La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Nuovo Decreto Fondi Export Artigianato Incontro con le imprese sui nuovi fondi export 28 marzo 2011 Nuovo decreto fondi export delle imprese artigiane.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Nuovo Decreto Fondi Export Artigianato Incontro con le imprese sui nuovi fondi export 28 marzo 2011 Nuovo decreto fondi export delle imprese artigiane."— Transcript della presentazione:

1 Nuovo Decreto Fondi Export Artigianato Incontro con le imprese sui nuovi fondi export 28 marzo 2011 Nuovo decreto fondi export delle imprese artigiane Gabriella Degano – Responsabile Ufficio Internazionalizzazione e promozione Tel:

2 Nuovo Decreto Fondi Export Artigianato La legge 24 dicembre 2003, n. 350 (legge finanziaria 2004) e, in particolare, l'art. 4, comma 82, incrementava di 10 milioni di euro il fondo di cui all'art. 37 della legge 25 luglio 1952, n. 949, e successive modificazioni, per agevolare i processi di internazionalizzazione ed i programmi di penetrazione commerciale promossi dalle imprese artigiane e dai consorzi all'esportazione a queste collegati. I fondi residui derivanti dal mancato utilizzo della precedente gestione pari a 5 milioni di Euro sono rientrati nella disponibilità del Ministero dello Sviluppo Economico che ha predisposto un nuovo decreto di attuazione, firmato dal Ministro Romani in data 4 gennaio 2011 e pubblicato il 12 marzo 2011 Con decreto del 3 agosto 2007 del Ministro del commercio internazionale, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze e successivo bando 12 febbraio 2008, Art. 7 comma 2, i fondi sono stati resi disponibili. Il Nuovo Decreto

3 Nuovo Decreto Fondi Export Artigianato Consorzi allesportazione collegati ad imprese artigiane, per progetti che coinvolgono almeno tre imprese artigiane Raggruppamenti, anche costituiti ad hoc, di almeno tre imprese artigiane. A Chi Si Rivolge Le imprese possono avvalersi del partenariato di una o più associazioni, il cui supporto può essere rendicontato tra le spese ammissibili, tramite fattura o dichiarazione sostitutiva di atto notorio relativa alla quantificazione delle ore-uomo conteggiate, per un valore non superiore al 20% del costo del progetto.

4 Nuovo Decreto Fondi Export Artigianato Condizioni Di Ammissibilità Al fine di assicurare linterregionalità dei progetti, le imprese debbono avere sede legale o operativa in almeno due regioni diverse. Le imprese interessate debbono essere operative da almeno un anno. I raggruppamenti costituiti ad hoc debbono procedere alla creazione di una RTI, entro 30 giorni dalla data di ricevimento della comunicazione dellammissione al finanziamento. E ammessa la costituzione della RTI mediante scrittura privata. Ciascuna impresa può partecipare ad un solo progetto, pena lesclusione di tutte le richieste in cui figuri la medesima ragione sociale. In caso di ammissione al finanziamento, i soggetti beneficiari simpegnano a rispettare la regola del de minimis, così come definita dalla Commissione Europea nel Regolamento CE n. 1998/2006 del 15/12/200

5 Nuovo Decreto Fondi Export Artigianato Formazione, in materia di marketing internazionale Missioni commerciali settoriali Campagne di promozione allestero e in Italia Studi di fattibilità per show room centri servizi, ecc. Azioni pubblicitarie per marchi e brevetti Consulenza in materia di innovazione Formazione su marketing internazionale Criteri Di Priorità N.B. I progetti possono essere rivolti a paesi UE e extra UE

6 Nuovo Decreto Fondi Export Artigianato Maggior numero di imprese Iniziative destinate alla distribuzione allestero Promozione marchio collettivo Stabilizzazione della presenza sul mercato estero Progetti rivolti a filiere Progetti già finanziati da altri fondi pubblici Criteri Di Priorità

7 Nuovo Decreto Fondi Export Artigianato Spese Ammissibili affitto locali allestero e in Italia per fiere, workshop, seminari, dimostrazioni spese di viaggio e soggiorno delle imprese o personale da esse delegato (max 10%) materiale pubblicitario, cataloghi, brochure, inserzioni in lingua inglese e nella lingua delliniziativa spese di trasporto merci da esporre e spese assicurative spese di viaggio e soggiorno di operatori esteri consulenza per studi mercato, fattibilità docenze formative spese di interpretariato e traduzioni

8 Nuovo Decreto Fondi Export Artigianato etichette, alla voce Interpretariato e traduzioni; imballaggio, alla voce Trasporti; trattamento dei prodotti per affrontare il viaggio, purché funzionali alle spese di imballaggio Trasporti; certificati per esportazione Trasporti; studio sviluppo modellistico della vestibilità per paese target, non solo taglie ricerca di mercato Spese Ammissibili Per Campionatura Le spese sostenute per la personalizzazione della campionatura in funzione del mercato di riferimento possono essere ammesse, pro-quota, con la seguente imputazione: N.B. Non sono ritenute ammissibili le spese relative allacquisto di materie prime e al processo di produzione.

9 Nuovo Decreto Fondi Export Artigianato Modalità Operative Entità dellerogazione lagevolazione consiste in un contributo in conto capitale pari al 50% del costo complessivo del progetto per un importo massimo di importo di euro, elevabile a euro nel caso di raggruppamenti di almeno 7 imprese. Come avviene lerogazione dei contributi 50% del finanziamento a inizio progetto, previa presentazione allente erogatore di una fideiussione assicurativa, bancaria, restante 50% a programma concluso Documentazione e termini di presentazione della domanda Le domande debbono essere inviate entro quarantacinque giorni dalla data di pubblicazione del decreto nella Gazzetta Ufficiale (12 marzo 2011), agli uffici di Artigiancassa SpA incaricata della pre-istruttoria delle domande e copia al Ministero dello sviluppo economico. Procedura di valutazione La valutazione dei progetti viene effettuata dal Comitato paritetico, di cui allart. 4 del Decreto interministeriale 3 agosto 2007, allargato alla partecipazione, in qualità di esperti, di rappresentanti dellICE e delle Confederazioni nazionali dellartigianato. Al termine della valutazione il Ministero predispone una graduatoria dei progetti che verrà pubblicata su G.U.


Scaricare ppt "Nuovo Decreto Fondi Export Artigianato Incontro con le imprese sui nuovi fondi export 28 marzo 2011 Nuovo decreto fondi export delle imprese artigiane."

Presentazioni simili


Annunci Google