La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

COUNSELING COME PROFESSIONE Una nuova professione in Italia

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "COUNSELING COME PROFESSIONE Una nuova professione in Italia"— Transcript della presentazione:

1 COUNSELING COME PROFESSIONE Una nuova professione in Italia

2 DIFFERENZE PROFESSIONALI
PSICOTERAPEUTA Professionista che tratta pazienti con disagio e sofferenza psichica all’interno di un quadro disarmonico della personalità. Può risolvere problematiche psicologiche ed emotive permanenti, strutturali della personalità o legate a forme di dipendenza patologica. Laureato in psicologia o medicina ha seguito una scuola di specializzazione di 4 anni. PSICOLOGO Professionista abilitato mediante un anno di tirocinio e superamento di un esame di Stato al libero esercizio della professione. Si muove nell’ambito del disagio, può effettuare una diagnosi mediante l’ausilio di testistica adeguata. Laureato in psicologia, nel corso di studio ha scelto una specializzazione (es.psicologia clinica, dello sviluppo, etc). COUNSELOR Operatore della salute che tratta clienti con profilo di personalità armonico e livelli di benessere ed equilibrio psichico nella norma, che presentano disagi legati alla realtà presente.

3 AREE DI INTERVENTO DEL COUNSELOR
Il counseling parte dall’ipotesi che momenti di difficoltà e di crisi facciano parte della normalità della vita e che sia possibile sostenere il rilancio della normale capacità di risposta della persona prima di pensare ad interventi di cura. Counseling individuale; Counseling di coppia e familiare ; Counseling scolastico; Counseling di gruppo; Counseling aziendale La figura del counselor si presta sia alla libera professione che all’esercizio della stessa all’interno di contesti socio educativi e aziendali.

4 Standard di accreditamento per la formazione del counselor professionale
100 ore di supervisione *150 ore di tirocinio 375 ore nel triennio 50 ore percorso individuale 50 ore percorso di gruppo

5 PROGRAMMA DIDATTICO MATERIA ORE (60’) Psicologia generale 15
Psicologia dell’età evolutiva 20 Psicologia sociale Psicologia dinamica Psicologia dei gruppi Teorie e tecniche della comunicazione 30 Psicopatologia Diritto 10 Etica e deontologia della professione di counselor Counseling rogersiano Counseling ad orientamento sistemico strategico Fondamenti del modello sistemico strategico

6 PROGRAMMA DIDATTICO MATERIE ORE (60’)
Tecniche del linguaggio suggestivo e strategie ericksoniane 10 Teorie e tecniche del primo colloquio di counseling Counseling sistemico strategico nei contesti educativi 20 Counseling sistemico strategico con l’individuo Counseling sistemico strategico per i problemi di coppia e della famiglia Counseling sistemico strategico per i problemi dell’infanzia e dell’adolescenza P.N.L e tecniche immaginative Il cambiamento e le resistenze Counseling sistemico strategico nelle aziende Tecniche di coaching

7 DIDATTICA Le lezioni preferiranno una modalità esperienziale.
Verranno messi a disposizione degli studenti video registrazioni inedite di sedute commentate e supervisionate dal Dott. Fiorenza. Verranno inoltre forniti una serie di documenti e materiali formativi direttamente su un E-book reader, consegnato e regalato allo studente il primo giorno di corso. Il supporto elettronico rappresenterà, per lo studente, il canale sul quale scaricarsi in modo gratuito slide, e-book e altro materiale messo a disposizione sul sito web che verrà indicato all’inizio del corso, via via aggiornato lezione dopo lezione.

8 DIDATTICA Sono previsti open day (accessibili anche a non iscritti alla scuola) su tematiche specifiche che prevedono l’intervento di docenti italiani e stranieri esponenti della materia. Laboratori trasversali al percorso, organizzati intorno a competenze satellite a quella del counseling (corsi di inglese, corsi di scrittura, eccetera). Seminari specifici (della durata di 8 ore) esclusi dal monte ore della scuola su approfondimenti e workshop esperienziali.

9 FREQUENZA E SEDI Le lezioni si svolgeranno presso la sede di Oasi Formazione Via Masetti, 5 a Bologna un week end al mese: Sabato pomeriggio: dalle 15 alle 19 Domenica Mattina: dalle 9 alle 13 Domenica Pomeriggio: dalle 14 alle 18 Per ciò che riguarda il primo e il secondo anno. Il terzo anno le lezioni si svolgeranno solo la Domenica pomeriggio dalle 14 alle 18. Al termine dell’anno è previsto un week end residenziale.

10 MOMENTI DI VALUTAZIONE
1° ANNO: verifica scritta sugli argomenti trattati in forma di domande aperte. 2° ANNO: due verifiche scritte a metà e a fine anno. Compilazione di 3 schede libro su testi a scelta assegnati. 3° ANNO: compilazione di una tesina (al massimo 30 pagine) su un argomento a scelta. Durante la stesura della tesi sarà possibile farsi seguire da un tutor. Costruzione di un workshop esperienziale da proporre ad esterni.

11 FORMAZIONE PERMANENTE
La scuola di Counseling Sistemico Strategico consente al diplomato di frequentare corsi di aggiornamento post diploma e di pratica professionale supervisionata (supervisione didattica e professionale) sia individuale che di gruppo. I docenti sono tutti counselor professionali, psicologi e psicoterapeuti iscritti al relativo albo professionale. Tutti segnalati dallo Studio Fiorenza e supervisionati dal Dr. Fiorenza.

12 STATO DELL’ARTE SULLA PROFESSIONE
A tutt’oggi molte attività professionali non sono ancora regolamentate dalla legislazione italiana. E’ interessante sapere che una grossa parte di queste attività rappresenta, di fatto, in Italia, la maggioranza delle professioni. Infatti, a fronte di professionisti iscritti ai vari Ordini (medici, psicoterapeuti, avvocati, ingegneri, architetti) operano professionisti iscritti alle proprie Associazioni di Categoria di riferimento (consulenti aziendali, logoterapisti,musicoterapisti, massoterapisti, counselors, eccetera). Dati C.N.E.L del Luglio In Italia, il counseling, non ha una legge specifica. L’Inghilterra, l’Irlanda, l’Olanda hanno già riconosciuto da anni questa professione con Leggi Nazionali.

13 L’EUROPA Il Parlamento Europeo ha emesso una direttiva che invita i Paesi membri della CEE ad emettere leggi nazionali finalizzate ad armonizzare e regolamentare le “libere professioni”, in modo da rendere possibile in Europa la libera circolazione di alcuni titoli di formazione professionale (2005/36/CE) L’Onorevole Emma Bonino, nell’Ottobre 2007, si è adoperata affinchè il Parlamento Italiano recepisse tale ordinanza (D.L.G.S. sulla direttiva comunitaria 2005/36/CE approvato il 23/10/2007). Con la caduta del Governo Prodi il lavoro ha subìto una battuta d’ arresto.

14 STATO DELL’ARTE SULLA PROFESSIONE
La professione del counselor è riconosciuta dal CNEL (Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro), istituito nel 1957 è un organo di consulenza delle Camere e del Governo, ma non è ancora regolamentata ufficialmente da una Legge Nazionale Specifica. Questo vuol dire che esiste la professione del counselor ma non esiste un albo professionale, come ad esempio quello per gli psicologi, che regolamenta la professione. La S.I.Co (Società Italiana di Counseling) è una Associazione di Categoria monitorata dal Ministero di Grazie e Giustizia e dal Ministero per le politiche europee. Questo garantisce che statuto, documentazione e atti vengano depositati presso la Prefettura di Roma.

15 La scuola di counseling sistemico strategica organizzata da Oasi Formazione e Studio Fiorenza è accreditata dalla S.I.Co, dunque rispetta i criteri previsti per il rilascio del diploma che permette l’esercizio della professione. Al termine dei tre anni il diplomato potrà iscriversi al Registro Italiano dei Counselor S.I.Co depositato presso la S.I.Co previa superamento di una verifica scritta e orale su tematiche di natura esclusivamente personale.

16 DESTINATARI E MODALITA’ DI ACCESSO
La scuola si rivolge a laureati e diplomati di età minima 23 anni, che intendono apprendere un modello efficace per risolvere problemi in tempi brevi. E’ aperta a figure quali: medici, psicoterapeuti e psicologi, operatori sociali e sanitari, mediatori, mediatori familiari e assistenti sociali, insegnanti e operatori scolastici in generale, professionisti dell’area aziendale e di psicologia del lavoro.

17 INFORMAZIONI E ISCRIZIONI
Per chiunque desiderasse iscriversi è pregato di contattare la segreteria di Oasi Formazione (Dr. Giacomo Dondarini) specificando il motivo della chiamata al numero E’ possibile inoltre consultare la sezione “SCUOLA DI COUNSELING” nel sito di Andrea Fiorenza (www.andreafiorenza.com).


Scaricare ppt "COUNSELING COME PROFESSIONE Una nuova professione in Italia"

Presentazioni simili


Annunci Google