La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

DALLA PAURA ALLA FIDUCIA Le emozioni Via da. Le emozioni via da Piacere\dispiacere sono esperienze iniziali. Rappresentano le prime grandi emozioni provate.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "DALLA PAURA ALLA FIDUCIA Le emozioni Via da. Le emozioni via da Piacere\dispiacere sono esperienze iniziali. Rappresentano le prime grandi emozioni provate."— Transcript della presentazione:

1 DALLA PAURA ALLA FIDUCIA Le emozioni Via da

2 Le emozioni via da Piacere\dispiacere sono esperienze iniziali. Rappresentano le prime grandi emozioni provate nella vita Piacere\dispiacere sono esperienze iniziali. Rappresentano le prime grandi emozioni provate nella vita

3 Il piacere Lincapacità di godere delle esperienze piacevoli non è mai segno di maturità Lincapacità di godere delle esperienze piacevoli non è mai segno di maturità « il piacere o piuttosto il modo di provarlo è oggetto della stessa arte di vivere » * Il piacere è fugace: si riferisce sempre a unesperienza passata o breve, che, di conseguenza, devessere continuamente ripetuta Il piacere è fugace: si riferisce sempre a unesperienza passata o breve, che, di conseguenza, devessere continuamente ripetuta Albert PLÉ, Per dovere o per piacere? Da una morale colpevolizzante ad una morale liberatrice,Gribaudi, Milano, 1984, 125 * Albert PLÉ, Per dovere o per piacere? Da una morale colpevolizzante ad una morale liberatrice,Gribaudi, Milano, 1984, 125

4 Il Piacere Non crea novità ma, instaura meccanismi di tipo ripetitivo. La persona rimane intrappolata nella sua ricerca che talvolta finisce per creare dipendenza Non crea novità ma, instaura meccanismi di tipo ripetitivo. La persona rimane intrappolata nella sua ricerca che talvolta finisce per creare dipendenza ad esempio come le ciliegie: una tira laltra

5 Il piacere è chiuso in se stesso e non apre allaltro: limita lorizzonte della persona alla ricerca ripetitiva. Il piacere è chiuso in se stesso e non apre allaltro: limita lorizzonte della persona alla ricerca ripetitiva. non si tratta quindi di evitare il piacere ma di non trasformarlo nellunico e ultimo fine della propria vita non si tratta quindi di evitare il piacere ma di non trasformarlo nellunico e ultimo fine della propria vita Il Piacere

6 lespressione di sé in due importanti dimensioni dellessere umano: Impedisce lespressione di sé in due importanti dimensioni dellessere umano:, il suo essere fatto per cercare e tendere verso qualcosa che lo supera. - la tensione trascendente, il suo essere fatto per cercare e tendere verso qualcosa che lo supera. Il piacere al contrario blocca la persona nel piccolo angolo della sua stanza non lasciando intravedere gli orizzonti immensi a cui può aspirare Il Piacere

7 - - la capacità di accoglienza, lesperienza del godimento ricevuto come dono frutto di una relazione. è più appagante il godimento tratto dal rapporto sessuale con una persona amata rispetto a quello nato da un incontro casuale Il Piacere

8 Le emozioni Via da Sentimenti che ci portano a voler evitare una esperienza percepita come Indesiderabile, sgradevole, temibile, perché considerata pericolosa in quanto minaccia Sentimenti che ci portano a voler evitare una esperienza percepita come Indesiderabile, sgradevole, temibile, perché considerata pericolosa in quanto minaccia lincolumità fisica, la stima, o il significato della vita.

9 1.Reazione di fuga 2.Percezione della vulnerabilità Le emozioni Via da CARATTERISTICHE

10 Servono a non percepire la propria fragilità intesa come debolezza, incapacità o difficoltà di difendersi e dallistinto di proteggersi da un pericolo di tipo fisico o psicologico Servono a non percepire la propria fragilità intesa come debolezza, incapacità o difficoltà di difendersi e dallistinto di proteggersi da un pericolo di tipo fisico o psicologico Le emozioni Via da

11 Panico È la reazione a sensazioni di minaccia Minaccia esterna Minaccia esterna Immaginate che il vicino non trova più il suo serpente velenoso… la nostra incolumità fisica sarebbe minacciata!

12 Esperienze infantili iniziali Esperienze infantili iniziali Totale dipendenza Totale dipendenza Il mondo non è organizzato in modo chiaro e ricco di significati Il mondo non è organizzato in modo chiaro e ricco di significati -Immaginiamo se il nostro capo ci chiamasse nel cuore della notte e ci dicesse che al mattino dovremmo partire senza interprete e senza punti di riferimento stabilirci per un anno in Cina…eppure non sarebbe paragonabile allesperienza del bambino catapultato nel mondo… Le emozioni Via da Vulnerabilità psicologica

13 Che prova il bambino? Senso di insicurezza e di minaccia… Senso di insicurezza e di minaccia… I ritmi del mangiare e del dormire costituiscono le prime forme di strutturazione del mondo interno del bambino I ritmi del mangiare e del dormire costituiscono le prime forme di strutturazione del mondo interno del bambino I primi stimoli gradevoli gli permettono di sviluppare una solida fiducia di base I primi stimoli gradevoli gli permettono di sviluppare una solida fiducia di base Le emozioni Via da

14 Che prova il bambino? Se la mamme è disattenta, incostante o poco presente e lascia il bambino in balia di se stesso… Se la mamme è disattenta, incostante o poco presente e lascia il bambino in balia di se stesso… Sarà in balia del caos… inerme di fronte ad un mondo ostile da cui non si sente protetto Sarà in balia del caos… inerme di fronte ad un mondo ostile da cui non si sente protetto Da qui il PANICO come sentimento iniziale di confusione e di profonda vulnerabilità Le emozioni Via da

15 Principali esperienze di panico Essere abbandonati Essere abbandonati Essere divorati dallaltro (per leccesso di cure e sollecitazioni) Essere divorati dallaltro (per leccesso di cure e sollecitazioni) Le emozioni Via da

16 Crescere vuol dire… Ottenere un giusto grado di autonomia Ottenere un giusto grado di autonomia Un buon equilibrio tra distanza e vicinanza con le figure significative Un buon equilibrio tra distanza e vicinanza con le figure significative Le emozioni Via da

17 Angoscia All8° mese di vita il bambino crea un legame con la madre All8° mese di vita il bambino crea un legame con la madre Da qui deriva lesperienza di angoscia collegata con la separazione dalla fonte di rassicurazione e benessere Da qui deriva lesperienza di angoscia collegata con la separazione dalla fonte di rassicurazione e benessere Si tratta di una perdita irrecuperabile collegata con la perdita di sicurezza e di amore Si tratta di una perdita irrecuperabile collegata con la perdita di sicurezza e di amore Perdita di stabilità Perdita di stabilità Le emozioni Via da

18 Angoscia Si ripresenta in età adulta Si ripresenta in età adulta Ogni tipo di evento che provoca una perdita di senso allinterno del proprio mondo interiore Ogni tipo di evento che provoca una perdita di senso allinterno del proprio mondo interiore con la stessa caratteristica di esperienza destrutturante con la stessa caratteristica di esperienza destrutturante Le emozioni Via da

19 Angoscia e Paura LAngoscia si differenzia dalla paura in quanto essa è reazione ad una minaccia interna più che ad un pericolo esterno (paura) LAngoscia si differenzia dalla paura in quanto essa è reazione ad una minaccia interna più che ad un pericolo esterno (paura)

20 Caratteristiche dellangoscia Malessere diffuso Malessere diffuso Mancanza di motivazione Mancanza di motivazione Mancanza di una causa ben definita a cui attribuire il disagio Mancanza di una causa ben definita a cui attribuire il disagio Sensazione generalizzata che tutto quanto, prima aveva un senso ben preciso Sensazione generalizzata che tutto quanto, prima aveva un senso ben preciso Mancanza di voglia di vivere

21 Angoscia Langoscia è paragonabile ad un urlo nel vuoto Langoscia è paragonabile ad un urlo nel vuoto Le emozioni Via da

22 Paura La causa è una realtà esterna percepita come pericolosa La causa è una realtà esterna percepita come pericolosa È spesso unemozione sana, utile… È spesso unemozione sana, utile… Poiché siamo vulnerabili e fragili, è segno di normalità avere paura Poiché siamo vulnerabili e fragili, è segno di normalità avere paura Le emozioni Via da

23 Paura Non sempre i timori che noi viviamo sono oggettivi Non sempre i timori che noi viviamo sono oggettivi Paura dei cagnolini, delle lame dei coltelli, del buio… quando è esagerata si giunge alla fobia Paura dei cagnolini, delle lame dei coltelli, del buio… quando è esagerata si giunge alla fobia Perché qualcuno rischia di essere paralizzato dalla paura? Perché qualcuno rischia di essere paralizzato dalla paura? I segni emotivi sono da ricercare nel proprio passato I segni emotivi sono da ricercare nel proprio passato Sono affrontabili con un po di rassicurazioni esterne o sono comunque evitabili Sono affrontabili con un po di rassicurazioni esterne o sono comunque evitabili Le emozioni Via da

24 Paura e Ansia La Paura ha un oggetto esterno da cui difendersi… La Paura ha un oggetto esterno da cui difendersi… lAnsia nasce da motivazioni interiori, soggettive, di ordine psicologico (ridotta stima di sé… lansia da prestazione…) lAnsia nasce da motivazioni interiori, soggettive, di ordine psicologico (ridotta stima di sé… lansia da prestazione…) Le emozioni Via da

25 Noia È un tipo di ansia esistenziale… ONTOLOGICA È un tipo di ansia esistenziale… ONTOLOGICA È linquietudine che accompagna ogni giorno la nostra esistenza È linquietudine che accompagna ogni giorno la nostra esistenza Divisi tra la ricerca di soddisfazione dei bisogni… che però tendono così a moltiplicarsi ingenerando insoddisfazione delusione e noia Divisi tra la ricerca di soddisfazione dei bisogni… che però tendono così a moltiplicarsi ingenerando insoddisfazione delusione e noia Le emozioni Via da

26 Noia Può portare allapatia… o assenza di emozioni.. Può portare allapatia… o assenza di emozioni.. Nulla di attraente dà più colore alla nostra vita Nulla di attraente dà più colore alla nostra vita Le emozioni Via da

27 Noia Sentimento di chi non sa guardare né oltre a se stesso e né dentro di sé né in alto per interrogarsi sul senso della realtà e della vita Sentimento di chi non sa guardare né oltre a se stesso e né dentro di sé né in alto per interrogarsi sul senso della realtà e della vita È la negazione del mistero… di quella porzione di infinito che ognuno porta dentro di sé e che gli impedisce di trovare la proopria felicità nellimmediato e nel contingente È la negazione del mistero… di quella porzione di infinito che ognuno porta dentro di sé e che gli impedisce di trovare la proopria felicità nellimmediato e nel contingente Le emozioni Via da

28 Noia Può rivelarsi unemozione positiva Può rivelarsi unemozione positiva Non va eliminata o negata Non va eliminata o negata Può rappresentare una occasione di crescita se la persona è disposta ad accoglierla e ad interrogarsi sul suo significato Può rappresentare una occasione di crescita se la persona è disposta ad accoglierla e ad interrogarsi sul suo significato Le emozioni Via da

29 Vergogna È il segnale indicatore della sgradevole esperienza di sentirsi incapaci o non allaltezza delle attese altrui È il segnale indicatore della sgradevole esperienza di sentirsi incapaci o non allaltezza delle attese altrui È collegata ad una percezione negativa della propria immagine (che cosa penseranno di me!!!) È collegata ad una percezione negativa della propria immagine (che cosa penseranno di me!!!) Nelle sue manifestazioni più evolute porta il nome di PUDORE… la percezione del valore della propria persona, del rispetto per laltro dal desiderio di non invadere custodendo il corpo e linteriorità Nelle sue manifestazioni più evolute porta il nome di PUDORE… la percezione del valore della propria persona, del rispetto per laltro dal desiderio di non invadere custodendo il corpo e linteriorità Le emozioni Via da

30 Colpa Paura di essere punito per aver trasgredito a una norma Paura di essere punito per aver trasgredito a una norma Forma particolare di Timore…. Che evidenzia una forte componente egocentrica tipicamente infantile.. (come sarò punito?) Forma particolare di Timore…. Che evidenzia una forte componente egocentrica tipicamente infantile.. (come sarò punito?) Il senso di colpa si evolve come ansia per aver procurato un dispiacere a persone significative (sarò ancora amato e stimato?) Il senso di colpa si evolve come ansia per aver procurato un dispiacere a persone significative (sarò ancora amato e stimato?) Le emozioni Via da

31 Senso di colpa maturo Dispiacere per aver fatto del male agli altri Dispiacere per aver fatto del male agli altri Mossa da valori oggettivi Mossa da valori oggettivi Non più preoccupata per gli effetti sgradevoli Non più preoccupata per gli effetti sgradevoli Le emozioni Via da

32 Domande Che posto occupa il piacere nella tua vita? È il tutto per cui vivi?... Che posto occupa il piacere nella tua vita? È il tutto per cui vivi?... Conosci le tue paure? Prova ad elencarle. Conosci le tue paure? Prova ad elencarle. E le tue ansie? Ti sembrano proporzionate o esagerate? Ne individui i veri motivi? E le tue ansie? Ti sembrano proporzionate o esagerate? Ne individui i veri motivi? Sei attento a quella sana inquietudine che ti invita a non appiattire la tua esistenza e a cercare il senso della vita? Sei attento a quella sana inquietudine che ti invita a non appiattire la tua esistenza e a cercare il senso della vita?


Scaricare ppt "DALLA PAURA ALLA FIDUCIA Le emozioni Via da. Le emozioni via da Piacere\dispiacere sono esperienze iniziali. Rappresentano le prime grandi emozioni provate."

Presentazioni simili


Annunci Google