La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Nuovi anticoagulanti orali: Sostenibilità, Prescrivibilità, Piano Terapeutico IRCCS Azienda Ospedaliera Universitaria San Martino – IST Istituto Nazionale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Nuovi anticoagulanti orali: Sostenibilità, Prescrivibilità, Piano Terapeutico IRCCS Azienda Ospedaliera Universitaria San Martino – IST Istituto Nazionale."— Transcript della presentazione:

1 Nuovi anticoagulanti orali: Sostenibilità, Prescrivibilità, Piano Terapeutico IRCCS Azienda Ospedaliera Universitaria San Martino – IST Istituto Nazionale per la Ricerca sul Cancro U.O.C. Farmacia Direttore: Dott.ssa Maria Attilia Grassi BELTRAMINI SABRINA U.O.S. GESTIONE E INNOVAZIONE DELLA LOGISTICA DEL FARMACO

2 Punto di vista del farmacista ospedaliero Costruzione percorso Costruzione percorso Criticità rilevate nel percorso prescrittivo Criticità rilevate nel percorso prescrittivo

3 Dabigatran (PRADAXA) Il Dabigatran (PRADAXA) è prescrivibile, previo piano terapeutico e monitoraggio, a carico del SSN in pazienti con fibrillazione atriale non valvolare e fattori di rischio. DETERMINA DELL'AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO, 20 MAGGIO 2013 (Gazzetta Ufficiale n. 129 del , pag. 27) Rivaroxaban (Xarelto®) L'Agenzia Italiana del Farmaco ha approvato, con provvedimento inserito in G. Uff. serie generale n.202, del 29 agosto 2013, la rimborsabilità dell'anticoagulante orale Rivaroxaban (Xarelto®) Prossimo rilascio del Registro Apixaban(Eliquis®) e attività correlate per la individuazione dei Centri prescrittori (31/10/2013)

4 Chi può prescrive i farmaci per la prevenzione dellictus nei pazienti con FA: Cardiologi Internisti Neurologi Geriatri Ematologi nei centri trombosi ed emostasi Centro e Medico Registrazione in Aifa Individuati dalla Regione come centri Autorizzazione Direttore Sanitario

5 MONITORAGGIO AIFA Compilazione dati anagrafici del clinico Accesso al sistema per la registrazione del paziente

6

7

8 paziente Medico farmacista

9 PERCORSO DEL PAZIENTE Ricovero Accesso ambulatoriale

10 Piano AIFA redatto dal medico Modulo interno Ricovero Piano aifa Distribuzione diretta Monodose Dimissione per 30 giorni

11 Apertura accesso ambulatoriale Compilazione AIFA Rendicontazione Regione Continuità terapeutica sul territorio (informazioni) Criticità rilevate nel percorso prescrittivo Criticità rilevate nel percorso prescrittivo

12 PAZIENTI IN TERAPIA CON PRADAXA DA LUGLIO MG 99 PAZIENTI CON PRADAXA 150 MG 110 MG 224 PAZIENTI CON PRADAXA 110 MG Distribuzione diretta: n° pazienti 92 ricoverati: n° pazienti 7 Distribuzione diretta: n° pazienti 181 ricoverati: n° pazienti 43 H21AH21FH21HU21Aaltri pradaxa 150 mg pradaxa 110 mg

13 (pNew – pOld ) x Pts eleggibili FABBISOGNO = Il prezzo addizionale per lassortimento della nuova tecnologia sanitaria Il numero di pazienti su cui la nuova tecnologia sanitaria sarà prescrivibile Il calcolo del fabbisogno finanziario in funzione del prezzo e del numero di pazienti eleggibili al trattamento Impatto ospedaliero modesto ma elevato sul territorio

14 Grazie per lattenzione

15 DABIGATRAN 110/150 mg indicazioni: Prevenzione primaria di episodi tromboembolici in pazienti adulti sottoposti a chirurgia sostitutiva elettiva totale dell'anca o del ginocchio. (110mg) Prevenzione di ictus ed embolia sistemica in pazienti adulti con fibrillazione atriale non valvolare con uno o più dei seguenti fattori di rischio: (110/150mg) Precedente ictus, attacco ischemico transitorio o embolia sistemica (ES) Frazione di eiezione del ventricolo sinistro < 40% Insufficienza cardiaca sintomatica, Classe 2 della classificazione della New York Heart Association (NYHA) Età 75 anni Età 65 anni associata con una delle seguenti condizioni: diabete mellito, coronaropatia o ipertensione. Prevenzione primaria di episodi tromboembolici in pazienti adulti sottoposti a chirurgia sostitutiva elettiva totale dell'anca o del ginocchio. ATTENZIONE! NON HA LA REGISTRAZIONE PER FIBRILLAZIONE ATRIALE!! DABIGATRAN 75 mg indicazioni:

16 Rivaroxaban (Xarelto) Prevenzione dell'ictus e dell'embolia sistemica nei pazienti adulti affetti da fibrillazione atriale non valvolare con uno o più fattori di rischio, come insufficienza cardiaca congestizia, ipertensione, età 75 anni, diabete mellito, pregresso ictus o attacco ischemico transitorio. Trattamento della trombosi venosa profonda (TVP) e dell'embolia polmonare (EP) e prevenzione delle recidive di TVP ed EP nell'adulto.

17 LAIFA ha emanato nota Informativa Importante su Pradaxa (Dabigatran etexilato) 11/01/2013: controindicato Luso di Pradaxa è ora controindicato nei pazienti portatori di protesi valvolari cardiache che richiedano trattamento anticoagulante Lavvertenza, già esistente nel paragrafo 4.4 del Riassunto delle Caratteristiche del Prodotto, sul fatto di non utilizzare Pradaxa in pazienti portatori di protesi valvolari cardiache è stata rafforzata in una controindicazione sulla base della disponibilità di nuovi dati provenienti da studi clinici


Scaricare ppt "Nuovi anticoagulanti orali: Sostenibilità, Prescrivibilità, Piano Terapeutico IRCCS Azienda Ospedaliera Universitaria San Martino – IST Istituto Nazionale."

Presentazioni simili


Annunci Google