La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 – Costruzione dellalberatura Casi duso in Quality Center (la gerarchia guida la costruzione dei deliverable di documentazione anche nei diversi rami.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 – Costruzione dellalberatura Casi duso in Quality Center (la gerarchia guida la costruzione dei deliverable di documentazione anche nei diversi rami."— Transcript della presentazione:

1 1 – Costruzione dellalberatura Casi duso in Quality Center (la gerarchia guida la costruzione dei deliverable di documentazione anche nei diversi rami di Power Designer): 1.Applicazione (ad es. Quick Trade) 2.Modulo funzionale (ad es. Grafici) 3.Componente applicativo (ad es. Tick by Tick) 4.Caso duso (ad es. Visualizza Prezzo Riferimento) Struttura dellalbero in Power Designer – Reverse Engineering: Ramo sotto cui vengono importati gli oggetti provenienti da Reverse Engineering di applicazioni esistenti – Design: ramo sotto cui vengono inseriti i deliverable di design – Analisi: ramo sotto cui vengono elencati i casi duso e costruite le matrici di tracciabilità

2 2. Reverse engineering Utilizzare lo strumento di reverse engineering di Power Designer per importare la struttura delle classi presente nelcodice

3 3 – Definizione della struttura dei casi duso Utilizzando la gerarchia descritta nella prima slide crare una lista dei casi duso per ogni componente applicativo, sfruttando lo strumento di Power Designer: New Requirements Model, presente nel menu di contesto del folder di destinazione Nella popup scegliere Requirement Document View, assegnando il nome dello specifico componente applicativo Nella finestra inserire lelenco dei casi duso in modo conforme a quanto esistente in Quality Center

4 4 - Creazione dei Class Diagram Nel ramo design in corrispondenza di ciascun componente applicativo creare un class diagram, in cui per ogni caso duso elencato al passo precedente vengono visualizzate – La pagina Boundary – La classe Control principale La pagina boundary che interfaccia il caso duso – può essere reperita con lausilio della mappa messa a disposizione da IWBank allindirizzo: https://testtrader.iwbank.it/test/restyle/state_map.jhtml?focusOnClick=true&context=iwbP rivProfessional https://testtrader.iwbank.it/test/restyle/state_map.jhtml?focusOnClick=true&context=iwbP rivProfessional – Dal momento che le pagine JSP/JHTML non sono importabili in PD via reverse engineering, la pagina dovrà essere inserita esplicitamente nel grafico tramite creazione di una classe avente nome il nome della pagina e stereotipo boundary La classe control che gestisce la logica del caso duso – Può essere individuata dallanalisi del codice della pagina boundary manualmente o per mezzo di tool – La classe potrà essere reperita in PD per mezzo dello strumento di ricerca e poi per mezzoo del Find in Browser disponibile da menu di contesto La classe boundary viene legata manualmente alla classe control con una relazione di associazione Le classi vengono rappresentate nei diagrammi nascondendo il dettaglio di attributi e metodi per rendere più leggibile il diagramma (voce Display Preferences del menu di contesto visualizzato cliccando sullo sfondo del diagramma)

5 5. Costruzione Matrice di Tracciabilità Una volta elencati i casi duso ed individuate le classi impattate è possibile costruire la matrice di tracciabilità che, opportunamente manutenuta, servirà per poter effettuare le analisi di impatto Nella toolbar del requirement model, cliccare sul pulsante Create a Traceability Matrix View – Il tool genera automaticamente sulle righe della matrice lelenco dei casi duso – Nella toolbar della nuova finestra utilizzare il pulsante Select Rows/Columns – Utilizzare la popup per selezionare le classi da tracciare – Nella matrice spuntare opportunamente gli incroci tra casi duso e classi impattate

6 6 – Problemi aperti La costruzione di matrici di tracciabilità legate ai singoli moduli applicativi è dettata dallesigenza di avere matrici di dimensione contenuta e quindi facilmente manutenibili. La mancanza di ununica matrice riepilogativa tuttavia non permette di effettuare agevolmente unattività propedeutica allindividuazione dei test di regressione (data una modifica ad un modulo software individuare i casi duso coinvolti): tale attività risulta di fatto complicata se uno stesso modulo software è utilizzato da più componenti applicative


Scaricare ppt "1 – Costruzione dellalberatura Casi duso in Quality Center (la gerarchia guida la costruzione dei deliverable di documentazione anche nei diversi rami."

Presentazioni simili


Annunci Google