La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Produzione di fluido che si distribuisce sulla cute. SUDORAZIONE Composto principalmente da acqua (ma anche sodio potassio calcio magnesio sotto forma.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Produzione di fluido che si distribuisce sulla cute. SUDORAZIONE Composto principalmente da acqua (ma anche sodio potassio calcio magnesio sotto forma."— Transcript della presentazione:

1

2 Produzione di fluido che si distribuisce sulla cute. SUDORAZIONE Composto principalmente da acqua (ma anche sodio potassio calcio magnesio sotto forma di sali di cloro e tracce di zinco piombo rame ferro cromo nickel )

3 Funzione escretoria Richiamo sessuale TERMOREGOLAZIONE FUNZIONE

4 Studio di ipoidrosi ed iperidrosi Perché studiare la funzione sudomotoria? Valutazione di gravità e distribuzione di un disturbo del sistema nervoso autonomico

5 Lorgano effettore La ghiandola sudoripara Distribuzione Densità Innervazione

6 Valutazione globale Sympathetic skin response Thermoregulatory sweat test Metodiche per lo studio della sudorazione Valutazione quantitativa Quantitative sudomotor axon reflex test (QSART) Imprint tests

7 Sympathetic skin response - SSR Metodica elettrofisiologica Esame indiretto della sudorazione

8 Thermoregulatory sweat test - TST Evidenza di aree macroscopiche di anidrosi Stimolo fisiologico

9 Valutazione globale Sympathetic skin response Thermoregulatory sweat test Metodiche per lo studio della sudorazione Valutazione quantitativa Quantitative sudomotor axon reflex test (QSART) Imprint tests

10 Quantitative sudomotor axon-reflex test - QSART Ach per ionoforesi

11 QSART - risultati Misurazione delle variazioni di umidità nel tempo Parametri Area sotto la curva Massima produzione Latenza

12 Anomalie del QSART Neuropatia diabetica MSA Sjogrens syndrome Neuropatie delle piccole fibre Parkinson e disturbi cerebellari

13 Tecniche di Imprint Alcol iodato Amido di riso Olio di ricino Bromophenol Blue Grafite colloidale Silicone

14 Silastic imprint test - SIT Pilocarpina per ionoforesi Stimolazione diretta Valutazione distribuzione e densità delle ghiandole attivate

15 Silastic imprint test - SIT Utilità clinica Densità ridotta alla mano (24%) e al piede (56%) In un gruppo di 357 pazienti diabetici Limiti Scarsa accuratezza nella valutazione quantitativa della velocità e dei volumi di sudorazione Descrizione dettagliata di densità e distribuzione ghiandolare

16 DST – Test set-up Selezione dellarea da testare Stimolazione con pilocarpina per ionoforesi Applicazione di alcool iodato Visualizzazione Registrazione

17 Impronte adiacenti confluiscono fino ad ottenere una saturazione dell-area del test Un impronta della goccia si forma non appena il sudore viene a contatto con il sistema di visualizzazione. Limpronta aumenta di dimensioni in funzione della produzione di sudore da parte della ghiandola corrispondente

18 PARAMETRI VALUTATI 1. Numero di ghiandole attivate per cm 2 2. Sudore prodotto per ghiandola per minuto (nl/min) 3. Sudore prodotto per cm 2 per minuto

19 A B C ANOMALIE DEL PATTERN DI SUDORAZIONE IN SOGGETTI DIABETICI

20 Alterazioni delle funzioni autonomiche si manifestano in disordini del sistema vegetativo o come caratteristica accessoria in patologie nervose più complesse. In tutte queste condizioni lo studio della sudorazione è uno strumento utile per valutare grado e distribuzione del disturbo. Lutilizzo di metodiche quantitative, resesi disponibili negli ultimi anni grazie allevoluzione tecnologica, permette di valutare il fenomeno della sudorazione in maniera piu dettagliata.


Scaricare ppt "Produzione di fluido che si distribuisce sulla cute. SUDORAZIONE Composto principalmente da acqua (ma anche sodio potassio calcio magnesio sotto forma."

Presentazioni simili


Annunci Google