La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Giovanni Gentile al Ginnasio di Castelvetrano. 30 settembre 1870: venne fondato il Ginnasio G. Pantaleo; 1875: apparve la figura del direttore. Giovanni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Giovanni Gentile al Ginnasio di Castelvetrano. 30 settembre 1870: venne fondato il Ginnasio G. Pantaleo; 1875: apparve la figura del direttore. Giovanni."— Transcript della presentazione:

1 Giovanni Gentile al Ginnasio di Castelvetrano

2 30 settembre 1870: venne fondato il Ginnasio G. Pantaleo; 1875: apparve la figura del direttore. Giovanni Gentile al Regio Ginnasio dal 1886

3 Ogni anno i genitori presentavano una petizione al Consiglio civico, per garantire listituzione della classe successiva e non vanificare i sacrifici di studio dei ragazzi ed economici dei padri.

4 discussa anno per anno ISTITUZIONE DELLA CLASSE SUCCESSIVA discussa anno per anno Considerava quella scuola vitale per il progresso culturale della città. Metteva in evidenza le ristrettezze economiche del Comune e sosteneva che le scuole tecniche fossero le più utili ad un paese eminentemente agricolo. CONTRO Notaio G. Scaminace A FAVORE Notaio F. Errante

5 Vennero istituite tutte le classi 1878: listituto fu riconosciuto sede di esame dal Consiglio Scolastico Provinciale Gli allievi sostenevano gli esami in altre sedi, come Marsala o Alcamo Il Ginnasio divenne realtà concreta

6 Piano di studi Esso prevedeva le seguenti materie: Italiano Matematica Latino Geografia Greco dal 1877 Scienze naturali e disegno geometrico dal 1881 affidate alla cura di un solo docente fino al 1874

7

8 6 gennaio 1884 il Ginnasio Comunale fu riconosciuto Regio Ginnasio; primo direttore fu il professore Pietro Ghedini.

9 8 novembre 1886: Giovanni Gentile sostenne gli esami di ammissione alla prima classe. Riportò le seguenti votazioni: - 8 in italiano scritto (il tema era Effetti della disobbedienza ); - 9 in italiano orale; - 9 in aritmetica; - 8 in lettura.

10

11

12 La vita da studente ginnasiale fu per Gentile, comunque, abbastanza difficoltosa, in quanto era costretto ad alzarsi alle prime luci dellalba per viaggiare giornalmente da Campobello a Castelvetrano, usando come mezzo di trasporto il cosiddetto carrozzino, guidato da un suo parente che doveva accompagnarlo, attraversando ad una velocità estremamente ridotta le polverose strade che collegavano i due paesi.

13 Orario dellanno scolastico Lanno scolastico aveva inizio a metà ottobre per aver fine il 30 giugno. Le lezioni iniziavano alle ore 8 in punto e si protraevano anche nel pomeriggio.

14

15 Le vacanze Oltre alle festività ancora contemplate, le lezioni venivano sospese nelle seguenti occasioni: 20 novembre: genetliaco della regina 9 gennaio: anniversario della morte di Vittorio Emanuele II 14 marzo: compleanno del re Umberto I Ascensione e Corpus Domini 29 giugno: festa dei SS. Pietro e Paolo

16 I direttori 1886/88: prof. Nicolò Impallomeni; 1888/89: prof. Ernesto Otê; 1889/91: prof. Giuseppe Monetti.

17 Libri di testo Antologia Italiana di Carducci-Brilli (triennio inferiore); Letteratura italiana pel Ginnasio superiore di Carducci- Brilli (biennio superiore); Le mie prigioni di Pellico; Saul dellAlfieri; Il giorno e odi scelte del Parini; Vite scelte del Vasari; liade tradotta dal Monti; Eneide tradotta dal Caro; Discorsi sopra la prima deca di Livio del Machiavelli; Libro I di Euclide.

18 Gentile fu uno studente modello e frequentò con profitto e ottimi risultati frequentò con profitto e ottimi risultati gli anni ginnasiali, venendo promosso per merito alla classe successiva senza dover sostenere esami, poiché aveva raggiunto la media prestabilita dallarticolo 11 del regolamento distituto.

19 Delibere sulle promozioni annuali 26 giugno 1887, in seconda ginnasiale; 29 giugno 1888, in terza; 28 giugno 1889, in quarta; 30 giugno 1890, in quinta. Lalunno G. Gentile fu riconosciuto degno di lode speciale nella Matematica e nella Storia e Geografia.

20 Verbale del 28 giugno 1889 Il Sig. Direttore, intesi i professori tutti, propone che, a norma dellarticolo 11 del Regolamento, lallievo Gentile Giovanni della classe III, avendo riportato la media annuale richiesta, venga dispensato dagli esami di promozione alla classe IV. La proposta venne approvata allunanimità, perché fa bene a lodarsi allalunno Gentile, il quale durante lanno scolastico ha dato sempre una prova di grande diligenza nello studio e di ottima condotta.

21

22

23 Versione in latino 9 Versione dal latino 9 Composizione italiana 8 Versione dal greco9 Prove scritte

24 Letteratura italiana 9 Letteratura latina 9 Letteratura greca 9 Storia 10 Aritmetica 10 Scienze naturali 9 Geografia 10 Prove orali

25

26 Sitografia e fonti G. L. Bonanno-F. S. Calcara, Breve storia del Ginnasio-Liceo, Registro dellarchivio del Liceo Classico G. Pantaleo di Castelvetrano

27 Realizzazione Giuseppe Cuttone Lavinia Errante Lina Gentile Federica Maggio Stefania Monteleone Denise Salvo Classe 3 a B Liceo Classico G. Pantaleo a. s. 2007/2008 Coordinamento prof.ssa Anna Vania Stallone


Scaricare ppt "Giovanni Gentile al Ginnasio di Castelvetrano. 30 settembre 1870: venne fondato il Ginnasio G. Pantaleo; 1875: apparve la figura del direttore. Giovanni."

Presentazioni simili


Annunci Google