La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PRODUTTORI UNIONE BIODIESEL. Sono considerati biocarburanti: BIOETANOLO BIODIESEL E T B E BIOIDROGENO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PRODUTTORI UNIONE BIODIESEL. Sono considerati biocarburanti: BIOETANOLO BIODIESEL E T B E BIOIDROGENO."— Transcript della presentazione:

1 PRODUTTORI UNIONE BIODIESEL

2 Sono considerati biocarburanti: BIOETANOLO BIODIESEL E T B E BIOIDROGENO

3 LEGGE FINANZIARIA 2007: I BIOCARBURANTI OBIETTIVI NAZIONALI Entro il 31 Dicembre 2005: 1,0% Entro il 31 Dicembre 2008: 2,5% Entro il 31 Dicembre 2010: 5,75% OBBLIGHI A decorrere dal 1° Gennaio 2007: 1% A decorrere dal 1° Gennaio 2008: 2% N.B. La % si calcola su tutto il carburante, benzina e gasolio, immesso in consumo nellanno solare precedente, calcolata sulla base del tenore energetico.

4 NOVITA 1.Modifica Legge 81/2006: Obbligatorietà: 2007 = 1% 2008= 2% Contingente Biodiesel partecipa al tetto dellobbligatorietà. 2.Contingente: programma pluriennale. 3.Introduzione accisa 4.Produttore biodiesel garantisce versamento maggiore accisa gravante sui quantitativi assegnati e non immessi in consumo. 5.MSE, MPAF Ministero Economia: verifica sovracompensazione. Entro 30 Aprile: Decreto rideterminazione misura accisa e conseguente quantificazione contingente.

5 6.Obbligo per operatori di produzione e distribuzione biocarburanti origine agricola garantire tracciabilità e rintracciabilità filiera. 7.Mancata realizzazione produzioni contratti quadro o intese filiera, contratti coltivazione = decadenza accesso contingente agevolato e riduzione pari volume programma pluriennale. 8.Eventuali fondi non utilizzati bioetanolo anno 2005 – 2006 destinati a: a)50% = Incremento contingente biodiesel b)50% = Fondo ricerca e sperimentazione campo bioenergico (MPAF) 9.Eventuali Fondi per mancato impiego biodiesel = sostegno biocarburanti, compreso bioetanolo.

6 ATTUAZIONE OBBLIGO DI IMMISSIONE IN CONSUMO Quota Minima Biocarburanti: Dall 1° Gennaio 2007: 1% Dall 1° Gennaio 2008: 2% Successivamente al 2007: Sanzioni amministrative, e pecuniarie, proporzionali e dissuasive per mancato adempimento obblighi. Importi incassati destinati a: Incremento contingente biodiesel; Incremento incentivazione bioetanolo; Sperimentazione nuovi biocarburanti

7 DISPOSIZIONI PARTICOLARI IN MATERIA DI BIODIESEL DURATA PROGRAMMA: Dal 1° Gennaio 2007 al 31 Dicembre 2010 CONTINGENTE: tonnellate per solo uso autotrazione, di cui subordinate alla stipula di contratti di coltivazione realizzati nellambito di contratti quadro o intese di filiera. ACCISA: 20% Accisa Gasolio Autotrazione

8 ATTUAZIONE PROGRAMMA SOGGETTA A: 1.Preventiva approvazione Commissione Europea 2.Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico, di concerto con Ministero Economia e Finanze, Ministero Ambiente e Ministero Politiche Agricole: 3.Decreto del Ministero Politiche Agricole, di concerto con Ministero Ambiente, Ministero Economia, Ministero Sviluppo Economico: 4.Decreto del Ministero dellEconomia, di concerto con Ministero Sviluppo Economico, Ministero Ambiente, Ministero Politiche Agricole: N.B. I termini decorrono dal 1 Gennaio 2007 SanzioniEntro 3 mesi Criteri, condizioni obbligo Entro 3 mesi Requisiti operativi, criteri assegnazione contingente, garanzie Entro 6 mesi OGGETTOTERMINE

9 NORMA TRANSITORIA – SITUAZIONE ATTUALE ANNO 2007 Tonn biodiesel uso autotrazione secondo criteri DM 256/2003: assegnate in data 20 Marzo Tonn di biodiesel anche per uso combustione secondo criteri DM 256/ bando aperto il 5 Marzo 2007: da assegnare. Tonn biodiesel di filiera per tutti gli usi senza accisa (Legge Finanziaria 2006) - bando aperto il 29 Dicembre 2006: in fase di assegnazione

10 QUALE FUTURO PER I BIOCARBURANTI


Scaricare ppt "PRODUTTORI UNIONE BIODIESEL. Sono considerati biocarburanti: BIOETANOLO BIODIESEL E T B E BIOIDROGENO."

Presentazioni simili


Annunci Google