La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Come sono strutturate le ossa? Funzioni e classificazione. Lapparato scheletrico delluomo da cosa è composto?

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Come sono strutturate le ossa? Funzioni e classificazione. Lapparato scheletrico delluomo da cosa è composto?"— Transcript della presentazione:

1

2 Come sono strutturate le ossa? Funzioni e classificazione. Lapparato scheletrico delluomo da cosa è composto?

3 Un osso è una parte anatomica solida dei vertebrati: l'insieme delle ossa di un dato animale ne costituisce lo scheletro. Anatomicamente un osso è costituito da una superficie esterna compatta e contenente tessuto molle detto midollo. La parte superficiale dura è formata da un materiale composito di cristalli calcio allinterno della cartilagine : questa parte è organizzata in una serie di tubuli e lamine di materiale osseo che contengono internamente cellule e linfa. Nonostante siano in parte costituite da minerali, le ossa sono organi a tutti gli effetti: la loro parte minerale viene costantemente rinnovata da due tipi di cellule al loro interno, gli osteoclasti che distruggono i cristalli e gli osteoblasti che invece generano nuovi cristalli per rimpiazzare i vecchi (processo di rimaneggiamento osseo). Nel midollo delle ossa trovano inoltre posto le cellule staminali del sangue che creano nuovi globuli rossi e globuli bianchi. Esternamente, le ossa hanno una superficie liscia e sono ricoperte da una membrana, il periostio : in alcuni punti il scompare lasciando il posto a uno strato di cartilagine. Il periostio si interrompe anche nei punti di inserzione della muscolatura, in cui la superficie dell'osso si fa ruvida e irregolare per far aderire le fibre dei tendini.

4 Meccaniche Emopoietiche Metaboliche Meccaniche Emopoietiche Metaboliche

5 1. Protettiva: alcune ossa proteggono organi interni. 2. Motoria: grazie ai punti di inserzione dei tendini muscolari e alle articolazioni, permettono il movimento dell'organismo. 3. Sensoriale: trasmettono il suono agli organi interni dell'orecchio. 4. Sostenitiva: le ossa possono essere paragonate a "travi di acciaio" che formano l'impalcatura del corpo fornendo sostegno e attacco a tutti i tessuti molli.

6 1. Sintetica: il midollo delle ossa lunghe e il tessuto spugnoso delle ossa piatte contiene le cellule staminali, che generano i globuli rossi e i globuli bianchi.

7 1. Riserva di minerali: le ossa fungono da deposito e riserva di molti sali minerali. 2. Riserva di grassi: il midollo giallo contiene molti acidi grassi. 3. Riserva di fattori di crescita: la matrice ossea mineralizzata contiene quantità importanti di molti fattori di crescita. 4. Detossificazione: la parte inorganica delle ossa può assorbire molti metalli pesanti e altri elementi estranei che poi vengono rilasciati per escrezione. 5. Equilibrio acido-base: L'osso funge da tampone ematico, e riequilibra le variazioni di pH del sangue. 6. Secrezione endocrina: l'osso controlla il metabolismo del fattore che riduce il riassorbimento renale degli ioni fosfato.

8 In base alla loro morfologia, possono essere distinte in quattro tipi: 1. ossa lunghe = composte da un corpo o diafisi e due estremità dette epifisi. Allinterno della diafisi, vi è una cavità detta cavità diafisaria occupata interamente da midollo osseo giallo. All'interno delle epifisi si trova il midollo osseo rosso. 2. ossa corte = costituite da tessuto osseo spugnoso circondato da uno strato sottile di tessuto osseo compatto. 3. ossa irregolari = costituiscono raggruppamenti di ossa con forme e dimensioni variabili. 4. ossa piatte = costituite da uno strato di tessuto spugnoso frapposto tra 2 lamine di tessuto compatto. Queste ossa hanno funzione protettiva.

9 1. Corda dorsale e colonna vertebrale = Il sistema delle vertebre è costituito da: Anficele; Procele; Opistocele; Eterocele; anfipiane. 1. Sterno = è un osso piatto, anche nell'individuo adulto si riconoscono i sei nuclei di ossificazione originali che vengono chiamati sternebre. Cranialmente è presente il manubrio dello sterno che si continua con la cartilagine dello sterno, caudalmente invece è presente un'area espansa che prende il nome di processo xifoideo. 2. Arti = Nei chiridi, ovvero i vertebrati terrestri tetrapodi, lo scheletro è costituito essenzialmente da tre elementi: stilopodio = omero e femore; zeugopodio = radio e ulna, tibia e perone; autopodio= carpo, metacarpo e falange; 1. Testa = L'arcata mandibolare è data da: palato quadrato quindi palatini e dalla mandibola, ossa mascellari e premascellari; L'arcata ioidea è invece data da: iomandibolare, columella e staffa.

10

11


Scaricare ppt "Come sono strutturate le ossa? Funzioni e classificazione. Lapparato scheletrico delluomo da cosa è composto?"

Presentazioni simili


Annunci Google