La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Presentazione realizzata da Carlo Montanini Marco Tognazzi Classe 2^C.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Presentazione realizzata da Carlo Montanini Marco Tognazzi Classe 2^C."— Transcript della presentazione:

1

2 Presentazione realizzata da Carlo Montanini Marco Tognazzi Classe 2^C

3 Vogliamo illustrare come fare la formattazione condizionale e la convalida dati in un foglio di lavoro di Microsoft EXCEL. In questo esempio sono evidenziati in blu i valori inferiori a 5 e in rosso quelli uguali a 5. Mentre le celle senza riempimento rappresentano i voti maggiori di 5.

4 La Formattazione Condizionale è una funzione che permette di evidenziare, colorare, o bordare una cella in base ai criteri disponibili. Vi sono scelte che evidenziano le celle in base alla grandezza dei valori, con diverse possibilità che comprendono laffiancamento di icone, lutilizzo di una scala di colori o il semplice riempimento colorato.

5 Per fare la Formattazione Condizionale si deve cliccare sul tasto Formattazione Condizionale nella barra Home di Excel e selezionare il tipo di formattazione desiderato.Formattazione Condizionale

6 Con la funzione Regole Evidenziazione celle si possono evidenziare le celle in base ai valori o al testo contenuti. Per quanto riguarda i valori si può scegliere come evidenziarli scegliendo tra: 1) Maggiore di 2) Minore di 3) Uguale a 4) Compreso tra

7 Maggiore di Con la funzioneMaggiore di è possibile evidenziare le celle con un valore maggiore rispetto a quello inserito dallutente nella configurazione.

8 Con la funzioneMinore di è possibile evidenziare le celle con un valore minore rispetto a quello inserito dallutente nella configurazione. Minore di

9 Uguale a Con la funzioneUguale a è possibile evidenziare le celle con un valore uguale rispetto a quello inserito dallutente nella configurazione.

10 Compreso tra Con la funzioneCompreso tra è possibile evidenziare le celle con un valore uguale rispetto a quello inserito dallutente nella configurazione.

11 Con la funzione Regole Primi/Ultimi è possibile evidenziare un numero di valori immessi nella configurazione più alti o più bassi in una tabella di Excel. Nellesempio riportato a lato sono evidenziati in verde i dieci valori più alti e in rosso i dieci più bassi utilizzando le funzioni Primi 10 e Ultimi 10.

12 Con la funzione Primi 10 è possibile evidenziare i 10 valori più alti di un intervallo in Excel. Con la funzione Primi 10% è, invece, possibile evidenziare il 10% dei valori più alti di un intervallo di Excel. Nei due esempi sono rappresentati in verde i primi 10% e in rosso i primi 10 valori secondo il nostro obiettivo.

13 Con la funzione Ultimi 10 è possibile evidenziare i 10 valori più bassi di un intervallo in Excel. Con la funzione Ultimi 10% è, invece, possibile evidenziare il 10% dei valori più bassi di un intervallo di Excel. Nellesempio sono rappresentati in verde gli ultimi 10% e in rosso gli ultimi 10 valori secondo il nostro obiettivo.

14 Con la funzione Sopra la Media è possibile evidenziare i valori più alti della media di un intervallo in Excel. Con la funzione Sotto la Media è, invece, possibile evidenziare i valori più bassi della media di un intervallo di Excel. Nellesempio sono rappresentati i 10 valori più bassi della media in verde e i 10 più alti in rosso secondo il nostro obiettivo.

15 Con la funzione Barre dei Dati è possibile creare una barra nella cella contenente il valore tanto lunga quanto la grandezza del valore in proporzione agli altri immessi. Nellesempio è riportata la barra più lunga presso il valore più elevato (120) e la più corta per il valore inferiore (10).

16 Con la funzione Scala di Colori è possibile evidenziare le celle con un colore più scuro tanto più il valore sarà elevato. Nellesempio il valore più elevato dellintervallo è rappresentato con il colore più scuro della scala scelta.

17 Con la funzione Set di Icone è possibile affiancare ai valori delle icone che saranno la prima dellelenco per i valori più alti la seconda nellelenco della Formattazione per i valori intermedi e lultima per quelli più bassi. Nellesempio il semaforo verde è quello che rappresenta i valori più alti il giallo per quelli intermedi e il rosso per i più bassi.

18 Con le funzioni: 1) Nuova Regola 2) Cancella Regola(esempio) 3) Gestisci Regola è possibile avere una gestione della formattazione condizionale che permette di creare, cancellare o modificare le regole immesse.

19 Con la funzione Convalida Dati si può evitare che lutente immetta dati non ammessi nella configurazione attraverso un messaggio di errore prescelto. Per selezionare la Convalida Dati si deve andare in Dati nella Barra delle Schede e selezionare Convalida Dati.Convalida Dati

20 Quando si digita Convalida Dati uscirà una finestra in cui si potranno decidere le impostazioni della funzione, in messaggio di imput e quello di errore.

21 In Convalida Dati sono presenti funzioni aggiuntive come quella di nascondere lelenco da cui la funzione prende i numeri.

22

23 Convalida Dati è una funzione di Microsoft Excel che evita linserimento ripetuto di valori non accettati.


Scaricare ppt "Presentazione realizzata da Carlo Montanini Marco Tognazzi Classe 2^C."

Presentazioni simili


Annunci Google