La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

On the way to School, on the Way to Life. Nellattuale scenario mondiale, i bambini meritano la massima attenzione: da un lato per proteggerli perché sono.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "On the way to School, on the Way to Life. Nellattuale scenario mondiale, i bambini meritano la massima attenzione: da un lato per proteggerli perché sono."— Transcript della presentazione:

1 On the way to School, on the Way to Life

2 Nellattuale scenario mondiale, i bambini meritano la massima attenzione: da un lato per proteggerli perché sono gli esseri umani più fragili, dallaltro per garantire loro istruzione perché essi saranno i futuri cittadini del nostro pianeta e, fondamentalmente, la continua evoluzione culturale dellumanità per costruire un mondo migliore dipende da loro Pasquale Pistorio Presidente e Fondatore

3 Secondo la Situazione dei Bambini nel Mondo emesso dallUNICEF nel 2010, ci sono circa: 1 miliardo di bambini privati di uno o più servizi fondamentali per la sopravvivenza e lo sviluppo 150 miliioni di bambini in unetà fra i 5 e i 14 anni sfruttati nel lavoro minorile 101 milioni di bambini in età scolare che non frequentano la scuola 1.2 milioni di bambini vittime ogni anno di traffico umano bambini sotto i 5 anni muoiono ogni giorno

4 Missione La Fondazione Pistorio è stata fondata nel 2005 a Ginevra, Svizzera, con l'obiettivo di migliorare le condizioni di vita dei bambini meno fortunati nei paesi in via di sviluppo con particolare attenzione all'istruzione, e assicurare che ogni bambino di cui ci prendiamo cura riceva nutrizione e cure sanitarie di base.

5 Progetto strategico Garantire un'offerta educativa a lungo termine a bambini entro il 2016.

6 Chiang Rai, Tailandia Totale bambini beneficiari: 1880 Infrastrutture: 2 asili, 2 Scuole Primarie, 3 Dormitori, 3 Ristrutturazioni Scuole Materne, 2 Biblioteche, 2 Aule Informatica Totale bambini beneficiari (fine progetto2011): 80 Infrastrutture: Dormitorio I nostri risultati – offerta educativa per 2134 bambini Boulkiemdè, Burkina Faso Totale bambini beneficiari: 100 Infrastrutture: Ampliamento Scuola Primaria, Scuola Secondaria Totale bambini beneficiari: 40 Lithang, (Tibet) CinaPhnom Penh, Cambogia Totale bambini beneficiari: 114 Azrou, Morocco

7 Le nostre priorità - Partire dallistruzione Crediamo che listruzione sia il fattore base per interrompere il ciclo della povertà per i bambini e le loro famiglie. Siamo consapevoli che per questi bambini gli ostacoli per lottenimento dellistruzione sono multiformi. Il nostro approccio è bottom-up e olistico: Garantiamo OFFERTE FORMATIVE A LUNGO TERMINE dalla Prescuola alla Scuola Professionale che comprende divise, materiale scolastico, almeno un pasto nutriente al giorno, assistenza sanitaria di base, accesso ad acqua potabile, e istruzioni in materia di igiene. Costruiamo e miglioriamo LE INFRASTRUTTURE SCOLASTICHE ; Controlliamo il livello di istruzione e, se necessario, integriamo il personale docente per mantenere ad un buon livello gli studenti in difficoltà, e forniamo laboratori informatici e biblioteche. Migliorare le condizioni di vita di bambini meno fortunati

8 Il nostro approccio – Il Modello Villaggio Prima Fase: Istruzione Ci assicuriamo che ogni bambino di ogni villaggio possa frequentare la scuola mettendo a disposizione SCOLARITA A LUNGO TERMINE, e garantendo trasporto o costruendo e migliorando LE INFRASTRUTTURE SCOLASTICHE. Seconda Fase: aiutare le famiglie a diventare autosufficienti Introdurre e supportare AGRICOLTURA, GENERAZIONE DI REDDITO e ALFABETIZZAZIONE DEGLI ADULTI rivolta a genitori dei bambini che frequentano la scuola. Lobiettivo è di rendere i villaggi autosufficienti a breve termine. Apportare un cambiamento duraturo, un villaggio alla volta Quando costruiamo una scuola, colleghiamo i villaggi a livello informatico, costruiamo una biblioteca scolastica, forniamo sistemi per avere acqua pulita, Costituiamo un focal point per il villaggio

9 Collaborazioni – Partners locali e Comunità In ogni progetto, si stabilisce un impegno a lungo termine fra tre parti: la Fondazione, il Partner Locale e le Comunità Locali Contributi dai villaggi: Per i progetti delle infrastrutture: procurare il terreno, fornire manodopera e f fare manutenzione agli edifici Collaborare per assicurare che I bambini ottengano buoni risultati a scuola Contributi dalla Fondazione Pistorio : Garantire Fondi Sorvegliare e controllare tutte le fasi dei progetti e valutarne gli impatti Contributo dai partners locali: Identificare bisogni Mantenere contatti con autorità locali Realizzare progetti

10 La nostra Struttura Guidata da ottoConsiglieri Board Members con grande esperienza maturata in qualità di dirigenti nel settore finanziario, nei settori aziendali legali oltre ad aver avuto una lunga esperienza nel settore non profit Country Managers lavorano a stretto contatto con partner locali per valutare e selezionare progetti in linea con la missione della Fondazione che devono essere attuati dal partner locale Country Managers e volontari effettuano regolari controlli finaniiari, controlli sui programmi educativi e sui progetti, controllano I progressi dei bambini negli studi e valutano limpatto e gli esiti dei Progetti e dei Programmi

11 Come operiamo Basati sul VolontariatoIn collaborazione a lungo termine con selezionate NGO localiFino ad oggi i costi di amministrazione sono stati coperti dai Consiglieri Consiglieri, Country Managers e Volontari viaggiano e e rimangono sul posto per controllare i progetti a loro spese 100% delle risorse disponibili e delle donazioni vanno direttamente ai progetti nelle varie destinazioni Come dal nostro statuto, se la Fondazione dovesse crescere sensibilmente da dover richiedere personale, le spese non eccederanno il10% del nostro budget annuale

12 Grazie per il vostro aiuto!

13 APPENDICE

14 Chiang Rai, Progetto Villaggio Tailandia 1 Partner locale: Centro Sociale Camilliano di Chiang Rai Secondo la FAO (2002), ci sono migliaia di villaggi di tribù sparsi in venti province della Tailandia per un totale di 752,000 persone. Queste comunità sono fra le più svantaggiate del Paese, a causa della mancanze di infrastrutture stradali e scolastiche, diffusa mancanza di cittadinanza, povertà, e barriere linguistiche e culturali. Troppi bambini non hanno potuto beneficiare dello sviluppo della Tailandia – soprattutto i bambini di minoranze etniche, migranti…ancora afflitti da malnutrizione, esclusione dallistruzione, traffico umano, lavoro minorile e altre forme di sfruttamento (Unicef).

15 Attualmente aiutiamo1880 bambini con istruzione a lungo termine dallAsilo alla Scuola Professionale.

16 1. Programma dIstruzione istruzione a lungo termine dallasilo fino alla scuola professionale nutrizione di base assistenza sanitaria di base 2. Programma per le Infrastrutture Infrastrutture di base comprendenti asilo, scuola elementare,biblioteca, sala di informatica,alloggi per gli insegnanti e dormitori per ospitare bambini dei villaggi circostanti 3. Sviluppo della Comunità Lavorare con le NGO già presenti per promuovere alfabetizzazione degli adulti agricoltura generazione di reddito Modello di Villaggio

17 Principali progetti per infrastrutture portati a termine: Ban Mhai Pattanà: Scuola Primaria, Dormitorio, Asilo, Sala Computer, Biblioteca, Alloggi per Insegnanti, Cucina & Mensa Huay Kuk: Scuola Primaria, Alloggi per Insegnanti, Cucina & Mensa, Sala Computer, Biblioteca Panaseri: Alloggi per Insegnanti, Edificio per Classi, Asilo Scuola Professionale Chiang Rai : Due dormitori per Ragazze, Un Dormitorio per Ragazzi, Cucina & Mensa Programma per le Infrastrutture Ban Mhai Pattanà – Scuola Primaria - Campus Chiang Rai – Dormitorio Scuola Professionale

18 Progetto Villaggio Burkina Faso 2 Partner locale: Comitato Aiuto allInfanzia (CIAI). Burkina Faso è uno dei Paesi più poveri al mondo: secondo lIndice di Sviluppo Umano dellONU è al 175°posto su 177 Paesi

19 Provincia di Boulkiemdé, Burkina Faso Sosteniamo listruzione, la nutrizione e lassistenza sanitaria di base di 100 bambini nel villaggio di Nibagdo e nei villaggi limitrofi. A Nibagdo abbiamo ampliato la scuola primaria aggiungendo due classi, la cucina, toilettes e un hangar. Essendo la scuola secondaria troppo lontana per questi bambini abbiamo costruito una scuola secondaria nel vicino villaggio di Sogpelcé. Questa scuola può ospitare fino a 560 students e serve otto villaggi. Scuola Primaria Nibagdo Scuola Secondaria Sogpelcé

20 Lithang (Tibet), China Progetto per la Scuola ( ) 3 Partner: Thamtog Rimpoche e Ghe Pel Ling Center La maggioranza degli abitanti dei 700,000 abitanti di Lithang sono nomadi e a causa dei loro frequenti spostamenti, la distanza fra i villaggi e la mancanza di mezzi di trasporto, I bambini non possono frequentare la scuola e rimangono analfabeti, come i loro genitori, peggiorando ulteriormente la loro emarginazione

21 Lithang (Tibet), Cina Dal 2006 al 2011 la Fondazione ha sostenuto listruzione, lalimentazione e lassistenza sanitaria di base per 80 bambini della scuola primaria Provenienti da famiglie nomadi. Da allora il governo locale ha preso in carico il sostegno dei bambini e la gestione della Scuola e e del Campus. Dormitorio Scolastico Una classe Nel 2006,nel Campus della Scuola Primaria abbiamo costruito un dormitorio, che comprende biblioteca, cucina e mensa, oltre a classi e toilettes per questi bambini.

22 Phnom Penh, Progetto Cambodia Back to School 4 Partner locale: Pour un Sourire dEnfant Secondo lONU, le condizioni dei bambini in Cambogia sono fra le peggiori al mondo a causa dellalto tasso di mortalità, della diffusa malnutrizione e dellalto livello di sfruttamento e abusi..

23 Phnom Penh, Cambogia A Stung Mean Chey, alla periferia di Phnom Penh, garantiamo istruzione a lungo termine a 114 bambini al Centro di Pour un Sourire dEnfant (PSE). Prima di iniziare la scuola questi bambini lavoravano alla discarica cittadina.

24 Azrou, Morocco Back to School Project 5 Uno studio UNESCO ha evidenziato che I tassi di abbandono scolastico in Marocco sono fra i più alti dei Paesi Arabi, e al secondo posto nel Maghreb. Le iscrizioni alla Scuola Secondaria sono al 34% in città e addirittura al 15% nelle zone rurali.

25 Azrou, Morocco Presso il Azrou Centre for Community Development (ACCD), la Fondazione Pistorio garantisce fino a due anni di istruzione ufficiale non-formale a 40 bambini meno fortunati che hanno abbandonato la scuola. Lobiettivo è di reinserire questi studenti nella scuola pubblica. Se ciò non è possibile, la Fondazione offre un Programma di Formazione Professionale della durata di due anni in modo che, al termine, i ragazzi possano trovare un lavoro.


Scaricare ppt "On the way to School, on the Way to Life. Nellattuale scenario mondiale, i bambini meritano la massima attenzione: da un lato per proteggerli perché sono."

Presentazioni simili


Annunci Google