La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Sondaggio / intervista a cura di Sara Vincenzi. La cittadinanza europea è stata introdotta con il trattato sull'Unione europea (TUE) firmato a Maastricht.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Sondaggio / intervista a cura di Sara Vincenzi. La cittadinanza europea è stata introdotta con il trattato sull'Unione europea (TUE) firmato a Maastricht."— Transcript della presentazione:

1

2 Sondaggio / intervista a cura di Sara Vincenzi.

3 La cittadinanza europea è stata introdotta con il trattato sull'Unione europea (TUE) firmato a Maastricht nel La cittadinanza dell'Unione è subordinata al possesso della cittadinanza di uno degli Stati membri. Pertanto, ogni persona avente la cittadinanza di uno Stato membro viene considerata come cittadino dell'Unione. Oltre ai diritti e ai doveri stabiliti dal trattato che istituisce la Comunità europea (TCE), la cittadinanza dell'Unione riconosce quattro diritti specifici: la libertà di circolazione e di soggiorno su tutto il territorio dell'Unione; il diritto di voto e di eleggibilità alle elezioni municipali e del Parlamento europeo nello Stato di residenza; la protezione diplomatica e consolare delle autorità di ogni Stato membro allorquando lo Stato di cui l'individuo è cittadino non è rappresentato in uno Stato terzo (articolo 20 TCE); il diritto di petizione e di ricorso al mediatore europeo.

4 Ho intervistato diverse persone di età e cultura differenti !

5 Il colore rosa sono le risposte date dagli uomini. Il colore giallo sono le risposte date dalle donne.

6

7 le risposte sono state varie e anche simpatiche,i più hanno risposto dicendo che cittadinanza europea vuol dire essere cittadino dEuropa. Ma ecco alcuni esempi di risposte: Sotto i 20 anni: avare gli stessi diritti e doveri tutti uguali fra i cittadini dEuropa. Lopportunità di visitare paesi senza il passaporto. È un trattato comunitario,dove gli stati membri danno la cittadinanza,nel rispetto dei diritti fondamentali delluomo,come il voto,indipendentemente che il cittadino sia residente nel suo Stato membro. Questultima risposta mi è stata data da uno studente universitario e….si vede!!!

8 Alcune risposte tra le persone di età compresa tra i 20 anni e i 40 anni: Non so forse vuol dire essere cittadini dEuropa! Mah! Sono tutti i cittadini che vivono in Europa,penso che siamo troppi!!! Essere cittadino che fa parte della comunità europea Vecchio Continente Vivere e rispettare i regolamenti dellEuropa,con documenti precisi! Nel 2000 a Nizza è stata scritta la carta dei diritti fondamentali dei cittadini europei:dignità umana,libertà,uguaglianza,giustizia Nascere in Europa?

9 Risposte date dalle persone di età compresa tra i 40 anni e i 70 anni: Chi è nato in Europa. Cittadino che appartiene ad un Paese europeo e che ha un regolamento comune. Far parte dei Paesi europei essere più uniti più fratellanza. Essere cittadino dellEuropa unita. Poter girare e conoscere più liberamente tutti i paesi europei che aderiscono alla confederazione.

10 Cittadini di età oltre i 70 anni: Essere cittadino dEuropa vuol dire avere gli stessi diritti e doveri. Però forse si stava meglio prima dellunione europea!! Cittadinanza europea vuol dire….un appartenenza europea Non minteressa! È stata una brutta idea! Era meglio prima dellunione!!! (non sempre letà è sinonimo di saggezza!!!)

11 Lesperienza di intervistatrice per un giorno è stata interessante! Grazie a tutti gli intervistati!!


Scaricare ppt "Sondaggio / intervista a cura di Sara Vincenzi. La cittadinanza europea è stata introdotta con il trattato sull'Unione europea (TUE) firmato a Maastricht."

Presentazioni simili


Annunci Google