La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Meccanica per Arbitri di Pallacanestro Preparato dal Settore Tecnico Arbitrale Comitato Italiano Arbitri F.I.P. - C.I.A. SEGNALAZIONI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Meccanica per Arbitri di Pallacanestro Preparato dal Settore Tecnico Arbitrale Comitato Italiano Arbitri F.I.P. - C.I.A. SEGNALAZIONI."— Transcript della presentazione:

1 Meccanica per Arbitri di Pallacanestro Preparato dal Settore Tecnico Arbitrale Comitato Italiano Arbitri F.I.P. - C.I.A. SEGNALAZIONI

2 Per la preparazione di questa presentazione è stato adattato Materiale dalla pubblicazione FIBA Basketball for Everyone Questa presentazione intende incoraggiare gli Arbitri ad usare unicamente le segnalazioni ufficiali proposte dalla F.I.B.A. Ciò allo scopo di assicurare uniformità alla categoria ed assistere i coinvolti nello sport della Pallacanestro a capire meglio le regole e le loro applicazioni. La presentazione deve essere usata assieme ad un Istruttore e/o alla consultazione del Regolamento F.I.B.A.

3 GLI ARBITRI DOVRANNO OPPORTUNAMENTE: Fermarsi prima di iniziare a comunicare con il Tavolo U.d.C. Utilizzare con chiarezza solo le segnalazioni proposte dalla FIBA Posizionarsi distanti 6 -7 metri dal tavolo per segnalare i falli Concedere sostituzioni o sospensioni finita la segnalazione Dare tempo al tavolo U.d.C. di registrare a referto quanto accaduto Proporsi nella gestualità convincenti delle proprie decisioni Indicare la direzione della ripresa del gioco senza ritardi LE DIAPOSITIVE SEGUENTI MOSTRANO LE SEGNALAZIONI UFFICIALI DELLA F.I.B.A.

4 SEGNALAZIONI - PRINCIPI BASE - 1 Se la palla esce dal terreno di gioco larbitro responsabile di quella linea DEVE: 1. Fischiare e allo stesso tempo alzare il braccio con il palmo aperto per fermare il cronometro. 2. Indicare chiaramente la direzione della ripresa del gioco QUANDO AVVIENE UNA VIOLAZIONE 1. Larbitro deve fischiare e fermare il tempo 2. Segnalare la natura della violazione 3. Indicare chiaramente la direzione della ripresa del gioco

5 Se è stato realizzato un canestro, indicarlo prima di segnalare il fallo SEGNALAZIONI - PRINCIPI BASE - 2 QUANDO VIENE FISCHIATO UN FALLO 1. Larbitro deve fischiare e fermare il tempo (pugno alzato) 2. Indicare subito il giocatore che ha commesso il fallo (usare il palmo della mano rovesciato) 3. Muoversi verso il tavolo U.d.C., libero, distante 6-8 metri 4. Segnalare chiaramente il numero del giocatore che ha commesso il fallo 5. Indicare la natura del fallo 6. Indicare la sanzione o la direzione della ripresa del gioco Quando richiesto

6 CATEGORIE DI SEGNALAZIONI ESISTENTI : SEGNALAZIONI DI REALIZZAZIONE ( N° 1 - 5) SEGNALAZIONI RELAZIONATE AL TEMPO (N° 6 - 9) SEGNALAZIONI AMMINISTRATIVE ( N° ) SEGNALAZIONI DI VIOLAZIONI (N° ) SEGNALAZIONI DI INDICAZIONE DI FALLO - (includono :- Punto 1 NUMERO DEL GIOCATORE (N° ) Punto 2 TIPOLOGIE DI FALLO (N° ) Punto 3 NUMERO DI TIRI LIBERI ACCORDATI / O DIREZIONE DELLA RIPRESA DEL GIOCO (N° ) AMMINISTRAZIONE DI TIRI LIBERI - (N° )

7 SEGNALAZIONI DI REALIZZAZIONE E IMPORTANTE CHE QUESTI SEGNALI SIANO CHIARI PER EVITARE ERRORI AL SEGNAPUNTI NORMALMENTE DURANTE IL GIOCO NON E NECESSARIO PER GLI ARBITRI ESSERE FRONTE AL TAVOLO PER QUESTI SEGNALI Realizzazione tiro da 3 punti Tiro da 3 3 dita alzate 2 punti Far oscillare il polso 1 punto Far oscillare il polso Entrambe le mani con 3 dita alzate Canestro annullato o fine periodo Incrociare/aprire 1 volta le braccia

8 SEGNALAZIONI CORRELATE AL TEMPO E IMPORTANTE CHE QUESTI SEGNALI SIANO CHIARI PER EVITARE ERRORI AL CRONOMETRISTA E/O ALLOPERATORE DEI 24 NORMALMENTE DURANTE IL GIOCO NON E NECESSARIO PER GLI ARBITRI ESSERE FRONTE AL TAVOLO PER QUESTI SEGNALI Reset cronometro 24 secondi Ruotare la mano con il dito teso Palmo aperto Arresto del cronometro (assieme col fischio) o non far partire il cronometro Pugno alto – palmo basso indicando chi ha commesso il fallo Arresto del cronometro per un fallo (assieme col fischio) Abbassare il palmo Partenza cronometro

9 SEGNALAZIONI AMMINISTRATIVE LE SEGNALAZIONI UFFICIALI SONO IL LINGUAGGIO DEGLI ARBITRI PER COMUNICARE CON: I GIOCATORI GLI ALLENATORI IL SUO COLLEGA IL TAVOLO U.d.C. ed anche gli SPETTATORI Sostituzione Incrociare gli avambracci Autorizzazione ad entrare Far cenno con il palmo verso il proprio corpo Concessione Time-out Dito e palmo a formare una T Comunicazione con il tavolo degli UdC Pollice alto

10 VIOLAZIONI - 1 E MOLTO IMPORTANTE INSIEME AL FISCHIO UNA PRONTA SEGNALAZIONE PER DARE LO STOP AL CRONOMETRO (BRACCIO ALTO – PALMO APERTO) SEGUITA DALLA INDICAZIONE DELLA NATURA DELLA VIOLAZIONE NON SOLO IL COLLEGA ED IL TAVOLO U.d.C., MA ANCHE I GIOCATORI, ALLENATORI E SPETTATORI DEVONO SAPERE COSA E PERCHE LARBITRO HA FISCHIATO Passi Ruotare i pugni Doppio palleggio Movimento alternato dei palmi Palla accompagnata Semi-rotazione del palmo in avanti Violazione di 3 secondi Braccio disteso mostrando 3 dita

11 VIOLAZIONI - 2 FARE TUTTE LE SEGNALAZIONI MOLTO CHIARE E CONVINCENTI DELLA DECISIONE CHE E STATA PRESA UNA BUONA SEGNALAZIONE AIUTA A VENDERE UN FISCHIO Mostrare 5 dita Violazione di 5 secondi EIGHT SECOND VIOLATION Show 8 fingers Mostrare 8 dita Violazione di 8 secondi 24 SECOND SHOT CLOCK VIOLATION Le dita toccano la spalla Violazione di 24 secondi Indicare con lindice Ritorno della palla nella zona di difesa

12 VIOLAZIONI - 3 ALLENATI REGOLARMENTE SULLE SEGNALAZIONI TI AIUTERA AD ACQUISIRE UN BUON RITMO PRENDI IL TEMPO NELLE SEGNALAZIONI PER ESSERE FLUIDO NON ESSERE AFFRETTATO - MA NON CAUSARE RITARDI Tocco intenzionale con la gamba Indicare col dito il piede Palla fuori e/o direzione del gioco Indicare col dito parallelamente alla linea laterale Situazione di salto a due Pollici alti

13 ASSICURATI DI USARE SOLO QUESTI SEGNALI TIENI IL SEGNALE FINO A CHE IL TAVOLO LO REGISTRI NUMERO DEL GIOCATORE SEGNALAZIONE DI UN FALLO AL TAVOLO Punto 1 n. 4n. 5n. 6n. 7 n. 8n. 9 n. 10n. 11 n. 12 n. 13 n. 14 n. 15

14 SEGNALAZIONE DI UN FALLO AL TAVOLO Punto 2 (A) TIPOLOGIE DI FALLI PERSONALI E IMPORTANTE PER GIOCATORI, ALLENATORI E SPETTATORI CONOSCERE IL TIPO DI FALLO FISCHIATO SEGNALA USANDO SOLO SEGNALAZIONI UFFICIALI Trattenuta Afferrare il polso Utilizzo irregolare del gomito Oscillare indietro il gomito Blocco illegale (attacco o difesa) Entrambe le mani sui fianchi Uso illegale delle mani (colpisce) Colpire il polso

15 SEGNALAZIONE DI UN FALLO AL TAVOLO Punto 2 (B) GLI ARBITRI NON DEVONO LASCIARSI TENTARE ED APPORTARE VARIAZIONI ALLE SEGNALAZIONI UFFICIALI CIO POTREBBE CAUSARE CONFUSIONI NON NECESSARIE ALTRE TIPOLOGIE DI FALLI PERSONALI Simulare la spinta Spinta o carica senza la palla Colpire col pugno il palmo della mano Sfondamento (con la palla) Pugno disteso verso il canestro degli attaccanti Fallo della squadra in controllo della palla Oscillare i pugni Doppio fallo

16 SEGNALAZIONE DI UN FALLO AL TAVOLO Punto 2 (C) E MOLTO IMPORTANTE SEGNALARE CHIARAMENTE IL TIPO DI FALLO FISCHIATO E DETERMINARE, IN ALCUNI ISTANTI, LA PENALITA CHE NE DERIVA ALTRE TIPOLOGIE DI FALLI Fallo tecnico Formare un T con le due mani Fallo antisportivo Afferrare il polso Fallo da espulsione Pugni alzati

17 SEGNALAZIONE DI FALLO AL TAVOLO Punto 3 FERMARSI PRIMA DI INIZIARE LA SEGNALAZIONE SEGNALARE CHIARAMENTE DI FRONTE AL TAVOLO U.d.C. TENERE LA SEGNALAZIONE PER CONSENTIRNE LA REGISTRAZIONE A REFERTO PENALITA DI TIRI LIBERI &/O DIREZIONE DEL GIOCO Indicare col dito parallelamente alla linea laterale Alzare 1 dito 1 tiro libero Alzare 2 dita 2 tiri liberi Alzare 3 dita 3 tiri liberi Indicare col pugno parallelamente alla linea laterale Dopo un fallo commesso dalla squadra in controllo della palla Rimessa laterale

18 AMMINISTRAZIONE DEI TIRI LIBERI Punto 1 Punto 2 ALLINTERNO DELLAREA DI TIRO LIBERO AL DI FUORI DELLAREA DI TIRO LIBERO FARE QUESTE SEGNALAZIONI CHIARAMENTE PER EVITARE CONFUSIONI OO OO 1 tiro libero 1 dito orizzontale 2 tiri liberi 2 dita orizzontali 3 tiri liberi 3 dita orizzontali 1 tiro libero Indice alzato 2 tiri liberi Palmi alzati 3 tiri liberi 3 dita alzate

19 CONSIGLI ALLENATI DI FREQUENTE SULLE SEGNALAZIONI CONCENTRATI SULLE SEGNALAZIONI APPROPRIATE TUTTE LE GARE NECESSITANO DELLE SEGNALAZIONI UFFICIALI RICORDA: FERMATI PRIMA DI INIZIARE LA SEGNALAZIONE SEGNALA SEMPRE MOLTO CHIARAMENTE TIENI LE SEGNALAZIONI FINO ALLA LORO REGISTRAZIONE ASSICURATI DI ESSERE DI FRONTE AL TAVOLO U.d.C. QUANDO COMUNICHI CON ESSO CONTINUA NELLAPPLICAZIONE – TENDI ALLA PERFEZIONE APPREZZA IL TUO ESSERE ARBITRO


Scaricare ppt "Meccanica per Arbitri di Pallacanestro Preparato dal Settore Tecnico Arbitrale Comitato Italiano Arbitri F.I.P. - C.I.A. SEGNALAZIONI."

Presentazioni simili


Annunci Google