La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LATTE SENZA DERIVATI Un percorso per difendere il bene Comune da finanza e multinazionali Genova, Ottobre 2012.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LATTE SENZA DERIVATI Un percorso per difendere il bene Comune da finanza e multinazionali Genova, Ottobre 2012."— Transcript della presentazione:

1 LATTE SENZA DERIVATI Un percorso per difendere il bene Comune da finanza e multinazionali Genova, Ottobre 2012

2 LATTE SENZA DERIVATI Un percorso per difendere il bene Comune da finanza e multinazionali Genova, Ottobre 2012 If you want to go fast go alone. If you want to go far go together. (proverbio africano)

3 LATTE SENZA DERIVATI Un percorso per difendere il bene Comune da finanza e multinazionali Genova, Ottobre 2012 INDICE 1- PREMESSE 2 PRIMA FORMULA DI VECCHIA POLITICA 3- SECONDA FORMULA DI VECCHIA POLITICA 4- I NOSTRI OBBIETTIVI 5- SOSTEGNO LAVORATORI 6- LA FILIERA ZOOTECNICA 7- LA COMUNITA 8- I PROGETTI PER LA CITTA 9- ELEMENTI DA APPROFONDIRE 10- FORMULA DI NUOVA POLITICA

4 LATTE SENZA DERIVATI Un percorso per difendere il bene Comune da finanza e multinazionali Genova, Ottobre PREMESSE Lactalis ha chiuso la Centrale del Latte di Genova Durante lintero percorso negoziale/contrattuale che ha seguito lannuncio di chiusura della scorsa estate, la multinazionale ha trattato con supponenza e disprezzo le istituzioni locali, quindi tutti noi cittadini genovesi. Le Istituzioni sono state morbide: al di là di alcune roboanti dichiarazioni ad uso media, Comune e Regione hanno subìto la posizione di Lactalis e non sono tuttora in grado di proporre soluzioni concrete. Neppure labituale assistenzialismo del passato (fortunatamente), perché non hanno fondi. Con la proposta di un nuovo centro commerciale a Fegino, Lactalis ha brillantemente dirottato la rabbia dei lavoratori da sé alle Istituzioni.

5 LATTE SENZA DERIVATI Un percorso per difendere il bene Comune da finanza e multinazionali Genova, Ottobre 2012 PRIMA FORMULA DI VECCHIA POLITICA 1 MULTINAZIONALE arrogante + 3 SINDACATI miopi + 2 AMMINISTRAZIONI LOCALI (Regione+Comune) deboli e timorose = -1 CENTRALE DEL LATTE Noi del Movimento 5 Stelle Genova censuriamo la scelta di vendere beni primari della collettività con accordi svantaggiosi e senza garanzie di continuità. Lamentiamo anche lassenza di pianificazione/(pre)visione da parte sindacati ed amministratori.

6 LATTE SENZA DERIVATI Un percorso per difendere il bene Comune da finanza e multinazionali Genova, Ottobre 2012 SECONDA FORMULA DI VECCHIA POLITICA 1 CENTRO COMMERCIALE in un tessuto socio-economico fragile (?) NUOVE ASSUNZIONI = -80 NEGOZI nella zona = -120 POSTI DI LAVORO Il Movimento 5 Stelle Genova è contrario al cambio di destinazione duso delle aree ed allipotesi di un nuovo centro commerciale nel sito di Fegino perché non risolverebbe il problema occupazionale bensì trasferirebbe il problema stesso dai lavoratori ex-centrale ad altri cittadini con un saldo negativo per lintera collettività.

7 LATTE SENZA DERIVATI Un percorso per difendere il bene Comune da finanza e multinazionali Genova, Ottobre 2012 I NOSTRI OBBIETTIVI A- sostenere i lavoratori ex-Centrale durante la CIG e garantire loro 4 anni doccupazione/reddito B- difendere i Civ e tutto il tessuto di piccolo commercio della ValPolcevera C- tutelare la filiera zoo-tecnica e gli allevatori della provincia D- coinvolgere la comunità dei cittadini in uno sforzo collettivo a tutela del proprio bene Comune E- realizzare alcuni progetti utili alla città che, per mancanza di fondi, non troverebbero spazio. F-mettere la città nella posizione di forza rispetto a Lactalis

8 LATTE SENZA DERIVATI Un percorso per difendere il bene Comune da finanza e multinazionali Genova, Ottobre 2012 SOSTEGNO LAVORATORI Occupazione per coloro che non vengono ricollocati da Lactalis 19 posti di lavoro Reddito netto 1.300,00 (-7%) per 4 anni anziché 900,00 per 2 Unidea dimpresa che i lavoratori possano usare alla fine del percorso

9 LATTE SENZA DERIVATI Un percorso per difendere il bene Comune da finanza e multinazionali Genova, Ottobre 2012 LA FILIERA ZOOTECNICA Assorbimento del latte non più conferito in Centrale 40 quintali/giorno Prezzo acquisto alla stalla: 0,50/lt. (+25% prezzo medio conferimento) Ritiro bidoni alla stalla: 2 ore di tempo risparmiato per gli allevatori 50 nuove spine di latte crudo in città Prezzo di vendita latte Km.0 1,00/lt. fisso per 4 anni (-37% prezzo medio latte intero) Continuità di manutenzione del territorio

10 LATTE SENZA DERIVATI Un percorso per difendere il bene Comune da finanza e multinazionali Genova, Ottobre 2012 LA COMUNITA Impegno di molti cittadini a difesa del bene Comune Contribuzione volontaria per 48 mesi No denaro pubblico da finanziare sottoscrittori6,77/mese325,00 totali sottoscrittori3,38/mese162,00 totali sottoscrittori2,26/mese108,00 totali sottoscrittori0,056/mese3,00 totali

11 LATTE SENZA DERIVATI Un percorso per difendere il bene Comune da finanza e multinazionali Genova, Ottobre 2012 I PROGETTI PER LA CITTA Individuazione di 3 aree in cui poter utilizzare i lavoratori ex-Centrale es.: manutenzione del verde; pulizia torrenti; guardie zoofile; ripristino case ERP Restituzione al territorio: 5 progetti 1 Ponente + 1 Centro + 1 Levante + 1 ValPolcevera + 1 ValBisagno Candidature progetti dai cittadini via web/media Selezione progetti dai cittadini via web/media Il Comune come garante dei reciproci impegni tra cittadini

12 LATTE SENZA DERIVATI Un percorso per difendere il bene Comune da finanza e multinazionali Genova, Ottobre 2012 ELEMENTI DA APPROFONDIRE Integrazione reddito per lavoratori in CIG Flessibilità mansionario lavoratori Gestione sottoscrizioni e flussi monetari: Banca Etica? Promozione delliniziativa: coinvolgimento di Istituzioni e comunità

13 LATTE SENZA DERIVATI Un percorso per difendere il bene Comune da finanza e multinazionali Genova, Ottobre 2012 FORMULA DI NUOVA POLITICA 1 IDEA a 5 STELLE + 70 PERSONE che discutono e riflettono CITTADINI sottoscrittori + 19 LAVORATORI impegnati + 2 AMMINISTRAZIONI LOCALI (Regione+Comune) che sostengono liniziativa = 1 COMUNITA PIU LIBERA

14 grazie!


Scaricare ppt "LATTE SENZA DERIVATI Un percorso per difendere il bene Comune da finanza e multinazionali Genova, Ottobre 2012."

Presentazioni simili


Annunci Google