La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Scuola Secondaria Di Primo Grado CAMERANO Classe 1^C a.s. 2010-2011 1.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Scuola Secondaria Di Primo Grado CAMERANO Classe 1^C a.s. 2010-2011 1."— Transcript della presentazione:

1

2 Scuola Secondaria Di Primo Grado CAMERANO Classe 1^C a.s

3 Lenergia si trova Nei pannelli fotovoltaici, nei pannelli solari, nei fili ad alta tensione, nei mulini a vento, nelle pile di un gioco, nei giochi elettronici, nella calamita, nella centrale elettrica, nella forza fisica e mentale Lenergia serve per Accendere la luce, avere acqua calda, usare computer e TV A far funzionare gli oggetti e le macchine Lenergia si ha Con il cibo che fa essere attivi e assicura il benessere del proprio corpo Si parla di energia Alla radio, alla TV, a casa, a scuola L energia deriva da Risorse naturali e materie prime Costruzioni delluomo: centrali nucleari, pannelli solari, pale eoliche Per alcuni lenergia non finisce, per altri la sua durata dipende dalluso 2

4 ENERGIA nelle DIVERSE FORME legate a TRASFORMAZIONI che richiedono un USO RESPONSABILE 3

5 ORA… AL LAVORO!!!!! 4

6 INSEGNANTE Invita gli alunni ad esprimere il significato di energia e di flusso di energia. Fa osservare alcune immagini per richiamare o chiarire il concetto di energia, le sue trasformazioni e gli effetti che provoca. Ascolta le osservazioni e fornisce spiegazioni Sintetizza le idee emerse ALUNNO Risponde dopo aver richiamato alla mente le sue conoscenze Osserva, ascolta, esprime le sue idee e si confronta con i compagni Chiarisce ed amplia le sue conoscenze. Si predispone in gruppo e partecipa allallestimento di cartelloni illustrativi 5

7 Lenergia è la capacità di compiere un lavoro Il lavoro è un qualsiasi processo che produce un cambiamento in un certo sistema 6

8 7

9 ELETTRICA TERMICA CHIMICA MECCANICA NUCLEARE 8

10 . 9

11 10

12 11

13 12

14 13

15 14

16 15

17 Petrolio Carbone Metano Uranio Sole Vento Acqua Magma Biomassa Non rinnovabili rinnovabili 16

18 INSEGNANTE Chiede agli allievi quale tipo di lenergia oggi è la più usata Mostra agli allievi I consumi energetici nel mondo. Fa osservare la carta mettendo in evidenza la produzione di energia nei vari continenti e il consumo di energia nelle varie zone del pianeta. Divide la classe in gruppi formati da quattro soggetti a ciascuno dei quali assegna una scheda da leggere e discutere nel gruppo Chiede di riferire ALUNNO Ascolta, interviene, si confronta con i compagni Osserva e scrive un breve commento Forma il gruppo, legge il brano, discute Riferisce, ascolta, integra 17

19 18

20 Gruppo A: energia elettrica Gruppo B: illuminazione Gruppo C: apparecchi elettrici Gruppo D: risparmio energetico 19

21 INSEGNANTE Invita gli allievi ad esprimere il significato di Schiavo energetico Illustra il concetto di schiavo energetico e lo associa allo squilibrio mondiale Predispone il materiale per fare un po di calcoli ALUNNO Risponde utilizzando la tecnica del Brainstorming Ascolta e chiede chiarimenti Ascolta, chiede spiegazioni ed esegue 20

22 Aiutante Automobile Sottomesso Aiuta lenergia Lavoratore Suddito 21

23 22

24 ApparecchiaturaPotenza (watt) n. Schiavi necessari per tipo di attività (1 schiavo (=50 watt all ora) Ore di uso al giorno (ipotizzate) Energia consumata in Watt (potenza * tempo / ore) Phon Computer Lavastoviglie Lavatrice Ferro da stiro Frigorifero Televisione Forno a microonde Lampade alogene Lampadine normali Robot da cucina20041/

25 L uomo, respirando, emette circa un Kg. di anidride carbonica al giorno (24 ore) Anche gli schiavi energetici producono anidride carbonica 1 Kilowatt elettrico produce 540 g. di CO 2 Quanta anidride carbonica emette uno schiavo energetico in 24 ore? 24

26 n.1 schiavo energetico = 50 watt allora In 24 ore = 50 watt X 24 = 1200 watt n. 1 Kwatt ( 1000 watt ) = 540 g. di CO watt : 540 g. = 1200 watt : X X = 648 g di CO 2 25

27 INSEGNANTE Invita gli allievi a pensare ad una giornata tipo, esporre e riflettere su tutte le azioni in cui ci sia un consumo di energia Divide la classe in gruppi. Ogni gruppo ricava una serie di norme sulle azioni da adottare per il risparmio energetico ALUNNO Ascolta, sceglie una sua giornata, riordina le idee Si predispone in gruppo, collabora con i compagni, discute, partecipa alla stesura delle buone pratiche di comportamento. Partecipa all allestimento di un cartellone illustrativo 26

28 27

29 Utilizzo lampadine a basso consumo energetico Se devo comprare un elettrodomestico ne scelgo uno che utilizza poca energia per funzionare Quando posso, scelgo i mezzi pubblici piuttosto che lauto Quando scelgo cosa mangiare cerco prodotti a Km. Zero Cerco di produrre pochi rifiuti e riciclo quello che produco. Cosa non fare Non lascio gli apparecchi elettrici in stand by Non tengo i riscaldamenti troppo alti dinverno e il condizionatore troppo acceso destate Non tengo le luci accese quando non servono Evito di sprecare lacqua e di inquinarla con sostanze chimiche. Cosa fare 28

30 INSEGNANTE Predispone il materiale per il giocoLimpronta ecologica e ne spiega le regole Illustra il concetto di impronta ecologica anche attraverso la visione di un video e lo associa allo squilibrio mondiale Invita a compilare un questionario di misurazione dellimpronta applicato alla propria esperienza ALUNNO Ascolta, chiede spiegazioni e partecipa al gioco Ascolta ed osserva le carte ed il video Compila il questionario e prende coscienza dei propri consumi in termini di impronta ecologica 29

31 30 Linsegnante ha a disposizione 12 carte da gioco: chiama gli allievi e fa pescare le carte di ruolo. Ogni allievo legge la carta ad alta voce e riceve tanti cartoncini pari alla impronta ecologica indicata nella carta e che equivalgono agli ettari di terra che consuma in relazione al suo stile di vita.

32 31

33 32

34 33 QUESTIONARIO IMPRONTA ECOLOGICA

35 ontaecologica/index.htm Saras per la scuola 34

36 Somma delle nostre impronte: 7775 punti Impronta della classe 7775 : 21 = 370 punti 4 ettari 35

37 INSEGNANTE Invita a ripercorrere le varie fasi dell UDL Pone domande per favorire la presa di coscienza del percorso formativo ALUNNO Ripercorre le varie fasi dellUDL Prende consapevolezza del suo grado di acquisizione Socializza con i compagni emozioni e conoscenze 36

38 Cosa ti è piaciuto di più del lavoro svolto? Gruppo 1: mi è piaciuto quando abbiamo fatto i cartelloni e abbiamo lavorato su carta riciclata Gruppo 2: ci è piaciuto fare i lavori di gruppo, imparare nuove questioni sulla vita contemporanea e conoscere il significato della parola energia Gruppo 3: a noi è piaciuto tutto ma soprattutto il lavoro dei cartelloni e la preparazione del volantino Gruppo 4: a noi è piaciuta tantissimo la collaborazione che si è creata quando abbiamo preparato i cartelloni e aver appreso cose sullenergia che non conoscevamo Che cosa hai imparato di nuovo? Gruppo 1:abbiamo imparato che bisogna consumare meno energia e aiutare chi ne ha bisogno Gruppo 2: abbiamo imparato che il nostro impatto ambientale dovrebbe diminuire perché siamo ospiti della terra e non dobbiamo distruggere l ambiente. Abbiamo imparato anche che limpronta ecologica è mal distribuita nel mondo. Gruppo 3: abbiamo imparato a risparmiare energia, a ridurre lalta impronta ecologica e a rispettare e curare la terra visto che non siamo proprietari ma ospiti di essa. Gruppo 4: abbiamo imparato ad utilizzare lenergia nel modo più appropriato e a non sprecarla perché non tutti, nel mondo ne hanno disposizione la stessa quantità. 37

39 INSEGNANTE Chiede al gruppo classe di produrre dei volantini su carta riciclata per la promozione di comportamenti corretti da diffondere tra i compagni e le loro famiglie ALUNNO Produce i volantini e discute con i compagni quale sia la modalità più adatta pe la loro diffusione 38

40 39

41 40

42 Molte piccole cose fatte da molta piccola gente in molti piccoli luoghi possono cambiare la faccia della terra 41


Scaricare ppt "Scuola Secondaria Di Primo Grado CAMERANO Classe 1^C a.s. 2010-2011 1."

Presentazioni simili


Annunci Google