La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lavoro eseguito da Laura Corte, Laura Margutti, Laura Pirola Corso di Matematiche Elementari da un punto di vista Superiore (A) 2010/11.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lavoro eseguito da Laura Corte, Laura Margutti, Laura Pirola Corso di Matematiche Elementari da un punto di vista Superiore (A) 2010/11."— Transcript della presentazione:

1 Lavoro eseguito da Laura Corte, Laura Margutti, Laura Pirola Corso di Matematiche Elementari da un punto di vista Superiore (A) 2010/11

2

3 Vasco da Gama visse a cavallo tra il Quattrocento e il Cinquecento, oggi conosciuto come conte di Vidigueira e viceré delle Indie Orientali, è stato un esploratore portoghese, il primo europeo a navigare direttamente fino in India.

4 Le imprese compiute viaggiando gli assicurarono ricchezza e prestigio per tutta la vita. Ma la crudeltà utilizzata nella conquista in India suscitò cattiva impressione anche sui suoi concittadini che lo tennero lontano dai posti di potere fino al 1454 quando fu appunto nominato Vicerè delle Indie da Re Giovanni III, pochi mesi prima della sua morte.

5 Si conosce poco circa la biografia personale di Vasco da Gama: si sa che nacque nel 1469 in una nobile famiglia in Portogallo, a Sines, città sulla costa ancora fortemente intrisa della cultura musulmana. La famiglia Gama era al servizio dell'ordine militare di Santiago di Cacém, ordine legato alla famiglia reale e nato per combattere i nemici del cristianesimo e per imporre "ordine e tradizione" nelle terre appena conquistate a sud di Lisbona. Sembra, ma non è certo, che Vasco da Gama si dedicasse, insieme ad altri nobili del sud, alla guerra e alle rapine via mare, fosse insomma un corsaro, cosa peraltro non inusuale per quelle zone.

6 Abituato alla guerra del mare contro i musulmani, il re gli affiderà anche il compito di lottare contro la pirateria delle navi francesi. L'ascesa al trono del re D. João permette a Vasco da Gama di entrare in quella ristretta cerchia di eletti che avevano accesso ai segreti della cartografia. La competizione internazionale imponeva infatti una cura e un'attenzione davvero particolare perché non venissero divulgate le nuove tecnologie legate alla navigazione e le preziose carte geografiche. Di lui inoltre sappiamo che dopo i numerosi viaggi e la grande popolarità acquisita, morì a Cochin il 24 dicembre 1524.

7 All' inizio del XV secolo, la scuola di navi di Enrico il Navigatore aveva circumnavigato le coste dell'Africa al servizio della corona portoghese. Intorno al 1460 il profilo della sua missione andava mutando nella ricerca dell'agognata Rotta delle spezie, un passaggio per l'India intorno alla punta meridionale dell'Africa. Un successo di questo progetto avrebbe permesso di poter fare a meno dell'intermediazione di commercianti arabi, persiani, turchi e veneziani, che gravava sul prezzo delle spezie orientali come il pepe, la noce moscata e i chiodi di garofano.

8 Verso la fine del secolo, questa ricerca stava giungendo a compimento. Già nel 1488 Bartolomeo Diaz era riuscito a circumnavigare il Capo di Buona Speranza, mentre Pero da Covilhã aveva viaggiato per terra fino a Calicut, esplorando possibili fonti di approvvigionamento di spezie sul subcontinente indiano. Non rimaneva che unire i due segmenti del viaggio. Questo compito fu inizialmente affidato a Estêvão da Gama, il padre di Vasco; ma questi morì prima di poter affrontare il viaggio. Nonostante il figlio avesse allora meno di trent'anni, i servigi resi al Re di Portogallo Manuele I lungo la Costa d'Oro sembravano averlo qualificato abbastanza da incaricarlo della missione al posto del più anziano Bartolomeo Diaz. Bartolomeo Diaz

9 Vasco da Gama viaggiava sulle caracche, le tipiche navi della marina portoghese. La caracca era un veliero con 3 o 4 alberi, con una poppa alta e rotonda con castello di poppa, castello di prua e bompresso a prora. Era fornita di un albero di trinchetto e di un albero di maestra a vele quadre e di un albero di mezzana a vele latine, ma soprattutto mostrava una innovazione che anticipa (anche se molto lentamente e non dappertutto) la forma e la struttura del futuro galeone: la poppa piana e non rotonda cosa che invece caratterizza la cocca che era sempre tale anche quando armata con quattro alberi.

10 Le caracche furono le prime navi atte alla navigazione oceanica in Europa, larghe a sufficienza per affrontare il mare grosso e abbastanza spaziose per portare provvigioni per lunghi viaggi. La caracca fu un bastimento d'alto mare da carico d'élite e venne descritto come una "perfetta nave da trasporto". Luso della caracca era vantaggioso perché: offriva spazio per l'equipaggio, per le relative provviste e per il carico, la sua capacità di portare carichi e approvvigionamenti la rendeva indipendente dai porti durante il viaggio e questo le permetteva di poter sfruttare le migliori rotte per lunghe distanze; la combinazione di quattro vele le dava un certo grado di flessibilità: le larghe vele quadre fornivano propulsione, però venivano ridotte di dimensioni durante le tempeste; le piccole vele a prua e a poppa, invece, le davano manovrabilità e le vele latine le permettevano di veleggiare attraverso il vento. Infine grazie al ponte di coperta potevano essere posizionati dei cannoni per la difesa della nave.

11 Vasco da Gama salpò da Lisbona l8 luglio 1497 con un equipaggio di 150 uomini, una nave da carico e 3 caracche: la São Gabriel, la São Rafael e la Santa Fé. Primo capitano nella storia, scelse di distaccarsi nettamente dalla costa per poter sfruttare venti migliori e si inoltrò nell'Atlantico occidentale.

12 Il 4 di Novembre la flotta raggiunge il capo di Buona Speranza, alcuni marinai erano però morti durante la traversata. Il 25 di novembre il capo di Buona Speranza era stato doppiato, dopo Bartolomeo Diaz, per la seconda volta. Finalmente, dopo quattro mesi di enormi fatiche, raggiungono la seconda grande tappa del loro difficile e affascinante viaggio. Quello che trovano sono animali diversi da quelli che conoscevano, come ad esempio le foche.

13 A Natale passò come primo europeo le coste del Natal, da lui così chiamato. Il 7 aprile 1498 raggiunse Mombasa, i cui commercianti arabi tentarono di sabotare il suo viaggio: erano arrivati in una zona sconosciuta, quella che si trova tra il Mozambico e il Madascar. A partire da quel punto non vi era più nessuna conoscenza che potesse aiutarli nella navigazione. Quello che Vasco da Gama incomincia a scoprire è la civiltà di un mondo antico, i porti delle rotte islamiche dell'oro, le popolazioni conoscono l'Arabo e l'Europa, ma mai avevano sentito parlare di questo nuovo regno, il Portogallo, di cui sentivano per la prima volta il nome. Diffidavano inoltre di quegli uomini che avevano inciso sulle loro vele delle grandi croci e portavano sulle navi temibili armi, nessun cristiano prima di allora si era mai avventurati in quei mari. La flotta di Vasco da Gama si deve difendere da loro e decide così di attaccare con i cannoni delle sue navi chiunque gli si avvicinasse.

14 Senza saperlo lasciava dietro di se una fama lugubre e funesta di violenza, morte e risentimento. Sarà solamente a metà aprile che riusciranno a raggiungere il porto di Malindi (in competizione con Mombasa), ultimo scalo prima dell'India e primo porto fuori dal canale del Mozambico. Il Sultano accoglie la flotta con grande ospitalità e per ben nove giorni i marinai di Vasco da Gama possono rifocillarsi con frutta, carne e verdura, recuperando così le carenze di vitamine che già tanti morti aveva fatto tra i marinai.

15 Il sultano di Malindi gli mise inoltre a disposizione un famosissimo esperto navigatore che lo aiutò, dal 24 aprile, con grande perizia per condurlo senza problemi fino allo Stato del Kerala, in India. Grazie alla forza dei monsoni basteranno solo tre settimane di navigazione per raggiungere l'India e il 20 maggio 1498 sbarcò a Calicut nel Malabar, sulla costa sud-occidentale del subcontinente indiano. Per la prima volta una nave europea era approdata in India. Dopo mesi di sforzi diplomatici per arrivare alla conclusione di un trattato commerciale, da Gama ottenne una concessione e ripartì l'8 ottobre da Goa, lasciandosi dietro alcuni dei suoi uomini con l'incarico di stabilire un insediamento commerciale. Al suo ritorno a Lisbona, il 9 settembre 1499, venne accolto trionfalmente come l'uomo che aveva portato a compimento un progetto iniziato ottant'anni prima, ed insignito del titolo di "Ammiraglio dell'Oceano Indiano".

16 8 luglio 1497 salpa da Lisbona 8 luglio 1497 salpa da Lisbona 4 novembre 1497 raggiunge il Capo di Buona Speranza 4 novembre 1497 raggiunge il Capo di Buona Speranza 25 novembre 1497 doppia il Capo di Buona Speranza 25 novembre 1497 doppia il Capo di Buona Speranza 25 dicembre 1497 passa le coste del Natal 25 dicembre 1497 passa le coste del Natal 7 aprile 1498 raggiunge Mombasa 7 aprile 1498 raggiunge Mombasa metà aprile 1498 arriva a Malindi metà aprile 1498 arriva a Malindi 24 aprile 1498 salpa da Malindi, diretto in India 24 aprile 1498 salpa da Malindi, diretto in India 20 maggio 1498 sbarca in India, a Calicut 20 maggio 1498 sbarca in India, a Calicut 8 ottobre 1498 salpa da Goa 8 ottobre 1498 salpa da Goa 9 settembre 1499 approda a Lisbona 9 settembre 1499 approda a Lisbona

17 Vie percorse: attraversa lAtlantico, circumnaviga lAfrica, naviga verso lIndia Mezzi usati:3 caracche, 1 nave da carico, 150 uomini, bussola, astrolabio e strumenti indispensabili per individuare le rotte Tappe:Lisbona – Capo di Buona Speranza – Mombasa – Malindi - Calicut Tempi:Andata: 8 luglio 1497 – 20 maggio mesi circa Ritorno: 8 ottobre 1498 – 9 settembre mesi circa

18

19

20 Visualizza il file in modalità presentazione per vederla!

21 Ma come sarebbe rifare questo viaggio di km oggi? Dobbiamo partire da Lisbona per arrivare a Calicut e abbiamo due possibilità: o quella suggerita, per esempio, da Google Maps, in macchina, oppure quella suggerita dal nostro buon senso e dalla comodità, in aereo (decisamente la soluzione più pratica). Analizziamo entrambe i casi.

22 Il percorso indicato da Google Maps prevede il pagamento di pedaggi e il trasporto auto in traghetto. Sarebbe un viaggio compiuto in macchina e in traghetto per una piccola parte. Tempo previsto per percorrerlo è di 6 giorni e 8 ore: per questo motivo sicuramente è lalternativa che NON sceglieremmo nel caso dovessimo intraprendere lo stesso viaggio di Vasco da Gama.

23 1. Procedi in direzione est da Av. Infante Dom Henrique verso Campo das Cebolas 3,0 km 2. Svolta a sinistra in R. Bispo de Cochim 150 m 3. Continua su Largo do Marquês de Nisa 73 m 4. Continua su R. Gualdim Pais 650 m 5. Continua su Estr. de Chelas 550 m 6. Prosegui dritto per rimanere su Estr. de Chelas 500 m 7. Continua su Av. do Santo Condestável 850 m 8. Continua su Av. Santo Condestável 1,2 km 9. Continua su Av. do Santo Condestável 300 m 10. Alla rotonda prendi la 2a uscita e imbocca Av. Cidade de Lourenço Marques 1,0 km 11. Svolta a sinistra in Av. de Berlim 450 m 12. Svolta leggermente a destra in Av. Cidade do Porto (indicazioni per A1/A8/A12/Sul) 110 m 13. Prendi lo svincolo per la E01 2,9 km 14. Continua su A1 Strada a pedaggio parziale 92,4 km 15. Prendi l'uscita 7 per entrare in A23 verso Abrantes/Castelo Branco/Torres Novas Strada a pedaggio parziale 215 km 16. Continua su A25 32,5 km 17. Continua su IP5 (indicazioni per Espanha) 2,6 km 18. Continua su Av de Europa/N-620/E-80 Continua a seguire la N-620/E-80 4,6 km 19. N-620/E-80 fa una leggera curva a destra e diventa A km 20. Prendi l'uscita per A-6/A-62 1,9 km 21. Prendi l'uscita per E-80/A-62 verso Valladolid(Sur)/Burgos 145 km 22. Continua su Circunvalación de Burgos 10,9 km 23. Continua su AP-1 (indicazioni per Vitoria/Logroño) Strada a pedaggio 82,1 km 24. Prendi l'uscita per Autovía del Norte/E-5/E-80 verso A- 1/Vitoria-Gasteiz 2,0 km 25. Continua su A-1 4,1 km 26. Continua su Autovía del Norte 18,6 km 27. Prendi l'uscita 352 verso A-68/Bilbao 1,1 km 28. Entra in Autovía de Altube 1,2 km 29. Prendi l'uscita verso N m 30. Mantieni la sinistra al bivio per proseguire verso AP m 31. Mantieni la destra al bivio, segui le indicazioni per A- 3604/Etxabarri-Ibiña 1,0 km

24 32. Mantieni la sinistra al bivio per proseguire verso AP-1 ed entra in AP-1 Strada a pedaggio parziale 43,6 km 33. Prendi l'uscita per E-70/A-8 verso Donostia/San Sebastián Strada a pedaggio parziale 70,3 km 34. Continua su A63 Strada a pedaggio 31,2 km 35. Prendi l'uscita 5.1-Bayonne-Mousserolles verso Pau/Toulouse/Saint-Pierre-d'Irube/Hasparren 750 m 36. Alla rotonda prendi la 3a uscita e imbocca D1 in direzione Pau/Toulouse/Briscous/Bidache/La Bastide- Clairence/Hasparren 11,0 km 37. Continua su A km 38. Prendi l'uscita per A620/E80 verso Périphérique Extérieur/Albi/Montpellier/Foix/Toulouse-Centre 6,6 km 39. Continua su L'Autoroute des Deux Mers (indicazioni per A61/Foix/Carcassonne/Montpellier/Barcelone) 2,1 km 40. Continua su A km 41. Prendi l'uscita per A9 138 km 42. Prendi l'uscita per A54/E80 verso Nîmes- Centre/Arles/Aix-en-Provence/Marseille Strada a pedaggio 23,9 km 43. Continua su N572 4,4 km 44. Continua su N113 Strada a pedaggio parziale 19,9 km 45. Continua su A54 23,7 km 46. Prendi l'uscita per A7/E714/E80 verso Aix-en- Provence/Toulon/Nice/Berre L'Etang/Marseille 11,7 km 47. Continua su A8/E80 (indicazioni per Aix-en- Provence/Toulon/Nice) 223 km 48. A8/E80 svolta leggermente a sinistra e diventa A km 49. Prendi l'uscita per A26/E25 verso Alessandria/Milano 44,7 km 50. Prendi l'uscita per A26/A7 verso Milano/Genova 16,9 km 51. Prendi l'uscita per A7 verso Milano 9,5 km 52. Prendi l'uscita per A21/E70 verso Piacenza/Brescia 76,2 km 53. Prendi l'uscita per A1/E35 verso Bologna/Piacenza Sud 132 km 54. Prendi l'uscita per A14 verso Ancona/Bari/Ravenna/Padova/Bologna Borgo Panigale/Bologna 673 km 55. Prendi l'uscita Bari Nord per entrare in A14/E55 verso Bari Centro/Brindisi 4,5 km 56. Prendi l'uscita verso Bari Centro/Brindisi/Lecce/Taranto 550 m 57. Entra in SS16 62,0 km 58. Continua su E55/SS379 (indicazioni per Brindisi/Lecce/Ostuni) 51,0 km 59. Continua su SS16 4,4 km 60. Continua su SS613 (indicazioni per Lecce) 300 m 61.Prendi l'uscita Brindisi Porta Lecce verso Brindisi 170 m 62. Entra in Via Provinciale per Lecce 1,4 km 63. Svolta a destra in Viale Arno 750 m 64. Continua su Prolungamento Viale Arno 650 m 65. Alla rotonda, prendi la 1a uscita 600 m 66. Svolta a destra verso Viale Albert Einstein 240 m 67. Prendi la 1a a sinistra in corrispondenza di Viale Albert Einstein 500 m 68. Prendi la 2a a sinistra 450 m 69. Prendi il traghetto Igoumenitsa - Brindisi per Ηγουμενίτσα 254 km 70. Svolta leggermente a destra in A2/E55/E90 Continua a seguire la A2/E km 71. Prendi l'uscita per E75 verso ΘΕΣΣΑΛΟΝΙΚΗ/Thessaloniki 12,7 km

25 72. Continua su Thessalonikis-Malgaron/Θεσσαλονίκης- Μαλγάρων/E90 (indicazioni per ΘΕΣΣΑΛΟΝΙΚΗ/Thessaloniki) 1,9 km 73. Continua su E75 9,0 km 74. Prendi l'uscita 21 per entrare in Egnatia Odos/Εγνατία Οδός/A2/E90 verso Καβάλα/Kavala/Σέρρες/Serres/Χαλκιδική/Chalkidiki 13,8 km 75. Prendi l'uscita 23 verso Kavala/Σέρρες/Serres 1,1 km 76. Entra in Egnatia Odos/Εγνατία Οδός/A2/E km 77. Continua su Tekirdağ İpsala Yolu/D110/E84 Continua a seguire la D110/E km 78. Svolta a destra verso İstanbul Blv/D110/E84 6 m 79. Prendi la 1a a sinistra verso İstanbul Blv/D110/E m 80. Svolta a sinistra verso İstanbul Blv/D110/E84 5 m 81. Svolta a destra in İstanbul Blv/D110/E84 Continua a seguire la E84 50,6 km 82. Prendi lo svincolo per la E km 83. Esci su E km 84. Svolta a destra verso E80 78 m 85. Prendi la 1a a sinistra in corrispondenza di E80 32,7 km 86. Svolta a destra per rimanere su E km 87. Esci su E80 33,1 km 88. Svolta leggermente a sinistra in Alpaslan Türkeş Cd/D100 Continua a seguire la D km 89. Mantieni la sinistra al bivio 248 km 90. Prendi lo svincolo per la E80 21,1 km 91. Svolta leggermente a sinistra per rimanere su E80 84,7 km 92. Alla rotonda prendi la 2a uscita e imbocca Erzurum Ağrı Yolu/D080/E691 Continua a seguire la E km 93. Svolta leggermente a destra in D965/E m 94. Continua su Kars Ardahan Yolu/D060 9,1 km 95. Svolta a destra in Kars Akyaka Sınır Kapısı Yolu/D060 43,5 km 96. Continua su M-7 10,3 km 97. Svolta a sinistra per rimanere su M m 98. Prendi la 3a a destra per rimanere su M m 99. Alla rotonda, prendi la 1a uscita 200 m 100. Alla rotonda prendi la 1a uscita e imbocca M-7 5,1 km 101. Prosegui dritto per rimanere su M-7 38,8 km 102. Continua su M-3 11,3 km 103. Continua su M-6 6,5 km 104. Svolta a destra in M m 105. Svolta a sinistra per rimanere su M-8 37,1 km 106. Svolta leggermente a sinistra in M-4 15,6 km 107. Svolta a destra in H-30 10,1 km 108. Svolta a destra per rimanere su H-30 39,3 km 109. Continua su H-30 57,6 km 110. Svolta a destra in M27 15,0 km 111. Svolta tutto a destra per rimanere su M27 1,6 km 112. Svolta tutto a destra per rimanere su M m 113. Svolta a sinistra per rimanere su M27 19,4 km 114. Svolta a destra verso M27 78 m 115. Prendi la 1a a destra in corrispondenza di M27 89,1 km 116. Svolta a destra verso M27 82 m 117. Prendi la 2a a destra in corrispondenza di M27 10,3 km 118. Svolta a destra in A316 25,7 km 119. Svolta a destra per rimanere su A316 1,0 km

26 120. Svolta leggermente a sinistra per rimanere su A km 121. Svolta a destra per rimanere su A316 61,5 km 122. Svolta a destra in A322 3,0 km 123. Continua su M3 350 m 124. Continua su A322 87,3 km 125. Svolta a sinistra in M3 31,3 km 126. Continua su M3 800 m 127. Continua su M3 1,6 km 128. Continua su A322 7,5 km 129. Continua su Strada m 130. Svolta a sinistra in Farabi/ فارابي 1,7 km 131. Continua su Motahari/ مطهري 900 m 132. Svolta a destra in Khoram Shahr 800 m 133. Svolta a sinistra in Strada 16 1,2 km 134. Alla rotonda prendi la 1a uscita e imbocca Strada km 135. Svolta leggermente a destra in Transit Rd 18,7 km 136. Svolta a destra verso Shahid Eftekhary 38,0 km 137. Prosegui dritto su Shahid Eftekhary 2,1 km 138. Alla rotonda, prendi la 2a uscita 600 m 139. Prosegui dritto su طالقانی 1,4 km 140. Alla rotonda prendi la 5a uscita e imbocca اعلم الهدا 750 m 141. Alla rotonda prendi la 1a uscita e imbocca Shariati/ شریعتی Continua a seguire la Shariati 1,3 km 142. Alla rotonda prendi la 2a uscita e imbocca Shohada 2,3 km 143. Alla rotonda prendi la 2a uscita e imbocca Strada 22 28,8 km 144. Svolta a destra per rimanere su Strada 2211,4 km 145. Svolta tutto a sinistra per rimanere su Strada m 146. Svolta tutto a sinistra per rimanere su Strada m 147. Prendi la 2a a sinistra per rimanere su Strada 22 37,1 km 148. Svolta leggermente a destra in کمربندی کلاچای 4,9km 149. Prosegui dritto per rimanere su کمربندی کلاچای 140 m 150. Continua su Strada m 151. Svolta a destra per rimanere su Strada 22 26,8 km 152. Alla rotonda, prendi la 2a uscita 1,9 km 153. Svolta a destra 650 m 154. Svolta a sinistra verso Strada 22 2,8 km 155. Alla rotonda prendi la 1a uscita e imbocca Strada 22 22,9 km 156. Svolta a destra per rimanere su Strada 22 27,9 km 157. Svolta a sinistra per rimanere su Strada 22 20,5 km 158. Svolta leggermente a destra verso Chaloos Beltway 4,3 km 159. Prosegui dritto su Chaloos Beltway 500 m 160. Svolta a destra in Strada 59 92,0 km 161. Svolta leggermente a sinistra per rimanere su Strada 59 50,7 km 162. Svolta a sinistra allo svincolo 64 m 163. Prosegui dritto 5,0 km 164. Alla rotonda prendi la 2a uscita e imbocca A 0 2,3 km 165. Svolta leggermente a sinistra verso Tehran-Karaj Hwy/ اتوبان تهران - کرج 600m 166. Prosegui dritto su Tehran-Karaj Hwy/ اتوبان تهران - کرج 17,3km 167. Svolta tutto a sinistra per rimanere su Tehran-Karaj Hwy/ اتوبان تهران - کرج 1,8 km 168. Svolta a sinistra per rimanere su Tehran-Karaj Hwy/ اتوبان تهران - کرج 11,0km 169. Esci su Jenah Hwy/ بزرگراه جناح 1,2 km 170. Prendi lo svincolo 230 m 171. Alla rotonda, prendi la 2a uscita 3,0 km 172. Prendi lo svincolo a sinistra 230 m

27 173. Svolta a sinistra 3,0 km 174. Mantieni la destra al bivio 5,7 km 175. Prosegui dritto su Persian Gulf Hwy/ بزرگراه خلیج فارس 14,9 km 176. Continua su Bozorgrah-e-Tehran-Qom 450 m 177. Continua su Persian Gulf Hwy 24,2 km 178. Continua su Persian Gulf Hwy/ قم تهران /Strada 7 88,1 km 179. Svolta a sinistra verso قم - کاشان 10 m 180. Svolta a destra in قم - کاشان 1,2 km 181. Continua su Strada km 182. Svolta leggermente a sinistra verso A80 12,5 km 183. Svolta leggermente a sinistra verso A m 184. Svolta tutto a destra in A km 185. Svolta tutto a destra allo svincolo 400 m 186. Prosegui dritto 17,6 km 187. Alla rotonda prendi la 1a uscita e imbocca A02 80,8 km 188. Svolta a destra per rimanere su A02 24,6 km 189. Alla rotonda, prendi la 2a uscita 2,0 km 190. Alla rotonda imbocca Shahid Beheshti 2,3 km 191. Alla rotonda prendi la 3a uscita e imbocca Beheshti/ بلوار بهشتی 2,6 km 192. Alla rotonda prendi la 2a uscita e imbocca Modarres Blvd/ بلوار مدرس 4,3 km 193. Alla rotonda, prendi la 2a uscita 1,0 km 194. Alla rotonda prendi la 2a uscita e imbocca Modarres Blvd/ بلوار مدرس 850 m 195. Alla rotonda prendi la 2a uscita e imbocca A02 37,6 km 196. Svolta leggermente a destra verso 71 شمال /Strada 71 1,3 km 197. Prosegui dritto su 71 شمال /Strada 71 31,0 km 198. Continua su 71S/71 جنوب 20,2 km 199. Continua su آیب الله کاشانی 5,1 km 200. Continua su A km 201. Alla rotonda, prendi la 1a uscita 4,5 km 202. Svolta leggermente a destra verso A02 2,6 km 203. Alla rotonda prendi la 1a uscita e imbocca A0 4,2 km 204. Alla rotonda, prendi l'uscita 2a e rimani su A km 205. Continua su صدوقی 550m 206. Svolta a destra in کمربندی 2,4km 207. Prosegui dritto su Imam Hwy/ بزرگراه امام 1 km 208. Svolta leggermente a destra in Imam Khomeyni Hwy/ بزرگراه امام خمینی 3,5km 209. Svolta a destra in شهاب 2 km 210. Alla rotonda, prendi la 1a uscita 26,2 km 211. Alla rotonda, prendi la 1a uscita 5,0 km 212. Svolta a destra in A km 213. Svolta a destra in Strada km 214. Svolta leggermente a destra per rimanere su Strada m 215. Alla rotonda, prendi la 1a uscita 400 m 216. Svolta leggermente a destra verso Strada 93 1,2 km 217. Svolta a destra verso Strada m 218. Alla rotonda prendi la 3a uscita e imbocca Strada 93 3,2 km 219. Alla rotonda prendi la 1a uscita e imbocca Strada km 220. Svolta a sinistra 31,4 km 221. Prosegui dritto 3,0 km 222. Svolta leggermente a destra in Kurumb Bazaar 1,3 km 223. Continua su Kurumb Rd 9,3 km 224. Continua su Saiyid Chah Rd 9,3 km 225. Svolta a destra in Main Road 4,1 km

28 226. Continua su Gawak Bazaar 2,1 km 227. Continua su Mand - Turbat Rd 42,3 km 228. Svolta leggermente a sinistra per rimanere su Mand - Turbat Rd 74 m 229. Continua su Turbat Rd/ تربت روڈ 1,2km 230. Continua su Nihing Bridge 350 m 231. Continua su Mand Rd/ منڈ روڈ 45,7km 232. Svolta a sinistra in Ratodero - Gwadar Motorway 506 km 233. Svolta tutto a destra in Regional Cooperation for Development Hwy 5,7 km 234. Prendi lo svincolo per la Ratodero - Gwadar Motorway 203 km 235. Esci su Indus Hwy 43,8 km 236. Svolta a destra in N-65 41,0 km 237. Continua su Sukkur Bypass 1,6 km 238. Prendi lo svincolo per la Sukkur - Rohri Bypass 2,3 km 239. Continua su Rohri Bypass/N-5 Continua a seguire la N-5 10,5 km 240. Svolta leggermente a destra 27,7 km 241. Svolta a destra 7,7 km 242. Svolta a destra 650 m 243. Prendi la 1a a destra 3,6 km 244. Svolta a sinistra verso Miano Rd 22,8 km 245. Prosegui dritto su Miano Rd 170 m 246. Svolta a sinistra in Miano Plant Rd 20,5 km 247. Svolta a destra 12,2 km 248. Svolta a sinistra 24,7 km 249. Prosegui dritto 54,6 km 250. Svolta a destra 54,4 km 251. Svolta a sinistra 26,1 km 252. Svolta leggermente a destra verso Major District Road 53/MDR 53 10,6 km 253. Svolta a sinistra in Major District Road 53/MDR 53 3,6 km 254. Svolta a destra per rimanere su Major District Road 53/MDR m 255. Svolta leggermente a sinistra in Government Museum verso Gadisar Rd 600 m 256. Svolta leggermente a destra in Gadisar Rd 1,5 km 257. Svolta leggermente a destra in NH 15 43,2 km 258. Svolta tutto a destra per rimanere su NH km 259. Svolta a sinistra per rimanere su NH m 260. Svolta a sinistra per rimanere su NH km 261. Svolta leggermente a sinistra in Major District Road 108/MDR ,3 km 262. Continua su SH 129 5,1 km 263. Svolta a sinistra in SH 128/SH 129 Continua a seguire la SH ,8 km 264. Prosegui dritto su State Highway 27/SH 27 12,5 km 265. Svolta a sinistra in NH 14/SH 54 Continua a seguire la NH 14 30,2 km 266. Alla rotonda, prendi la 3a uscita su SH km 267. Alla rotonda, prendi la 3a uscita su Gandhinagar Ahmedabad Rd 2,0 km 268. Alla rotonda, prendi la 1a uscita su Sardar Patel Ring Rd 4,4 km 269. Alla rotonda, prendi la 3a uscita su NH 8 6,1 km

29 270. Svolta leggermente a sinistra in Marigold Benquet Hall/Narol Naroda Rd/NH 8 7,5 km 271. Svolta a sinistra per rimanere su Narol Naroda Rd/NH 8 1,0 km 272. Svolta leggermente a destra per rimanere su Narol Naroda Rd/NH m 273. Prendi la 1a a sinistra su NE 1/Ahmedabad Vadodara Express Hwy 93,2 km 274. Prosegui dritto su NH km 275. Mantieni la sinistra al bivio 86,5 km 276. Svolta a sinistra in Ghodbunder Rd/State Highway 42/SH42 15,5 km 277. Svolta a sinistra verso Agra Rd/NH m 278. Prosegui dritto su Agra Rd/NH 3 2,7 km 279. Svolta a sinistra in Pune Rd 1,6 km 280. Alla rotonda, prendi la 1a uscita su NH 4 7,1 km 281. Svolta a destra per rimanere su NH 4 25,4 km 282. Svolta leggermente a destra in JNPT Rd/NH 4B 300 m 283. Svolta leggermente a sinistra in Kochi - Panavel Rd/NH 17 32,6 km 284. Svolta a sinistra in Kshudha Shanti per proseguire su Kochi - Panavel Rd/NH km 285. Svolta leggermente a destra per rimanere su Kochi - Panavel Rd/NH Mantieni la sinistra al bivio63,9 km 287. Svolta a sinistra in Advance Reservation Office su Kochi - Panavel Rd/NH m 288. Svolta a destra in Angela Cafetaria per proseguire su Kochi - Panavel Rd/NH 17 1,1 km 289. Svolta a destra per rimanere su Kochi - Panavel Rd/NH 1749,9 km 290. Svolta a sinistra in Kochi - Panavel Rd/NH 17/SH 146Continua a seguire la Kochi - Panavel Rd/NH km 291. Svolta leggermente a destra per rimanere su Kochi - Panavel Rd/NH km 292. Alla rotonda, prendi la 2a uscita su Railway station Rd 600 m 293. Svolta a sinistra verso Kochi - Panavel Rd/NH 17/SH m 294. Prosegui dritto oltrepassando Press Club Junction su Kochi - Panavel Rd/NH 17/SH 57 69,8 km 295. Svolta a destra per rimanere su Kochi - Panavel Rd/NH 17 53,2 km 296. Svolta a sinistra verso Kochi - Panavel Rd/NH m 297. Prendi la 1a a destra verso Kochi - Panavel Rd/NH m 298. Svolta leggermente a sinistra in Municipal Town Hall su Kochi - Panavel Rd/NH 17 4,7 km 299. Mantieni la destra al bivio 3,6 km 300. Svolta a sinistra per rimanere su Kochi - Panavel Rd/NH 17 38,5 km 301. Svolta leggermente a destra per rimanere su Kochi - Panavel Rd/NH 17 13,4 km 302. Svolta a destra in Gandhi Rd 280 m 303. Prendi la 1a a sinistra su Kannur Rd/PT Usha Rd 350 m 304. Svolta leggermente a sinistra in Kannur Rd 700 m 305. Continua su Mananchira Rd 180 m

30

31 Immaginiamo di partire in aereo. Come sarebbe il nostro viaggio. Consultiamo gli orari dei voli! Abbiamo trovato alcuni voli low cost e riportiamo il più economico. Si parte dallaeroporto di Lisbona e si arriva a quello di Calicut. Fortunatamente entrambe le città sono dotate di aeroporto!

32 Data partenza:9 dicembre 2010 Da:Lisbona A:Calicut Orario partenza:9:35 Orario arrivo:18:35 Tempo impiegato:9 ore Scali:2 Compagnia aerea:TAP Portugal Prezzo:760 euro

33 Confrontando il nostro viaggio in aereo (come già detto, molto più realistico rispetto a quello indicato da Google Maps) con quello compiuto a fine Quattrocento da Vasco da Gama possiamo sicuramente constatare quanto siano cambiati non solo i tempi in cui viene percorso, ma anche i mezzi di trasporto e le tappe.

34 Vasco da Gama compì il suo viaggio infatti in 10 mesi circa, noi oggi lo compiremmo in sole 9 ore ( km). Lui viaggiava per mare sulle sue caracche, noi viaggeremmo in aereo, mezzo di gran lunga più veloce. Vasco si fermò parecchie volte, come normale che sia per compiere un percorso di così tanto tempo, noi invece dovremmo sostare solo 2 volte, non esistendo voli diretti da Lisbona a Calicut.

35 Noi quindi oggi siamo molto più veloci e comodi, ma il nome di Vasco Da Gama lo leggiamo comunque sui libri di storia, lui che è stato il primo europeo a navigare direttamente fino in India e che compì limpresa ardua (ma già sperimentata) per il suo tempo di circumnavigare lAfrica!


Scaricare ppt "Lavoro eseguito da Laura Corte, Laura Margutti, Laura Pirola Corso di Matematiche Elementari da un punto di vista Superiore (A) 2010/11."

Presentazioni simili


Annunci Google