La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO DI SERRAVALLE DI CHIENTI 1

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO DI SERRAVALLE DI CHIENTI 1"— Transcript della presentazione:

1

2 LA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO DI SERRAVALLE DI CHIENTI 1

3 2

4 G LI I NSEGNANTI : Adriano Gazzana Matematica Alvaro Ansovini Ed. Tecnica Carla Profili Religione Cinzia Tiburzi Lettere Emanuela Casoni Ed. Fisica Federica Pantanetti Lettere Franca Di Filippo Ed. Artistica Gabriele Kiss Ed. Musicale Marilena Bonfili Francese Michela Romoli Inglese Collabora: Antonietta 3 Il Dirigente: Vincenzo Scuri

5 GLI ALUNNI 4 CLASSE 1° Costantini Sharon Cerreti Marta Dema Fatbarda Gagliardi Cinzia Malizia Erika Molinari Alessia Piccolotti Leonardo

6 5 Siamo i duri della seconda Antoci Bianca Cimpoier Vasile Cristini Ambra Dema Liridon Ferati Lirigzona Pacholczyk Vanessa GLI ALUNNI

7 6 Baccanari Luca Capeccia Serena Cerreti Giada Lucarelli Simone Palombo Alessandro Pizzi Giorgia Puscasu Lavinia Rocchi Michela Seri Francesca GLI ALUNNI

8 7 ORARIO DELLE LEZIONI Lunedì – Mercoledì – Venerdì Inizio lezioni ore 8.25 Le lezioni sono da 60 minuti ognuna Termine lezioni ore ,25 -14,20 MENSA

9 8 ORARIO DELLE LEZIONI Le lezioni sono di 55 minuti ognuna Termine lezioni ore GIOVEDÌ 14,25 -16,25 LABORATORIO

10 9 ORARIO DELLE LEZIONI

11 10 Le attività didattiche

12 11 Ingl/Mat. In classe 3° Ed Tec/Info In classe 3° Let/Mat In classe 3° Le compresenze degli insegnanti * *L a maggior parte delle ore previste per le compresenze vengono Utilizzate per lo sdoppiamento della pluriclasse 1°/ 2°

13 12 Laboratorio teatrale Laboratorio teatrale Corso di tennis Corso di tennis Corso di sci di fondo Corso di sci di fondo

14 LINGUAGGIO TEATRALE 13 Con la collaborazione dellesperta Laura Iovino e con la presenza della prof.sse Tiburzi e Pantanetti, nel periodo gennaio marzo si svolgerà il corso di Linguaggio teatrale. Il ciclo di lezioni condurrà gli allievi alla realizzazione di uno spettacolo che verrà presentato al Tapioka nel mese di maggio, è prevista inoltre, la partecipazione a rassegne teatrali per le scuole. Obiettivi: Avvicinarsi alla conoscenza dei linguaggi teatrali extraverbali Acquisire la capacità di distinguere tra la comunicazione quotidiana e la comunicazione artistica Analizzare un personaggio teatrale per capire il suo carattere Rappresentare efficacemente usando il corpo la voce, lo spazio scenico.

15 TECNOLOGIE INFORMATICHE E MULTIMEDIALI 14 Gli alunni potranno seguire alcune lezioni di informatica finalizzate al raggiungimento di una preparazione valida a sostenere esami per il conseguimento della patente europea del computer (E.C.D.L.) Le lezioni si terranno nel secondo quadrimestre nellora di compresenza di Ed. Tec./ Matem in collaborazione tra i proff. Gazzana Ansovini. Obiettivi: contribuire all'alfabetizzazione informatica; elevare il livello di conoscenza dell'informatica e di uso dei personal computer e delle applicazioni più comuni;

16 CORSO DI TENNIS 15 Nel mese di maggio gli alunni seguiranno un corso di avviamento al tennis sotto la guida dellesperto prof. Bruno Fabi con la collaborazione della prof.ssa Casoni. Il corso si concluderà con un torneo fra allievi e la premiazione dei partecipanti. Obiettivi: 1. Prendere dimestichezza con la palla da tennis, attraverso tutta una serie di esercizi propedeutici far acquisire rapidità e sicurezza rispetto ai rimbalzi e traiettorie della pallina. 2. Acquisire familiarità con la racchetta e con la pallina, attraverso esperienze semplificate che porteranno ad utilizzare la racchetta con sicurezza e semplicità. 3. Prendere confidenza con la superficie di gioco: questo servirà a migliorare le capacità spazio temporali. 4. Apprendere i movimenti fondamentali del gioco.

17 CORSO DI SCI DI FONDO 16 Nel mese di febbraio gli alunni seguiranno un corso di tre lezioni di sci di fondo sotto la guida di un maestro FISI. Il corso si concluderà con un la partecipazione alla gara di qualificazione, fase provinciale, per lammissione ai giochi invernali nazionali. Obiettivi: il corso ha lo scopo di avviare gli allievi ad una disciplina sportiva, svolta in ambienti naturali all'aria aperta, che stimoli la crescita educativo-motoria degli allievi. Si inizia con il modulo elementare per familiarizzare con l'ambiente e l'attrezzo, facendo acquisire all'allievo equilibrio, sensibilità e coordinazione dei movimenti.

18 CORSO DI LATINO 17 Gli alunni potranno seguire delle lezioni di avviamento al latino sotto la guida della prof.ssa Pantanetti Il corso di latino: è indirizzato a tutti quelli che desiderano avvicinarsi, per la prima, volta alla lingua e alla civiltà latina e agli studenti che desiderano approfondire le origini etimologiche della lingua italiana. Obiettivi: Potenziare lo studio dellEducazione linguistica in riferimento allorigine della Lingua italiana ed alla sua evoluzione storica; Dare la possibilità agli alunni di affrontare, con gli opportuni prerequisiti, la frequenza dei Licei o dellIstituto Magistrale; Cogliere la continuità del Latino nellitaliano e in vari usi linguistici attuali; Sviluppare le capacità logiche; Potenziare le capacità espressive.

19 18 Orientamento : conosco me stesso per una scelta consapevole (in collaborazione con la Provincia), partecipazione allOPEN DAY; prof. Gazzana Eventi e luoghi della Resistenza prof.sse Pantanetti-Tiburzi; Continuità nella formazione prof.ri Gazzana, Di Filippo ; Preparazione allesame per la guida del ciclomotore prof. Ansovini Educazione sessuale prof. Gazzana (in collaborazione con il dott. Cecchi); I PROGETTI

20 19 Inventa una storia, concorso G. Rodari; Mangiare sano, promosso dal MPI; Immagini di Camerino e dintorni. I simboli della Repubblica Partecipazione a concorsi

21 20 Partecipazione alla Giornata dello sport. Partecipazione alla rassegna teatrale Tuttascena ALTRE ATTIVITA IN PROGRAMMA

22 21 VISITE GUIDATE Al Castello della Rancia per il Festival della scuola; Visita al Museo di Camerino… Mostra su Darwin. Visita alla cartiera di Fabriano. Visita guidata a Roma e alla Camera dei Deputati Visita al Consiglio Provinciale e alla mostra sulle immagini del Muro di Berlino Visita al museo del Bali

23 22 VIAGGI D ISTRUZIONE Verranno effettuati viaggi distruzione insieme agli alunni della scuola G. Boccati di Camerino. Un viaggio di due giorni per la classe prima: destinazione Isola DElba Un viaggio di tre giorni con la classe seconda: a Torino Viaggio di cinque giorni, in Francia, con la classe terza. (Castelli della Loira)

24 23 FINE Piano di lavoro concordato nel consiglio di classe del 09/10/08. Presentato allassemblea dei genitori nel mese di ottobre 2009.


Scaricare ppt "LA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO DI SERRAVALLE DI CHIENTI 1"

Presentazioni simili


Annunci Google