La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

P.O.N. 3.2B STRATEGIE EDUCATIVE PER CONTRO LA DISPERSIONE SCOLASTICA ISTRUZIONE E COMPETENZE PER LA DIMENSIONE EUROPEA DEL SISTEMA FORMATIVO ITALIANO OBBLIGO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "P.O.N. 3.2B STRATEGIE EDUCATIVE PER CONTRO LA DISPERSIONE SCOLASTICA ISTRUZIONE E COMPETENZE PER LA DIMENSIONE EUROPEA DEL SISTEMA FORMATIVO ITALIANO OBBLIGO."— Transcript della presentazione:

1 P.O.N. 3.2B STRATEGIE EDUCATIVE PER CONTRO LA DISPERSIONE SCOLASTICA ISTRUZIONE E COMPETENZE PER LA DIMENSIONE EUROPEA DEL SISTEMA FORMATIVO ITALIANO OBBLIGO FORMATIVO

2 REGOLAMENTO RELATIVO ALL OBBLIGO D ISTRUZIONE Larticolo di esordio del regolamento, che consta di sei articoli, declina in quattro commi i modi e gli scopi che realizzano ladempimento dellobbligo distruzione.

3 L A R ACCOMANDAZIONE DEL C ONSIGLIO E DEL P ARLAMENTO E UROPEO DEL 18 DICEMBRE 2006 INVITA GLI S TATI MEMBRI AD ASSUMERE INIZIATIVE, NELL AMBITO DELLE PROPRIE POLITICHE EDUCATIVE, INTESE AD ASSICURARE CHE : Listruzione e la formazione diano ai giovani la possibilità di sviluppare competenze-chiave utili ad affrontare la vita adulta e costituiscano il fondamento per altre occasioni di apprendimento, come pure per la vita lavorativa. Si tenga conto di quei giovani svantaggiati che per circostanze sociali, personali, culturali, o economiche, hanno bisogno di sostegno per realizzare le loro potenzialità. Gli adulti siano in grado, per tutto il corso della loro vita, di aggiornare e sviluppare le competenze chiavi possedute.

4 L E COMPETENZE INDICATE DALLA R ACCOMANDAZIONE SONO : Comunicazione nella lingua madre Comunicazione nella lingua madre Comunicazione nelle lingue straniere Comunicazione nelle lingue straniere Competenza matematica Competenza matematica Competenza di base in scienze e tecnologia Competenza di base in scienze e tecnologia Competenza digitale Competenza digitale Imparare a imparare Imparare a imparare Competenze sociali e civiche Competenze sociali e civiche Spirito diniziativa e imprenditorialità Spirito diniziativa e imprenditorialità Consapevolezza ed espressione culturale Consapevolezza ed espressione culturale

5 A RTICOLO 1 COMMA 622 LEGGE N. 296 ( FINANZIARIA ) STABILISCE CHE : Listruzione è obbligatoria e, impartita per almeno dieci anni, è finalizzata al conseguimento di un titolo di studio superiore o di una qualifica professionale di durata almeno triennale entro il diciottesimo anno di età. Ladempimento dellobbligo deve consentire, una volta conseguita la licenza media, lacquisizione dei saperi e delle competenze previste dai curricoli concernenti i primi due anni degli istituti distruzione secondaria superiore.

6 Linnalzamento dellobbligo a dieci anni deve favorire il pieno sviluppo della persona nella costruzione di sé e di corrette relazioni con gli altri.

7 Lelevamento dellobbligo è uno strumento di opposizione e di contrasto del fenomeno della dispersione scolastica.

8 I SAPERI E LE COMPETENZE PER L ASSOLVIMENTO DELL OBBLIGO SONO RIFERITI A QUATTRO ASSI CULTURALI : dei Linguaggi Matematico Scientifico - Tecnologico Storico - Sociale

9 I quattro assi formano il tessuto connettivo per costruire i percorsi finalizzati allacquisizione delle competenze utili alla vita adulta e funzionali a realizzare un processo permanente di arricchimento culturale anche ai fini della vita lavorativa.

10 COMMA 624 DELLA STESSA FINANZIARIA. In via transitoria lobbligo scolastico sintenderà assolto con il percorso triennale distruzione e formazione professionale.

11 C OMMA 2 Ladempimento dellobbligo è finalizzato al conseguimento di un titolo di studio di secondaria superiore entro il 18^ anno di età o di una qualifica professionale

12 Particolare attenzione meritano i primi due anni degli istituti secondari superiori. Per accogliere saperi e competenze equivalenti ci si può avvalere degli strumenti di cui al DL 275 e alla quota di flessibilità di cui al DM n. 47. Sostegno e attenzione devono essere dati ai soggetti diversamente abili rispetto ai modi e ai tempi di conseguimento del titolo di studio.

13 C OMMA 3 Lobbligo del presente articolo decorre dallanno


Scaricare ppt "P.O.N. 3.2B STRATEGIE EDUCATIVE PER CONTRO LA DISPERSIONE SCOLASTICA ISTRUZIONE E COMPETENZE PER LA DIMENSIONE EUROPEA DEL SISTEMA FORMATIVO ITALIANO OBBLIGO."

Presentazioni simili


Annunci Google