La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Antonio G. Siccardi - Genova - Rotary - 13/11/2013.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Antonio G. Siccardi - Genova - Rotary - 13/11/2013."— Transcript della presentazione:

1 Antonio G. Siccardi - Genova - Rotary - 13/11/2013

2 Un Vaccino è una stimolazione programmata del sistema immune per ottenere una risposta protettiva contro un agente patogeno, senza indurre la malattia. La vaccinazione mima la risposta che avviene durante linfezione naturale e che previene le re-infezioni con lo stesso patogeno.

3 1° scenario: Nessuno è immunizzato. Linfezione si diffonde nella popolazione. Si ammalano quasi tutti.

4 2° scenario: Qualcuno è immunizzato. Linfezione si diffonde nella popolazione. Si ammalano quasi tutti, ma quelli immunizzati non si ammalano.

5 3° scenario: Larga parte della popolazione è immunizzata. Linfezione si diffonde poco. Si ammalano solo poche persone.

6 Grazie ai vaccini, oggi queste malattie sono quasi completamente eliminate negli USA. Il vaiolo è stato eradicato dal mondo grazie al vaccino, e presto lo sarà forse anche la poliomielite. che il morbillo infettasse 4 milioni di bambini e ne uccidesse 3,000; che la difterite uccidesse 15,000 persone, per lo più adolescenti; che la rosolia causasse la nascita di 20,000 bambini ciechi, sordi o ritardati; che la pertosse uccidesse 8,000 bambini, per la maggior parte entro lanno di età; che la poliomielite paralizzasse 15,000 bambini e ne uccidesse 1,000. Paul A. Offit Director of the Vaccine Education Center at the Childrens Hospital of Philadelphia Prima della introduzione dei vaccini, gli Americani potevano aspettarsi, ogni anno: Effetto dei vaccini sulla salute pubblica Offit, 2012

7 World Health Organization (2008): Una appropriata diffusione dei vaccini di routine permetterebbe di prevenire, ogni anno, 1.5 milioni di morti tra i bambini di meno di 5 anni, cioè il 17% della mortalità globale per quella fascia di età. Hemophilus influenzae tipo B

8 In Italia Vaccinazioni per l'infanzia obbligatorie per legge: vaccinazione antidifterica (Legge 6 giugno 1939, n° 891) vaccinazione antipoliomielitica (Legge 4 febbraio 1966, n° 51) vaccinazione antitetanica (Legge 5 marzo 1968, n° 292) vaccinazione antiepatite virale B (Legge 27 maggio 1991, n° 165) Vaccinazioni per l'infanzia fortemente raccomandate: vaccinazioni contro pertosse, morbillo, parotite, rosolia e infezioni da Haemophilus Influenza b (Hib)

9 Per cause politiche: Difterite in Russia. Dal 1990 in poi, la vaccinazione anti-difterica non era più obbligatoria: nel 1994, lincidenza della difterite aumentava di 30 volte (70,000 casi - Br. Med. B. 54: 635, 1998). Dal 1995 fu avviata una massiva campagna di vaccinazioni. Nel 1999, lincidenza della malattia tornò ai livelli sovietici. Tetano in Russia. Migliaia di casi nella ex-Unione Sovietica alla sospensione della vaccinazione obbligatoria. Lincidenza è ritornata bassissima con il ritorno alle vaccinazioni obbligatorie. Poliomielite in Cecenia. A causa della guerra, la disponibilità di vaccino era ridotta. Nel 1995, si ebbero 195 casi. Riprese le vaccinazioni, i casi calarono a 6 nel 1999, e a 0 negli anni successivi. Che cosa succede quando, in un paese, si interrompono le vaccinazioni?

10 29 ottobre 2013

11 Published online November 8, 2013 Polio emergence in Syria and Israel endangers Europe WHO has confirmed an outbreak of at least ten cases of polio in Syria, where vaccination coverage has dramatically decreased during the civil war. Furthermore, wild-type poliovirus (WPV1) has been isolated from sewage and faeces from asymptomatic carriers in Israel since February, 2013.

12 SCIENCE VOL NOVEMBER 2013 Israels Silent Polio Epidemic Breaks All the Rules Preliminary evidence indicates that the poliovirus is of Pakistani origin and is similar to the strain detected in Egypt, Israel, the West Bank and Gaza Strip

13 Per cause ideologiche (attivisti anti-vaccinazione) : Morbillo. Con la apparente scomparsa del morbillo come frequente malattia infantile, negli anni 80 la vaccinazione viene rifiutata da un crescente numero di genitori. Risultato puntuale: in USA negli anni ci sono 55,000 casi, 11,000 ospitalizzazioni, 130 morti (Statistical Bulletin - Metropolitan Insurance Companies 75: 2, 1994). Parotite. In USA, la parotite causava 120,000 casi allanno prima della vaccinazione, con mortalità attorno al 5%. Scende sino a 1010 casi nel Grazie allattivismo anti-vaccinazione risale a 5500 casi in USA nel 1993 (Ped. Inf. Dis. J. 13: 343, 1994) e a 65,000 casi nella sola Inghilterra con dozzine di morti e di danni cerebrali permanenti (Arch. Dis. Child. 59: 162, 1984; CDC review 6(6): R86, 1996). Che cosa succede quando, in un paese, si interrompono le vaccinazioni?

14 Per cause religiose: Che cosa succede quando, in un paese, si interrompono le vaccinazioni? Rosolia. Gli Amish in Pennsylvania (anti-vaccinazioni per motivi religiosi) hanno esercitato il loro diritto di non farsi vaccinare. Risultato: nel 1995, un bambino Amish su 50 è nato severamente danneggiato dalla rosolia contratta dalla madre in gravidanza (Ped. Infect. Dis. J. 14:573, 1995). Polio in Nigeria. …la vaccinazione anti-polio è una congiura degli Occidentali per rendere sterili le nostre donne. Eil meno grave tra due mali sacrificare 2, 3, 1000 bambini alla polio che permettere che centinaia di migliaia di ragazze diventino sterili…. Kano State Governor, Nigeria. Ibrahim Shekarau (AP news agency, 2004)

15 2008 Lee et al NVIC 2010 Obiezione di coscienza contro le vaccinazioni (Personal Believe Exemptions = PBE) in California (Kindergarten) 2000

16 The wonderful effects of the new inoculation! Publications of the Anti-Vaccine Society published June 12, 1802 by H. Humphrey, St. James's Street. Il movimento anti-vaccini era già vivo e attivo nel 1802, subito dopo lintroduzione della vaccinazione antivaiolosa di Jenner

17 Gli attivisti anti-vaccini di Londra sono stati i primi obiettori di coscienza legalmente organizzati …declaration of conscientious objection…

18 suinizzazione 2009: niente di nuovo sotto il sole !! La Anti-Vaccine Society è più forte che mai.

19 Bersagli favoriti dei negazionisti: -Olocausto -Riscaldamento della Terra -Evoluzione -HIV/AIDS -Vaccini Negazionismo è la scelta di negare la realtà sulla base di ragionamenti irrazionali: per motivi politici per motivi religiosi per ignoranza/presunzione = NEGAZIONISMO 2012

20 Questa follia new-age del negazionismo dei vaccini riguarda anche lItalia?

21 La storia dei vaccini anti-poliomielite è stata un vero campo di battaglia per gli attivisti anti-vaccini. Ma campagne sempre più efficaci (anche grazie al Rotary) hanno ormai quasi eradicato la malattia. Reparto di polmoni dacciaio anni 50 In Italia e in molti altri paesi dEuropa sono stati celebrati i 10 anni dallultimo caso di poliomielite.

22 I casi di polio continuano a diminuire:

23 La polio rimane endemica in sole tre regioni del mondo: Afghanistan, Pakistan e Nigeria POLIOMIELITE Nigeria Afghanistan Pakistan Ciad

24 Un mondo senza la polio?

25 La prossima malattia che potrebbe essere eradicata entro 10 anni è il MORBILLO. Tutte le epidemie residue recenti in paesi sviluppati (Israele, Austria, Italia, Regno Unito) sono imputabili a bassi livelli di aderenza ai Piani di Vaccinazione Nazionali.

26 * Un incidente di percorso. Nel Regno Unito, nel 2006, il primo morto di morbillo dopo 14 anni e nel 2008, più di 1,000 casi di morbillo a causa di un calo significativo della aderenza al piano di vaccinazione. *

27

28 Legame con le vaccinazioni Nel 1976, dopo lepidemia influenzale (e la contemporanea campagna di vaccinazione antinfluenzale) furono riportati 300 casi di GBS. La correlazione era con la malattia più che con la vaccinazione, ma partì il panico e una aggressiva campagna negazionista. Il rischio Vaccini/GBS è stato valutato per 30 anni e nessuna correlazione significativa è mai emersa, anzi lincidenza tra i vaccinati è lievemente ridotta. Juurlink, D., et al. (2006). Guillain-Barre syndrome after influenza vaccination in adults: a population-based study. Archives of Internal Medicine, 166(20), Hughes, R., et al. (2006).No association between immunization and Guillain-Barre syndrome in the United Kingdom, 1992 to Archives of Internal Medicine, 166(12), Malattia autoimmune che danneggia la mielina nel SNP (incidenza 1/100,000). La maggioranza degli affetti guarisce spontaneamente in poche settimane. Le disabilità permanenti sono rare (meno di una su 1,000 casi). Insorge anche come sequela di malattie infettive (influenza, morbillo, parotite…). Sindrome di Guillain-Barré (GBS) Malgrado questo il rischio GBS resta uno di cavalli di battaglia dei negazionisti.

29 Autismo (Autistic Spectrum Disorders) Disturbo che interessa la funzione cerebrale; la persona affetta da tale patologia mostra una marcata diminuzione dell'integrazione sociale e della comunicazione. Risultano sconosciute le cause del disturbo. Dati epidemiologici rilevano spesso più di un caso fra i membri di una stessa famiglia, supportando lipotesi di una componente genetica. Rainman Legame con le vaccinazioni Nel 1998, Andrew Wakefield descrive sul Lancet il link tra vaccinazione MMR e autismo. Lipotesi è falsificata da indagini epidemiologiche già esistenti (studio longitudinale di 14 anni in Finlandia). Wakefield risulta aver falsificato i dati. Lancet pubblica una autocritica e larticolo viene ritirato dai co-autori. Wakefield diventa il leader del negazionismo dei vaccini in Inghilterra e in USA; viene radiato dallAlbo dei Medici (nel 2010). Malgrado questo il rischio Autismo diventa il cavallo di battaglia dei negazionisti.

30 Jenny McCarthy, attrice, modella, conduttrice di talk-show e, purtroppo, madre di un bambino autistico, si è convinta che la malattia del figlio fosse dovuta alle vaccinazioni (in particolare la trivalente anti morbillo, parotite e rosolia, MMR). Unico supporto scientifico, il lavoro di Wakefield, con cui ha fatto amicizia e società nel Ha condotto la più clamorosa campagna anti-vaccini della storia: televisione, libri, interviste, conferenze.

31 spietata mancanza di attenzione (al legame tra vaccini e autismo)

32 Il link tra autismo e Thimerosal (click >> Wiki) Ricerche epidemiologiche e farmacologiche molto estese hanno dimostrato definitivamente che tale link non esiste. (Offit PA Thimerosal and vaccines--a cautionary tale.Thimerosal and vaccines--a cautionary tale. N Engl J Med Sep 27;357(13): ) Quando fu chiaro che non esisteva un link tra i virus attenuati contenuti nei vaccini e lautismo, Wakefield, McCarthy e tutti gli attivisti anti- vaccino riversarono la loro attenzione su un conservante presente nei vaccini (scelto proprio per la sua mancanza di tossicità), cioè il Thimerosal, un composto che contiene etil-mercurio. Le ditte produttrici di vaccini avevano però, nel frattempo, sostituito il Thimerosal con altri preservanti più moderni, a puro scopo precauzionale, in attesa del verdetto delle indagini scientifiche. Tale sostituzione è stata maliziosamente interpretata come una ammissione di colpa…

33 Click >> Intervista a Bill Gates Bill Gates, per fortuna, ha fiducia nei vaccini e ha destinato 10 miliardi $ alla ricerca sui vaccini e si è espresso molto duramente contro I negazionisti Per saperne di più sulla battaglia tra scienza e negazionisti:

34 Jenny McCarthy ha avuto un successo di pubblico e un seguito enormi: milioni di americani e di inglesi hanno smesso di vaccinare i figli e sono diventati attivisti anti-vaccini. I danni della sua attività sono enormi e aumenteranno ancora a dismisura. I numeri riportati di seguito sono certamente una sottostima…

35

36 FINE

37 Swimming Anita (Siccardi, 2002) 50x70 cm; de-collage on alluminum

38 è l'album di debutto (2010) del gruppo rock inglese The Vaccines What Did You Expect From The Vaccines?


Scaricare ppt "Antonio G. Siccardi - Genova - Rotary - 13/11/2013."

Presentazioni simili


Annunci Google