La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Perché gli scacchi a scuola?. Tutti gli sport subiscono un processo di livellamento: sulla pista di atletica, sul campo di calcio o davanti alla scacchiera.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Perché gli scacchi a scuola?. Tutti gli sport subiscono un processo di livellamento: sulla pista di atletica, sul campo di calcio o davanti alla scacchiera."— Transcript della presentazione:

1 Perché gli scacchi a scuola?

2 Tutti gli sport subiscono un processo di livellamento: sulla pista di atletica, sul campo di calcio o davanti alla scacchiera tutti gli uomini sono uguali. Negli scacchi, tuttavia, esiste un fattore addizionale che li differenzia da altri sport: cè un pezzo con un valore diverso da quello di tutti gli altri e intorno al quale gira tutta la partita. La presenza del re permette un processo di identificazione che va al di là di ciò che succede in altri sport. In questo senso, gli scacchi propiziano una vigorosa affermazione della personalità. REUBEN FINE, Psicologia del giocatore di scacchi

3 Il progetto si propone di sviluppare luso del gioco degli scacchi come strumento di formazione e di favorire la diffusione degli scacchi come mezzo per aiutare lintegrazione tra gruppi disomogenei per cultura, età e status ed inoltre il superamento delle barriere e dei pregiudizi dellhandicap. Cosa ci proponiamo

4 Chi siamo Lassociazione J. R. Capablanca, fondata nel 2006, ha riunito giocatori e cultori degli scacchi che hanno introdotto negli ultimi sei anni con successo corsi di scacchi per ragazzi e per insegnanti in varie scuole del territorio del Comune di Roma ed hanno sviluppato diversi eventi legati ai corsi.

5 Cosa vogliamo realizzare Con questo progetto vogliamo coinvolgere il municipio e le scuole medie nella realizzazione di: 1. Corsi di scacchi nelle scuole per insegnanti 2. Corsi di scacchi nelle scuole per alunni 3. Manifestazione di scacchi per le scuole medie Questo significa un progetto che coinvolge decine di scuole e migliaia di ragazzi a costi estremamente contenuti

6 Perché gli scacchi nelle scuole Gli scacchi sono semplicemente uno sport e tuttavia implicano contenuti educativi, logici, psicologici, e sociologici di natura tale che possono funzionare come modello di azioni applicabili ad altri campi della cultura

7 Il valore educativo degli scacchi E stato dimostrato sperimentalmente che lo studio sistematico degli scacchi stimola lo sviluppo di abilità e processi del pensiero come lattenzione, lespressione numerica e verbale, lautostima, lanalisi e la sintesi, intelligenza e creatività.

8 Lesperienza ci suggerisce che gli scacchi permettono di ricostituire il rapporto insegnante alunno sulla base del gioco. Questo significa passare attraverso una fase di riconsiderazione reciproca utile nelle operazioni di recupero di ragazzi problematici. Il valore educativo degli scacchi 2

9 I vantaggi di praticare gli scacchi astrazione visualizzazione spaziale e cronologica capacità analitica intuizione immaginazione logica concentrazione memoria attenzione capacità di organizzare le idee capacità decisionale creatività capacità di autocritica pazienza capacità di comprendere le intenzioni dellaltro forza di volontà capacità di stabilizzare le emozioni Gli scacchi contribuiscono al progresso di:

10 I vantaggi di praticare gli scacchi 2 Dal punto di vista dellaffettività gli scacchi sono un mezzo eccellente per sfogare positivamente laggressività e per stabilizzare le emozioni.

11 I vantaggi di praticare gli scacchi 3 Stimolano lindipendenza e la capacità di prendere decisioni proprie, poiché durante la partita non si procede sempre potendo dare una sola risposta corretta. Allo stesso modo, inducono allautocritica, poiché si migliora solo riconsiderando i propri errori.

12 Abbiamo due tipi di ragionamenti fondamentali negli scacchi: la strategia e la tattica. Il primo è il piano da seguire ed è proprio dellapertura e del gioco intermedio. Il secondo si riferisce al calcolo di una serie di mosse da giocare per il raggiungere uno specifico vantaggio. Il processo di ragionamento tipico degli scacchi.

13 La strategia è un sistema aperto per quanto riguarda la risoluzione di problemi. Si richiede un ragionamento divergente ed euristico. La creatività e la valutazione della posizione sono fondamentali. La stategia

14 La tattica La tattica, invece, sollecita maggiormente lattenzione ai dettagli. E un sistema chiuso e necessita di maggiore concentrazione, di unelevata capacità di astrazione, di visualizzazione spaziale e temporale

15 Lintuito Durante la partita, il pensiero divergente e quello convergente si intrecciano. Ma come si fa a scegliere la giocata giusta tra molte possibilità? Lintuizione gioca un ruolo fondamentale, poiché permette allo scacchista di valutare una posizione e di scegliere una buona giocata basandosi sulla sua impressione

16 Scacchi o scuola?..bisogna sviluppare la capacità di riflessione e, tuttavia, non lasciare che si atrofizzino le straordinarie energie dellistinto. Bisogna impiegare a fondo lintelligenza, senza pregiudicare la forza di volontà. Non bisogna sovraccaricare la memoria ma stabilire su di essa il fondamento di ogni tesoro spirituale. Bisogna inseguire il fascino della varietà e, tuttavia, convogliare lo spirito e la volontà verso la costanza. Bisogna esigere solo ciò che consente letà del bambino e, tuttavia, fare in modo che le capacità innate progrediscano. Preparare un lavoro leggero ma, nello stesso tempo, proporzionalmente e regolarmente difficile

17 Per informazioni Marco Medori Presidente Associazione J.R. Capablanca cell:


Scaricare ppt "Perché gli scacchi a scuola?. Tutti gli sport subiscono un processo di livellamento: sulla pista di atletica, sul campo di calcio o davanti alla scacchiera."

Presentazioni simili


Annunci Google