La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Istituto Comprensivo Graziella Murari di Valeggio sul Mincio (VR) A che cosa serve un catalogo on line in una biblioteca scolastica? Relazione a cura di.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Istituto Comprensivo Graziella Murari di Valeggio sul Mincio (VR) A che cosa serve un catalogo on line in una biblioteca scolastica? Relazione a cura di."— Transcript della presentazione:

1 Istituto Comprensivo Graziella Murari di Valeggio sul Mincio (VR) A che cosa serve un catalogo on line in una biblioteca scolastica? Relazione a cura di Luisa Fazzini – funzione strumentale per la biblioteca scolastica

2 Un docente interagisce quotidianamente con unutenza: - multimediale dalla nascita - assuefatta a molteplici sollecitazioni sensoriali - significativa per numero

3 Lambiente di apprendimento quindi deve: - integrare gli strumenti tradizionali con gli strumenti del presente - offrire informazioni che attivino diversi livelli sensoriali - risolvere il rapporto uno/molti

4 Se un ambiente di apprendimento è - un luogo fisico: aula normale/aule speciali - un luogo virtuale: uno spazio in cui apprendere posso creare una sinergia tra le caratteristiche dellutenza e quelle dellambiente di apprendimento per linsegnamento dellitaliano con BookMarkWeb

5 Luogo fisico: aula normale + biblioteca + Luogo virtuale: catalogo on line dei testi = sapere tradizionale offerto con linguaggi multimediali a unutenza molteplice Luogo fisico: aula normale + biblioteca + Luogo virtuale: catalogo on line dei testi = sapere tradizionale offerto con linguaggi multimediali a unutenza molteplice

6 Perché BookMarkWeb: - utilizzo intuitivo della funzione di ricerca - presentazione delle informazioni in semplici tabelle fruibili autonomamente dagli studenti - ausilio accattivante di immagini (copertina del libro), di simboli (genere) e di colori (valutazione) - possibilità di invio via e -mail delle informazioni selezionate

7 Esemplificazione di attività

8 Uno per tutti

9 S ituazione tipo: - un docente entra in biblioteca con una media di 25 alunni - gli alunni chiedono individualmente lattenzione del docente - gli alunni non coinvolti direttamente nellattività del docente vagano tra gli scaffali restando in attesa (nella migliore delle ipotesi) e disturbando (nella peggiore)

10 Ipotesi di lavoro I lezione: - accompagnare gli studenti in biblioteca - far visionare a tutti i criteri con cui i testi sono stati catalogati e collocati sugli scaffali - uscire dalla biblioteca senza prendere nulla in prestito: creare attesa

11 II lezione: - comunicare che laccesso al prestito è subordinato alla conoscenza delluso del catalogo on line che permette di aprire lo scrigno secondo i propri desideri: prima si decide che cosa prendere poi si accede al prestito - accompagnare gli studenti in aula dinformatica con un quadernone per prendere appunti

12 - usare il proiettore per guidare la classe nelluso generale del catalogo - mostrare un esempio di ricerca e come si legge una scheda - lasciare che ognuno cerchi liberamente ed interpelli alloccorrenza il docente - invitare gli studenti a costruire a casa la propria bibliografia e chiederne notizia nei giorni successivi III lezione: - accompagnare la classe in biblioteca per il prestito individuale

13 Osservazioni: - gli studenti sono più motivati al prestito: le schede catalogo hanno offerto maggiori risposte rispetto alluso di un docente diviso per 25 e alla quarta di copertina, utilizzando una comunicazione a più livelli veicolata attraverso uno strumento a loro congeniale come internet

14 - gli studenti sanno cosa cercare (II lezione) e dove trovarlo (I lezione) - il livello di autonomia aumenta - il docente ha più tempo da dedicare ai quesiti residui - la disciplina ne guadagna perché tutti percepiscono il momento come strutturato e non caotico - la biblioteca non è più un criptico posto polveroso da topi, ma da uno spazio aperto, interattivo e giovane

15 Il futuro: la LIM

16 Il docente dotato di LIM può: - accedere in classe al catalogo - usarlo per fornire alla classe consigli di lettura e di approfondimento contestualizzandoli direttamente allinterno della lezione in corso (è opportuno che la biblioteca sia dotata di più copie di uno stesso libro) - impostare le basi della metodologia della ricerca

17 Lintroduzione di un catalogo on line: - aumenta lautonomia di studenti e docenti - diffonde in modo elementare e piacevole i contenuti dei testi - rende centrale la biblioteca come ambiente di apprendimento - favorisce un attitudine alleducazione permanente

18 Saper cercare per creare nuovo sapere


Scaricare ppt "Istituto Comprensivo Graziella Murari di Valeggio sul Mincio (VR) A che cosa serve un catalogo on line in una biblioteca scolastica? Relazione a cura di."

Presentazioni simili


Annunci Google