La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Daniela Lazzaroni - USP di Pavia1 Somministrazione sperimentale rivolta a studenti di madrelingua non italiana 6-7-8-marzo 2007 Rilevazione delle competenze.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Daniela Lazzaroni - USP di Pavia1 Somministrazione sperimentale rivolta a studenti di madrelingua non italiana 6-7-8-marzo 2007 Rilevazione delle competenze."— Transcript della presentazione:

1 Daniela Lazzaroni - USP di Pavia1 Somministrazione sperimentale rivolta a studenti di madrelingua non italiana marzo 2007 Rilevazione delle competenze disciplinari

2 Daniela Lazzaroni - USP di Pavia2 Campione – classe prima 11 studenti appartenenti ai cinque Istituti individuati da Invalsi in provincia di Pavia. Provenienza: Albania (2), Ecuador (2), Filippine (2), Marocco (2), Romania (3). Periodo di scolarizzazione in Italia: da 9 a 18 mesi (in due casi il periodo di soggiorno in Italia è limitato a 5 e 7 mesi, un allievo compreso nel campione, ritirato dalla scuola, è stato sostituito da una compagna scolarizzata in Italia da 26 mesi)

3 Daniela Lazzaroni - USP di Pavia3 Campione – classe prima ITCG Casale di Vigevano (4 studenti) IS Cairoli di Pavia (1 studente) IIS Omodeo di Mortara (3 studenti) IP Pollini di Mortara (2 studenti) Liceo Galilei di Voghera (1 studente) Le prove sono state svolte da 10 studenti (assente lallievo rumeno del Liceo Galilei di Voghera)

4 Daniela Lazzaroni - USP di Pavia4 Italiano Testo di partenza: La giostra di Klara Jarunkova 2 esercizi da svolgere (comprensione del testo, conoscenze grammaticali e lessicali) Tempo: 60 minuti Le consegne sembrano essere state comprese da tutti

5 Daniela Lazzaroni - USP di Pavia5 Matematica 20 quesiti Le prove sono state formulate a partire dalle prove INVALSI Sono stati scelti solamente gli items in cui si è potuto adattare il linguaggio alle ridotte conoscenze della lingua italiana da parte degli stranieri A completamento della prova sono stati aggiunti items riguardanti i contenuti minimi richiesti per ogni tipo di scuola. Per ridurre al minimo luso della lingua, si sono utilizzati disegni, grafici e glossari

6 Daniela Lazzaroni - USP di Pavia6 Scienze Sono state indagate quattro competenze: Comprensione di un testo scientifico Capacità di osservare e stabilire relazioni Capacità di formulare ipotesi Capacità di comprendere il linguaggio scientifico. E stato fatto ampio ricorso alle immagini Non tutte le consegne sono state uniformemente comprese.

7 Daniela Lazzaroni - USP di Pavia7 Classe prima: riassunto

8 Daniela Lazzaroni - USP di Pavia8 Campione – classe terza 9 studenti appartenenti ai cinque Istituti individuati da Invalsi in provincia di Pavia. Provenienza: Filippine (1), Marocco (1), Romania (1), Tunisia (1), Ucraina (5). Periodo di scolarizzazione in Italia: da 9 a 36 mesi.

9 Daniela Lazzaroni - USP di Pavia9 Campione – classe terza ITCG Casale di Vigevano (3 studenti) IS Cairoli di Pavia (2 studenti) IIS Omodeo di Mortara (3 studenti) Liceo Galilei di Voghera (1 studente)

10 Daniela Lazzaroni - USP di Pavia10 Italiano Testo di partenza: un passo tratto da Bagheria di Dacia Maraini. Il testo non è stato semplificato ma è stato corredato di un glossario. 2 esercizi da svolgere (comprensione generale e comprensione approfondita del testo), 1 esercizio da svolgere fra due proposti (conoscenze grammaticali e lessicali). Tempo: 60 minuti. Le consegne non sono state lette con attenzione (il risultato della prova di comprensione approfondita del testo probabilmente sottostima le reali competenze degli studenti).

11 Daniela Lazzaroni - USP di Pavia11 Matematica 20 quesiti Le prove sono state formulate a partire dalle prove INVALSI Sono stati scelti solamente gli items in cui si è potuto adattare il linguaggio alle ridotte conoscenze della lingua italiana da parte degli stranieri A completamento della prova sono stati aggiunti items riguardanti i contenuti minimi richiesti per ogni tipo di scuola. Per ridurre al minimo luso della lingua, si sono utilizzati disegni, grafici e glossari

12 Daniela Lazzaroni - USP di Pavia12 Scienze Sono state indagate quattro competenze: Comprensione di un testo scientifico Capacità di osservare e stabilire relazioni Capacità di comprendere i linguaggi specifici Capacità di formulare ipotesi. E stato fatto ampio ricorso alle immagini Non tutte le consegne sono state uniformemente comprese.

13 Daniela Lazzaroni - USP di Pavia13 Classe terza: riassunto

14 Daniela Lazzaroni - USP di Pavia14 Qualche riflessione: i dati Prova di italiano: un solo caso di esito non soddisfacente in prima (lo studente è in Italia dallottobre 2006); 3 casi parzialmente insoddisfacenti (un esercizio su 3) in terza. Prova di matematica: 5 esiti insoddisfacenti in prima, 6 in terza Prova di scienze: 2 esiti insoddisfacenti e 6 solo parzialmente soddisfacenti in prima; 7 esiti parzialmente soddisfacenti in terza.

15 Daniela Lazzaroni - USP di Pavia15 Qualche riflessione: che fare? Intensificare il buon lavoro dei docenti di italiano L2 (che sembra aver dato buoni risultati) Coinvolgere i docenti di tutte le discipline nel lavoro di consolidamento/recupero delle conoscenze disciplinari Rafforzare il lavoro trasversale teso alla trasformazione delle conoscenze in competenze Definire in maniera condivisa i nuclei fondanti delle discipline e predisporre materiali di studio semplificati Indagare il metodo di studio, lapproccio e i modelli logici sottesi allapprendimento Aiutare gli studenti ad acquisire capacità riflessiva e critica rispetto al processo di apprendimento Condividere con i colleghi e con gli studenti problemi, proposte, materiali Utilizzare tutte le opportunità che la normativa specifica e lautonomia delle Scuole mettono a disposizione


Scaricare ppt "Daniela Lazzaroni - USP di Pavia1 Somministrazione sperimentale rivolta a studenti di madrelingua non italiana 6-7-8-marzo 2007 Rilevazione delle competenze."

Presentazioni simili


Annunci Google