La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

19 GENNAIO 2011 RIASSUMIAMO UN PO…. Le tre grandi religioni monoteiste Identifichiamo lIslam come la terza delle religioni Monoteiste: Ebraismo Cristianesimo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "19 GENNAIO 2011 RIASSUMIAMO UN PO…. Le tre grandi religioni monoteiste Identifichiamo lIslam come la terza delle religioni Monoteiste: Ebraismo Cristianesimo."— Transcript della presentazione:

1 19 GENNAIO 2011 RIASSUMIAMO UN PO…

2 Le tre grandi religioni monoteiste Identifichiamo lIslam come la terza delle religioni Monoteiste: Ebraismo Cristianesimo Islam

3 Abramo Padre Le tre religioni hanno in Abramo la radice comune. Considerate in senso cronologico, luna pensa di essere il superamento dellaltra.

4 ISLAM 1. QUANDO? 2. A OPERA DI CHI? 3. DOVE?

5 QUANDO? 610 d.C. ANNO DELLA RIVELAZIONE

6 DOVE? Durante una meditazione notturna nella notte, detta della Rivelazione, al futuro Profeta appare in sogno larcangelo Gabriele con in mano un rotolo di stoffa contenente un messaggio divino indirizzato proprio a Muhammad.

7 A OPERA DI CHI? MUHAMMAD

8 UOMO CHIAVE: MUHAMMAD Nasce alla Mecca nel 570 d.C. ed è sempre qui che quarantanni dopo riceve la Rivelazione da parte dellArcangelo Gabriele. ABUL-KASIM ibn ABD-ALLAH

9 guerra santa

10 CORANO Nome Arabo: al- Quran. Testo sacro islamico. Rivelato a Muhammad a partire dalla Notte della Rivelazione del 610 d.C. e messo interamente per iscritto nel 653 d.C. CORANO

11 RELIGIONI A CONFRONTO CRISTIANESIMO ISLAM

12 2 FIGURE A CONFRONTO GESÙ CRISTO MUHAMMAD

13 TESTI SACRI A CONFRONTO BIBBIA CORANO

14 Cultura La cultura non è qualcosa di innato: la si apprende con leducazione, attraverso lesempio, lesperienza, fin da piccoli di M. I. Macioti Sociologa della religione

15 CORANO: fondamento della cultura Islamica

16 La particolarità della cultura Islamica risiede nella sua natura di carattere prettamente religioso. La religione è principio e fine di ogni azione! Tale cultura prende le mosse dai sei pilastri che costituiscono il credo islamico: lIman.

17 Al-Imàn " Il Credo islamico (Imàn) consiste nel fatto che si abbia fede in Allàh, nei Suoi Angeli, nei Suoi Libri, nei Suoi Apostoli, nella vita futura e che si creda che il bene e il male provengono da un decreto divino"

18 La mano di FATIMA rappresenta il simbolo dei cinque pilastri dellIslam…

19 I cinque pilastri dellIslam la shahāda, o "testimonianza" di fedeshahāda la alāt, preghiera canonica da effettuare 5 volte al giorno, in precisi momenti (awqāt) che sono scanditi dal richiamo del ؤذن, muezzin; alātpreghiera la zakāt, o versamento a scopo pio di un'imposta di "purificazione" della ricchezza;zakāt awm rama ān, ovvero digiuno - dal sorgere al tramonto del sole - durante il mese lunare di Ramadan per chi sia in grado di sostenerlo senza sensibili inconvenienti di salute;rama ānRamadan ajj pellegrinaggio canonico a Mecca e dintorni, per chi sia in grado di sostenerlo fisicamente ed economicamente. ajjMecca

20 CALENDARIO ISLAMICO Muhàrram di 30 giorni. Muhàrram Sàfar di 29 giorni. Sàfar Rabì al-àwwal di 30 giorni. Rabì al-àwwal Rabì ath-thàni di 29 giorni. Rabì ath-thàni Jumàda al-àwwal di 30 giorni. Jumàda al-àwwal Jumàda ath-thàniyya di 29 giorni. Jumàda ath-thàniyya Ràjab 30 giorni. Ràjab Shabàn di 29 giorni. Shabàn Ramadàn di 29 o 30 giorni. Ramadàn Shawwàl di 29 giorni. Shawwàl Dhu l-qàda di 30 giorni. Dhu l-qàda Dhu l-hìjja di 29 giorni. Dhu l-hìjja

21 Culture a confronto Famiglia Occidentale Famiglia Islamica

22 MODELLO DI FAMIGLIA OCCIDENTALE Nei nostri nuclei familiari non esiste più uno schema predefinito. Non esiste più una netta suddivisione dei ruoli. Esistono nuovi modelli di famiglia non più fondati sullistituzione matrimoniale.

23 MODELLO DI FAMIGLIA ISLAMICA I ruoli sono ancora fortemente definiti: Luomo provvede al mantenimento economico. La donna alla cura della casa e dei figli. Può essere una famiglia poligamica.

24 Cosa dice il Corano sui compiti dei coniugi? Gli uomini sono preposti alle donne, a causa della preferenza che Allah concede agli uni rispetto alle altre e perché spendono (per esse) i loro beni. Le donne virtuose sono le devote, che proteggono nel segreto quello che Allah ha preservato. Ammonite quelle di cui temete linsubordinazione, lasciatele sole nei loro letti, battetele. Se poi vi obbediscono, non fate più nulla contro di loro. Sura IV, 34

25 Importanza della famiglia per un musulmano La famiglia è un luogo sacro. Luogo privilegiato per compiere il volere di Dio nella sua forma più piena e completa. Il suo fondamento è il matrimonio che, in quanto contratto, può essere reciso.

26 N.B.!!! Il Corano si fa garante delluguaglianza allinterno della coppia: pari dignità davanti agli occhi della comunità e di Dio.

27 La famiglia islamica e la famiglia occidentale di ieri.

28 Perché il velo?

29 Il Velo Tradizione antichissima. La Bibbia imponeva già luso del velo alle donne.

30 INFORMIAMOCI UN PO

31 Perché la lapidazione?

32 GIOCHIAMO???

33 Cosa è condannabile sopra ogni cosa? I fondamentalisti di qualsiasi natura e provenienza perché limitano la libertà di pensiero e incrementano la violenza.

34 CONTRO (Nomadi)

35 OCCIDENTE SI… OCCIDENTE NO...

36 DUE POSIZIONI FEMMINILI A CONFRONTO Amina Wadud Zaynab al-Ghazali

37 UN MESSAGGIO PER VOI… La storia siamo noi: Creiamo la nostra storia.. e le singole storie intrecciate formano la GRANDE STORIA Linvito: non subire ma agire e reagire in modo intelligente

38 LA STORIA SIAMO NOI

39 A tutti voi…. GRAZIE per lattenzione!!! Stefania Catania


Scaricare ppt "19 GENNAIO 2011 RIASSUMIAMO UN PO…. Le tre grandi religioni monoteiste Identifichiamo lIslam come la terza delle religioni Monoteiste: Ebraismo Cristianesimo."

Presentazioni simili


Annunci Google