La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

BUON NATALE BUON ANNO 2013. COMUNITÁ BAIRRO DO CARMO BAIRRO DO CARMO JARDIM MARGARIDA 2012 BRASILE LA VITA AL.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "BUON NATALE BUON ANNO 2013. COMUNITÁ BAIRRO DO CARMO BAIRRO DO CARMO JARDIM MARGARIDA 2012 BRASILE LA VITA AL."— Transcript della presentazione:

1 BUON NATALE BUON ANNO 2013

2 COMUNITÁ BAIRRO DO CARMO BAIRRO DO CARMO JARDIM MARGARIDA 2012 BRASILE LA VITA AL

3 Buon Natale e Buon Anno a tutti... Volevamo farvi arrivare, alcune notizie di quest anno. La nostra vita al Bairro do Carmo e Jardim Margarida ha avuto varie sfumature e una vita nuova. Attraverso questo piccolo notiziario vogliamo farvi arrivare quanto é avvenuto e quanta gratitudine a voi per tutto questo. Le famiglie del Bairro do Carmo e Jardim Margarida vi sono grate del nuovo centro, dei corsi continui per i loro ragazzi e delle occasioni che alcuni adulti hanno, frequentando un corso serale di alfabetizzazione nel Centro Comunitario. Piú di 20 adulti si sono scritti al corso (nessuno di loro sapeva ne scrivere e ne leggere). Carissimi amici,

4 Questanno ci è venuto in evidenza che si rendeva necessario fare un nuovo passo, considerando quanto abbiamo operato in questi ultimi 5 anni al Bairro do Carmo e JM insieme a voi. Dopo aver analizzato la realtà locale ed Europea dellattimo presente. Gli aiuti finanziari stanno diminuendo a causa della crisi Europea che si fa sentire sempre di piú; la costruzione delle case è giunta ormai al termine: ora quasi tutte le famiglie abitano in una casa di mattoni, mentre 20 anni fa erano di fango; stanno migliorando un pò le condizioni economiche delle famiglie e quindi possono parcela abbastanza con le loro risorse, mentre quanto veniva loro offerto in aiuto alimentava il consumismo e i propri vizi come il bere, droga... linfrastruttura del nostro centro comunitario, dopo 30 anni, si rivelava precaria e non conforme alle leggi di sicurezza per i bambini che lo frequentano;

5

6 la situazione dei bambini e adolescenti sta peggiorando a livello morale: aumento della violenza, droga e prostituzione infantile sono una triste realtá ben visibile; lintegrità spirituale e umana è ogni giorno di più a rischio, soprattutto per i giovani, i ragazzi e i bambini: i figli, rimanendo a casa da soli molte ore, sono, tra laltro, facile esca dei trafficanti. Davanti a questo quadro emergeva lesigenza di puntare a dar vita ad un centro comunitario che fosse uno spazio sicuro e attraente per bambini e ragazzi, e rispondere così alle nuove problematiche del quartiere.

7 Il nuovo Centro - Con la fede di tutto nella provvidenza, abbiamo fatto questo passo e nell'aprile scorso abbiamo inaugurato il nuovo centro. Abbiamo avviato varie attivitá che attraggono i ragazzi. Con la gente del posto stiamo cercando di capire come portare avanti il Centro, suscitando anche il coinvolgimento attivo delle mamme e di tutta la comunità. Gracie a tutti voi.

8 Tra le varie attivitá abbiamo programmato un pomeriggio settimanale per la formazione giovanile con i programmi di catechismo. Vivere la parola e amare ricominciando sempre, conquista e attrae. Attualmente frequentano il centro comunitario Bairro do Carmo e Jardim Margarida 320 ragazzi e bambini, visitiamo 60 famiglie e distribuiamo alimenti di prima necessità a 10 famiglie.

9 Fatti di vandalismo vinti dallamore - Alcuni adolescenti dei piú terribili, mentre stavamo portando avanti la ristrutturazione del Centro Comunitario, per 4 volte hanno distrutto una parte del muro. Pur sapendo, quasi con certezza, chi erano i colpevoli, senza giudicarli, ma continuando ad amarli, abbiamo cercato innanzitutto di capire il perché di queste loro azioni. Ne abbiamo parlato anche con le loro famiglie, ma i loro genitori, ogni volta, non ammettevano la colpevolezza dei figli… Non avendoli presi in fragrante era anche pericoloso dire qualcosa. Il giorno dellinaugurazione i primi ad arrivare erano proprio questi ragazzi. Hanno trascorso la giornata con noi, hanno giocato a calcio e alla fine della giornata sono stati gli ultimi ad andarsene, dopo averci aiutati a sistemare tutto. Ora frequentano regolarmente il centro e non é successo piú niente.

10 Il centuplo esatto esatto - Ecco il terremoto... Sappiamo che molti degli amici nostro del progetto hanno avuto la casa distrutta. Abbiamo dato questa notizia a tutta la comunitá del Bairro: proprio questi nostri amici italiani che, in questi 20 anni, avevano reso possibile la costruzione delle loro case, ora stavano dormendo sotto le tende. Facciamo vedere le foto, prepariamo un bel cartellone, per ricordarci di pregare e offrire per loro. Un gruppetto dei piccoli immediatamente ha lidea di fare un bazar (mercatino) - si fa sempre per le necessitá del Bairro - per aiutare con il ricavato, i nostri amici di Carpi. Loro stessi improvvisano questo nel quartiere: il ricavato di quel giorno é di 25 Euro. Scrivono alcuni messaggi di loro pugno. Facciamo arrivare subito tutto a Carpi e Mirandola.

11 Davanti a questa tragedia non potevamo aspettarci più essencia aiuto da loro. Non nascondiamo che avevamo una certa preoccupazione: come concludere i lavori per lunica casa ancora non terminata? Cerano solo le pareti e il tetto. Questa famiglia é estremamente povera, con 3 bambini piccoli e il papá alcolizzato. Insieme chiediamo a Gesú la provvidenza, sicuri che Lui sa tutto.

12 Con grande sorpresa e scioccati un' altra sorpresa... di Dio... La settimana seguente al mercatino dei bambini - unamica ci chiama e ci dice che il proprietario della ditta dove lavora desidera offrire un aiuto per un progetto sociale. E ci racconta che il proprietario, non avendo tanta fiducia che laiuto sarebbe arrivato a destinazione, aveva posto come condizione che avrebbe aiutato chi gli avrebbe presentato una lista del materiale che serviva per la costruzione per una casa o per qualche ristrutturazione di cui poteva esserci bisogno. La lista avrebbe dovuto essere ben dettagliata, con lindicazione del valore esatto corrispondente, dopo aver fatto una ricerca per individuare dove si poteva acquistare al prezzo più basso. Abbiamo eseguito con precisione quanto richiesto, presentando un elenco con descritto: porte, finestre, lavandino, materiale elettrico, materiale idraulico, per pittura, piastrelle.....e ancora: chiodi, cemento, sabbia e altro.

13 Dopo aver analizzato tutto, entro una settimana é arrivato un camion carico di questi doni di Dio e ora la stessa comunitá con i papá stanno terminando la casa. Ci siamo guardati stupefatti: ancora una volta Dio ci ha fatto vedere che il date e vi sará dato cento volte tanto é vero…: i bambini avevano dato 25 euro, il materiale ricevuto di provvidenza corrispondeva esattamente a 2500 euro!

14 Corso di alfabetizzazione - Ora stiamo avviando un corso di alfabetizzazione per adulti. Si sono scritti per ora 20 adulti (papá e mamme). Da tempo cera stato richiesto di dare la possibilità di imparare a leggere e scrivere lì sul posto. Dopo tante ricerche, attraverso un ente pubblico siamo riusciti: la maestra é la figlia della taxista che chiamiamo sempre quando ne abbiamo bisogno. Con il diploma delle elementare che riceveranno potranno ottenere un lavoro migliore e non in nero.

15 CORSI FLAUTO CHITARRA

16 INFORMÁTICA BATERIA

17 VOLEIBOL PING-PONG

18 ARTIGIANATO

19 PASSEGGIATE AL CIRCO

20 FESTA BAMBINI

21

22 SPORT PER LA PACE

23

24 VISITE

25

26 Carissimi amici Grazie di cuore perchè con il vostro amore concreto, il 2012 è stato un anno molto bello, di tanto amore per molti ragazzi. Le difficolta sono le nostre sfide... Um grande abbraccio a tutti Buone Feste. Comunidade: Bairro do Carmo e Jardim Margarida Mariápolis Ginetta - Brasil Sociedade Movimento dos Focolares Dezembro


Scaricare ppt "BUON NATALE BUON ANNO 2013. COMUNITÁ BAIRRO DO CARMO BAIRRO DO CARMO JARDIM MARGARIDA 2012 BRASILE LA VITA AL."

Presentazioni simili


Annunci Google