La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Caratteristiche generali Architettura del prodotto Scenari duso Lazienda nel taschino PocketLine – Presentazione © Copyright Logica Informatica.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Caratteristiche generali Architettura del prodotto Scenari duso Lazienda nel taschino PocketLine – Presentazione © Copyright Logica Informatica."— Transcript della presentazione:

1 1 Caratteristiche generali Architettura del prodotto Scenari duso Lazienda nel taschino PocketLine – Presentazione © Copyright Logica Informatica

2 2 Caratteristiche generali Architettura del prodotto Scenari e modalità duso PocketLine – Presentazione © Copyright Logica Informatica

3 3 Definizione del prodotto Non solo giochi: i mobiles come opportunità per applicazioni aziendali a valore aggiunto Personal Operation Centre: il cruscotto su misura per il controllo, il monitoraggio e la comunicazione con lazienda. Pocket Server & Pocket Agents: la centrale operativa e i fornitori di informazioni. Caratteristiche generali PocketLine: distribuzione di informazioni e interazione tra azienda e persone PocketLine – Presentazione © Copyright Logica Informatica

4 4 Il quadro complessivo palmtop Pocket Server blackberry cellulare POC - Personal Operation Center Rete wireless (GPRS, EDGE, UMTS) Sistemi informativi aziendali distribuzione informazioni configurazione e controllo raccolta informazioni Caratteristiche generali Acquisizione dati Risposte / interazione PocketLine – Presentazione © Copyright Logica Informatica

5 5 La vista aziendale (Pocket Server) Sistemi informativi aziendali I sistemi informativi aziendali diventano information providers ad ampio raggio, trasformando in valore strategico linsieme di processi, dati ed eventi gestiti. Linterfacciamento con i sistemi fornitori si attua con semplici operazioni di configurazione, con costi molto ridotti. Ogni ruolo aziendale può essere alimentato da un set di informazioni costruito su misura, attraverso un meccanismo comune di attivazione, classificazione e distribuzione dellinformazione. Con lo stesso meccanismo si possono veicolare informazioni generiche, messaggi da persone, segnalazioni e allarmi da sistemi, moduli e liste per lo scambio di dati bidirezionale. Le stesse informazioni sono fruibili su dispositivi mobili diversi oltre che in rete con un normale browser. Caratteristiche generali PocketLine – Presentazione © Copyright Logica Informatica

6 6 Il catalogo delle informazioni Lamministratore gestisce il catalogo delle informazioni distribuibili e degli abbonamenti, configurando i service providers disponibili, organizzati secondo criteri aziendali di classificazione, schedulazione, autorizzazione. PocketLine – Presentazione © Copyright Logica Informatica

7 7 La vista utente: POC POC - Personal Operation Center Lutente (oppure il system administrator in sua vece) attraverso il Personal Operation Center può: definire il proprio profilo mobile (dispositivi, numeri telefonici, livelli di sicurezza) iscriversi ai sistemi fornitori di informazioni ai quali è abilitato definire il profilo di utilizzo per ciascun tipo di informazione (modo pull/push, periodicità) consultare direttamente le informazioni predisposte. Caratteristiche generali PocketLine – Presentazione © Copyright Logica Informatica

8 8 La vista utente: Pocket View PocketView viene caricata sul dispositivo mobile come una delle applicazioni disponibili. Le informazioni a cui lutente è abbonato vengono ricevute attraverso messaggi SMS, MMS, WAP, secondo il profilo definito per ciascun tipo di informazione. Le informazioni vengono automaticamente recepite, conservate e classificate in una base dati locale (cioè nel mobile). Lutente naviga (a costo zero) attraverso le informazioni pervenute, utilizzando le funzioni di PocketView e del particolare dispositivo (visualizzatori, browser ecc.). Lutente può interagire con il Pocket Server e con i fornitori di informazioni, rispondendo alle azioni previste nei messaggi, compilando moduli online o utilizzando applicazioni custom. Caratteristiche generali PocketLine – Presentazione © Copyright Logica Informatica

9 9 Uso di Pocket View Le informazioni ricevute sono organizzate automaticamente secondo lo schema di classificazione scelto dallutente. Il sistema provvede ad applicare i criteri di archiviazione definiti, mantenendo di ciascun tipo di informazione il numero scelto di versioni. Opzioni e default di configurazione possono essere modificati direttamente da Pocket View. PocketLine – Presentazione © Copyright Logica Informatica

10 10 Uso di Pocket View Il contenuto informativo trasmesso via MMS (o WAP push) può essere ricco, ben strutturato e disegnato su misura per le esigenze degli utenti interessati. Il messaggio può contenere le possibili azioni dirette di risposta, che accelerano i cicli di approvazione e gli interventi. Ogni risposta può essere accompagnata da testo (SMS) di annotazione. Lo scambio di informazioni può essere anche gestito da applicazioni specializzate, comunicanti con il server attraverso linfrastruttura PocketLine. PocketLine – Presentazione © Copyright Logica Informatica

11 11 Caratteristiche generali Architettura del prodotto Scenari e modalità duso PocketLine – Presentazione © Copyright Logica Informatica

12 12 Struttura del sistema Architettura del prodotto Data providers Pocket Server POC users (browser) Application Server On-the-air Connector PocketView users Pull Agents Push Agents Formatter Sistemi informativi aziendali Sistemi informativi esterni MonitorScheduler Command Processor Common Services User interfaceMonitor Channel interfaces Optimizer SMS receiver HTTP / AJAX PocketLine – Presentazione © Copyright Logica Informatica

13 13 Data providers La preparazione dei sistemi fornitori di informazioni per Pocket si effettua con semplici operazioni di configurazione, attraverso lo stesso Pocket Operation Center. La versione base del prodotto include una serie di pocket agents standard, che coprono gran parte delle esigenze di un normale sistema informativo. E possibile la costruzione di agenti custom, in qualunque linguaggio di programmazione, semplicemente rispettando le interfacce di input/output, in formato XML, previste dal Pocket Server. Architettura del prodotto PocketLine – Presentazione © Copyright Logica Informatica

14 14 I pocket agents mail agents SQL agents automation agents event catching agents HTTP/AJAX agents HTTP / AJAX Ricezione di da uno o più server POP3/IMAP, con applicazione di filtri e criteri di sicurezza. Esecuzione di query SQL parametriche su database relazionali, per la creazione di reports e mini-reports. Ripetizione automatica di operazioni di navigazione e accesso a dati/applicazioni e cattura dei dati visualizzati Intercettazione eventi in punti predefiniti nelle applicazioni server (ad es. pagine di errore del web server) Comunicazione dal mobile verso i server aziendali (via messaggi XML) Architettura del prodotto custom agents Programmi sviluppati da/con lutente e integrati nel Pocket Server, rispettando i protocolli PocketLine. PocketLine – Presentazione © Copyright Logica Informatica

15 15 La distribuzione delle informazioni Pocket Server schedulazione e controllo degli agenti POC database: configurazioni, profili, abbonamenti Archiviazione temporanea formattazione, criptaggio, compressione e invio rete mobile Architettura del prodotto PocketLine – Presentazione © Copyright Logica Informatica

16 16 Connessione on-the-air La diffusione dei dati verso la rete cellulare può avvenire con vari meccanismi (schede, centrali SMSC/MMSC, servizi online di invio). Il Pocket Server è in grado di ottimizzare i costi, mediante laggregazione di messaggi in pacchetti e la schedulazione flessibile (aggregazione di più invii pianificati con piccole differenze di orario). I dati possono essere veicolati da messaggi SMS, MMS, Wap Push oppure essere richiamati in modalità pull con MMS, Wap, HTTP, secondo le potenzialità dei dispositivi riceventi e criteri di sicurezza e di economia. Architettura del prodotto PocketLine – Presentazione © Copyright Logica Informatica

17 17 Caratteristiche generali Architettura del prodotto Scenari e modalità duso PocketLine – Presentazione © Copyright Logica Informatica

18 18 Utenti e utilizzi: alcuni esempi (1) manager Pocket Server , agenda, contatti Mail server ogni 15 minuti Messaggi da segreteria Messaggi immediati Pratiche da approvare ogni 4 ore Richieste di autorizzazione Basi dati commerciali e finanziarie ogni venerdì Andamento delle vendite Cash flow Newsletter Sistemi documentali ogni mattina Scenari e modalità duso PocketLine – Presentazione © Copyright Logica Informatica

19 19 Utenti e utilizzi: alcuni esempi (2) Pocket Server , agenda, contatti Mail server ogni 15 minuti Messaggi da segreteria Messaggi immediati Sistemi pianificazione e Sales ogni ora Lista appuntamenti Basi dati commerciali Ad ogni modifica Cataloghi e listini Situazione ordini Situazione incentivi Sistemi contabili ogni settimana Venditore, promotore Schede clienti Scenari e modalità duso PocketLine – Presentazione © Copyright Logica Informatica

20 20 Utenti e utilizzi: alcuni esempi (3) , agenda, contatti Mail server ogni 15 minuti Segnalazioni automatiche immediati ogni ora Lista appuntamenti Basi dati materiali Ogni giorno Disponibilità materiali Schede interventi Assistenza tecnica, Field engineer, Presidio sistemi Call Center / CRM Sistemi documentali A richiesta Allarmi da sistemi e impianti Pocket Server Documentazione tecnica Scenari e modalità duso PocketLine – Presentazione © Copyright Logica Informatica

21 21 Uso: Operazioni preliminari 1.costruzione delle query e/o viste per il prelievo dei dati statistici 2.costruzione dei trigger per la segnalazione di eventi (avvisi in tempo reale) Sistema ITINERE 3.inserimento nel catalogo delle informazioni disponibili 4.abilitazione degli utenti a ciascuna informazione 5.pianificazione degli orari di estrazione dei dati statistici (o periodici) Scenari e modalità duso PocketLine – Presentazione © Copyright Logica Informatica

22 22 Uso: Iscrizione Lutente (o chi lo amministra) visualizza il catalogo delle informazioni distribuibili e seleziona quelle a cui iscriversi. (in precedenza, per ogni utente saranno stati registrati i dati identificativi dei dispositivi mobili utilizzati) Scenari e modalità duso PocketLine – Presentazione © Copyright Logica Informatica

23 23 Uso: Iscrizione (segue) Per ogni tipo di informazione lutente può facilmente e rapidamente ridefinire la pianificazione degli invii ed altre opzioni Scenari e modalità duso PocketLine – Presentazione © Copyright Logica Informatica

24 24 Uso: Distribuzione dati Allora stabilita dallamministratore, le informazioni a prelievo periodico sono estratte e parcheggiate Sistema ITINERE Al verificarsi degli eventi previsti, altri dati sono parcheggiati per linvio immediato Lutente può richiedere linvio urgente di informazioni, al di fuori degli orari pianificati Pocket Server Sulla base degli orari scelti dallutente (o immediatamente, se è il caso), le informazioni vengono preparate nel formato adatto e inviate Lutente riceve le informazioni sul suo dispositivo mobile (registrate e classificate automaticamente) Scenari e modalità duso PocketLine – Presentazione © Copyright Logica Informatica

25 25 Uso: Ricezione dati Le informazioni appaiono organizzate nel modo che lutente preferisce Una protezione mediante password può essere associata alle informazioni personali e ai dati sensibili Il sistema provvede automaticamente allarchiviazione e alla cancellazione secondo criteri scelti dallutente Linformazione viene presentata nel formato più adatto al particolare dispositivo (nellesempio, una tabella Excel) Scenari e modalità duso PocketLine – Presentazione © Copyright Logica Informatica

26 26 Fine PocketLine – Presentazione © Copyright Logica Informatica


Scaricare ppt "1 Caratteristiche generali Architettura del prodotto Scenari duso Lazienda nel taschino PocketLine – Presentazione © Copyright Logica Informatica."

Presentazioni simili


Annunci Google