La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ulcere Cutanee Croniche GESTIONE DEL PAZIENTE AFFETTO DA ULCERE CUTANEE CRONICHE IN AMBULATORIO DERMATOLOGICO Dott. Pier Luigi Lodi Divisione di Dermatologia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ulcere Cutanee Croniche GESTIONE DEL PAZIENTE AFFETTO DA ULCERE CUTANEE CRONICHE IN AMBULATORIO DERMATOLOGICO Dott. Pier Luigi Lodi Divisione di Dermatologia."— Transcript della presentazione:

1 Ulcere Cutanee Croniche GESTIONE DEL PAZIENTE AFFETTO DA ULCERE CUTANEE CRONICHE IN AMBULATORIO DERMATOLOGICO Dott. Pier Luigi Lodi Divisione di Dermatologia Ospedale Civile di Mirano (VE) Dott. Pier Luigi Lodi Divisione di Dermatologia Ospedale Civile di Mirano (VE)

2 Ulcere Cutanee Croniche ULCERA CUTANEA (U.C) perdita di sostanza cutanea in assenza della normale tendenza di una ferita alla guarigione spontanea FERITE : ACUTE CRONICHE * Acute : progrediscono verso la guarigione completa * Croniche: durata superiore alle sei settimane FERITE : ACUTE CRONICHE * Acute : progrediscono verso la guarigione completa * Croniche: durata superiore alle sei settimane

3 Ulcere Cutanee Croniche

4

5 Le U.C. sono di frequente riscontro, con una prevalenza di circa 0,3% alletà di 60 anni fino al 5% alletà di 90 anni. Nei paesi industrializzati, il rischio di sviluppare U.C. nel corso della vita riguarda il 2,7% della popolazione.

6 Ulcere Cutanee Croniche CLASSIFICAZIONE EZIOLOGICA VENOSE ( 70-80%) ARTERIOSE (15-25%) MISTE (ARTERO-VENOSE, VENO-LINFATICHE) NEUROPATICHE PRESSIONE E CAUSE CHIMICO-FISICHE NEOPLASTICHE MICROANGIOPATICHE (INFIAMMATORIE, VASOCCLUSIVE) METABOLICHE INFETTIVE EMATOLOGICHE VENOSE ( 70-80%) ARTERIOSE (15-25%) MISTE (ARTERO-VENOSE, VENO-LINFATICHE) NEUROPATICHE PRESSIONE E CAUSE CHIMICO-FISICHE NEOPLASTICHE MICROANGIOPATICHE (INFIAMMATORIE, VASOCCLUSIVE) METABOLICHE INFETTIVE EMATOLOGICHE

7 Ulcere Cutanee Croniche ULCERE VENOSE PROLUNGATA IPERTENSIONE VENOSA ARTI INFERIORI INSUFFICIENZA VENOSA CRONICA INCONTINENZA DEL SISTEMA VALVOLARE SINDROME POST-TROMBOTICA INSUFFICIENZA VENOSA PROFONDA PRIMITIVA VARICI ESSENZIALI PROLUNGATA IPERTENSIONE VENOSA ARTI INFERIORI INSUFFICIENZA VENOSA CRONICA INCONTINENZA DEL SISTEMA VALVOLARE SINDROME POST-TROMBOTICA INSUFFICIENZA VENOSA PROFONDA PRIMITIVA VARICI ESSENZIALI

8 Ulcere Cutanee Croniche ULCERA VENOSA PASSAGGIO PROTEINE DIAPEDESI GLOBULI ATTRAVERSO LA PARETE CAPILLARE CUFFIA PERIVASCOLARE FIBRINA VENULE POST- CAPILLARI FLOGOSI - DEGENERAZIONE MATRICE CELLULARE ISCHEMIA E FORMAZIONE DI TESSUTO CICATRIZIALE

9 Ulcere Cutanee Croniche ULCERA VENOSA

10 Ulcere Cutanee Croniche ULCERE ARTERIOSE PROCESSO ISCHEMICO CUTANEO ATEROSCEROSI DEI GRANDI VASI CON ALTERAZIONI EMODINAMICHE DEL FLUSSO ALTERAZIONE DEL FLUSSO MICROCIRCOLATORIO TROMBOSI O EMBOLIA ARTERIOSA PROCESSO ISCHEMICO CUTANEO ATEROSCEROSI DEI GRANDI VASI CON ALTERAZIONI EMODINAMICHE DEL FLUSSO ALTERAZIONE DEL FLUSSO MICROCIRCOLATORIO TROMBOSI O EMBOLIA ARTERIOSA

11 Ulcere Cutanee Croniche ULCERE ARTERIOSE PLACCA ATEROMASICA TROMBO SU PLACCA DANNO ENDOTELIALE ATTIVAZIONE PIASTRINE, G.B.,G.R. OCCLUSIONE CAPILLARI NUTRITIVI

12 Ulcere Cutanee Croniche ULCERA ARTERIOSA

13 Ulcere Cutanee Croniche ULCERA DIABETICA NEUROPATIA DIABETICA ARTERIOPATIA OSTRUTTIVA PERIFERICA MICROANGIOPATIA DIABETICA NEUROPATIA DIABETICA ARTERIOPATIA OSTRUTTIVA PERIFERICA MICROANGIOPATIA DIABETICA

14 Ulcere Cutanee Croniche ULCERE DIABETICHE ALTERAZIONE FIBRE NERVOSE SENSORIALI PERDITA SENSIBILITA SUPERFICIALE E PROFONDA PERDITA REGOLAZIONE MICROCIRCOLO X

15 Ulcere Cutanee Croniche MALE PERFORANTE PLANTARE

16 Ulcere Cutanee Croniche PIEDE ISCHEMICO

17 Ulcere Cutanee Croniche BULLOSIS DIABETICORUM

18 Ulcere Cutanee Croniche NECROBIOSIS LIPOIDICA DIABETICORUM

19 Ulcere Cutanee Croniche ULCERE DA PRESSIONE COMPRESSIONE TRA PROMINENZA OSSEA E SUPERFICIE CUTANEA COLLASSAMENTO CAPILLARE ISCHEMIA- NECROSI DEI TESSUTI

20 Ulcere Cutanee Croniche ULCERE DA PRESSIONE

21 Ulcere Cutanee Croniche ULCERE NEOPLASTICHE CARCINOMA BASOCELLULARE CA. SQUAMOSO MORBO DI BOWEN ULCERA DI MARJOLIN EPITELIOMA CUNICULATUM PAPILLOMATOSIS CUTIS CARCINOIDES

22 Ulcere Cutanee Croniche ULCERE NEOPLASTICHE MELANOMA ACRALE LENTIGGINOSO

23 Ulcere Cutanee Croniche ULCERE NEOPLASTICHE SARCOMA DI KAPOSI

24 Ulcere Cutanee Croniche ULCERE INFIAMMATORIE COINVOLGIMENTO MICROVASI CUTANEI MALATTIE DEL CONNETTIVO VASCULITI NECROTIZZANTI

25 Ulcere Cutanee Croniche ULCERE INFIAMMATORIE

26 Ulcere Cutanee Croniche VASCULITE NECROTIZZANTE CUTANEA (VNC) INFIAMMAZIONE SEGMENTARIA ANGIOCENTRICA DEI MICROVASI CUTANEI LEUCOCITOCLASICA MEDIATA DA COMPLESSI IMMUNI ( TIPO III ) LINFO-MONOCITARIA CELLULO MEDIATA ( TIPO IV) INFIAMMAZIONE SEGMENTARIA ANGIOCENTRICA DEI MICROVASI CUTANEI LEUCOCITOCLASICA MEDIATA DA COMPLESSI IMMUNI ( TIPO III ) LINFO-MONOCITARIA CELLULO MEDIATA ( TIPO IV)

27 Ulcere Cutanee Croniche PORPORA PALPABILE

28 Ulcere Cutanee Croniche ULCERE IN CORSO DI MALATTIE SISTEMICHE EMATOLOGICHE anemie emolitiche ereditarie deficit della coagulazione malattie linfoproliferative EMATOLOGICHE anemie emolitiche ereditarie deficit della coagulazione malattie linfoproliferative METABOLICHE deficit prolidasi omocistinuria gotta calcinosi cutanea INFETTIVE: ectima, micobatteriosi, ulcere tropicali, ulcera del Buruli

29 Ulcere Cutanee Croniche PIODERMA GANGRENOSO GRAVE PATOLOGIA ULCERATIVA ARTI INFERIORI ESORDIO: PICCOLA PUSTOLA DOLENTE EVOLUZIONE: ULCERA AD ESTENSIONE CENTRIFUGA BORDO VIOLACEO SOTTOMINATO SPESSO ASSOCIATA A MALATTIA INFIAMMATORIA INTESTINALE GRAVE PATOLOGIA ULCERATIVA ARTI INFERIORI ESORDIO: PICCOLA PUSTOLA DOLENTE EVOLUZIONE: ULCERA AD ESTENSIONE CENTRIFUGA BORDO VIOLACEO SOTTOMINATO SPESSO ASSOCIATA A MALATTIA INFIAMMATORIA INTESTINALE

30 Ulcere Cutanee Croniche PIODERMA GANGRENOSO

31 Ulcere Cutanee Croniche DERMATITE ALLERGICA DA CONTATTO (DAC) REAZIONE CELLULO-MEDIATA DA IPERSENSIBILITA- TIPO IV CONTATTO TRA CUTE ED APTENE SENSIBILIZZANTE INNESCO DI MECCANISMI IMMUNOLOGICI MEDIATI DA LINFOCITI T BASSE CONCENTRAZIONI DI ALLERGENE REAZIONE CELLULO-MEDIATA DA IPERSENSIBILITA- TIPO IV CONTATTO TRA CUTE ED APTENE SENSIBILIZZANTE INNESCO DI MECCANISMI IMMUNOLOGICI MEDIATI DA LINFOCITI T BASSE CONCENTRAZIONI DI ALLERGENE

32 Ulcere Cutanee Croniche DERMATITE DA CONTATTO

33 Ulcere Cutanee Croniche ESAME CLINICO MORFOLOGICO DIMENSIONI E PROFONDITA FORMA NUMERO SEDE BORDI E FONDO CUTE PERILESIONALE ED ANNESSI DIMENSIONI E PROFONDITA FORMA NUMERO SEDE BORDI E FONDO CUTE PERILESIONALE ED ANNESSI

34 Ulcere Cutanee Croniche ISPEZIONE DELLA FERITA CUTE PERILESIONALE TESSUTI ESSUDATO CUTE PERILESIONALE TESSUTI ESSUDATO

35 Ulcere Cutanee Croniche CUTE PERILESIONALE IMPORTANTI INDICAZIONI SULLEZIOLOGIA PIGMENTAZIONI CICATRICI COMPROMISSIONE DERMICA TROFISMO CUTANEO SEGNI DI FLOGOSI EDEMA FORMA DEL BORDO ULCEROSO IMPORTANTI INDICAZIONI SULLEZIOLOGIA PIGMENTAZIONI CICATRICI COMPROMISSIONE DERMICA TROFISMO CUTANEO SEGNI DI FLOGOSI EDEMA FORMA DEL BORDO ULCEROSO

36 Ulcere Cutanee Croniche PIGMENTAZIONI

37 Ulcere Cutanee Croniche CICATRICI

38 Ulcere Cutanee Croniche COMPROMISSIONE DERMICA

39 Ulcere Cutanee Croniche TROFISMO CUTANEO

40 Ulcere Cutanee Croniche SEGNI DI FLOGOSI

41 Ulcere Cutanee Croniche EDEMA

42 Ulcere Cutanee Croniche FORMA DEL BORDO ULCEROSO

43 Ulcere Cutanee Croniche TESSUTI INFETTI NECROTICI DETERSI O IN CICATRIZZAZIONE INFETTI NECROTICI DETERSI O IN CICATRIZZAZIONE

44 Ulcere Cutanee Croniche TESSUTI INFETTI CLASSICI SEGNI DI INFEZIONE SVILUPPO DELLAGENTE PATOGENO FENOMENI COLLIQUATIVI FENOMENI ISCHEMICI ACCOMPAGNATO DA SMELLING CLASSICI SEGNI DI INFEZIONE SVILUPPO DELLAGENTE PATOGENO FENOMENI COLLIQUATIVI FENOMENI ISCHEMICI ACCOMPAGNATO DA SMELLING

45 Ulcere Cutanee Croniche TESSUTI INFETTI

46 Ulcere Cutanee Croniche TESSUTI INFETTI INFEZIONE COLLIQUAZIONE SECREZIONI PURULENTE NECROSI FERITA IN ESTENSIONE PRIORITA DI TRATTAMENTO INFEZIONE COLLIQUAZIONE SECREZIONI PURULENTE NECROSI FERITA IN ESTENSIONE PRIORITA DI TRATTAMENTO

47 Ulcere Cutanee Croniche TESSUTI NECROTICI NECROSI RITARDA IL PROCESSO DI FORMAZIONE CICATRIZIALE PABULUM PER AGENTI PATOGENI NECROSI RITARDA IL PROCESSO DI FORMAZIONE CICATRIZIALE PABULUM PER AGENTI PATOGENI

48 Ulcere Cutanee Croniche TESSUTI NECROTICI NECROSI SECCA CONSISTENZA CORIACEA NECROSI SECCA CONSISTENZA CORIACEA

49 Ulcere Cutanee Croniche TESSUTI NECROTICI COLLIQUAZIONE CONSISTENZA MOLLE COLORITO GIALLASTRO COLLIQUAZIONE CONSISTENZA MOLLE COLORITO GIALLASTRO

50 Ulcere Cutanee Croniche TESSUTI DETERSI FERITA AVVIATA VERSO IL PROCESSO RIPARATIVO FONDO CON TESSUTO DI GRANULAZIONE ORLETTO DI RIEPITELIZZAZIONE FERITA AVVIATA VERSO IL PROCESSO RIPARATIVO FONDO CON TESSUTO DI GRANULAZIONE ORLETTO DI RIEPITELIZZAZIONE

51 Ulcere Cutanee Croniche TESSUTI DETERSI

52 Ulcere Cutanee Croniche ESSUDATO FLUIDO LIBERATO IN SEDE DI FERITA LIEVE MEDIO ABBONDANTE FLUIDO LIBERATO IN SEDE DI FERITA LIEVE MEDIO ABBONDANTE

53 Ulcere Cutanee Croniche ESSUDATO LIEVE FONDO E BORDI ASCIUTTI GARZA ADERENTE PICCOLI SANGUINAMENTI ALLA RIMOZIONE MEDICAZIONE FONDO E BORDI ASCIUTTI GARZA ADERENTE PICCOLI SANGUINAMENTI ALLA RIMOZIONE MEDICAZIONE

54 Ulcere Cutanee Croniche ESSUDATO MEDIO FONDO UMIDO- LUCENTE CUTE CIRCOSTANTE INTEGRA PROCESSI RIPARATIVI BEN ATTIVATI FONDO UMIDO- LUCENTE CUTE CIRCOSTANTE INTEGRA PROCESSI RIPARATIVI BEN ATTIVATI

55 Ulcere Cutanee Croniche ESSUDATO ABBONDANTE QUANTITA NOTEVOLI DI FIBRINA BORDI LESIONATI E MACERATI IPERESSUDAZIONE CORRELATA A PROCESSI FLOGISTICO-INFETTIVI FERITA IN ESTENSIONE QUANTITA NOTEVOLI DI FIBRINA BORDI LESIONATI E MACERATI IPERESSUDAZIONE CORRELATA A PROCESSI FLOGISTICO-INFETTIVI FERITA IN ESTENSIONE

56 Ulcere Cutanee Croniche TERAPIA CICATRIZZAZIONE


Scaricare ppt "Ulcere Cutanee Croniche GESTIONE DEL PAZIENTE AFFETTO DA ULCERE CUTANEE CRONICHE IN AMBULATORIO DERMATOLOGICO Dott. Pier Luigi Lodi Divisione di Dermatologia."

Presentazioni simili


Annunci Google