La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

01. | Scenario di riferimento 01.1| il turismo nei Borghi 01.2 | il turismo nel web 01.3 | le dinamiche del web 2.0 01.4 | comunicare il territorio 02.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "01. | Scenario di riferimento 01.1| il turismo nei Borghi 01.2 | il turismo nel web 01.3 | le dinamiche del web 2.0 01.4 | comunicare il territorio 02."— Transcript della presentazione:

1

2 01. | Scenario di riferimento 01.1| il turismo nei Borghi 01.2 | il turismo nel web 01.3 | le dinamiche del web | comunicare il territorio 02. | La Web Tv 02.1 | perchè una tv sul web 02.2 | YouTube: la Video Community generalista 02.3 | l'efficacia delle VVC – Vertical Video Community 03. | Sviluppo del progetto 03.1 | la home page 03.2 | categorie e canali 03.3 | funzionalità 03.4 | georeferenziazione e gestione dell'advertising 04. | Pianificazione 04.1 | distribuzione multipiattaforma 04.2 | struttura operativa e costi 04.3 | revenues / opportunità per gli sponsor

3 Il turismo nei Borghi è anzitutto la scoperta di uno straordinario patrimonio artistico e culturale che sta fuori dai grandi circuiti nazionali. Ma è anche tutela e recupero della memoria storica del nostro Paese che proprio nei piccoli centri – immuni dallo sviluppo e dalla modernità forzata - ha lasciato segni importanti e indelebili. Sempre più forte inoltre è il cosidetto turismo hands on letteralmente con le mani in pasta. Chi viaggia – dice lOsservatorio Astoi (Associazione tour operator italiani) - vuole scoprire e vivere in prima persona momenti di vita vissuta della terra visitata e non solo conoscerla passivamente attraverso le visite guidate. Aumenta la preferenza per le mete autentiche che raccontino storie e tradizioni da poter condividere. Una opportunità che solo i piccoli centri possono offrire e che sta richiamando lattenzione dei tour operator. Andare per i borghi significa dunque imparare a conoscere questi scrigni di cultura e tradizione e proteggerli dallo spopolamento e dal degrado e contemporaneamente arricchire lofferta del sistema turistico italiano, un settore che rappresenta il 12% del Pil nazionale | Scenario di riferimento 01.1 | il turismo nei Borghi

4 Si consulta Internet prima di partire per un viaggio. Secondo una ricerca della Nextplora/Europ Assistance l87% dei viaggiatori italiani si affidano alla rete per scegliere e organizzare le proprie vacanze. Internet diventa così un utile e diffuso strumento per decidere la destinazione, prenotare o acquistare un viaggio, ottenere preventivi e confrontare prezzi. Raccogliere informazioni sulla località di interesse - dice lultimo World Travel Trends Report - è sempre più una consuetudine: in particolare, il turista sembra prediligere le descrizioni e le testimoniaze di altri che hanno già visitato il luogo e per questo crescono I consensi per I blog e I forum di settore. Due le principali tipologie di users delineate dallindagine: il viaggiatore Fai da te, profilo corrispondente al 53% degli internauti che hanno effettuato almeno un viaggio con prenotazione negli ultimi 12 mesi, e il viaggiatore Organizzato (47%). In Italia il 43% degli introiti, complessi delle-commerce è legato al settore turistico. Una ricerca condotta da Nielsen/NetRatings ha rivelato che sono più di 9 milioni gli italiani che hanno navigato su siti legati al mondo del turismo a gennaio di quest'anno. 01. | Scenario di riferimento 01.2 | il turismo nel web

5 Internet sta diventando il principale strumento di comunicazione e informazione. Il passaggio dalla prima fase a quello che è stato definito web 2.0 è caratterizzato da una figura nuova di consumatore – utilizzatore – produttore attivo di informazioni. Dati recenti stimano che in Italia circa 8 milioni di persone (femmine 50% e maschi 50%) sono users di modalità di comunicazione specifiche della rete come: Frequentare un Blog (1,8 milioni di persone) Gestire un Blog (1 milione di persone) Pubblicare un video su siti di uploading (es. YouTube) Gestire un Vlog (video diario on line, 200 mila persone) Informarsi (sul web piuttosto che sulla carta stampata) Frequentare un Social Network (terza attività online più diffusa, dopo il search e il mailing) Nell'utilizzo del tempo in Rete (risorsa preziosissima, ne è conferma l'acquisto multimilionario da parte della NewsCorps di Murdoch di MySpace: che cosa ha comprato? Tempo-utente e conversazioni, ovvero RELAZIONI) l'Italia è in pool position europea, visto che i grandi utilizzatori di Internet (coloro cioè che passano di media più di 16 ore alle settimana sulla rete) sono nel nostro Paese il 37%, 8 punti percentuale in più rispetto alla media (29%, pari a 48 milioni di persone, fonte EIAA). Il numero delle persone che guardano televisione e video clip online almeno una volta al mese è cresciuto del 150% dal 2006; lelemento che ha dato un forte contributo è la penetrazione della banda larga (in Italia il 73% degli utenti internet dispone di un collegamento veloce). 01. | Scenario di riferimento 01.3 | le dinamiche del web 2.0

6 Borghi Web Tv è strettamente legata al territorio e per questo capace di creare attrattiva in ambito turistico nazionale e internazionale. Lo strumento del web consente di portare alla luce una porzione importante della proposta turistica del Bel Paese tagliata fuori dai circuiti dei tour operator italiani ed esteri. Le principali aree di creazione del valore sono: 1. Visibilità internazionale 2. Efficacia emozionale di guardare un luogo attraverso I video 3. Informazione aggionata su ciò che accade nei borghi, dalla storia alle opere d'arte, dalla proposta delle tipicità fino agli eventi attaverso il link con il sito 4. Promozione del patrimonio turistico e culturale dell'Italia nascosta 5. Coinvolgimento di sponsor locali 6. Produzione di contenuti audio visivi per altri media 01. | Scenario di riferimento 01.4 | comunicare il territorio

7 02. | La Web Tv 02.1 | perchè una tv sul web Borghi web Tv è organizzata in tre aree specifiche: a. Comunicazione Istituzionale b. Video Community c. Distribuzione Multipiattaforma a. Comunicazione Istituzionale Perché il turismo parte dalla promozione del territorio. E Borghi Web TV rappresenta lo strumento innovativo attraverso il quale amministrazioni e istituzioni locali del club possono - attraverso la pubblicazione dei propri video - far conoscere e apprezzare con un click in tutto il mondo un patrimonio di cultura e una ricchezza paesaggistica probabilmente senza pari. b. Video Community Perchè non cè racconto che abbia un senso se non lo si può raccontare. Su Borghi Web Tv anche il viaggiatore, il turista, lo studioso o l'uomo d'affari può pubblicare il proprio video, partecipando attivamente alla creazione di un nuovo modo di raccontare un territorio basato sulla condivisione di esperienze, sensazioni e inediti punti di vista. c. Distribuzione Multipiattaforma Perché gli schermi oggi sono moltiplicati e i contenuti audiovisivi passano dal web alla telefonia mobile, dal satellite al digitale terrestre o allIPTv, circuitando - grazie ad accordi di partnership con gestori di piattaforme - all'interno di un innovativo sistema di distribuzione, moltiplicando così la loro efficacia comunicativa. Visitare, raccontare e condividere i Borghi più belli dItalia: le tre tag (parole chiave) alla base del progetto.

8 YouTube ha segnato un punto di svolta nel sistema dei media tradizionali consentendo agli utenti di uplodare i propri video gratuitamente, favorendo per la prima volta (era il 2005) dinamiche di partecipazione e condivisione applicate all'audiovisivo. Una vera e propria VideoCommmunity, sulla scia dell'affermazione progressiva di altre community di diverso genere come MySpace, Flickr, Facebook e altri. Spinta dalla possibilità di utilizzare tecnologie sempre più sofisticate e lowcost - foto, video camere, telefonini, banda larga e reti wireless - la grande community degli User / Producer conferma in breve tempo il desiderio di avere un ruolo attivo nei processi di comunicazione e di accendere relazioni con altre persone che condividono interessi, passioni, stili di vita, trasformando i suoi partecipanti da spettatori - consumatori della vecchia tv - a protagonisti in prima persona di un cambiamento epocale e reporter della trasformazione. Una trasformazione che corre velocissima, tanto che oggi alle Videocommunity di tipo generalista come YouTube si affiancano strumenti ancora più evoluti. 02. | La Web Tv 02.2 | YouTube: la Video Community generalista

9 Luomo per sua natura ha sempre cercato di organizzarsi in gruppi. Scambiare esperienze, condividere spazi fisici e di pensiero è unopportunità ulteriore di crescita, individuale e collettiva. Si viaggia con il proprio bagaglio di cultura, con i propri strumenti di navigazione e da sempre mettere in condivisione, scambiare le proprie esperienze è un contributo fondamentale allo sviluppo della conoscienza. A partire dal 2007, con il crescere del fenomeno degli user generated contents (contenuti generati dagli utenti finali), hanno iniziato a fare la loro comparsa le videocommunity verticali che offrono una migliore organizzazione del contenuto e aggiungono valore con la selezione, la moderazione e lanimazione editoriale. Se infatti le prime piattaforme di uploading generaliste hanno bisogno di novità per confermare la leadership planetaria, per chi intende posizionarsi nella coda lunga del business in rete si aprono nuove prospettive rappresentate dallindividuazione di segmenti specifici di interesse e quindi di mercato. 02. | La Web Tv 02.3 | l'efficacia delle VVC – Vertical Video Community

10 03. | Sviluppo del progetto 03.1 | la home page La home page di Borghi Web Tv funziona come una vera e propria tv del SISTEMA BORGHI. I CANALI rappresentano le diverse CATEGORIE Anche SPONSOR e INVESTITORI PRIVATI hanno il loro spazio dedicato all'interno della categoria BRAND Channel Gli spazi sono organizzati in: 1.Visore contenente la plylist random dei video presenti nell'intera tv 2.Il sistema di uploading dei video 3.Lo spazio di registrazione utente 4.La cartina geografica con la localizzazione dei Borghi 5. I canali tematici 6. Lo spazio dedicato agli sponsor (banner animato a rotazione) 7.Il link al sito 8.I contest in corso

11 I video pubblicati su Borghi Web Tv vengono organizzati per aree tematiche (CHANNELS) cui si aggiungono altri canali brandizzati, ovvero dedicati a istituzioni e sponsor. A questo secondo livello si arriva dopo aver clickato sulla cartina geografica divisa in regioni, che tramite un Menù a tendina consente di entrare nel Canale del Borgo. (Es. POPPI). In questa pagina si visualizzano: CHANNELS Luoghi darte: musei, monumenti, itinerari, Divertimento Relax Storie e persone: aneddoti, racconti, storie Eventi: fiere, riti, processioni, feste, sagre Dentro la natura: percorsi verdi etc… Piaceri e Sapori: Sport: gare, tornei amatoriali e giovanili Antichi Mestieri BRAND CHANNELS () Comune Servizi: ristoranti, hotel, stabilimenti, bar, etc Imprese: prodotti e servizi 03. | Sviluppo del progetto 03.2 | canali La cartina geografica I video più visti Gli ultimi arrivati Il link al sito del Borgo su

12 TOSCANA BORGHI channel IL COMUNE RACCONTA BRAND CHANNEL footer GLI ULTIMI ARRIVATI I PIU' VISTI POPPI webTv Luoghi darte Divertimento Relax Storie e persone Eventi Dentro la natura Piaceri e Sapori Sport Antichi Mestieri CHANNELS SPONSOR Borghi WebTv login upload Hallo: Andrea Soldani HOME http//:www.borghitalia/poppi.it BRAND CHANNELS

13 Larea videocommunity consente la massima partecipazione degli utenti proponendo funzionalità standard e avanzate di utilizzo del sito. L'utente per partecipare dovrà prima di tutto REGISTRARSI. Successivamente potrà Uploadare i suoi video indicizzandoli nei Canali di riferimento a seconda degli argomenti. PARTECIPACERCAGUARDA DIFFONDI 03. | Sviluppo del progetto 03.3 | funzionalità Sono presenti tutte le dinamiche di interazione classiche, tipo: vota, commenta (anche video), invia ad un amico; aggiungi video e canali a preferiti (creazione proprio palinsesto); video localizzati su mappa (da verificare) sottoscrizioni a Feed e Widgets; classifiche dei video (più visti, votati e commentati).

14 03. | Sviluppo del progetto 03.4 | geo referenziazione e gestione delladvertising Grazie al sistema di gestione dell'advertising, allinterno di Borghi Web Tv potranno essere inseriti spot (15 in entrata e uscita dai singoli video), bumper (3 / 7) banner e sponsorizzazioni. L'implementazione di questo sistema avverrà in un secondo momento con l'utilizzo di versioni più avanzate che consentono spot in overlay animati e no (in sovrimpressione sul video) e spot interattivi, clickando I quali, il video si ferma puntando direttamente alla pagina del sito dell'inserzionista. Con le API di Google Maps è possibile georeferenziare I video girati nel Borgo in questione e nei Borghi delle aree limitrofe, permettendo agli utenti una visione più completa dell'offerta in quel territorio.

15 04. | Pianificazione 04.1 | distribuzione multipiattaforma Borghi Web Tv realizzerà programmi televisivi a forte carattere innovativo utilizzando i migliori video pubblicati dagli utenti (User Generated Contents) nella piattaforma selezionati dalla redazione, che saranno commercializzati grazie a specifici accordi con altre piattaforme web, broadcaster nazionali e esteri, canali satellitari e digitali terrestri, tv locali, IPTv. Borghi Web Tv sarà visibile anche su WOW, Walking on the Word, la piattaforma editoriale di Atai dedicata al tema del viaggio È in corso di definizione un accordo tra Atai e YKS Channel (canale satellitare free su Sky al numero 863) per la messa in onda di un format dedicato che sarà visibile anche on demand sul sito Borghi Web Tv. Particolare attenzione sarà destinata ai recenti sviluppi tecnologici per ciò che riguarda la ri-trasmissione di contenuti audiovisivi su piattaforme mobile tv, che rappresenterà la naturale implementazione del sistema.

16 04. | Pianificazione 04.2 | struttura operativa e costi Noleggio annuale piattaforma Server e banda dedicata (anno 1) p.m. / capo redattore redattori montatore / grafico totale

17 04. | Pianificazione 04.3 | revenues/opportunità per gli sponsor BANNER BOX IN HOMEPAGE (rotazione settimanale/mensile) BRAND CHANNELS Gli sponsor potranno aprire canali con il proprio marchio (brand), per comunicare in modo diretto agli utenti, utilizzando la stessa dinamica della piattaforma madre. I canali saranno visibili nella Home Page, raggruppati sotto un pulsante BRAND CHANNELS che porta alla Guida Canali. ADV Inserimento di uno spot (pre e post roll, durata max 15) prima e/o dopo i video SPONSORIZZAZIONE DI CANALI TEMATICI (es. Canale relax, Canale piaceri e sapori, Canale dentro la natura ecc.) VIDEO SPONSORIZZATI NEI CANALI TEMATICI (progettazione e realizzazione)


Scaricare ppt "01. | Scenario di riferimento 01.1| il turismo nei Borghi 01.2 | il turismo nel web 01.3 | le dinamiche del web 2.0 01.4 | comunicare il territorio 02."

Presentazioni simili


Annunci Google