La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

XVIII Convegno annuale Presentazione del Rapporto per l'anno 2010 La sopravvivenza in dialisi: confronto tra coorti per anno di ingresso Roma, 13 dicembre.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "XVIII Convegno annuale Presentazione del Rapporto per l'anno 2010 La sopravvivenza in dialisi: confronto tra coorti per anno di ingresso Roma, 13 dicembre."— Transcript della presentazione:

1 XVIII Convegno annuale Presentazione del Rapporto per l'anno 2010 La sopravvivenza in dialisi: confronto tra coorti per anno di ingresso Roma, 13 dicembre 2011

2 Mortalità (%) in dialisi per causa. RRDTL

3 Tasso di mortalità per causa per 100 persone in dialisi. RRDTL

4 Tasso di mortalità per nefropatia. RRDTL

5 Sopravvivenza in dialisi cronica per età allingresso. RRDTL mesi dallingresso in dialisi >=65 anni <65 anni Log-rank test, p<0,01

6 Sopravvivenza in dialisi cronica per presenza di diabete allingresso. RRDTL mesi dallingresso in dialisi Diabete NO Diabete SI Log-rank test, p<0,01

7 Sopravvivenza in dialisi cronica per autonomia personale allingresso. RRDTL mesi dallingresso in dialisi Autosufficienti Non autosufficienti Log-rank test, p<0,01

8 mesi dallingresso in dialisi Sopravvivenza delle persone in dialisi per tipologia di dialisi allingresso. Coorte Peritoneale Emodialisi Log-rank test, p<0,01

9 Sopravvivenza in dialisi per coorte dingresso. RRDTL, Log-rank test, p=0.27 Coorte Mesi

10 Sopravvivenza in dialisi di persone con età allingresso <65 anni, per coorte. RRDTL, Log-rank test, p=0.06 Mesi

11 Sopravvivenza in dialisi di persone con età allingresso >=65 anni, per coorte. RRDTL, Log-rank test, p=0.09 Mesi

12 Mortalità a 3 anni dallinizio della dialisi, per coorte dingresso. RRDTL, Coorte HR grezzoIC95% HR Aggiustato*IC95% , ,940,85 - 1,031,030,93 - 1, ,000,91 - 1,091,090,97 - 1, ,930,84 - 1,031,040,90 - 1,20 * per: età, sesso, creatininemia, ematocrito, calcemia, fosforemia, diabete, nefropatia, comorbidità (BPCO, cerebrovascolare, epatopatia, ipertensione, coronaropatia, scompenso, vasculopatia), metodica dialitica, vaccinazione anti-HBV, HCV, grado di autonomia personale

13

14

15

16

17 Conclusioni Nel periodo costante incremento delletà dei pazienti e della prevalenza di comorbidità (diabete, malattie cardio-vascolari) Nel periodo i tassi di mortalità sono rimasti sostanzialmente stabili Le curve di sopravvivenza in dialisi non sono risultate essere significativamente diverse per coorte dingresso ( meriterebbe approfondimento) Il periodo di ingresso in dialisi non è risultato essere un determinante del rischio di morte La stabilità della sopravvivenza negli anni, a fronte di una popolazione trattata sempre più a rischio, suggerisce che i centri dialisi del Lazio abbiano risposto adeguatamente alla crescente complessità assistenziale di una popolazione sempre più anziana e gravata da importanti fattori comorbidi


Scaricare ppt "XVIII Convegno annuale Presentazione del Rapporto per l'anno 2010 La sopravvivenza in dialisi: confronto tra coorti per anno di ingresso Roma, 13 dicembre."

Presentazioni simili


Annunci Google