La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Manda, Signore, il Tuo Spirito

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Manda, Signore, il Tuo Spirito"— Transcript della presentazione:

1 Manda, Signore, il Tuo Spirito
che rinnovi la faccia della terra, che la Chiesa ritrovi giovinezza e diffonda nel mondo l’amor. Dona alla Tua Chiesa pace ed unità, rendi la Tua sposa senza falsità. Dacci un cuore nuovo nella libertà, donaci la Tua forza per risorgere.

2 Linee pastorali per l’anno 2013/2014
Prendete il largo e gettate le reti (cf Lc 5, 4) Linee pastorali per l’anno 2013/2014 Introduzione Icona biblica Parrocchia e pastorale missionaria Impegno nel mondo Proposte operative Conclusione

3 “ANDATE ANCHE VOI A LAVORARE NELLA MIA VIGNA” (Mt 20, 7)
Introduzione “ANDATE ANCHE VOI A LAVORARE NELLA MIA VIGNA” (Mt 20, 7) 28 novembre 2010 Appartenenza a Cristo Sacerdoti dell’uomo, sacerdoti della strada – 2011/12 Appartenenza alla Chiesa Pietre vive per la costruzione del tempio – 2012/13 Appartenenza al mondo Prendete il largo e gettate le reti – 2013/14

4 Introduzione Appartenenza a Cristo
Sacerdoti dell’uomo, sacerdoti della strada – 2011/12 Il sacerdozio dei laici: sposi, genitori, lavoratori, giovani, ammalati. Sacerdoti dell’uomo. Sacerdoti della strada, come il Buon Samaritano. Il profetismo dei laici, che dialogano con il mondo.

5 Introduzione Appartenenza alla Chiesa Pietre vive per la costruzione del tempio – 2012/13 L’ovile e il gregge. Il podere e il campo: “…né chi pianta, né chi irrìga è qualche cosa, ma è Dio che fa crescere.” (1Cor 3, 5-9) L’edificio e le pietre: pietre vive non passive. La sposa: sacerdoti e laici, sposa di Cristo nel Battesimo Il corpo e le membra: i laici, uomini e donne di comunione

6 Introduzione Appartenenza al mondo
Prendete il largo e gettate le reti – 2013/14 Lettera a Diogneto: “I cristiani né per regione, né per voce, né per costumi sono da distinguere dagli altri uomini…”

7 L’indole secolare dei laici
Introduzione Terza parte della Lettera pastorale dell’Arcivescovo “ANDATE ANCHE VOI A LAVORARE NELLA MIA VIGNA” (Nov. 2010) APPARTENENZA AL MONDO L’indole secolare dei laici Nel mondo ma non del mondo: apparteniamo al mondo perché apparteniamo a Cristo e alla Chiesa . I laici, l’avamposto della Chiesa nel mondo: ricucire il rapporto fra il mondo e la Chiesa; la Chiesa ha bisogno dei laici: spetta al laico saper declinare nelle situazioni secolari l’annuncio cristiano.. L’indole secolare dei laici: rischio del secolarismo, coniugare santità e secolarità. Dalla vocazione alla missione: essa nasce dal Battesimo, diritto-dovere Gli ambiti della missione dei laici: la vita affettiva, il lavoro e la festa, la fragilità umana, la cittadinanza.

8 Icona biblica Lc 5, 1-11 1 Mentre la folla gli faceva ressa attorno per ascoltare la parola di Dio, Gesù, stando presso il lago di Gennèsaret, 2vide due barche accostate alla sponda. I pescatori erano scesi e lavavano le reti. 3Salì in una barca, che era di Simone, e lo pregò di scostarsi un poco da terra. Sedette e insegnava alle folle dalla barca. 4Quando ebbe finito di parlare, disse a Simone: "Prendi il largo e gettate le vostre reti per la pesca". 5Simone rispose: "Maestro, abbiamo faticato tutta la notte e non abbiamo preso nulla; ma sulla tua parola getterò le reti". 6Fecero così e presero una quantità enorme di pesci e le loro reti quasi si rompevano. 7Allora fecero cenno ai compagni dell'altra barca, che venissero ad aiutarli. Essi vennero e riempirono tutte e due le barche fino a farle quasi affondare. 8Al vedere questo, Simon Pietro si gettò alle ginocchia di Gesù, dicendo: "Signore, allontànati da me, perché sono un peccatore". 9Lo stupore infatti aveva invaso lui e tutti quelli che erano con lui, per la pesca che avevano fatto; 10così pure Giacomo e Giovanni, figli di Zebedeo, che erano soci di Simone. Gesù disse a Simone: "Non temere; d'ora in poi sarai pescatore di uomini". 11E, tirate le barche a terra, lasciarono tutto e lo seguirono.

9 Prendi il largo e gettate le reti
Icona biblica Lc 5, 1-11 Prendi il largo e gettate le reti Gesù incontra i pescatori salendo sulle loro barche vuote, li costringe a confrontarsi con il mare insidioso e avaro, supera la loro inerzia chiedendo una fiducia nuova che non poggia su abilità umane, ma sulla capacità di Dio di sorprendere sempre l’uomo con la sua fedeltà e abbondante misericordia. Sia la nostra una “pastorale dei luoghi lontani” o, come ha detto Papa Francesco, una “pastorale delle periferie”, attenta a chi non viene più, a chi si è allontanato. Il mondo aspetta di essere ospitato nelle nostre barche. Meglio chiese frastornate dalla gente che vi passa e vi dimora, che in essa cerca legami e attenzione, accoglienza e tempo, dedizione e accompagnamento, piuttosto che chiese pulite e silenziose, ma vuote e umanamente fredde.

10 Parrocchia e pastorale missionaria
Il nuovo volto della parrocchia Una pastorale integrata Pastorale dell’accompagnamento Pastorale intergenerazionale

11 Parrocchia e pastorale missionaria
Il nuovo volto della parrocchia (CEI, Il volto missionario delle parrocchie in un mondo che cambia, 2004) Interetnica e interculturale Coinvolgimento delle famiglie nell’educazione di fanciulli La domenica Pastorale della famiglia Dimensione popolare e apertura al territorio Pastorale integrata Corresponsabilità

12 Parrocchia e pastorale missionaria
Pastorale integrata Parrocchie in rete Integrazione con altri soggetti del territorio Parrocchia crocevia di istanze educative

13 Parrocchia e pastorale missionaria Pastorale dell’accompagnamento
Costruire itinerari distesi nel tempo …non condizionati dalla fretta di concludere con un sacramento

14 Parrocchia e pastorale missionaria
Pastorale intergenerazionale Servizio diocesano per la pastorale giovanile Cura dei giovani maggiorenni Alfabetizzazione affettiva Affiancare adulti agli educatori L’oratorio I laboratori Week-end vocazionali Il volontariato e i giovani La Missione giovani

15 Impegno nel mondo Vita affettiva Lavoro e festa Fragilità umana
Tradizione Cittadinanza

16 Impegno nel mondo Vita affettiva
“La luce della fede è in grado di valorizzare la ricchezza delle relazioni umane…” (Lumen fidei, 51) Le parrocchie devono educare gli affetti e le relazioni, affiancando i genitori nel loro compito educativo

17 Impegno nel mondo Lavoro e festa
“Non è soltanto il lavoro a trovare compimento nella festa come occasione di riposo, ma è soprattutto la festa, evento della gratuità e del dono, a risuscitare il lavoro a servizio dell’edificazione della comunità, aiutando a sviluppare una giusta visione creaturale ed escatologica” (CEI, Il giorno del Signore, 1984, n. 12) Evangelizzare il lavoro Rievangelizzare la festa Una liturgia incarnata Eventi umani=kairos Educare alla liturgia attraverso la liturgia

18 Impegno nel mondo Fragilità umana
Per superare l’ individualismo libertario (Zamagni, CED maggio 2013) Far emergere nella nostra chiesa locale il volto della carità Unire catechesi e carità, in particolare nella preparazione dei fidanzati al matrimonio La carità si fa catechesi e liturgia Evangelizzare le “periferie esistenziali” (Papa Francesco) Accoglienza dei migranti come fratelli, ma non solo in forma assistenziale

19 Impegno nel mondo Tradizione
“…la propria conoscenza, la stessa coscienza di sé, è di tipo relazionale, ed è legata ad altri che ci hanno preceduto: in primo luogo i nostri genitori, che ci hanno dato la vita e il nome”. (Lumen fidei, 38) Non possiamo lasciare sole le famiglie, affinché non rinuncino al loro ruolo delegandolo ad altri. Educare con la fede per rieducare la fede che già c’è. Più che iniziare ai sacramenti, “dobbiamo ora iniziare attraverso i sacramenti” (VMPMC*, n. 7) La famiglia, soggetto formativo ed evangelizzatore Progetto formativo unitario che eviti l’improvvisazione *CEI, Il volto missionario delle parrocchie in un mondo che cambia, 2004

20 Impegno nel mondo Cittadinanza
Il cristiano è l’uomo delle due cittadinanze (Zamagni, CED maggio 2013) Solidarietà circolare: “la fede… non illumina solo l’interno della Chiesa… essa ci aiuta a edificare le nostre società, in modo che camminino verso un futuro di speranza” (Lumen fidei, 51) La comunità parrocchiale, “punto vendita di speranza per tutto il territorio” (don Tonino Bello)

21 Proposte operative Evangelizzazione Celebrazione Testimonianza
Rinnovamento missionario della pastorale Interparrocchialità Dialogo con il mondo e la cultura contemporanea Documenti consigliati: Lumen fidei, giugno 2013 Rigenerati per una speranza viva (Convegno di Verona, ottobre 2006) Benedetto XVI, Caritas in veritate, giugno 2009 CEI, Orientamenti sulla reparazione al matrimonio e alla famiglia , ottobre 2012 Evangelizzazione Celebrazione Testimonianza

22 Proposte operative Evangelizzazione
Catechesi Pastorale giovanile Pastorale della famiglia Cultura, scuola, comunicazione: Maggio di cultura cristiana ed altri incontri Evangelizzazione e missione

23 Proposte operative Evangelizzazione
Catechesi Convegno catechistico, guidato da fr. Enzo Biemmi, giovedì 28 novembre 2013, sul tema “Rinnovare l’Iniziazione Cristiana nelle nostre comunità”.

24 Proposte operative Evangelizzazione
Pastorale giovanile Vedi Pastorale intergenerazionale Missione estiva nei paesi a maggior vocazione turistica. Week end vocazionali in diversi luoghi della diocesi: 30 novembre - 1 dicembre 2013 1-2 febbraio 2014 29-30 marzo 2014 Giornate vocazionali del Seminario diocesano nelle parrocchie.

25 Proposte operative Evangelizzazione
Pastorale della famiglia • 26/27 0ttobre 2013: Pellegrinaggio delle famiglie a Roma per l’anno della fede • 14 novembre 2013: Manfredonia, Auditorium “Valentino Vailati”, h 17,30, don Paolo Gentili, Direttore nazionale dell’Ufficio di Pastorale della Famiglia, incontra le famiglie della Diocesi. • 30 novembre 2013: Cattedrale di Manfredonia, h. 19,00 – Veglia di preghiera e • Primi Vespri della I di Avvento per l’inizio dell’anno liturgico e dell’anno internazionale della Famiglia dichiarato dall’ONU. • 2 febbraio 2014: Peschici - Giornata della Vita • 27 aprile 2014: San Giovanni Rotondo IV FESTA DIOCESANA DELLA FAMIGLIA E DEI FIDANZATI • 6/8 giugno 2014: Tre Giorni di formazione per gli Operatori di PF (Il luogo è ancora da stabilire)

26 Proposte operative Evangelizzazione
Pastorale missionaria • 19 ottobre 2013: Veglia Missionaria Diocesana – Manfredonia. • 20 ottobre 2013: Animazione Giornata Mondiale Missionaria. • Giornata dell’Infanzia Missionaria. • 24 marzo 2014: 28ª Giornata di preghiera e digiuno in memoria dei missionari

27 Proposte operative Celebrazione
Ufficio liturgico diocesano • Corso per il rinnovo e nuova istituzione di ministri straordinari della comunione eucaristica. • Percorsi di formazione per il ministero istituito del Lettorato e dell’Accolitato. • Convegno Liturgico Diocesano. Ufficio per la Musica e Canto Liturgico • Percorsi di formazione per gli animatori delle assemblee liturgiche.

28 Proposte operative Testimonianza
Carità 25 Settembre - Manfredonia, laboratorio Caritas (incontro vicariale) 7 ottobre - Manfredonia: Giovani e volontariato Caritas 19 ottobre - Raccolta alimentare Caritas 21 ottobre - Manfredonia, consiglio Caritas diocesana 13 novembre - Manfredonia, laboratorio Caritas (incontro vicariale) 17 febbraio - Manfredonia, presentazione Carta servizi Caritas 2014 22 febbraio - Manfredonia, incontro sulla legalità e sportelli della speranza 3 maggio - Manfredonia, chiusura progetto Giovani e Volontariato

29 Conclusioni Splenda come luce nel nostro cammino di fede,
Itineranza: come Maria, la Chiesa è popolo in cammino costruisce ponti di incontro Ha “fretta”, urgenza di portare agli altri il messaggio evangelico Maria modello di ogni apostolato: Sposa Madre Donna Splenda come luce nel nostro cammino di fede, benedica il lavoro che stiamo per intraprendere. AMDG


Scaricare ppt "Manda, Signore, il Tuo Spirito"

Presentazioni simili


Annunci Google