La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CIASCUNA PAROLA HA UN SIGNIFICANTE E UN SIGNIFICATO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CIASCUNA PAROLA HA UN SIGNIFICANTE E UN SIGNIFICATO."— Transcript della presentazione:

1 CIASCUNA PAROLA HA UN SIGNIFICANTE E UN SIGNIFICATO

2 SIGNIFICANTE: In linguistica, nella definizione di segno formulata da F. de Saussure, limmagine acustica o visiva, ossia lelemento formale, la faccia esterna del segno che consente, sul piano della langue, di identificare le sue diverse realizzazioni foniche concrete che si collocano sul piano della parole.

3 SIGNIFICATO: s. m. [dal lat. significatus -us «senso, indizio», der. di significare «significare»]. Indica ciò che si vuol dire pronunciando una parola o una frase, il messaggio cioè che con queste si trasmette. In partic., in linguistica, lentità del contenuto definita dalla corrispondenza con una determinata forma espressiva fonica o grafica e, nella definizione del segno linguistico formulata da F. de Saussure ( ), la classe dei concetti, ossia lelemento concettuale, la «faccia interna» del segno (quella esterna è il significante).

4

5

6 UNA PAROLA = DIVERSI SIGNIFICATI Importanza del contesto lessicale

7 Il significato di una parola non è fisso, ma dipende da un sistema di relazioni Ogni termine, cioè, rimanda ad altri con i quali intrattiene affinità di significato di vario tipo, costituendo un insieme, una famiglia di parole CAMPO SEMANTICO AFFINITÀ GRAMMATICALEAFFINITÀ DI SIGNIFICATO

8 Unestensione del campo semantico è il campo associativo, famiglia di parole non necessariamente affini dal punto di vista morfologico (possono essere aggettivi, verbi, nomi...), ma che si richiamano o per vicinanza di significato o per somiglianza di forma e di suono. Affinità, quelle foniche e formali, che creano talvolta effetti musicali (rime, assonanze, allitterazioni ecc.) fonosimbolici, o istituiscono collegamenti concettuali imprevedibili, ma sempre arricchenti dal punto di vista del significato.

9 Campo associativo della parola mare

10 PRINCIPI DI ORDINAMENTO DEGLI INSIEMI Sinonimìa. La sinonimia si istituisce quando tra le parole esiste una relazione basata sulla somiglianza, ma non vera e propria identità di significato; le parole sono intercambiabili (dubbioso-incerto). Antonimìa. Lantonimia si istituisce quando le parole si collegano perché rappresentano significati tra loro opposti (antònimi). (Luce- tenebre).

11 Iperonimìa. Liperonimia (o inclusione) si verifica nel caso di parole che per il loro significato più ampio (iper-significa «sopra», «oltre») comprendono (includono) il significato di altre parole (fiore-geranio). Iponimìa. Liponimia (o subordinazione) è la situazione speculare dellipero- nimia, e si verifica quando il significato di una parola è compreso in quel- lo di unaltra, rispetto alla quale è perciò subordinata (ipo-significa «sotto»; geranio-fiore).

12 Omonimìa. Lomonimia si verifica quando parole con la stessa forma o significante, differiscono nel significato (omonimi) come nellesempio: franco (agg.): sincero franco (sost.): moneta in uso in Svizzera Polisemìa. La polisemia si ha quando una stessa parola (con ununica origine e storia) possiede più di un significato. grazia qualità di ciò che piace per una certa bellezza, semplicità, armonia concessione straordinaria che costituisce un atto di generosità

13 IL SIGNIFICATO DELLE PAROLE È LEGATO ALLA LORO MORFOLOGIA Es.: i verbi La ricchezza delle loro desinenze corrisponde ad una grande gamma di significati grammaticali (persona, numero, tempo, modo ecc.).

14 DENOTAZIONE E CONNOTAZIONE La denotazione è il significato primario di una parola, quello generalmente condiviso, che rimanda con precisione a un referente, cioè denota, indica. La connotazione rappresenta, invece, uno o più significati aggiuntivi, di solito traslati, ricchi di allusioni e implicazioni di tipo emotivo.

15 Nel caso della parola aquila potremmo così definire ed esemplificare: 1.uccello rapace dei Falconiformi, di becco adunco, robusti artigli e vista acuta; 2.persona dotata di acutezza di ingegno. Es. gatto/micio: qual è il significato denotativo? e quello connotativo?

16 Etimologia Disciplina linguistica che studia la storia delle parole, risalendo fino al punto della storia o della preistoria di un vocabolo (etimo) in cui esso risulta appartenente a una famiglia di altri vocaboli. Quando le somiglianze non sono ovvie, bisogna risalire con i documenti o con congetture verosimili alle fasi più antiche e vedere in qual modo e per quali ragioni è cambiata la forma, oppure il significato, o anche tutti e due; altre volte, invece, degli anelli di congiunzione si è perduta ogni traccia e si deve ricorrere alle congetture o rinunciare a una soluzione.

17 La figura etimologica è una figura retorica grammaticale e insieme semantica che consiste nellaccostamento di due parole aventi la stessa radice (da cui il lat. figūra etymologĭca per indicare una medesima origine). Es. Espressioni come: vivere la vita, morire di una morte, amare di un amore, sognare un sogno, ecc..

18 Che cosa è un insieme etimologico?

19 Costruisci un insieme etimologico a partire da una delle seguenti parole: Uno Accendere Forma Ruota Cerchio Musica


Scaricare ppt "CIASCUNA PAROLA HA UN SIGNIFICANTE E UN SIGNIFICATO."

Presentazioni simili


Annunci Google