La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il pacchetto giovani nella politica di sviluppo rurale 2007-2013 I giovani agricoltori: prospettive e potenzialità Potenza, 17 Marzo 2008 Milena Verrascina.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il pacchetto giovani nella politica di sviluppo rurale 2007-2013 I giovani agricoltori: prospettive e potenzialità Potenza, 17 Marzo 2008 Milena Verrascina."— Transcript della presentazione:

1 Il pacchetto giovani nella politica di sviluppo rurale I giovani agricoltori: prospettive e potenzialità Potenza, 17 Marzo 2008 Milena Verrascina - INEA

2 Politica di sviluppo rurale Obiettivi strategici Competitività Competitività Tutela e valorizzazione dellambiente Tutela e valorizzazione dellambiente Diversificazione e qualità della vita Diversificazione e qualità della vita Risposta a esigenze del settore primario in linea con le grandi priorità UE: Lisbona (competitività e crescita occupazione) Lisbona (competitività e crescita occupazione) Goteborg (salvaguardia ambiente) Goteborg (salvaguardia ambiente) Politiche di coesione economica e sociale (urbano-rurale-montano) Politiche di coesione economica e sociale (urbano-rurale-montano) Milena Verrascina- INEA

3 Politica di sviluppo rurale Obiettivi strategici Gli interventi di sviluppo del settore primario focalizzati sul Capitale Umano Gli interventi di sviluppo del settore primario focalizzati sul Capitale Umano -promozione imprenditorialità -crescita delle competenze -inserimento occupazionale -miglioramento standard di vita nelle aree rurali - ridimensionare fenomeni abbandono definizione di strumenti di intervento ad hoc Milena Verrascina- INEA

4 Piano Strategico Nazionale per lo sviluppo rurale Obiettivo prioritario favorire il ricambio generazionale in agricoltura favorire il ricambio generazionale in agricoltura strumento di intervento PACCHETTO GIOVANI Milena Verrascina- INEA

5 … uno sguardo al passato … Premio di primo insediamento Uno strumento potenzialmente efficace ma con molti limiti …. Nessuna garanzia di sostegno alle effettive esigenze di un giovane imprenditore: risorse per realizzare investimenti risorse per realizzare investimenti necessità di formazione e assistenza tecnica necessità di formazione e assistenza tecnica Milena Verrascina- INEA

6 Le novità del regolamento 1698/05 Reg. 1257/99Reg. 1698/05 Beneficiari Giovani al di sotto dei 40 anni di età Requisiti di accesso -primo insediamento in qualità di capo azienda -Competenze/conoscenze professionali -redditività aziendale -rispetto dei requisiti minimi in materia di ambiente, igiene e benessere degli animali -primo insediamento in qualità di capo azienda -competenze e conoscenze professionali - piano aziendale per lo sviluppo dellimpresa Modulazio ne premio euro euro (Reg. nr. 1783/03) nel caso si avvalgano di servizi di consulenza nel caso il premio sia concesso parte in c/c parte come abbuono interessi Modalità concession e premio Conto capitale e/o abbuono interessiConto capitale, abbuono interessi, Forma mista Milena Verrascina- INEA

7 Programmazione e Risorse Primo insediamento Risorse PSR Aiuti di stato Totale risorse Risorse Var. Totale Regioni Obiettivo Convergenza300,40,0300,4327,7-6,0% Regioni Obiettivo Competitività555,571,0626,6519,320,7% Italia856,071,0927,0839,010,5% Primo insediamento (Misura 112) pesa 12% su ammontare risorse destinate allAsse 1 5% su dotazione complessiva PSR (media nazionale) Milena Verrascina- INEA Meuro

8 Il pacchetto giovani nel PSN In linea con il Regolamento il PSN prevede: la possibilità di attivare il pacchetto giovani capace di fornire una serie di incentivi specifici per gli agricoltori sotto i 40 anni che desiderano insediarsi in azienda. Quindi non solo il premio di insediamento, ma anche un sostegno al piano di investimenti aziendale, il supporto del servizio di assistenza, laiuto per la consulenza aziendale, lincentivo al prepensionamento, oltre alle altre misure aziendali ritenute più opportune in funzione delle caratteristiche dellazienda e delle tecniche produttive adottate Milena Verrascina- INEA

9 Il Piano di investimenti aziendali o Business Plan La maggiore novità prevista dal regolamento. La maggiore novità prevista dal regolamento. E finalizzato alla descrizione: della situazione di partenza dellazienda, le tappe essenziali e gli obiettivi specifici prefissati per lo sviluppo aziendale; della situazione di partenza dellazienda, le tappe essenziali e gli obiettivi specifici prefissati per lo sviluppo aziendale; delle esigenze relative agli investimenti, alla formazione, alla consulenza aziendale e ad ogni altra attività richiesta. delle esigenze relative agli investimenti, alla formazione, alla consulenza aziendale e ad ogni altra attività richiesta. Milena Verrascina- INEA

10 Cosè il pacchetto giovani Il pacchetto giovani, assicurando ai giovani laccesso congiunto ad un insieme di misure, individuate da ciascuna Regione tra quelle che possono favorire lo sviluppo dellimpresa agricola, rappresenta lo strumento idoneo per lattuazione dellapproccio strategico nellambito dellimprenditorialità giovanile in agricoltura Milena Verrascina- INEA

11 Tutte le Regioni hanno previsto nei PSR lattivazione del pacchetto giovani come integrazione di Misure diverse PACCHETTO GIOVANI Misura 112 Primo Insediamento Misura 111 Formazione Misura 121 Ammodernamento aziende agricole Misura 113 Prepensionamento Misura 114 Ricorso a servizi di consulenza Misura 132 Sistemi qualità alimentare …….. FILIERE Misure di diversificazione Altre misure Milena Verrascina - INEA

12 Come garantire lefficacia dellintervento Modalità di attuazione La procedure di attuazione dovrebbe assumere la forma di bando unico. In questo caso il bando stabilisce le regole per laccesso a tutte le misure previste. Ciò garantisce laccesso contestuale agli aiuti delle diverse misure. La procedure di attuazione dovrebbe assumere la forma di bando unico. In questo caso il bando stabilisce le regole per laccesso a tutte le misure previste. Ciò garantisce laccesso contestuale agli aiuti delle diverse misure. Attivare la necessaria assistenza tecnica per i potenziali beneficiari (percorso di affiancamento). Attivare la necessaria assistenza tecnica per i potenziali beneficiari (percorso di affiancamento). Prevedere un Referente unico presso le strutture regionali. Prevedere un Referente unico presso le strutture regionali. Milena Verrascina- INEA

13 Come garantire lefficacia del Pacchetto Giovani Contenuti includere misure volte a sostenere direttamente le imprese agricole ma anche misure volte a garantire conoscenze e competenze adeguate al neo imprenditore; includere misure volte a sostenere direttamente le imprese agricole ma anche misure volte a garantire conoscenze e competenze adeguate al neo imprenditore; il Piano di investimenti aziendali (BP) deve essere il fulcro del pacchetto, in quanto è lo strumento da cui emergono le esigenze dellimpresa/dellimprenditore. Esso è: il Piano di investimenti aziendali (BP) deve essere il fulcro del pacchetto, in quanto è lo strumento da cui emergono le esigenze dellimpresa/dellimprenditore. Esso è: - una garanzia di finanziamento per limprenditore - una garanzia di sostenibilità dellintervento per lAmministrazione. Milena Verrascina- INEA

14 Come garantire lefficacia dellintervento Modalità di attuazione La procedure di attuazione dovrebbe assumere la forma di bando unico. In questo caso il bando stabilisce le regole per laccesso a tutte le misure previste. Ciò garantisce laccesso contestuale agli aiuti delle diverse misure. La procedure di attuazione dovrebbe assumere la forma di bando unico. In questo caso il bando stabilisce le regole per laccesso a tutte le misure previste. Ciò garantisce laccesso contestuale agli aiuti delle diverse misure. Attivare la necessaria assistenza tecnica per i potenziali beneficiari (percorso di affiancamento). Attivare la necessaria assistenza tecnica per i potenziali beneficiari (percorso di affiancamento). Prevedere un Referente unico presso le strutture regionali. Prevedere un Referente unico presso le strutture regionali. Milena Verrascina- INEA

15 Situazione attuale Veneto: Bandi Misure 112, 111, 114, 132, 121 => PACCHETTO GIOVANI Veneto: Bandi Misure 112, 111, 114, 132, 121 => PACCHETTO GIOVANI Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte: Bandi Misura 112 Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte: Bandi Misura 112 Milena Verrascina- INEA


Scaricare ppt "Il pacchetto giovani nella politica di sviluppo rurale 2007-2013 I giovani agricoltori: prospettive e potenzialità Potenza, 17 Marzo 2008 Milena Verrascina."

Presentazioni simili


Annunci Google