La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Sperimentare il porta a porta nei piccoli borghi dellalta valdera Ottobre 2011.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Sperimentare il porta a porta nei piccoli borghi dellalta valdera Ottobre 2011."— Transcript della presentazione:

1 sperimentare il porta a porta nei piccoli borghi dellalta valdera Ottobre 2011

2 home home | architettura generale | beni da acquisire e risorse umane | lista della spesa | il piano di sviluppo| beni da acquisire e risorse umane lista della spesail piano di sviluppo architettura generale (esempio di un singolo borgo: Santo Pietro Belvedere, Soiana, …) disposizione di bidoni grandi (in opportune aree del borgo) per la raccolta differenziata dellorganico e relativo svuotamento tre volte alla settimana progressiva diminuzione del numero di cassonetti per la raccolta indifferenziata (nellarco di 3-6 mesi arrivare alla completa eliminazione) raccolta indifferenziata (ma anche delle altre tipologie: pile, carta, plastica, …) con struttura mobile una volta alla settimana per compensare leliminazione dei cassonetti per lindifferenziata) raccolta ingombranti e sfalci una volta alla settimana (servizio on demand) consegna ai cittadini di piccoli bidoni dei relativi sacchetti per organizzare la differenziata domestica e delle informazioni per effettuare una corretta differenziazione Incontri di presentazione delliniziativa e di coinvolgimento delle comunità coinvolte nel progetto

3 home home | architettura generale | beni da acquisire e risorse umane | lista delle spesa | il piano di sviluppoarchitettura generale lista delle spesail piano di sviluppo beni da acquisire e risorse umane Xxx sacchetti da utilizzare per raccolta differenziata domestica piccoli bidoni per uso domestico Xx grandi bidoni per raccolta organico 1 automezzo per raccolta mobile indifferenziata e altro 1 automezzo dotato di ragno per raccolta sfalci e ingombranti Il progetto ammesso a finanziamento vale ,00. Il finanziamento da parte di ATO Costa è pari a ,00 (1° tranche allavvio ,00 e 2° tranche alla conclusione ,00). I comuni finanziano il progetto per il 50% per un totale di ,00 che potrebbero essere così ripartiti (10.000,00 a comune per un totale di , ,00 di costo lavoro DA VERIFICARE CON ATO COSTA SE ACCETTANO UN COFINANZIAMENTO PARZIALMENTE COPERTO CON COSTO LAVORO) Gli operatori necessari sono messi a disposizione DAI COMUNI CON I PROPRI DIPENDENTI PER RACCOLTA SFALCI & INGOMBRANTI (on demand) e PER LUSO DELLA STAZIONE MOBILE SETTIMANALE DAL SERVIZIO RTNU DEL PAV PER LA RACCOLTA DELLORGANICO TRE VOLTE ALLA SETTIMANA

4 home home | architettura generale | beni da acquisire e risorse umane | lista della spesa | il piano di sviluppoarchitettura generale beni da acquisire e risorse umane il piano di sviluppo lista della spesa (in ordine sparso) Gare per forniture (mezzi e attrezzature) Predisposizione materiale promozionale (cartolina ai cittadini, convegno, incontri con le comunità) Logo del progetto (coinvolgimento a titolo gratuito di Michele Galardi) Verifica finanziamento regionale per acquisti verdi Coinvolgimento per utenti ed eventi speciali (mense, feste ed eventi) Individuazione aree comunali per conferimenti Sperimentazione limitata ad alcune aree progetto RIUSO Coinvolgimento delle associazioni del volontariato per supportare le situazioni più disagiate presenti sul territorio Allargamento dopo la sperimentazioni ad altre aree …..

5 home home | architettura generale | beni da acquisire e risorse umane | lista della spesa | il piano di sviluppoarchitettura generale beni da acquisire e risorse umane il piano di sviluppo Settimana tipo LunedìMartedìMercoledìGiovedìVenerdìSabato Capannoli SANTO PIETRO B Chianni CENTRO STORICO Lajatico Piazza S. Pertini Palaia MONTEFOSCOLI Peccioli Fabbrica Terricciola SOIANA Legenda Stazione itinerante (loperatore del comune provevde a svuotare nel proprio centro di raccolta i materiali conferiti nello specifico giorno e parcheggia il mezzo nella successiva sede) - Ingombranti e sfalci (COME SOPRA SALVO PRENOTAZIONE) - Porta a Porta di Borgo (organico)(OPERATORE RTNU EFFETTUA IL GIRO) - Carta e Cartone (SECONDO CONVENZIONE DEI COMUNI) - Multimateriale (COME IL PRECEDENTE)

6 home home | architettura generale | beni da acquisire e risorse umane | lista della spesa | il piano di sviluppoarchitettura generale beni da acquisire e risorse umane il piano di sviluppo QUANTI NE LEVO E QUANTI NE METTO CASSONETTI DA TOGLIERE BIDONCINI DA CONSEGNARE SACCHETTI MENSILI DA CONSEGNARE ORGANICO SACCHETTI PER PLASTICA (DA CONFERIRE IN STAZIONE ITINERANTE) SACCHETTI PER CARTA) DA CONFERIRE IN STAZIONE ITINERANTE) BIDO NI DA METT ERE Capannoli SANTO PIETRO B 5 >> ab >> 300 bid 300*3*4 = *1*4= *1*4= Chianni CENTRO STORICO x >> x Lajatico Piazza S. Pertini x >> x Palaia MONTEFOSCOLI x >> x Peccioli Fabbrica x >> x Terricciola SOIANA x >> x

7 home home | architettura generale | beni da acquisire e risorse umane | lista delle spesa | il piano di sviluppoarchitettura generale beni da acquisire e risorse umanelista delle spesa piano di sviluppo ( ) Presentazione progetto Incontro con le comunità interessate


Scaricare ppt "Sperimentare il porta a porta nei piccoli borghi dellalta valdera Ottobre 2011."

Presentazioni simili


Annunci Google