La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LIMITE SUPERIORE profilo mandibolare articolazioni temporo-mandibolari mastoidi protuberanza occipitale esterna LIMITE INFERIORE apofisi spinosa di C7.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LIMITE SUPERIORE profilo mandibolare articolazioni temporo-mandibolari mastoidi protuberanza occipitale esterna LIMITE INFERIORE apofisi spinosa di C7."— Transcript della presentazione:

1 LIMITE SUPERIORE profilo mandibolare articolazioni temporo-mandibolari mastoidi protuberanza occipitale esterna LIMITE INFERIORE apofisi spinosa di C7 articolazioni acromio-claveari clavicole e clavicole e giugulo COLLO

2 ANATOMIA TOPOGRAFICA DEL COLLO A - REGIONE ANTERIORE 1 - SOPRAIOIDEA loggia sottomandibolare 2 - SOTTOIOIDEA B - REGIONI LATERALI 1 - STERNOCLEIDOMASTOIDEA loggia parotidea 2 - SOVRACLAVEARE C - REGIONE POSTERIORE (nucale)

3 A - Regione anteriore 1 - SOPRAIOIDEA LIMITI:- m. sternocleidomastoideo (margine anteriore) - mandibola - osso ioide LOGGIA SOTTOMANDIBOLARE LIMITI: al di sopra del m. digastrico

4 A - Regione anteriore 1 - SOPRAIOIDEA LIMITI:- m. sternocleidomastoideo (margine anteriore) - mandibola - osso ioide LOGGIA SOTTOMANDIBOLARE LIMITI: al di sopra del m. digastrico

5 REGIONE SOPRAIOIDEA MUSCOLIdigastrico, miloioideo ARTERIEfacciale, linguale VENEfacciale, linguale LINFONODI GHIANDOLE SOTTOMASCELLARI SOTTOLINGUALI (loggia sottomandibolare)

6 2 - SOTTOIOIDEA LIMITI:- m. sternocleidomastoideo - osso ioide - giugulo A - Regione anteriore

7 REGIONE SOTTOIOIDEA MUSCOLIsternoioideo, sternotiroideo VENEgiugularianteriori interne ARTERIEcarotidi comuni NERVOvago FASCIO VASCOLO-NERVOSO DEL COLLO v. giugulare interna nervo vago a. carotide comune

8 REGIONE SOTTOIOIDEA MUSCOLIsternoioideo, sternotiroideo VENEgiugulari anteriori, interne ARTERIEcarotidi comuni NERVOvago LINFONODI TIROIDE e PARATIROIDI LARINGE, TRACHEA cervicale ESOFAGO cervicale

9 1 - REGIONE STERNOCLEIDOMASTOIDEA ( carotidea) LIMITI:- m. sternocleidomastoideo margine anteriore margine posteriore - processo mastoideo - clavicola e giugulo B - Regioni laterali LOGGIA PAROTIDEA LIMITI:- ramo mandibolare - processo mastoideo - meato acustico esterno - angolo mandibola/m. scm

10 1 - REGIONE STERNOCLEIDOMASTOIDEA o carotidea LIMITI:- m. sternocleidomastoideo margine anteriore margine posteriore - processo mastoideo - clavicola e giugulo B - Regioni laterali LOGGIA PAROTIDEA LIMITI:- ramo mandibolare - processo mastoideo - meato acustico esterno - angolo mandibola/m. scm

11 MUSCOLIscm, scaleni ARTERIEsucclavia, carotidi VENEsucclavia, giugulari NERVIvago, plesso cervicale LINFONODI TIROIDE e PARATIROIDI LARINGE, TRACHEA cervicale ESOFAGO cervicale REGIONE STERNOCLEIDOMASTOIDEA

12 2 - REGIONE SOVRACLAVEARE LIMITI:- m. sternocleidomastoideo margine posteriore - m. trapezio margine anteriore - clavicola B - Regioni laterali

13 ARTERIEsucclavia vertebrale, tiroidea inferiore VENEsucclavia, giugulare esterna NERVIplesso brachiale LINFONODI REGIONE SOVRACLAVEARE

14 MASSA CERVICALE LINFONODALE primitiva metastatica NON LINFONODALE

15 PRINCIPALI LINFONODI DEL COLLO A - SUPERFICIALI (1) LINFONODIREGIONESEDEDRENAGGIO Sottomentonierisovraioideam. digastrico mento, lingua, labbro inferiore Sottomandibolarisovraioidealoggia sotto- mento, labbra, mandibolare naso Retroauricolariparotidea regione orecchio mastoidea Preauricolariparotideaparaparotidea orecchio parotide Occipitaliposterioreoccipitale reg occipitale

16 PRINCIPALI LINFONODI DEL COLLO A - SUPERFICIALI (2) LINFONODIREGIONESEDEDRENAGGIO Giugulari s c mv. giugulare reg cervicale anteriorianteriore anteriore Giugularis c m v. giugulare reg cervicale esterniesterna laterale Sovraclavearisovraclavearepolmoni, apparato gastroenterico, mammella, ovaio

17 PRINCIPALI LINFONODI DEL COLLO B - PROFONDI LINFONODIREGIONESEDEDRENAGGIO Pretrachealisottoioideatracheatiroide paratrachealitrachea Giugularis c m v. giugulare tiroide interniinternalaringe Spinalis c m lungo il n.regione posterioreaccessorio occipitale, spinaleparietale, cervicale posterolaterale

18 Reg. sovraioidea:ghiandola salivare Reg. sottoioidea:cisti mediana del collo nodulo tiroideo Reg. carotidea:cisti laterale del collo nodulo tiroideo aneurisma carotideo Lipoma/cisti epidermoidale MASSE CERVICALI NON LINFONODALI

19 Reg. sovraioidea:ghiandola salivare Reg. sottoioidea:cisti mediana del collo nodulo tiroideo Reg. carotidea:cisti laterale del collo nodulo tiroideo aneurisma carotideo Lipoma/cisti epidermoidale MASSE CERVICALI NON LINFONODALI

20 ANAMNESI STORIA di traumi, malattie infettive interventi chirurgici, neoplasie EPOCA DI COMPARSAPOSSIBILE NATURA annicongenita settimaneneoplastica giorniinfiammatoria SINTOMATOLOGIA ASSOCIATA: nessuna/dolore locale/senso di peso/altro Nato a term i ne

21 LOCALE- di tutto il collo - cavo orale (palpazione bimanuale) - lingua, labbra, dentatura - vasi cervicali - tiroide GENERALE- cavo ascellare - reg. inguinale - addome (epato/spleno-megalia) ESAME CLINICO

22 ISPEZIONE - Massa unica o multipla - Segni di flogosi o altre alterazioni cutanee Regioni anteriori di solito patologie benigne Regioni laterali spesso patologie maligne

23 PALPAZIONE 1 - sede 2 - forma e dimensioni 3 - consistenza soffice, elastica, tesa, duro-elastica, dura 4 - mobilità ben mobile, poco mobile, fissa 5 - dolenzia

24 - Dolente, tesa, arrossata FLOGOSI - Dura, non tesa, poco mobile NEOPLASIA NEOPLASIA - Soffice, non dolente CISTI MASSA CERVICALE

25 CISTI MEDIANA DEL COLLO (cisti del dotto tireoglosso) SEDElinea mediana (forame cieco-istmo tiroide CLINICAcircoscritta, duro-elastica, poco mobile sporgendo la lingua si sposta in alto DIAGNOSI cisti sebacea, lipoma DIFFERENZIALEtiroide ectopica

26 CISTI LATERALE DEL COLLO (cisti branchiale) CONGENITE (persistenza del II arco branchiale) SEDE fornice gengivale/fossetta tonsillare biforcazione carotidea muscolo s c m cute

27 1 - Ecografia 2 - Esame citologico per agoaspirato FNAB (fine needle aspiration biopsy) 3 - TAC (tomografia assiale computerizzata) 4 - RMN (risonanza magnetica) 5 - Biopsia o asportazione chirurgica con esame istologico SEMEIOTICA STRUMENTALE DEL COLLO

28 - sfrutta la riflessione subita da un fascio di ultrasuoni ( MHz) per ottenere immagini in toni di grigio - consente di misurare con precisione le dimensioni della massa, i rapporti con le strutture circostanti e la sua ecogeneità 1 - ECOGRAFIA

29 - consente di stabilire a quale tipo di tessuto appartiene la massa ed accertarne leventuale natura neoplastica - è eseguibile ambulatoriamente, privo di rischi e ripetibile - non lascia esiti di alcun genere 2 - F N A B

30 - necessarie in presenza di masse di grandi dimensioni, per studiarne i rapporti con le strutture vicine - presentano alcune controindicazioni e richiedono attrezzature specifiche TAC RMN

31 - indispensabile talvolta in pazienti con linfoadenopatie (linfomi, metastasi) - non si esegue sui noduli tiroidei né sulle altre masse cervicali 5 - BIOPSIA CHIRURGICA

32 DIMENSIONI MEDIE NELLADULTO LARGHEZZA6-7 cm ALTEZZA3-4 cm SPESSORE1-2 cm MORFOLOGIA LOBO destro e sinistro ISTMO LOBO PIRAMIDALE TIROIDE

33 DIFFUSO CIRCOSCRITTO ARMONICO DISARMONICO UNINODULARE MULTINODULARE Aumento di volume della tiroide GOZZO


Scaricare ppt "LIMITE SUPERIORE profilo mandibolare articolazioni temporo-mandibolari mastoidi protuberanza occipitale esterna LIMITE INFERIORE apofisi spinosa di C7."

Presentazioni simili


Annunci Google