La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

TANTO, TANTO, TANTO TEMPO FA IL MONDO ERA PIENO DI ! NON CERANO I ANCHE QUI, NON CERA LA NON CERANO LE CERANO GLIE SOTTO LE LORO CHIOME NASCEVANO I CERANO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "TANTO, TANTO, TANTO TEMPO FA IL MONDO ERA PIENO DI ! NON CERANO I ANCHE QUI, NON CERA LA NON CERANO LE CERANO GLIE SOTTO LE LORO CHIOME NASCEVANO I CERANO."— Transcript della presentazione:

1

2 TANTO, TANTO, TANTO TEMPO FA IL MONDO ERA PIENO DI ! NON CERANO I ANCHE QUI, NON CERA LA NON CERANO LE CERANO GLIE SOTTO LE LORO CHIOME NASCEVANO I CERANO ANCHE GLI NEI VILLAGGI, VICINO AIVIVEVANO LE alberi supermercati case macchine scuola alberi fiori animali boschi persone

3

4

5

6 IN UNO DI QUESTI VILLAGGI VIVEVA TAM SAPEVA FARE TANTE COSE: ANDARE AL UN BAMBINO CHE ACCENDERE IL GLI PER RACCOGLIERE … AMAVA LE SAPEVA GIÀ COSA AVREBBE FATTO DA GRANDE: SAREBBE DIVENTATO UN DRUIDO!, PESCARE I A PRENDERE L ARRAMPICARSI SUGLI LE fuocopesci fiumeacqua alberi frutti piante animali persone

7

8 UN DRUIDO?!? CHI È UN DRUIDO? È UN UOMO CHE SA TANTE COSE: SA QUANDO SEMINARE E QUANDO RACCOGLIERE I CONOSCE LE CONOSCE LE STORIE, INVENTA CANZONI E BALLI PER LE FESTE. QUALCUNO DICE CHE È UN PER CURARE LE CONOSCE GLI AMMALATE E SA CHE BISOGNA RISPETTARLI ! frutta e verdura erbepersone animali mago

9

10 PER DIVENTARE UN DRUIDO DEI DRUIDI CHE ERA NEL SACRO SOTTO LA GRANDE. PER ESSERE AMMESSO ALLA DOVEVA PRIMA DEI DRUIDI FARE UNA PROVA/UN GIOCO DOVEVA FREQUENTARE LA Tam scuola boscoquercia scuolaTam

11 CLICCA SUL TASTO CHE UNISCE IL SEME DELLACERO CON LA SUA FOGLIA

12 LACERO HA UN FRUTTO VAGABONDO CHE VUOL FAR SEMPRE GIROTONDO SPUNTANO LE ALI A QUESTO SEMINO UN TEMPO GIALLO FIORELLINO TRA RAMI E STELLE FOGLIE ASPETTA IL VENTO CHE LO COGLIE VUOL VOLAR LONTANO IN TONDO E VISITAR LINTERO MONDO CERCA CASA, LALATO SEMINO, SOGNA DESSERE UN NUOVO ACERINO!

13 HAI SBAGLIATO, RIPROVA

14 CLICCA SUL TASTO CHE UNISCE IL SEME DELLONTANO CON LA SUA FOGLIA

15 GRAN BELLALBERO È LONTANO CHE DEL BOSCO È IL CAPITANO. FOGLIE, FRUTTI E FIORI HA BUFFI TUTTI INSIEME SUI RAMI A CIUFFI E DINVERNO, POI SI SPOGLIA SOLAMENTE DELLA FOGLIA. SON GOLOSI GLI UCCELLINI DEI SUOI PICCOLI SEMINI E CINGUETTANO FELICI CARO ALBERO, SIAMO AMICI! LE RADICI VICINO AL FOSSO LO FAN CRESCERE GRANDE E GROSSO FINO A QUANDO CRESCERÀ ARIA BUONA CI DARÀ

16 HAI SBAGLIATO, RIPROVA

17 CLICCA SUL TASTO CHE UNISCE IL SEME DELLA QUERCIA CON LA SUA FOGLIA

18 RICERCATE SON DAL TASSO CHE ROVISTA LAGGIÙ IN BASSO, NEL NIDO LO SCOIATTOLO LE PORTA, PER LINVERNO FA LA SCORTA. LE MANGIA ANCHE IL CINGHIALE PERCHÈ LA GHIANDA È SPECIALE SON LE GHIANDE, LO SAN TUTTI. DELLA QUERCIA GLI AMATI FRUTTI TUTTI VOGLIONO MANGIARLE E CONTINUANO A CERCARLE, MA LA QUERCIA NE FA TANTE PER FAR CRESCERE NUOVE PIANTE.

19 HAI SBAGLIATO, RIPROVA

20 ANDÒ A SALUTARE NERO, IL SUO POI BACIÒ LA ERA UNA GIORNATA BELLISSIMA, IL SPLENDEVA NEL ERA FELICISSIMO! ERA PRONTO PER PARTIRE. E PARTÌ. DOPO TANTA STRADA ARRIVÒ VICINO AD ALCUNI SI GUARDÒ ATTORNO E SI RICORDÒ CHE IL GLI AVEVA DETTO….. Tam agnellino mamma solecielo Tam cespugli druido

21 DEVI PASSARE DAVANTI ALLE PIANTINE DI FRAGOLE (CLICCA SUI CESPUGLI)

22 BRAVO, SEI ARRIVATO AL FILARE DI ACERI

23 HAI SBAGLIATO, RIPROVA

24 ERA STANCO, SI SDRAIÒ SUL E SI ADDORMENTÒ. QUANDO SI SVEGLIÒ RIPRESE IL CAMMINO. E DI MANGIARLO VICINO AL AVEVA RAGGIUNTO LA SUA PRIMA TAPPA. SI ACCORSE CHE AVEVA FAME. DECISE DI PESCARE UN Tam prato fiume pesce

25

26 QUANDO ARRIVÒ AL BOSCO DI ONTANI ERA BUIO! DOVEVA PASSARE LA NOTTE NELLA FORESTA, SOLO! IL SI STAVA ABBASSANDO ALLORIZZONTE. sole

27

28 SENTIVA LONTANO IL SUONO DI UN FLAUTO. FU SVEGLIATO DAL CANTO DEGLI RIPRESE IL CAMMINO, SOTTO I LESCRICCHIOLAVANO DOPO AVER CAMMINATO TANTO, FINALMENTE, LÀ SOTTO LA GRANDE ILMA, NON ERA SOLO ……….. uccellini piedi ghiande quercia druido

29 BRAVO TAM, CE LHAI FATTA, SEI AMMESSO ALLA SCUOLA DEI DRUIDI FERMATI, NERO, FERMATI! CÈ UN LUPO….. NON AVERE PAURA, QUESTO È BIANCO: IL MIO CARO AMICO LUPO.

30 GLI ALBERI GLI ALBERI DEL GIARDINO DEL GIARDINO DELLA SCUOLA DELLA SCUOLA RISPETTIAMO GLI ALBERI GLI ALBERI MESSAGGI DEI BAMBINI MESSAGGI DEI BAMBINI

31 I sacchetti si devono buttare nei cestini e nella pattummiera. (Samuele) Caro albero meraviglioso che dal treno qualcuno ti ha tirato un sacchetto di plastica viola che te lo tieni lì stupito sulla mano del ramo come per dire Cosè questo fiore strano speriamo che il vento se lo porti lontano ……………………………. da Caro albero meraviglioso di Vivian Lamarque Un bambino cattivo gli ha lanciato un sacchetto e lalbero era triste. (Michela) Sugli alberi non ci sono i sacchetti, ma i fiori e le foglie. (Michela) Lalbero piange perché vuole avere solo i fiori. (Alice)

32 Da ogni albero del giardino è stata staccata una foglia. Le foglie sono state incollate su cartoncini e messe in bustine trasparenti. Successivamente i bambini di cinque anni, nel giardino della scuola, hanno contato per ogni foglia quanti erano gli alberi corrispondenti e, per ogni albero contato, inserito una striscia di carta nella bustina. Rientrati in sezione i bambini, prendendo spunto dalla forma delle foglie, hanno assegnato un nome ad ognuna di esse. In seguito, da ogni bustina sono state prese e contate le strisce di carta in esse contenute ed è stato realizzato il grafico prima sul cartellone…………… ( i pallini colorati corrispondono al numero di alberi con quel tipo di foglia)

33 la copertina il mondo pieno di alberiNicola D. Bruno O. Arianna P. gli animaliLorenzo B. Omar D. Edoardo D.M. Matteo P. uomini, donne, bambiniArianna P. Ilaria D. Mariano TamSara F. Alessandro N. Tam va dal DruidoMatilde M. Miriam A. gioco semi/foglieEdoardo D.M. con tutti i Peter Pan

34 Tam ai cespugli e ai filari di aceriLorenzo B. Tam pesca il pesceMatteo P. Melissa K. notte nel boscoMartina A. Tam arriva alla grande querciaOmar D. le diapositive con il racconto e le parole-immagine sono state realizzate da: Arianna, Bruno, Filippo, Lorenzo, Mariano, Martina rispettiamo gli alberi – messaggi dei bambini alcuni bambini del gruppo Pantere Rosa ( 4a ) e la maestra Simona contiamo gli alberi con le foglie ugualie il quiz il gruppo Peter Pan ( 5a ) con le maestre Margherita e Simona


Scaricare ppt "TANTO, TANTO, TANTO TEMPO FA IL MONDO ERA PIENO DI ! NON CERANO I ANCHE QUI, NON CERA LA NON CERANO LE CERANO GLIE SOTTO LE LORO CHIOME NASCEVANO I CERANO."

Presentazioni simili


Annunci Google