La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Dai Protologuri alla Turris bizantina; dal borgo franco piacentino ai Farnese.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Dai Protologuri alla Turris bizantina; dal borgo franco piacentino ai Farnese."— Transcript della presentazione:

1 Dai Protologuri alla Turris bizantina; dal borgo franco piacentino ai Farnese.

2 Mappa del territorio valtarese; Confina con Bardi, Albareto, Compiano, Berceto, Pontremoli.

3 Sito difensivo di Gorro I, XV sec a.C.; medio bronzo (da Ghiretti) Lago Buono: tracce di stanziamento di cacciatori, VII millenio a.C.

4 Groppo di Roncostiva, Ostia Parmense; sito ligure V sec. a.C.(da Ghiretti) Capo guerriero Ligure

5 I Liguri vivevano nei castellari; non sempre erano fortificati;le capanne avevano sul davanti una tettoia di 30 mq. Drusco Castellari liguri

6 I Romani conquistano lAppennino nella 2a metà del II sec a.C.; sconfiggono Celti e Liguri. Lalta Valtaro è compresa nel Municipium di Veleia.

7 La Tavola alimentari Veleiate, TAV, del 102/117 d.C.. Contiene circa 500 poderi ipotecati sotto Traiano per avere fondi onde potere mantenere, con gli interessi, 300 giovani indigenti.

8 La zona di Borgotaro era situata nelPagus Statiellus citato nella Tabula Alimentaria (102/117 aC), Bedonia nel Minervius; Il Saltus Praediaque Bitunias si estendeva per tre pagi.

9 Le terre a pascolo dei socii Taxtanulates a Testanello di Tiedoli erano nel Pagus Dianius vicino alla Val Mozzola; Tiedoli da questa poi dipesero ecclesiasticamente

10 Ponte a Trapogna i a Tarboniae era forse Trapogna; le terre a pascolo erano di proprietà dei Coloni lucenses e dellaRes Publica Lucensium che le utilizzavano per la transumanza delle loro greggi.

11 Valvona I Bizantini Dopo la Guerra coi Goti, , i Bizantini si fortificano sullimes con una serie di Turres, in Valvona e Roccamurata. Torre bizantina

12 Nella guerra coi Longobardi, VI secolo, forse lAlta Valtaro passa sotto il comando del Kastròn Soreòn di Sorano-Filattiera. Pieve Sorano Imperatore Bizantino

13 Sconfitti dai Bizantini i Goti restano in alta Valtaro come mercenari; dalla radice Got abbiamo Gotra, Gottero, Godano e Gotelli. Il Monte Gottero era forse unasilva publica. Guerriero Goto

14 Sono i monaci bizantini a predicare, già nel VI secolo, in Valtaro; lo si nota anche dalle dedicazioni dei luoghi e chiese. Il SantAbdon, oggi Passo Santa Donna, era venerato in Medio Oriente. Porcigatone

15 I Longobardi conquisterebbero lAlta Valtaro nel 594 sotto Agilulfo. Guerriero longobardo Battistero longobardo a Serravalle Ceno

16 Restano molti toponimi longobardi: Porcigatone:Porcile Garatonis; Caprendasca: Casa di ……prando. Porcigatone Guerrriero longobardo

17 Nel medioevo diverse vie scendevano nel borgotarese dal nord: dalla Val Vona la Placentiam-Lucam che andava da Veleia a Luni e saliva per il Borgallo e Brattello sino alla Lunigiana.


Scaricare ppt "Dai Protologuri alla Turris bizantina; dal borgo franco piacentino ai Farnese."

Presentazioni simili


Annunci Google