La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Prof. Alexia Silvetti - (Tecnologia)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Prof. Alexia Silvetti - (Tecnologia)"— Transcript della presentazione:

1 Prof. Alexia Silvetti - (Tecnologia)

2 TOP INTRODUZIONE COMPITO PROCEDIMENTO LINK E RISORSE LINK E RISORSE VALUTAZIONE CONCLUSIONI

3 A fine maggio la vostra classe intraprenderà un viaggio a Berlino. A conclusione dellattuale ciclo di studi vi viene data questa grande opportunità: visitare una città affascinante e complessa collocata tra le più grandi capitali culturali del mondo e creative dEuropa. InViato inViaggio reporter testimone Prima di questa grande esperienza, in gruppo di due/tre persone, ognuno di voi sarà InViato inViaggio a Berlino e diventerà reporter e testimone della realtà assegnata in cui verrà virtualmente trasportato. Sarete divisi in SETTE gruppi, ciascuno dei quali svolgerà un'attività diversa che poi esporrà alla classe e che farà parte di un unico elaborato, corredato da immagini, consultabile in gita. L'attività è molto semplice quanto divertente: si tratta di raccogliere informazioni sugli argomenti assegnati attraverso l'uso di internet seguendo le tracce assegnate per stendere poi una relazione finale. BUON DIVERTIMENTO!!!

4 STORICI 1. Gruppo degli STORICI URBANISTI - PIANIFICATORI 2. Gruppo degli URBANISTI - PIANIFICATORI ARCHITETTI MEDIEVALI E MODERNI 3. Gruppo degli ARCHITETTI MEDIEVALI E MODERNI ARCHITETTI DEL Gruppo dei ARCHITETTI DEL 900 ARCHITETTI CONTEMPORANEI 5. Gruppo degli ARCHITETTI CONTEMPORANEI MULTIKULTI 6. Gruppo dei MULTIKULTI TURISTI NON PER CASO 7. Gruppo dei TURISTI NON PER CASO IL VOSTRO LAVORO INTERDISCIPLINARE SU BERLINO SI ARTICOLERA SECONDO QUESTO SCHEMA:

5 STORICI 1. Gruppo degli STORICI (NICOLO – THOMAS) COMPITO Dovrete ricostruire a tappe la storia di Berlino: 1.Dalle origini al Medioevo 2.Dal Rinascimento al Seicento 3.Il Settecento 4.LOttocento 5.Il Novecento: 5.1 Le incertezze di inizio secolo 5.2 Il Nazismo (citare anche il Rogo dei Libri in August Bebel Platz) 5.3 La seconda guerra mondiale 5.4 Il dopoguerra 5.5 Il muro di Berlino 5.6 Berlino dopo il muro 6.Oggi

6 URBANISTI PIANIFICATORI 2. Gruppo degli URBANISTI PIANIFICATORI (OMAIMA- DEA - GIADA) COMPITO Breve storia di Berlino nel il suo sviluppo urbanistico territoriale: 1.Il Regolamento Edilizio e il Piano Regolatore della prima metà dell 800 e il piano di Hobrecht : Il concorso per la Grande Berlino (interventi di Eberstadt, Petersen, Mohring) e i nuovi quartieri Siedlungen 3.Post guerra: Edificazione selvaggia dopo i bombardamenti degli anni : concetto di Riparazione Urbana di Berlino : l'Internazionale Bauausstellung Berlin (IBA) rende Berlino vetrina dellarchitettura contemporanea. 6.Dopo la caduta del muro: costruire la città nella città. I quartieri di Berlino: 1.Mitte Berlino 2.Tiergarten Berlino 3.Berlino Est 4.Charlottenburg Berlino 5.Dahlem Berlino 6.Il quartiere dello Zoo di Berlino 7.Kreuzberg 8.Schoneberg Berlino 9.Prenzlauer Berg

7 ARCHITETTI MEDIEVALI E MODERNI 3. Gruppo degli ARCHITETTI MEDIEVALI E MODERNI (AXEL – CRISTIANO) COMPITO 1.Duomo di Berlino (chiesa protestante) 2.St. Hedwige Kirche (chiesa cattolica) 3.Duomo Francese 4.Nikolai Viertel (è il quartiere medievale con la celebre piazza della fontana dellorso, simbolo della città) 5.Castello di Charlottenburg con relativi giardini 6.Museum Insel (Pergamon museum, Bode museum) 7.Brandenburg Tor (porta di Brandeburgo) 8.Roten Rathaus (municipio rosso in Alexander Platz) Per ogni argomento sopra citato devi farne una ricerca storica. Arricchisci la tua ricerca con immagini significative. Descrivi nel dettaglio il percorso progettuale, larchitettura ed il relativo significato per la città. Localizza lintervento planimetricamente.

8 ARCHITETTI DEL Gruppo degli ARCHITETTI DEL 900 (YASSIR – MICHELE – LORENZO - NICOLA) COMPITO 1.Unter den Linden 2.Monumento alla Shoah 3.Check Point Charlie 4.Reichstag, Palazzo del Parlamento 5.Alexander Platz 6.Tier Garten 7.Cimitero storico e monumentale di Marzhan 8.Parco di Treptow 9.Golden Sinagogue in Oranienburg Strasse 10.Il Kudamm con la chiesa spezzata di Guglielmo 11.East Side Galerie (pezzi del muro di Berlino lungo la Sprea con i famosi graffiti) 12.Olympia Stadium (Olimpiadi del 1936 rifatto per i mondiali 2006) Per ogni argomento sopra citato devi farne una ricerca storica-architettonica. Arricchisci la tua ricerca con immagini significative. Aggiungi note didascaliche che riguardano il progettista. Descrivi nel dettaglio il percorso progettuale ed il relativo significato per la città. Localizza lintervento planimetricamente.

9 ARCHITETTI CONTEMPORANEI 5. Gruppo degli ARCHITETTI CONTEMPORANEI (ANGELICA - ELEONORA-ADELINA) COMPITO Per ogni argomento sopra citato devi farne una ricerca storico- architettonica. Arricchisci la tua ricerca con immagini significative. Aggiungi note didascaliche che riguardano il progettista e la sua architettura. Descrivi nel dettaglio il percorso progettuale ed il relativo significato per la città. Localizza lintervento planimetricamente. 1.Potsdamer Platz 2.Monumento alla Shoah 3.Daimler Building 4.Sony Center 5.La cupola del Reichstag 6.Museo della Tecnica 7.Museo della Shoah (Liebskind)

10 MULTIKULTI 6. Gruppo dei MULTIKULTI (FEDERICO- LUCA) COMPITO Per ogni argomento sopra citato devi farne una ricerca storica- architettonica. Arricchisci la tua ricerca con immagini significative. Descrivi nel dettaglio il percorso progettuale ed il relativo significato per la città. Localizza lintervento planimetricamente. 1.Tacheles in Oranienburg strasse 2.Kreuzberg o la Piccola Instanbul 3.Prenzlauer berg 4.Parco di Kopenick 5.Garten der Welt (Giardini del mondo a Marzhan)

11 TURISTI NON PER CASO 7. Gruppo dei TURISTI NON PER CASO (SERENA – VANESSA) COMPITO 1.Cibo 2.Shopping 3.Eventi 4.Divertimenti 5.Locali 6.Stili di vita 7.Clima Fai una ricerca dettagliata riguardante la città di Berlino per ogni argomento sopra elencato e crea una sorta di report che illustri in maniera esaustiva il modo di vivere dei Berlinesi.

12 Ogni gruppo ha a disposizione una traccia nella quale vengono forniti specifici argomenti con relative domande alle quali devi rispondere attraverso la consultazione dei siti internet indicati nella pagina Risorse e Link. Per organizzare il vostro lavoro, ciascun gruppo crei una cartella sul disco rigido del computer e la chiami con il nome WebQuestX (mettere al posto di X il numero del gruppo). Lì metterete tutte le informazioni che troverete utili al vostro lavoro ed i file relativi ai compiti assegnati, impiegando i software necessari. La restituzione finale del lavoro dovrà essere consegnata in PowerPoint utilizzando limpostazione della slide QUI FORNITA.QUI FORNITA Il numero delle Slide è libera: dovrete essere voi a valutare, a seconda del tema che avrete da svolgere, quanto largomento necessita o meno lapprofondimento. A conclusione del percorso i lavori svolti da ciascun gruppo saranno riuniti in un unico elaborato. Il lavoro finito dovrà essere una breve guida da consultare prima della partenza e anche durante la nostra visita. Pertanto il testo dovrà essere non eccessivamente lungo, ma dettagliato, corredato inoltre da immagini. Consegna lavoro: MARTEDI 8 MAGGIO

13 Il materiale di cui ogni gruppo deve disporre è davvero poco : bastano un quaderno, una biro, una matita, una gomma e il computer così tutto è pronto ! Di seguito ti viene fornito l ' elenco dei link e delle risorse da utilizzare che già dettagliatamente trovi nel Compito. Link e risorse:

14 Alla fine del lavoro ti aspetta la valutazione. La prima parte è da svolgere individualmente seguendo gli indicatori offerti; la seconda va fatta da tutto il gruppo; la terza parte è riservata all'insegnante. Ovviamente non conviene barare perché il docente valuta tutto!!! Stampa la scheda, compilala in ogni sua parte e consegnala all'insegnante. Punti 4/7 Non suff. Punti 8/9 Sufficiente Punti 10/12 Buono Punti 13/14 Distinto Punti 15/16 Ottimo Punti 3/5 Non suff. Punti 6/7 Sufficiente Punti 8/9 Buono Punti 10/11 Distinto Punti 12 Ottimo Punti 4/7 Non suff. Punti 8/9 Sufficiente Punti 10/12 Buono Punti 13/14 Distinto Punti 15/16 Ottimo PARTE PRIMAPARTE TERZAPARTE SECONDA VAI ALLA SCHEDA DA STAMPARE

15 COLLABORAZIONE CON I COMPAGNI NON HO LAVORATO MAI CON GLI ALTRI = 1HO LAVORATO RARAMENTE CON GLI ALTRI = 2HO LAVORATO ABBASTANZA CON GLI ALTRI = 3HO LAVORATO SEMPRE CON GLI ALTRI = 4 DISPONIBILITA' ALLA DISCUSSIONE HO CONSIDERATO SOLO IL MIO PUNTO DI VISTA = 1NON HO CONSIDERATO SOLO IL MIO PUNTO DI VISTA MA ANCHE QUELLO DEI MIEI AMICI = 2 HO CONSIDERATO TUTTI I PUNTI DI VISTA = 3HO APPREZZATO PUNTI DI VISTA DIVERSI DAL MIO PERCHE' MI PERMETTEVANO DI CHIARIRMI MEGLIO LE IDEE = 4 PARTECIPAZIONE ALLE DISCUSSIONI HO PREFERITO NON DARE IL MIO PARERE = 1HO DATO IL MIO PARERE SOLO A VOLTE = 2HO DATO SPESSO IL MIO PARERE = 3HO DATO SEMPRE IL MIO PARERE = 4 RESPONSABILITA' RISPETTO AL LAVORO HO PREFERITO CHE GLI ALTRI FACESSERO LA MAGGIOR PARTE DEL LAVORO = 1 HO AVUTO BISOGNO DI ESSERE SOLLECITATO PER PARTECIPARE AL LAVORO = 2 HO ESEGUITO IL LAVORO E RARAMENTE HO AVUTO BISOGNO DI SOLLECITAZIONI = 3 HO ESEGUITO SEMPRE IL LAVORO SENZA BISOGNO DI SOLLECITAZIONI = 4 SCELTA DEL MATERIALE NON ABBIAMO SELEZIONATO MA SOLO COPIATO = 1NON SIAMO STATI CAPACI DI VALUTARE I MATERIALI SELEZIONATI = 2 LA MAGGIOR PARTE DELLE VOLTE SIAMO STATI IN GRADO DI SELEZIONARE I MATERIALI MIGLIORI = 3 ABBIAMO SICURAMENTE SCELTO I MATERIALI MIGLIORI = 4 CHIAREZZA E CORRETTEZZA DEL TESTO IL NOSTRO TESTO E' POCO CHIARO E POCO CORRETTO = 1 IL NOSTRO TESTO E' SUFFICIENTEMENTE CHIARO E CORRETTO = 2 IL NOSTRO TESTO E' ABBASTANZA CHIARO E CORRETTO = 3 IL NOSTRO TESTO E' CHIARO E CORRETTO = 4 GRAFICA E IMPAGINAZIONE NON ABBIAMO CURATO GRAFICA E IMPAGINAZIONE = 1ABBIAMO CURATO POCO GRAFICA E IMPAGINAZIONE = 2 ABBIAMO CURATO ABBASTANZA GRAFICA E IMPAGINAZIONE = 3 ABBIAMO CURATO MOLTO GRAFICA E IMPAGINAZIONE = 4 IL CONTENUTO DEL LAVORO FUORI TEMA = 1IN TEMA MA CONFUSO = 2IN TEMA E CHIARO = 3IN TEMA E MOLTO CHIARO = 4 LA QUALITA' DEI CONTENUTI ERRATI = 1GENERICI = 2ACCETTABILI = 3RICCHI E PRECISI = 4 LA SCELTA DELLE PAROLE GENERICA ED ELEMENTARE = 1= 1ACCETTABILE MA RIPETITIVA = 2 = 2ABBASTANZA PRECISA = 3= 3PRECISA ED EFFICACE = 4= 4 ESPOSIZIONE ORALE STENTATA E SCORRETTA = 1= 1ACCETTABILE MA ANCORA ELEMENTARE = 2ABBASTANZA PRECISA = 3= 3BRILLANTE ED ADEGUATA = 4= 4 TOTALE PARTE PRIMA ______________ TOTALE PARTE SECONDA ____________ TOTALE PARTE TERZA _______________ PARTE PRIMA: VALUTAZIONE DEL LAVORO INDIVIDUALE PARTE SECONDA: VALUTAZIONE DEL PRODOTTO DA SVOLGERE NEL GRUPPO PARTE TERZA: VALUTAZIONE DELLINSEGNANTE SUL LAVORO DI CIASCUN GRUPPO Gruppo n._____ Nome e cognome___________________________

16 Questo metodo di lavoro può essere utilizzato anche per altri argomenti, per altri settori. Internet è un pozzo di informazioni che consente di rispondere alle tue curiosità, ai tuoi dubbi. Ovviamente va utilizzato come conviene. Avete costruito unesperienza attiva, compositiva, costruttivista, che ribalta la modalità di apprendimento. Invece di consultare un testo, in sostanza, avete realizzato il materiale del vostro studio, avendo avuto modo di avvicinarvi ad un autore al di fuori di un contesto limitato e legato ad un ambito disciplinare. Vi siete avvicinati al Web come dei veri ricercatori dinformazione, cioè degli infodetective, impiegando le risorse di ricerca, selezionando il materiale, montandolo, costruendo i legami interrelazionali, e componendo un documento interdisciplinare e ipertestuale, adatto alla sua immediata pubblicazione sul Web. Complimenti!!!!! RINGRAZIAMENTI: Ringrazio il Prof. Emanuele Ferrari per avermi fornito la traccia dei luoghi e degli edifici da approfondire! Senza il suo aiuto mi sarei probabilmente persa nella rete…

17


Scaricare ppt "Prof. Alexia Silvetti - (Tecnologia)"

Presentazioni simili


Annunci Google