La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Chi può dire quale sia stato il rapporto damore materno-filiale tra don Bosco e Maria? Chi può dire quale sia stato il rapporto damore materno-filiale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Chi può dire quale sia stato il rapporto damore materno-filiale tra don Bosco e Maria? Chi può dire quale sia stato il rapporto damore materno-filiale."— Transcript della presentazione:

1 Chi può dire quale sia stato il rapporto damore materno-filiale tra don Bosco e Maria? Chi può dire quale sia stato il rapporto damore materno-filiale tra don Bosco e Maria? Uno di questi campi dindagine ci viene incontro dalla tradizione secolare della Chiesa, che don Bosco raccolse e fissò in unimmagine. Uno di questi campi dindagine ci viene incontro dalla tradizione secolare della Chiesa, che don Bosco raccolse e fissò in unimmagine. Non possiamo penetrare del tutto dentro questo mistero; Possiamo, però, aprire delle piste, dei sentieri da esplorare, usando la ragione, la fede e lamore. Non possiamo penetrare del tutto dentro questo mistero; Possiamo, però, aprire delle piste, dei sentieri da esplorare, usando la ragione, la fede e lamore.

2 LaLa LaLa di D on B osco M adonna Storia, arte e spiritualità nella pala di Maria Ausiliatrice Storia, arte e spiritualità nella pala di Maria Ausiliatrice

3 Cosa bisogna sapere per capire limmagine? Il contesto religioso I cristiani del servizio: laici e religiosi per rispondere ai bisogni del popolo Il contesto religioso I cristiani del servizio: laici e religiosi per rispondere ai bisogni del popolo Il contesto artistico Neoclassico, Romantico, Eclettico: Grande Arte e Arte Sacra nella Torino capitale del regno Il contesto artistico Neoclassico, Romantico, Eclettico: Grande Arte e Arte Sacra nella Torino capitale del regno Il contesto sociale Rivoluzione industriale: povertà e opportunità Il contesto sociale Rivoluzione industriale: povertà e opportunità Il contesto spirituale Sacro Cuore, Immacolata, Ausiliatrice: devozioni sociali per una società in cambiamento Il contesto spirituale Sacro Cuore, Immacolata, Ausiliatrice: devozioni sociali per una società in cambiamento La situazione in cui è nata La situazione in cui è nata Il contesto storico-politico Stato e Chiesa: Unità dItalia e fine del potere temporale della Chiesa Il contesto storico-politico Stato e Chiesa: Unità dItalia e fine del potere temporale della Chiesa

4 Cosa prendere in considerazione per decodificarla? Lartista Tommaso Andrea Lorenzone e la sua opzione per lArte Sacra Lartista Tommaso Andrea Lorenzone e la sua opzione per lArte Sacra I fattori del suo linguaggio Il committente Don Bosco, il suo pensiero teologico, la sua preoccupazione pastorale Il committente Don Bosco, il suo pensiero teologico, la sua preoccupazione pastorale Il codice estetico Liconografia di Maria Ausiliatrice e il suo sviluppo nei secoli Il codice estetico Liconografia di Maria Ausiliatrice e il suo sviluppo nei secoli Lopera Le strutture visive della pala di Maria Ausiliatrice Lopera Le strutture visive della pala di Maria Ausiliatrice

5 Cosa considerare per ricostruirne lo spirito? Limmaginario di don Bosco Ausiliatrici conosciute da don Bosco prima del 1865 il tipo romano materno e il tipo nordico regale Ausiliatrici conosciute da don Bosco prima del 1865 il tipo romano materno e il tipo nordico regale Immagini devozionali di don Bosco prima e dopo il 1868 Il cartoni mariani di don Bosco e le immaginette educative Immagini devozionali di don Bosco prima e dopo il 1868 Il cartoni mariani di don Bosco e le immaginette educative La scelta definitiva dopo il 1868 si fissa il tipo della Madonna di don Bosco La scelta definitiva dopo il 1868 si fissa il tipo della Madonna di don Bosco Altre Madonne di don Bosco prima e dopo il 1868 a Valdocco e a Roma, per la sua preghiera privata e offerte alla venerazione del popolo Altre Madonne di don Bosco prima e dopo il 1868 a Valdocco e a Roma, per la sua preghiera privata e offerte alla venerazione del popolo

6 Ausiliatrici conosciute da don Bosco prima del 1865: il tipo romano materno il tipo nordico regale Ausiliatrici conosciute da don Bosco prima del 1865: il tipo romano materno il tipo nordico regale

7 Immagini devozionali diffuse da don Bosco prima del 1868 Immagini devozionali diffuse da don Bosco prima del 1868

8 Immagini devozionali diffuse da don Bosco dopo del 1868 Immagini devozionali diffuse da don Bosco dopo del 1868

9 Il cartone delle cinque immagini era nella camera di Don Bosco nel 1849: D. Bosco, nel 1849, attaccava sopra un cartone cinque immagini di Maria SS. ponendovi di suo pugno iscrizioni quali: Tu che sola portasti vittoria di tutte le eresie vieni ora in nostro aiuto: Auxilium Christianorum ora pro nobis. Ma io, Don Giacomelli, conoscendo intimamente lanimo dellamico, intravidi in quellimmagine lintero programma della sua vita e della sua devozione a Maria SS. Segretamente tolsi per me quel cartone e lo tenni per quasi quarantanni. Poi temendo che potesse andare distrutto, lo consegnai ai Superiori perché fosse conservato quale preziosa reliquia. Cfr M.B. III Il cartone delle cinque immagini era nella camera di Don Bosco nel 1849: D. Bosco, nel 1849, attaccava sopra un cartone cinque immagini di Maria SS. ponendovi di suo pugno iscrizioni quali: Tu che sola portasti vittoria di tutte le eresie vieni ora in nostro aiuto: Auxilium Christianorum ora pro nobis. Ma io, Don Giacomelli, conoscendo intimamente lanimo dellamico, intravidi in quellimmagine lintero programma della sua vita e della sua devozione a Maria SS. Segretamente tolsi per me quel cartone e lo tenni per quasi quarantanni. Poi temendo che potesse andare distrutto, lo consegnai ai Superiori perché fosse conservato quale preziosa reliquia. Cfr M.B. III

10 Il secondo documento, il cartone delle tre immagini, apparve nel 1852: Sotto limmagine litografata dello scoppio della polveriera del 1852, don Bosco applicò tre immagini mariane. Sotto lImmacolata era stampato: O Vergine Immacolata, Tu che sola portasti vittoria di tutte le eresie, vieni ora in nostro aiuto; noi di cuore ricorriamo a Te. Auxilium Christianorum ora pro nobis. Don Bosco vi aggiunse a matita: Terribilis ut castrorum acies ordinata, attribuendo a Maria la definizione biblica di terribile come esercito ordinato a battaglia, che inserì poi nellantifona O Maria Vergine Potente. Cfr. M.B. VI, Il secondo documento, il cartone delle tre immagini, apparve nel 1852: Sotto limmagine litografata dello scoppio della polveriera del 1852, don Bosco applicò tre immagini mariane. Sotto lImmacolata era stampato: O Vergine Immacolata, Tu che sola portasti vittoria di tutte le eresie, vieni ora in nostro aiuto; noi di cuore ricorriamo a Te. Auxilium Christianorum ora pro nobis. Don Bosco vi aggiunse a matita: Terribilis ut castrorum acies ordinata, attribuendo a Maria la definizione biblica di terribile come esercito ordinato a battaglia, che inserì poi nellantifona O Maria Vergine Potente. Cfr. M.B. VI,

11 Altre Madonne di don Bosco, prima e dopo il 1868, a Valdocco e a Roma Altre Madonne di don Bosco, prima e dopo il 1868, a Valdocco e a Roma

12 Diverse istanze hanno determinato Don Bosco alla scelta di questa immagine: motivazioni teologiche, ecclesiali, politiche, Diverse istanze hanno determinato Don Bosco alla scelta di questa immagine: motivazioni teologiche, ecclesiali, politiche, … e soprattutto educative! dopo il 1868 si fissa il tipo della Madonna di don Bosco dopo il 1868 si fissa il tipo della Madonna di don Bosco

13 Maria SS vi campeggia in un mare di luce e di maestà, assisa sopra un trono di nubi. Maria SS vi campeggia in un mare di luce e di maestà, assisa sopra un trono di nubi. Don Bosco, Maraviglie della Madre di Dio onorata col titolo di Maria Ausiliatrice 1868

14 È coronata di stelle, nonché del diadema con cui è proclamata Regina. È coronata di stelle, nonché del diadema con cui è proclamata Regina. Don Bosco, Maraviglie della Madre di Dio onorata col titolo di Maria Ausiliatrice 1868

15 Una schiera di angeli, facendole corona, le porgono ossequio. Una schiera di angeli, facendole corona, le porgono ossequio. Don Bosco, Maraviglie della Madre di Dio onorata col titolo di Maria Ausiliatrice 1868

16 Con la destra tiene lo scettro, simbolo della sua potenza. Con la destra tiene lo scettro, simbolo della sua potenza. Don Bosco, Maraviglie della Madre di Dio onorata col titolo di Maria Ausiliatrice 1868

17 Con la sinistra tiene il Bambino che ha le braccia aperte, offrendo così le sue grazie e la sua misericordia a chi fa ricorso alla sua Augusta Genitrice. Con la sinistra tiene il Bambino che ha le braccia aperte, offrendo così le sue grazie e la sua misericordia a chi fa ricorso alla sua Augusta Genitrice. Don Bosco, Maraviglie della Madre di Dio onorata col titolo di Maria Ausiliatrice 1868

18 Nellalto del quadro sono Iddio Padre e lo Spirito Santo. Da essi piovono raggi di luce tuttintorno a Maria SS. Nellalto del quadro sono Iddio Padre e lo Spirito Santo. Da essi piovono raggi di luce tuttintorno a Maria SS. Don Bosco, Maraviglie della Madre di Dio onorata col titolo di Maria Ausiliatrice 1868

19 Più in basso i santi Apostoli e gli Evangelisti … quasi esclamando: Regina Apostolorum ora pro nobis! Più in basso i santi Apostoli e gli Evangelisti … quasi esclamando: Regina Apostolorum ora pro nobis! Don Bosco, Maraviglie della Madre di Dio onorata col titolo di Maria Ausiliatrice 1868

20 Finalmente, nel fondo del dipinto, ecco la città di Torino. Finalmente, nel fondo del dipinto, ecco la città di Torino. Don Bosco, Maraviglie della Madre di Dio onorata col titolo di Maria Ausiliatrice 1868

21 Ma il pregio che non mai perderà, è la sua idea religiosa, che genera una devota impressione nel cuore di chiunque lammiri. Ma il pregio che non mai perderà, è la sua idea religiosa, che genera una devota impressione nel cuore di chiunque lammiri. In generale il lavoro è bene espresso, proporzionato, naturale. In generale il lavoro è bene espresso, proporzionato, naturale. Don Bosco, Maraviglie della Madre di Dio onorata col titolo di Maria Ausiliatrice 1868

22 Tempo verrà, in cui ogni buon cristiano insieme alla devozione al SS. Sacramento e al Sacro Cuore di Gesù, si farà un voto di professare una devozione tenerissima a Maria Ausiliatrice. Tempo verrà, in cui ogni buon cristiano insieme alla devozione al SS. Sacramento e al Sacro Cuore di Gesù, si farà un voto di professare una devozione tenerissima a Maria Ausiliatrice. Don Bosco, La nuvoletta del Carmelo 1877

23 Paola Farioli La Madonna di Don Bosco Limmagine di Maria Ausiliatrice della basilica di Torino tra arte, storia e spiritualità Elledici, Torino 2002 Gli argomenti della presentazione sono sviluppati nel testo


Scaricare ppt "Chi può dire quale sia stato il rapporto damore materno-filiale tra don Bosco e Maria? Chi può dire quale sia stato il rapporto damore materno-filiale."

Presentazioni simili


Annunci Google