La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La rivoluzione anatomica 1500-1700 Un percorso iconografico sullinvenzione dellanatomia, alla metà del XVI secolo. Una rivoluzione scientifica parallela.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La rivoluzione anatomica 1500-1700 Un percorso iconografico sullinvenzione dellanatomia, alla metà del XVI secolo. Una rivoluzione scientifica parallela."— Transcript della presentazione:

1 La rivoluzione anatomica Un percorso iconografico sullinvenzione dellanatomia, alla metà del XVI secolo. Una rivoluzione scientifica parallela a quella astronomica. Disegno anatomico di un bambino, mostra Dream anatomy., U.S. National Library of Medicine.

2 Anatomie magiche e simboliche La conoscenza sommaria dellinterno del corpo è pressocchè universale. Figura a raggi X, dipinto rupestre, a.C., Australia.

3 Paradigmi Unanatomia scientifica richiede un paradigma medico compatibile. La medicina cinese descrive un paesaggio interno indifferente a una precisa analisi anatomica. Manuale di medicina cinese, XV sec.

4 Paradigma umorale La medicina greca, fondata sul principio dellequilibrio fra gli umori prodotti dal corpo, ammetteva lutilità dellanatomia. Mansur ibn Ilyas, Trattato di anatomia, XIV sec, Iran.

5 La prospettiva ecologica Linteresse dellantica medicina era rivolto allesterno, alla dieta, allambiente, allaria, Era una medicina dei segni, fisici e comportamentali. Johannes Ketham, Fasciculus medicie, fine XV sec.

6 Lanatomia analogica Galeno nel II sec. d.C. descrive lanatomia umana basandosi su dissezzioni di animali, scimmie e maiali. Modello etrusco di fegato per linterpretazione sacrificale delle viscere animali, Museo di Piacenza.

7 Lanatomia scolastica Le dissezioni anatomiche cominciano nel XIV secolo sotto il principio della auctoritas di Galeno. Mondino de Liuzzi, Frontespizio della Anathomia, 1316.

8 Lanatomia didattica Due secoli di dissezioni non producono una vera ricerca anatomica. Guido da Vigevano, Anathomia, metà XIV secolo.

9 Il momento rivoluzionario Il mutamento di paradigma precede la nascita dellanatomia e produce una forte consapevolezza. Berengario di Carpi, Anatomiam humani corporis, Bologna, 1535.

10 Anatomia e antropologia Il termine antropologia è introdotto per la prima volta a giustificazione della ricerca anatomica. Magnus Hundt, Antropologium de hominis dignitate, Lipsia, 1523.

11 Fattori ideologici e simbolici Le prime rappresentazioni anatomiche mantengono lapproccio ecologico della medicina umorale. Charles Estienne, De dissectione partium corporis humani, Parigi, 1545.

12 Leonardo da Vinci La grande capacità di osservazione di Leonardo non arriva a mettere in dubbio la fisiologia galenica. Leonardo da Vinci, Anatomia femminile, Disegni anatomici del Codice Windsor, 1510.

13 Percezione e cultura Anatomia dellocchio 1.Manoscritto del XIII secolo 2 Manoscritto arabo, XIV secolo 3 Andrea Vesalio, XVI secolo

14 Lidentità anatomica femminile Dogma indiscusso della anatomia galenica era lidentità morfologica assoluta fra maschio e femmina. Rappresentazioni dellutero dal sec. XIV al XVI.

15 Andrea Vesalio La rivoluzione di Vesalio è resa possibile dalla rivalutazione dellesperienza sul modello induttivo aristotelico. Andrea Vesallio, Frontespizio del De Humani Corporis Fabbrica, Basilea, 1543.

16 Il modello della fabbrica La cooperazione finalizzata delle strutture (ossa, muscoli) permette il miracolo della postura eretta. Andrea Vesallio, Frontespizio del De Humani Corporis Fabbrica, Basilea, 1543.

17 Lanatomia metaforica La rivoluzione di Vesalio non produce immediatamente un programma di ricerca scientifica. Juan Valverde de Amusco, Anatomia del corpo humano, Roma, 1559.

18 La pelle Il tema della pelle, interfaccia fra interno ed esterno, diventa unossessione tipica del Seicento. Juan Valverde de Amusco, Anatomia del corpo humano, Roma, 1559.

19 Il teatro anatomico Nel secolo che promuove linvisibilità dei diversi tramite la loro reclusione, la dissezione del cadavere diventa spettacolo pubblico. Teatro anatomico dellUniversità di Leida.

20 Il meraviglioso Le composizioni anatomiche nelle Camere delle meraviglie anticipano la sensibilità surrealista. Van Fredrik Ruysch, Composizione anatomica, Amsterdam, fine XVII sec.

21 Il potere medico La diffussione del tema pittorico della lezione di anatomia sancisce il potere sociale della classe medica. Giulio Casserio, frontespizio delle Tavole anatomiche, Francoforte, 1656.

22 Anatomia del dinamismo Così come lanatomia del Cinquecento era interesssata allarchitettura del corpo, il Seicento si interessa alle condizioni di disequilibrio. Bartolomeo Genga, Anatomia per uso del disegno ricercata non solo su glossi, Roma, 1690.

23 Il modello della macchina Il Seicento studia il problema della forza, sviluppando una biomeccanica delle leve; studia la fisiologia sul modello idraulico delle fontane. Giovanni Borrelli, De motu animalium, 1650.

24 Fisiologia e politica Nel Seicento lanatomia è sviluppata in funzione della fisiologia. La cooperazione finalizzata degli organi è spesso interpretata secondo un modello politico. Toviyah Kats, illustrazione da una Enciclopedia ebraica, Venezia, 1708.

25 La vivisezione Linteresse per la fisiologia produce un impetuoso sviluppo della vivisezione animale. La spancreazione del cane, da un trattato di anatomia del XVI sec.

26 La medicina galileiana La fisiologia galenica viene smentita non da sensate esperienze di tipo anatomico, ma da necessarie dimostrazioni che reinterpretano matematicamente osservazioni da sempre conosciute- William Harvey: De motu cordis, 1628.

27 La strumentazione scientifica La matematizzazione dellosservazione medica si avvale dellinvenzione di strumenti galileiani, dal pulsometro al microscopio. Anton van Leeuwenhoeck, Lhomunculus nello sperma osservato al microscopio, 1667.

28 La anatomia scientifica Solo nel Settecento si raggiunge quella capacità di precisione e di analisi del dettaglio che permettono la nascita della tecnologia.. William Hunter, Donna in stato di gravidanza, 1774,

29 Lanatomia speculativa Il razionalismo cartesiano propone unanatomia che prescinde dallesperienza, pur cercando di descrivere meccanismi in grado di spiegarla. Cartesio, Cervello e sistema nervoso, Trattato sulluomo, 1644.

30 Il rapporto mente corpo La fisiologia speculativa di Cartesio denuncia lirrisolto problema del rapporto fra mente e corpo. Cartesio, La ghiandola pineale, Trattato sulluomo, 1644.


Scaricare ppt "La rivoluzione anatomica 1500-1700 Un percorso iconografico sullinvenzione dellanatomia, alla metà del XVI secolo. Una rivoluzione scientifica parallela."

Presentazioni simili


Annunci Google