La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

USR PIEMONTE- Dirigente Stefano Andreoli 1 SUCCESSIONE NEI CONTRATTI in caso di dimensionamento di istituzioni scolastiche.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "USR PIEMONTE- Dirigente Stefano Andreoli 1 SUCCESSIONE NEI CONTRATTI in caso di dimensionamento di istituzioni scolastiche."— Transcript della presentazione:

1 USR PIEMONTE- Dirigente Stefano Andreoli 1 SUCCESSIONE NEI CONTRATTI in caso di dimensionamento di istituzioni scolastiche

2 USR PIEMONTE- Dirigente Stefano Andreoli 2 DEFINIZIONE DEL PROBLEMA Cosa succede ai rapporti contrattuali di una istituzione scolastica che cessa a causa del dimensionamento ? Cosa succede ai rapporti contrattuali di una istituzione scolastica che cessa a causa del dimensionamento ? Si estinguono automaticamente ? Si estinguono automaticamente ? Il DS può deve recedere dal contratto ? Il DS può deve recedere dal contratto ?

3 USR PIEMONTE- Dirigente Stefano Andreoli 3 ESEMPI una direzione didattica e una scuola media, ognuna con un proprio contratto pluriennale di noleggio e manutenzione fotocopiatori, si fondono in un IC una direzione didattica e una scuola media, ognuna con un proprio contratto pluriennale di noleggio e manutenzione fotocopiatori, si fondono in un IC contratto di assistenza informatica contratto di assistenza informatica contratto di assicurazione contratto di assicurazione

4 USR PIEMONTE- Dirigente Stefano Andreoli 4 Suggerimento: leggere attentamente il contratto e eventuali clausole che disciplinano il recesso (disdetta, revoca etc.)

5 USR PIEMONTE- Dirigente Stefano Andreoli 5 Sembra che il problema ora è più avvertito che in passato... Possibili spiegazioni: diffusione contratti noleggio fotocopiatori diffusione contratti noleggio fotocopiatori diffusione contratti assistenza informatica diffusione contratti assistenza informatica diminuiscono i privilegi della pubblica amministrazione nei rapporti contrattuali (cfr R.D. 2440/1923 e Codice dei contratti) diminuiscono i privilegi della pubblica amministrazione nei rapporti contrattuali (cfr R.D. 2440/1923 e Codice dei contratti) crisi economica crisi economica

6 USR PIEMONTE- Dirigente Stefano Andreoli 6 DISPOSIZIONI MINISTERIALI le istituzioni … che cessano di esistere a partire dal 31 agosto, debbono provvedere ai seguenti adempimenti: … cessione, alla istituenda o accorpante istituzione scolastica, di eventuali contratti in essere... (nota tecnica riferita alla nota MIUR prot del 30/7/2010) le istituzioni … che cessano di esistere a partire dal 31 agosto, debbono provvedere ai seguenti adempimenti: … cessione, alla istituenda o accorpante istituzione scolastica, di eventuali contratti in essere... (nota tecnica riferita alla nota MIUR prot del 30/7/2010)

7 USR PIEMONTE- Dirigente Stefano Andreoli 7 Cessione di crediti, debiti e del contratto...il creditore può trasferire … il suo credito anche senza il consenso del debitore... (art c.c)...il creditore può trasferire … il suo credito anche senza il consenso del debitore... (art c.c) la cessione ha effetto nei confronti del debitore quando questi l'ha accettata o quando gli è stata notificata (art c.c.) la cessione ha effetto nei confronti del debitore quando questi l'ha accettata o quando gli è stata notificata (art c.c.) art c.c.: il contratto può essere ceduto... purché l'altra parte vi consenta art c.c.: il contratto può essere ceduto... purché l'altra parte vi consenta

8 USR PIEMONTE- Dirigente Stefano Andreoli 8 Trasferimento di azienda...l'acquirente dell'azienda subentra nei contratti stipulati per l'esercizio dell'azienda stessa... (art c.c.)...l'acquirente dell'azienda subentra nei contratti stipulati per l'esercizio dell'azienda stessa... (art c.c.)...l'alienante non è liberato dai debiti, inerenti all'esercizio dell'azienda ceduta, anteriori al trasferimento, se non risulta che i creditori vi hanno consentito (art c.c.)...l'alienante non è liberato dai debiti, inerenti all'esercizio dell'azienda ceduta, anteriori al trasferimento, se non risulta che i creditori vi hanno consentito (art c.c.)

9 USR PIEMONTE- Dirigente Stefano Andreoli 9 Suggerimento : mantenere i rapporti in essere fino alla scadenza naturale dei contratti.

10 USR PIEMONTE- Dirigente Stefano Andreoli 10 E' possibile invocare la risoluzione del contratto per impossibilità sopravvenuta totale o parziale (art e 1464 c.c.) ? Dubbi: si estingue una persona giuridica, ma le sue risorse finanziarie e i suoi beni confluiscono in altra persona giuridica (appartenente alla stessa amministrazione); si estingue una persona giuridica, ma le sue risorse finanziarie e i suoi beni confluiscono in altra persona giuridica (appartenente alla stessa amministrazione); l'attività continua, il plesso non chiude. l'attività continua, il plesso non chiude.

11 USR PIEMONTE- Dirigente Stefano Andreoli 11 Suggerimenti: accordi con fornitori per modificare il contratto salvaguardando i rispettivi interessi (es: ridurre il numero di fotocopiatori e aumentare la durata del contratto, a parità di prezzo) accordi con fornitori per modificare il contratto salvaguardando i rispettivi interessi (es: ridurre il numero di fotocopiatori e aumentare la durata del contratto, a parità di prezzo) accordi con fornitori e istituzioni scolastiche vicine per realizzare cessioni anche parziali di contratti che salvaguardino i rispettivi interessi e semplifichino i rapporti (evitare che la stessa istituzione scolastica abbia vari fornitori per lo stesso servizio) accordi con fornitori e istituzioni scolastiche vicine per realizzare cessioni anche parziali di contratti che salvaguardino i rispettivi interessi e semplifichino i rapporti (evitare che la stessa istituzione scolastica abbia vari fornitori per lo stesso servizio)

12 USR PIEMONTE- Dirigente Stefano Andreoli 12 Variante in corso di esecuzione del contratto (DPR 207/2010 art. 311)...la stazione appaltante può ammettere variazioni al contratto nei seguenti casi:...la stazione appaltante può ammettere variazioni al contratto nei seguenti casi: a) per esigenze derivanti da sopravvenute disposizioni legislative e regolamentari; b) per cause impreviste e imprevedibili accertate dal responsabile del procedimento... (comma 2)

13 USR PIEMONTE- Dirigente Stefano Andreoli 13 [ in tali casi] [ in tali casi] la stazione appaltante può chiedere all'esecutore una variazione in aumento o in diminuzione delle prestazioni fino a concorrenza di un quinto del prezzo complessivo previsto dal contratto che l'esecutore è tenuto ad eseguire, previa sottoscrizione di un atto di sottomissione, agli stessi patti, prezzi e condizioni del contratto originario senza diritto ad alcuna indennità ad eccezione del corrispettivo relativo alle nuove prestazioni.(comma 4) la stazione appaltante può chiedere all'esecutore una variazione in aumento o in diminuzione delle prestazioni fino a concorrenza di un quinto del prezzo complessivo previsto dal contratto che l'esecutore è tenuto ad eseguire, previa sottoscrizione di un atto di sottomissione, agli stessi patti, prezzi e condizioni del contratto originario senza diritto ad alcuna indennità ad eccezione del corrispettivo relativo alle nuove prestazioni.(comma 4)


Scaricare ppt "USR PIEMONTE- Dirigente Stefano Andreoli 1 SUCCESSIONE NEI CONTRATTI in caso di dimensionamento di istituzioni scolastiche."

Presentazioni simili


Annunci Google