La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ABIO BOLOGNA Associazione per il Bambino In Ospedale Giornata Nazionale 27 Settembre 2008 Aiutaci ad autosostenerci www.abiobologna.org.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ABIO BOLOGNA Associazione per il Bambino In Ospedale Giornata Nazionale 27 Settembre 2008 Aiutaci ad autosostenerci www.abiobologna.org."— Transcript della presentazione:

1 ABIO BOLOGNA Associazione per il Bambino In Ospedale Giornata Nazionale 27 Settembre 2008 Aiutaci ad autosostenerci

2 Torta di pere e cioccolato Sbucciare e tagliare a fette 600gr di pere, unirle a 100 g di zucchero e lasciarle macerare con un bicchierino di rum, per circa 20 minuti in frigorifero. Nel frattempo, unire 6 tuorli duovo con 100 g di zucchero fino a renderli ben spumosi, aggiungere 100 grammi di cioccolato fondente, precedentemente sciolto, a bagnomaria, con 50 gr di burro; 75 gr di farina; i tuorli con lo zucchero; 1 bustina di lievito, precedentemente stemperato in un bicchierino di latte; 75 gr di fecola; la buccia grattugiata di un limone; le pere; le 6 chiare duvo montate a neve ed un pizzico di sale. Imburrare ed infarinare una tortiera di 25 cm di diametro, versarvi il composto e cuocere in forno ventilato a 200°C per circa 50 minuti. Servire con la panna montata.

3 Salsa di pere e cannella Lavate, sbucciate, tagliate a quarti e togliete il torsolo alle pere. Tagliate a pezzetti la polpa e ponetela in un pentola nella quale aggiungerete il vino, lo zucchero, la cannella e il succo di limone. Portate il tutto lentamente a ebollizione, e, mantenendo il fuoco basso, fate cuocere e addensare il composto (circa minuti). Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare, dopodiché passate il composto al setaccio (o al mixer). Per questa ricetta vi consiglio di comprare delle pere non troppo mature e dalla polpa fine (non troppo granulosa) e aromatica, come le Decana, William o Abate.perevinozucchero cannellalimonepere

4 Risotto con gorgonzola, noci e pere Tritate finemente uno scalogno, poi ponetelo in un tegame con 30 gr di burro; fatelo appassire e aggiungete il riso carnaroli 300gr, che farete tostare per qualche minuto: unite 1 bicchiere di vino bianco e lasciatelo sfumare, poi gradatamente, a mano a mano che il riso si asciuga, aggiungete un mestolo di brodo alla volta (1 litro circa il totale), fino alla completa cottura (circa 15 minuti).burrorisovinorisobrodo Nel frattempo tagliate a tocchetti 100gr di gorgonzola piccante, sbucciate 2 pere, togliete loro i semi interni e riducetele a cubetti. Frullate una delle due pere. Cinque minuti prima della fine della cottura del riso, aggiungete il gorgonzola, la pera frullata e quella a pezzetti, e mescolate bene per amalgamare gli ingredienti e sciogliere il gorgonzola. Spegnete il fuoco, aggiungete 100 gr di Parmigiano grattugiato e mantecate con 20 gr burro. Impiattate il riso e guarnitelo con 40 gr di gherigli di noci tritate grossolanamente e delle fettine di pera (volendo con delle scaglie di Parmigiano). Se desiderate un sapore più delicato, potete sostituire il gorgonzola piccante con quello dolce, ed aggiungere alla preparazione in cottura 2 cucchiai di mascarpone.pere risoperaburrorisonociperamascarpone

5 Pere speziate al vino rosso Ingredienti per 4 pers. Lavate 8 piccole pere sode, asciugatele e sbucciatele senza staccare il picciolo. Versate 1 litro di vino rosso leggero nella pentola a pressione, unite una stecca di cannella, 3 chiodi di garofano, un'arancia non trattata, 2 baccelli di vaniglia, 3 anici stellati, 200gr di zucchero e 200gr di miele. Aggiungete le stecche di vaniglia e la scorza d'arancia tagliata a filini sottili. Chiudete il recipiente e cuocete per 5 minuti a partire dal sibilo. Spegnete il fuoco, fate uscire completamente il vapore e togliete il coperchio. Immergete le pere nel liquido bollente, richiudete la pentola e calcolate altri 5 minuti di cottura dal sibilo. Spegnete, lasciate di nuovo uscire il vapore, aprite, togliete la vaniglia e sgocciolate le pere in una ciotola. Fate ridurre della metà il fondo di cottura, versatelo sui frutti e lasciate raffreddare. Servite, se vi piace con panna montata. L'anice stellato ha il profumo e il sapore intenso dell'anice. In più, grazie alla sua tipica forma a stella, è molto decorativo.


Scaricare ppt "ABIO BOLOGNA Associazione per il Bambino In Ospedale Giornata Nazionale 27 Settembre 2008 Aiutaci ad autosostenerci www.abiobologna.org."

Presentazioni simili


Annunci Google