La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le stagioni, gli artisti ed io Istituto Comprensivo di Sasso Marconi Scuola Primaria Capoluogo Classe 2^A a.s. 2012-2013.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le stagioni, gli artisti ed io Istituto Comprensivo di Sasso Marconi Scuola Primaria Capoluogo Classe 2^A a.s. 2012-2013."— Transcript della presentazione:

1 Le stagioni, gli artisti ed io Istituto Comprensivo di Sasso Marconi Scuola Primaria Capoluogo Classe 2^A a.s

2 Presentazione Ed eccoci, per la seconda volta, ad iniziare un percorso di Educazione allImmagine. Se lanno scorso avevamo giocato con i colori, questanno che siamo più grandi iniziamo ad esplorare laffascinante mondo dellarte. Ho scelto, per i miei bambini e le mie bambine, opere semplici, caratterizzate ognuna da tecniche particolari, che proveranno a reinterpretare liberamente, così da non ridurre il lavoro a pura copiatura. Filo conduttore sarà il susseguirsi delle stagioni, che con i loro mutevoli colori, scandiscono inesorabilmente il tempo che passa. Il mio desiderio è che tra un quadro e laltro, ognuno trovi il modo di raccontare di sé anche senza le parole. Maestra Michela

3 Struttura del Progetto di Arte Questa attività si ispira ad un vecchio libro di testo che, anni fa, presentava quadri dautore e ne spiegava alcune tecniche, facilmente riproducibili dai piccolini. Allora (si parla almeno di quindici anni fa) proposi i quadri così come venivano suggeriti. Nel tempo ho avuto modo più volte di riprendere questi spunti di lavoro, arricchendo e modificando ogni anno le varie proposte. Alla fine si è creata questa struttura, ripetuta ad ogni cambio stagionale: 1.lavoro iniziale sulla stagione in corso; 2.presentazione di due quadri dautore per periodo che presentano tecniche pittoriche ogni volta differenti 3. rielaborazione personale del lavoro utilizzando la tecnica presentata; 4.discriminazione dei colori tipici della stagione e loro caratteristiche 5.mandala da colorare con le tinte individuate per ogni periodo.

4 Lautunno Eccoci alla prima stagione: lautunno. Abbiamo usato linee morbide, e colori caldi per avvicinarci a questo periodo dellanno che sa essere dolce. Così Matteo lo ha interpretato, usando i pastelli a cera, densi e avvolgenti. Matteo Cordi

5 Gli alberi sono foglie, le foglie sono alberi…… Lartista è René Magritte. Il suo quadro si intitola I prìncipi dellautunno Per realizzare il quadro lautore ha usato: colori ad olio pennelli tela

6 Così abbiamo fatto noi…… Anita Brenga Come nel quadro di Magritte, le foglie sono diventate alberi. Abbiamo usato gli acquerelli per lo sfondo ed i pastelli a cera per le foglie, ricalcate con la tecnica del frottage. Poi le abbiamo ritagliate ed incollate.

7 Lautunno si vede da…… Lartista è Paul Klee. Il suo quadro si intitola Il messaggero dellautunno Per realizzare il quadro lautore ha usato: acquerelli pennelli foglio

8 Così abbiamo fatto noi….. Lorenzo Gruppioni In questo disegno, Lorenzo ha scelto un albero quasi spoglio a rappresentare lautunno. Lo sfondo, ad acquerelli, è stato creato scegliendo tinte adatte alla stagione.

9 I colori dellautunno rosso giallo arancione marrone verde oliva Alice Lauria colori primari colori secondari Ma come si formano i secondari?

10 I colori dellautunno (come si formano) Queste sono quelle che noi abbiamo chiamato le addizioni dei colori

11 Linverno Per rappresentare linverno sono state scelti colori freddi e linee dure, rigide. Abbiamo utilizzato i colori a china, mentre lo sfondo è stato creato con gli acquerelli. Simone ha così interpretato il suo inverno. Simone Monari

12 La nebbia dinverno…. Lartista è Hiroshige Utagawa Lopera si intitola Nebbia al mattino Per realizzare il quadro, lartista ha usato: carta pennelli inchiostri di china

13 Così abbiamo fatto noi….. Come Utagawa, abbiamo provato a rendere lidea della nebbia. Abbiamo iniziato dipingendo un particolare con colori visibili; il fondo, invece, è stato reso con gli acquerelli sempre più diluiti, a simboleggiare, appunto, il velo grigio che copre ogni elemento del paesaggio. Così Andrea ha deciso di rappresentare la sua idea di nebbia. Andrea Quagliani

14 Un paesaggio Lartista è Paul Klee Lopera si intitola Montagne dinverno Per realizzare il quadro, lartista ha usato: cartoncini ritagli di carta inchiostri di china colorati spruzzatore

15 Così abbiamo fatto noi….. Per realizzare questo disegno con la tecnica dello spruzzo, abbiamo prima ritagliato una mascherina e labbiamo appoggiata sul foglio. Poi abbiamo spruzzato gli inchiostri con un vecchio spazzolino da denti: leffetto è notevole, ma ci si macchia un po…… (e ci si diverte molto!!) Ecco come Gabriele ha rappresentato il suo disegno invernale. Gabriele Lipparini

16 I colori dellinverno blu grigio azzurro Marino Miriam (colore primario) colori secondari Ma come si formano i secondari? viola

17 I colori dellautunno (come si formano) Però in inverno ci sono altri due colori molto, molto speciali……

18 Il bianco…..ed il nero Il bianco ed il nero sono chiamati non colori. Infatti il nero esprime lassenza di colori; il bianco è la somma di tutti. Mescolati ad altre tinte, servono a schiarire o a scurire Ecco come Luca ha interpretato i suoi lavori in bianco e nero. Luca Venturi

19 La primavera Macchie e schizzi di colore, realizzati con gli acquerelli molto diluiti, possono ricordare i tenui colori dinizio primavera. Così Chiara ha immaginato latmosfera di luce e colore che regala questa stagione in cui ogni cosa rinasce. Chiara Visinelli

20 Un puntino dopo laltro…… Lartista è George Seurat. Lopera si intitola Veduta in primavera Per realizzare il quadro, lartista ha usato: colori ad olio pennelli tela

21 Così abbiamo fatto noi…. Come Seurat, abbiamo usato la tecnica del puntinismo: tanti puntini ravvicinati a formare la tinta necessaria. Mescolando tra loro più colori, come ha fatto Elia con la sua bella foglia, le tinte si confondono, come nellopera dellartista francese. Elia Zecchini

22 Guardando da vari punti di vista….. Lartista è William Morris. Lopera si intitola Primule e foglie azzurre Per realizzare il quadro, lartista ha usato: colori ad olio pennelli carta

23 Così abbiamo fatto noi…. I fiori dipinti da Morris danno proprio la sensazione della freschezza primaverile. In realtà si tratta dello stesso motivo (ripetizione a modulo o patterns) ripetuto più volte. Questa tecnica, detta appuntocomposizione a modulo è di grande effetto, ma la preparazione è piuttosto lunga e bisogna essere molto precisi. Rebecca è ben riuscita nellimpresa…… Rebecca DAlessio

24 I colori della primavera celeste giallo chiaro verde chiaro rosa lilla Ginevra Rapparini Sono tutti colori secondari Ma come si formano i secondari?

25 I colori della primavera (come si formano)

26 Lestate Colori decisi e simboli realizzati con i pastelli a cera servono a ricreare latmosfera estiva. Abbiamo utilizzato la tecnica del graffito. Martina così ha realizzato i simboli della stagione più amata dai bambini…. Martina Garuti

27 Impressioni dartista….. Lartista è Henri Matisse. Lopera si intitola Edera fiorita Per realizzare il quadro, lartista ha usato: tempere pennelli carta cartoncini colorati forbici e colla

28 Così abbiamo fatto noi…. Matisse usa dei colori che ricordano lestate. Anche noi abbiamo provato, cercando da vecchie riviste le tinte estive. Abbiamo ritagliato delle macchie e le abbiamo incollate su cartoncino in tinta contrastante. Altre macchioline sono state eseguite con le tempere. Così Alessandro ha interpretato la sua estate. Alessandro Vitiello

29 Al mare….. Lartista è Joan Mirò. Lopera si intitola Lestate Per realizzare il quadro, lartista ha usato: inchiostri colorati carta matite pennelli

30 Così abbiamo fatto noi…. Lartista dà lidea dellestate accostando vari colori primari e suggerendo un paesaggio. Anche noi, come Mirò, abbiamo proceduto tagliando forme colorate. Poi abbiamo deciso un ambiente estivo dove collocarle (in questo caso il mare), aggiungendo particolari a ricordare animali o paesaggi. Così, come per Mirò, linizio è casuale, ma il risultato finale è costruito secondo un progetto. Maestra Michela

31 I colori dellestate giallo scuro arancione rosso vermiglio rosso porpora ocra giallo Sono colori primari e secondari verde smeraldo azzurro blu

32 Considerazioni finali….. Ecco, il lavoro è finito. Quattro stagioni, otto quadri dautore, tante tecniche pittoriche differenti, osservazioni sui quadri e riflessioni sui lavori prodotti dai bambini e dalle bambine. Unattività amata dai miei alunni. Lora di arte è sempre stata attesa da tutti con partecipazione e curiosità. E attraverso di essa, ognuno ha potuto esprimersi; soprattutto chi, nelle altre discipline, procedeva con minore disinvoltura. Ma qui, davvero, ci siamo divertiti con creatività e pensiero, sensibilità e voglia di mettersi in gioco. Il meraviglioso gioco dellarte.

33


Scaricare ppt "Le stagioni, gli artisti ed io Istituto Comprensivo di Sasso Marconi Scuola Primaria Capoluogo Classe 2^A a.s. 2012-2013."

Presentazioni simili


Annunci Google