La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Vittorio Verdone, Direttore Auto, Distribuzione, Consumatori e Servizi Informatici, ANIA Torino, 4 novembre 2011 Il danno della persona nellassicurazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Vittorio Verdone, Direttore Auto, Distribuzione, Consumatori e Servizi Informatici, ANIA Torino, 4 novembre 2011 Il danno della persona nellassicurazione."— Transcript della presentazione:

1 Vittorio Verdone, Direttore Auto, Distribuzione, Consumatori e Servizi Informatici, ANIA Torino, 4 novembre 2011 Il danno della persona nellassicurazione obbligatoria per veicoli a motore e natanti Equita e sostenibilita economica del sistema. De maximis non curat praetor

2 Fonte : CEA – The European Motor Market – febbraio INCIDENZA PERCENTUALE SINISTRI CON DANNI FISICI TOTALE RCA CONFRONTO EUROPEO

3 4 TAVOLA 1 - DISTRIBUZIONE % DEI SINISTRI PER TIPOLOGIA DI DANNO E GRAVITA' DELLE LESIONI Percentuale diDistribuzione % I.P.NumeroImporto Sinistri 16,1%4,0% 27,2%7,4% 32,7%4,0% 41,2%2,3% 50,6%1,6% 60,4%1,3% 70,2%1,1% 80,2%0,9% 90,1%0,9% fino a 918,6%23,6% oltre 92,7%39,2% Tot. sin. danni a persona21,3%62,8% Tot. sin. danni a cose78,7%37,2% Totale sinistri100,0% PER MEMORIA:NumeroImporto Sinistri ,9 mld

4 MILANO Invalidità Biologica permanente: 10% ROMACAGLIARIFIRENZE Invalidità biologica permanente Pregiudizio Morale Età del danneggiato: 20 anni Euro Euro % Euro % Euro Euro % Euro Totale danno non patrimoniale Euro Euro Euro Euro % Euro Euro N.B. i valori sopra riportati non contemplano linabilità temporanea, leventuale personalizzazione del danno biologico ed il danno patrimoniale Invalidità Temporanea Assoluta giornaliera Euro 67,36 Euro 60 Euro 100 Euro da 91 a 136

5 MILANO Invalidità Biologica permanente: 25% ROMACAGLIARIFIRENZE Invalidità biologica permanente Pregiudizio Morale Età del danneggiato: 20 anni Euro Euro % Euro % Euro Euro % Euro Totale danno non patrimoniale Euro Euro Euro Euro % Euro Euro N.B. i valori sopra riportati non contemplano linabilità temporanea, leventuale personalizzazione del danno biologico ed il danno patrimoniale Invalidità Temporanea Assoluta giornaliera Euro 67,36 Euro 60 Euro 100 Euro da 91 a 136

6 MILANOROMACAGLIARIFIRENZE Invalidità biologica permanente Pregiudizio Morale Età del danneggiato: 20 anni Euro Euro % Euro % Euro Euro % Euro Totale danno non patrimoniale Euro Euro Euro Euro % Euro Euro N.B. i valori sopra riportati non contemplano linabilità temporanea, leventuale personalizzazione del danno biologico ed il danno patrimoniale Invalidità Temporanea Assoluta giornaliera Euro 67,36 Euro 60 Euro 100 Euro da 91 a 136 Invalidità Biologica permanente: 60%

7 MILANOROMACAGLIARIFIRENZE Invalidità biologica permanente Pregiudizio Morale Età del danneggiato: 20 anni Euro Euro % Euro % Euro Euro % Euro Totale danno non patrimoniale Euro Euro Euro Euro % Euro Euro N.B. i valori sopra riportati non contemplano linabilità temporanea, leventuale personalizzazione del danno biologico ed il danno patrimoniale Invalidità Temporanea Assoluta giornaliera Euro 67,36 Euro 60 Euro 100 Euro da 91 a 136 Invalidità Biologica permanente: 90%

8 I TEDESCHI SONO CATTIVI ? GLI INGLESI SONO PERFIDI ? E GLI SPAGNOLI E GLI OLANDESI SONO PREDATORI? E I FRANCESI? ITALIANI.. BRAVA GENTE DANNO MORALE / DANNO BIOLOGICO NAZIONE 10%25%60%90% years old ITALIA* FRANCIA GERMANIA GRAN BRETAGNA SPAGNA BELGIO OLANDA * Per lItalia i valori sono i minimi previsti dalla tabella dello schema di DPR in approvazione, senza personalizzazione fino a +30%. Non viene considerata linabilità temporanea.

9 I danni non patrimoniali dei superstiti 9 ITALIA Milano Genitoreda a Figlioda a Coniugeda a Fratelloda a Nonno da a FRANCIA Solo prossimi congiunti GERMANIA NO solo danno da shock GRAN BRETAGNA Solo prossimi congiunti £

10 2

11 3

12 I danni alla persona di LIEVISSIMA entità: lesercito degli invalidi Che cosa dice la legge? ….premesso che anche le lesioni da cui possono originare menomazioni previste in tabella possono talora guarire senza postumi…. Una delle prassi delle richieste risarcitorie: *distorsione di rachide cervicale:i.p. 2 p.p. + contusione di spalla da trazione della cintura: i.p. = 0 Totale: i.p. = 3 p.p. Nota (*): esiti di trauma minore del collo con persistente rachialgia, limitazione antalgica dei movimenti del capo 6 Numero di danneggiati (1-2 i.p.): Importo dei risarcimenti: 1,7 mld

13 I danni alla persona I COSTI IMPROPRI W. D. 1945


Scaricare ppt "Vittorio Verdone, Direttore Auto, Distribuzione, Consumatori e Servizi Informatici, ANIA Torino, 4 novembre 2011 Il danno della persona nellassicurazione."

Presentazioni simili


Annunci Google