La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Formazione manageriale attiva di Elisabetta Vernoni Club Rotary Formia Gaeta - Liceo Scientifico Alberti Formia 24 aprile 2010 formazione manageriale attiva.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Formazione manageriale attiva di Elisabetta Vernoni Club Rotary Formia Gaeta - Liceo Scientifico Alberti Formia 24 aprile 2010 formazione manageriale attiva."— Transcript della presentazione:

1 Formazione manageriale attiva di Elisabetta Vernoni Club Rotary Formia Gaeta - Liceo Scientifico Alberti Formia 24 aprile 2010 formazione manageriale attiva di Elisabetta Vernoni1

2 Perché è importante La comunicazione è la chiave del successo Lefficacia di un manager è determinata dalla sua abilità di raggiungere gli altri attraverso la parola (parlata o scritta) La percentuale di frustrazione, frizioni e inefficienze sul lavoro sono riconducibili ad una cattiva comunicazione formazione manageriale attiva di Elisabetta Vernoni2

3 Gli obiettivi della comunicazione Capire lesatto significato e le intenzioni dellaltro Essere compreso dagli altri Conquistare laccettazione per se stessi e per le proprie idee Produrre azioni o cambiamento per sé o per gli altri formazione manageriale attiva di Elisabetta Vernoni3

4 Il processo della comunicazione Chi emette il messaggio decide quale informazione intende condividere, la decodifica in un messaggio e lo trasmette al ricevente Per assicurarsi il successo della comunicazione il messaggio deve essere costruito in modo che lesperienza del ricevente lo decodifichi nel modo voluto da chi lo ha emesso. formazione manageriale attiva di Elisabetta Vernoni4

5 Una presentazione efficace Una presentazione efficace di solito segue tre stadi necessari: Lintroduzione (digli cosa stai per dirgli) La spiegazione (diglielo) Il sommario o conclusione (digli cosa gli hai detto) formazione manageriale attiva di Elisabetta Vernoni5

6 Istruzioni per una presentazione 1 INTRODUZIONE Ottieni lattenzione del pubblico Stimola il loro interesse Presenta te stesso, le tue idee e la tua proposta formazione manageriale attiva di Elisabetta Vernoni6

7 Istruzioni per una presentazione 2 SPIEGAZIONE Sviluppa le tue idee in modo logico –fai esempi Spiega come le tue idee hanno a che fare con loro Usa un linguaggio comprensibile Stai nei tempi Chiedi commenti formazione manageriale attiva di Elisabetta Vernoni7

8 Istruzioni per una presentazione 3 CONCLUSIONE Riafferma la tua idea Ricorda come questo abbia a che fare con loro Chiedi domande o fai domande per verificare la loro comprensione Fai un richiamo allazione formazione manageriale attiva di Elisabetta Vernoni8

9 La comunicazione non verbale Limpatto del messaggio è: 10% verbale 40% paraverbale 50% espressione del corpo formazione manageriale attiva di Elisabetta Vernoni9

10 La comunicazione è potere Usa il nome dellaltro Usa un linguaggio conciso Dipingi quello che vuoi comunicare Attento alle forme grammaticali deboli e forti Dì quello che puoi fare piuttosto che ciò che non si può fare Mettiti nei panni dellaltro formazione manageriale attiva di Elisabetta Vernoni10

11 Le macro barriere Eccesso di informazioni (KISS keep it simple and short) Mancanza di conoscenze sullargomento Differenze culturali Clima organizzativo di poca fiducia Numero di collegamenti formazione manageriale attiva di Elisabetta Vernoni11

12 Le micro barriere La percezione che luno ha dellaltro influenza linterpretazione del messaggio Competizione di messaggi Gergo e terminologia Bisogna creare un contesto che minimizza le barriere macro e micro formazione manageriale attiva di Elisabetta Vernoni12


Scaricare ppt "Formazione manageriale attiva di Elisabetta Vernoni Club Rotary Formia Gaeta - Liceo Scientifico Alberti Formia 24 aprile 2010 formazione manageriale attiva."

Presentazioni simili


Annunci Google