La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Nicholas Konstantinovich Roerich (San Pietroburgo, 10 ottobre 1874 - 13 dicembre 1947) è stato un archeologo, antropologo, esploratore, diplomatico, mistico,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Nicholas Konstantinovich Roerich (San Pietroburgo, 10 ottobre 1874 - 13 dicembre 1947) è stato un archeologo, antropologo, esploratore, diplomatico, mistico,"— Transcript della presentazione:

1

2 Nicholas Konstantinovich Roerich (San Pietroburgo, 10 ottobre dicembre 1947) è stato un archeologo, antropologo, esploratore, diplomatico, mistico, poeta e conferenziere, artista, scenografo e disegnatore di costumi. Roerich passò la maggior parte della gioventù nei pressi di Gatchina. Qui sviluppò l'interesse per la caccia, la storia naturale e l'archeologia. Scrisse racconti di avventure e illustrò una storia basata sull'incontro con un orso. L'artista Michail O. Mikeshine vide i suoi disegni e lo incoraggiò dandogli le prime lezioni di pittura. Nicholas voleva intraprendere la carriera artistica, ma il padre, famoso avvocato, decise che doveva studiare legge. E così fece entrambi gli studi iscrivendosi allAccademia di Belle Arti e allUniversità di San Pietroburgo. Nel 1898 gli venne assegnata una cattedra allIstituto Imperiale Archeologico e nel 1901 sposò Melena Ivanovna Shaposhnikov, nipote del compositore Modesto Mussorgski e pronipote del generale russo Kutuzov, quello che riuscì a sconfiggere Napoleone nel Ebbero due figli: Gorge, uno scienziato, e Sviatoslav, un artista. Nei primi anni del 900, il professor Roerich dipingeva, organizzava scavi archeologici, studiava architettura, teneva conferenze e scriveva di arte e archeologia. Su invito dellimpresario Sergei Diaghilev, diventò membro della società Mondo dellArte di Pietroburgo e per qualche tempo ne fu anche Presidente. Nel 1906 venne nominato Direttore della Scuola per lIncoraggiamento alle belle Arti in Russia. Nel 1907 applicò il suo talento al disegno di scene e costumi per Diaghilev e per il balletto di Igor Stravinsky La Sagra della Primavera. Lanno seguente diventò membro del consiglio della Società Imperiale di Architettura e nel 1909 fu eletto accademico dellAccademia Imperiale Russa di Belle Arti.

3 Overseas Guests

4 Building a City (1902)

5 Building the Ships

6 Studies from journey through old Russian towns. 1904

7 Slavs on the Dniepr (1905)

8 Le Tour de ronde, 1905

9 Treasure of the Angels. Mural design. 1905

10 Mikula Selyaninovich (1909)

11 Idols

12 King of Shambhala

13 Battle in the Heavens. 1912

14 Décor for Stravinskys ballet Le Sacre du Printemps. 1912

15 Fairest City

16 Lord of the Night

17 Cry of the Serpent. 1914

18 Procopius the Blessed Prays for the Unknown Travelers. 1914

19 Allinizio della rivoluzione bolscevica nel marzo del 1917, Maxim Gorki riunì a San Pietroburgo i connazionali che si occupavano di arte. Elessero un Comitato che si riuniva al Palazzo dInverno e Roerich ne fu il Presidente per soli due mesi. In quel periodo era candidato per lufficio di ministro delle belle arti per questa sua capacità, ma non accettò lalta carica. Prevedendo i notevoli cambiamenti del suo paese, decise di lasciare la Russia, trasferendo la famiglia in Finlandia. Su invito del direttore dellIstituto dArte di Chicago, Roerich si recò negli Stati Uniti nel Aveva già eseguito più di 2500 dipinti ed era un artista di fama internazionale. Venne influenzato da molti artisti, tra cui Gauguin e Van Gogh. Le sue opere raffigurano scene naturali, temi ispirati dalla storia e dalla religione, molti sono nello stile degli antichi dipinti della chiesa russa. In America viaggiò a lungo, espose i suoi lavori, frequentò i circoli migliori, tenne conferenze. Fondò Cor Ardens (Società Internazionale degli Artisti), il Master Institute of United Arts nel 1921 e Corona Mundi (Centro Internazionale dArte) nel Dopo aver progettato la sua prima spedizione in Asia, si imbarcò per lIndia nel I membri del consiglio del Master Institute of United Arts fondarono il Roerich Museum nel 1923, in cui vennero raccolte moltissime opere di Roerich. Nel 1928 fondò lUrusvati Himalayan Research Institute nella valle di Kulu nel Nagar in India, che fu un centro per lo studio di materiale etnografico e archeologico. Durante la sua vita produsse qualcosa come circa 7000 dipinti, scrisse 1200 opere di tutti i tipi e fu una delle forze che pose il Grande Sigillo degli Stati Uniti sulle banconote dei dollari. Nel 1929 e nel 1935 venne proposto come Premio Nobel per la Pace per gli sforzi compiuti a favore della pace mondiale per mezzo dellarte e della cultura e per i tentativi di proteggere larte in tempo di guerra.

20 Hidden Treasure. From Heroica suite. 1917

21 Birds of the Morning (Messengers of Morn). 1917

22 Holy Island. 1917

23 Karelia landscape (Lake Ladoga). 1918

24 Knight of the Evening

25 White Lady

26 And We Open the Gates

27 Monhegan, Maine. From Ocean series. 1922

28 Bridge of Glory

29 The Miracle. From Messiah series. 1923

30 She Who Leads. From His Country series. 1924

31 Drops of Life. From Sikkim series. 1924

32 Red Lama

33 Suburgan of Tashiding

34 Rinchenpong

35 The Range. From Himalayan series. 1924

36 Steps to the Himalayas

37 zvenigorod

38 Wanderer

39 Mystery play in Medieval Novgorod

40 The serpent

41 La strada della fortuna

42 Sanctuaries and Citadels

43 White Horses

44 Buddha, the Conqueror. From Banners of the East series

45 Path to Tibet. 1925

46 Maitreya, the Conqueror

47 Command of Rigden Djapo 1926–27

48 Rocks of the Buddhist Caves. 1927

49 eclipse

50

51 Vassili le sage

52 Etoile du matin

53 The Black Gobi. 1928

54 Shekar Dzong. 1928

55 Krishna

56 Dowry of the

57 Chud the Subterranean

58 Mother of the World

59 Flowers of Timur

60 St. Panteleimon the Healer. 1931

61 Stronghold of Tibet. 1932

62 Devidar Narsinga

63 The Greatest and Holiest of Tangla. 1932

64 Il Terzo Convegno Internazionale sulla Bandiera della Pace di Roerich nel novembre del 1933, fu un punto di svolta che portò poi allapprovazione del patto che venne in seguito conosciuto come il Patto Roerich. In sostanza si obbligava le nazioni a rispettare i musei, le università, le cattedrali e le biblioteche come si faceva per gli ospedali. Mentre gli ospedali in tempo di guerra esponevano la bandiera della Croce Rossa, le istituzioni culturali avrebbero esposto la Bandiera della Pace, cioè tre sfere color magenta inscritte in un cerchio dello stesso colore su sfondo bianco. Il 15 aprile 1935, Roerich finalmente vide la nascita di un trattato consistente in un patto firmato alla Casa Bianca da rappresentanti degli Stati Uniti e di altre venti nazioni dellAmerica Latina. I biografi hanno scritto molto sulla vita di Roerich, ma hanno trascurato quello che era il vero motore della sua ricerca: il lato spirituale. A un certo punto della loro vita, i coniugi Roerich acquisirono una profonda conoscenza della letteratura e delle tradizioni della religione esoterica. Lintima conoscenza dellOriente e le molteplici esperienze di Nicholas unite alla sua vasta cultura, spiegano perché venne ricevuto con onore quasi ovunque egli andò durante la spedizione in Asia Centrale e perché cinesi meravigliati dalla sua conoscenza lo chiamavano lIniziato. Uno dei biografi di Roerich diceva che le prime esperienze cominciarono nella sua infanzia con lapparizione in sogno di una figura vestita di bianco. Alcuni seguaci affermano che il suo maestro di pittura Kuindji fu per un certo tempo il suo guru. In un tributo a Kuindji, Roerich disse: …non solo era un artista straordinario, ma era anche un grande maestro di vita. Alcuni credono che Kuindji avrebbe introdotto Roerich alle idee e alla letteratura esoterica, ma quel che insegnò oltre alla pittura è avvolto nel mistero. In ogni modo i coniugi Roerich furono membri per breve tempo della Società Teosofica e tradussero in lingua russa La dottrina segreta di Madame Blavatsky. Nel corso degli anni pubblicarono diversi libri su una grande varietà di argomenti spirituali. Alcuni non identificano nemmeno lautore e altri, come nel caso di Helena Roerich, vennero scritti sotto pseudonimo.

65 Madonna oriflamma

66 Mount of Five Treasures

67 Path to Shambhala. 1933

68 Tibet. Himalayas. 1933

69 Most Sacred (Treasure of the Mountain). 1933

70 Himalayas

71 Descent into Hell. 1933

72 Great Spirit of the Himalayas

73 Himalayas

74 Compassion

75 St. Sergius Chapel. 1936

76 Star of the Hero. 1936

77 Kanchenjunga

78

79 Lama Reapers

80 Mongolia or 1938

81 Portrait Roerich

82 Changthang. Northern Tibet

83 Message to Tiron. 1940

84 Northern Midnight

85 Awaiting One. 1941

86 Gesar Khan

87 Prince Igors Campaign. 1942

88 Boris and Gleb

89 Lao Tze

90 Song of Shambhala. 1943

91 Mountain Lake - Baralacha Pass

92 Beda the Preacher

93 Brahmaputra

94 In Thought. 1946

95 Krishna

96 Lhasa

97 Lights on the Ganges. 1947

98 Hidden Treasure. 1947

99 Command of the Master

100 Abode of Gesar

101 Nicholas Roerich

102 Attratti dallOriente i Roerich partirono per lAsia nel 1923 e la spedizione durò quattro anni e mezzo. Viaggiarono attraverso il Sikkim, India, Ladakh, Tibet, Cina e Mongolia. Malgrado le enormi difficoltà, durante il viaggio Roerich realizzò 500 dipinti. Scrisse poi a riguardo del viaggio: LHimalaya è una vera Mecca per uno scienziato. Fu proprio nella regione del Ladakh che, visitando monasteri buddisti e parlando con la popolazione locale, trovò conferma del passaggio di Gesù Cristo (chiamato Issa) per quelle terre desolate, durante gli anni della maturità del Signore. Nicholas Roerich ci ha lasciato moltissime opere, ricordo Himalaya, Altai-Himalaya e Il Cuore dellAsia. Le sue ceneri furono sepolte su un altura di fronte alle vette himalayane che aveva tanto amato e magistralmente ritratto.


Scaricare ppt "Nicholas Konstantinovich Roerich (San Pietroburgo, 10 ottobre 1874 - 13 dicembre 1947) è stato un archeologo, antropologo, esploratore, diplomatico, mistico,"

Presentazioni simili


Annunci Google