La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

HORIZON 2020 Opportunità per lo SPAZIO Cluster Tecnologico Nazionale Aerospazio Presentazione Massimo Claudio Comparini Chairman Piattaforma Tecnologica.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "HORIZON 2020 Opportunità per lo SPAZIO Cluster Tecnologico Nazionale Aerospazio Presentazione Massimo Claudio Comparini Chairman Piattaforma Tecnologica."— Transcript della presentazione:

1 HORIZON 2020 Opportunità per lo SPAZIO Cluster Tecnologico Nazionale Aerospazio Presentazione Massimo Claudio Comparini Chairman Piattaforma Tecnologica Spaziale SPIN IT Cluster Tecnologico Nazionale Aerospazio Segreteria Generale c/o AIAD (Federazione Aziende Italiane per lAerospazio, la Difesa e la Sicurezza) Via Nazionale, Roma Tel.: Fax:

2 LIndustria Aerospaziale Italiana ha una filiera industriale e di ricerca di primordine Source: AIAD, ANIE Il settore dellAerospazio, della Difesa e della Sicurezza è strategico per leconomia del Paese Viene supportato con numerosi programmi regionali e nazionali, nonché con collaborazioni internazionali. Nel 2011: 13,6 miliardi di ricavi 8 miliardi di esportazioni addetti diretti Il comparto si classifica settimo a livello mondiale e quarto in Europa Rappresenta il maggiore comparto manifatturiero in Italia nel segmento dei sistemi integrati ad alta tecnologia LItalia investe nello sviluppo di nuove tecnologie in questo settore: circa il 12% della spesa complessiva in R&S del Paese 2

3 Proteggere e rafforzare le eccellenze tecnologiche nazionali Sviluppare le competenze nazionali in ricerca e innovazione Supportare la competitività delle imprese italiane Favorire lo sviluppo di filiere produttive nel settore aerospaziale e nei mercati adiacenti valorizzando il fall-out tecnologico Supportare i Governi Regionali nella promozione di iniziative a supporto dell'imprenditorialità Costruire un "World Class National Aerospace Cluster" facendo leva su esperienze dei Distretti Regionali esistenti e sulle competenze del sistema dell'Università e della Ricerca Posizionarsi come Cluster leader a livello europeo per instaurare collaborazioni strategiche e di lungo periodo con gli altri cluster aerospaziali al fine di supportare i membri nel competere efficacemente sui progetti R&D a livello nazionale e internazionale. Instaurare collaborazioni strategiche e di lungo periodo con gli altri cluster aerospaziali Assicurare la sostenibilità finanziaria del Cluster. 3 Obiettivi del CTNA

4 4 Il CTNA è il punto di sintesi e convergenza di bisogni e priorità che i diversi portatori di interesse del sistema aerospaziale nazionale hanno maturato negli ultimi anni alla luce dell'andamento del mercato globale e delle politiche settoriali a livello europeo ed internazionale. Il CTNA, infatti, quale interlocutore nazionale unico aggrega tutti gli attori principali del sistema aerospaziale nazionale: Grandi, medie e piccole aziende, Centri di Ricerca, mondo Accademico, Istituzioni Governative, Agenzie e Piattaforme nazionali, Federazioni di Categoria e Distretti industriali e tecnologici aerospaziali regionali. Visione CTNA

5 Il Piano Strategico del CTNA è in linea e si accorda con le politiche europee sull'aerospazio, con particolare riferimento a HORIZON In accordo alle visioni strategiche a livello europeo promosse da ACARE e dall'ESA, e riprese a livello nazionale dalle piattaforme ACARE Italia e Spin-IT, rispettivamente per il settore Aeronautico e per il settore Spazio, il CTNA identifica la necessità di assicurare il posizionamento della industria aerospaziale italiana ai livelli più alti e importanti in Europa, sia nel settore aeronautico, con la sfida di realizzare un "sistema di trasporto smart", eco-sostenibile ed integrato, sia nella ricerca spaziale rivolta allo sviluppo, salvaguardia e mantenimento del ruolo di leadership nelle tecnologie abilitanti. L'attività del CTNA è guidata da una serie di obiettivi strategici di alto livello per il sistema aerospaziale nazionale che riguardano la valorizzazione delle eccellenze tecnologiche nazionali, il potenziamento del sistema di ricerca ed innovazione, lo sviluppo di tutti gli attori industriali lungo la filiera di settore, il rafforzamento della competitività a livello nazionale ed internazionale e la crescita qualitativa e quantitativa dell'occupazione del comparto. 5 Strategia CTNA

6 Il "Cluster Tecnologico Nazionale Aerospazio" (CTNA) è un'associazione fondata dalla iniziativa dei seguenti soci: DAC Distretto Aerospaziale della Campania Distretto Tecnologico Aerospaziale del Lazio Distretto Aerospaziale Lombardo Comitato promotore Distretto Aerospaziale Piemonte Distretto Aerospaziale Pugliese Agenzia Spaziale Italiana (ASI) Avio Aero Finmeccanica in seguito si sono uniti: AIAD, Federazione Aziende Italiane per l'Aerospazio, la Difesa e la Sicurezza Consiglio Nazionale delle Ricerche Il CTNA ha presentato il modulo di domanda correlata alla gara MIUR denominato "Avviso per lo Sviluppo e potenziamento di Cluster Tecnologici Nazionali (di cui al DD 257/Ric del 30 maggio 2012)" e il Piano strategico proposto è stato approvato dal MIUR con DD 14/12/2012 D.D. n Partners

7 I distretti Sviluppare e valorizzare le specifiche capacità industriali locali; Costruire aree di eccellenza e di competenza a livello nazionale; Creare massa critica di risorse umane e finanziarie per R&D&I Agenzie e federazioni ASI ha un ruolo chiave a livello europeo, dove l'Italia è il terzo paese contributore all'Agenzia spaziale europea e partecipa anche a livello internazionale. AIAD Federazione include quasi tutte le aziende nazionali che operano con la tecnologia avanzata nelle attività di progettazione, di produzione, di ricerca e di servizi per l'industria aerospaziale civile e militare. Grandi aziende Favorire la creazione delle condizioni adeguate per realizzare una competitività di sistema e poter emergere nei mercati internazionali; Favorire lo sviluppo di reti lunghe di collaborazione con la piccola e media industria ed i contri di ricerca a livello internazionale. DT- F.O.R.T.I.S. 7 Gli Attori 1 di 2

8 Università e centri di ricerca Facilitare l'inserimento delle risorse specializzate a livello di industria; Favorire l'attrazione e la formazione di personale tecnico e di ricerca di elevata qualità; Accrescere la qualità del sistema di R&S con il coinvolgimento di tutti gli attori Piattaforme Tecnologiche Contribuire al coordinamento delle attività di R&ST a livello nazionale armonizzandole con quanto realizzato a livello europeo. Piccole Medie Imprese Interagire al meglio con la grande industria ed il mondo della ricerca; Sviluppare e valorizzare le specifiche capacità industriali valorizzandole non solo a livello locale ma internazionale. 8 Gli Attori 2 di 2

9 LAssociazione è stata costituita il 25 Settembre 2012 con Atto notarile Comitato Tecnico Comitato Distretti Assemblea Presidenza Organo di Governo LAssociazione è stata costituita il 25 Settembre 2012 con atto notarile 5 Presidenti Distretti AIAD FNM, AVIO PMI CNR ASI Altri Distretti 4 Rappresentanti per ognuno dei 5 Distr. costituenti (1 Pmi, 1 Gi, 1 UNI/CR) AIAD, CNR, ASI, ACARE, SPIN-IT 2 altri Distretti regionali 9 Il CTNA ha una governance consolidata

10 10 I progetti approvati

11 TIVANO Tecnologie Innovative per Velivoli di Aviazione generale di Nuova generazione Demonstration of cross technologies for general aviation and UAS platform: Alternative propulsion (diesel, hybrid); low-cost composites (design and construction); brake by wire TiltrotorFX Tiltrotor Flight Control System Enhancement x Pilot Workload Reduction and Flight Envelope Protection 11 I progetti approvati

12 Greening the Propulsion Low pressure Turbines Experimental validation campaigns Mechanical transmission: accessories integration; More electric configuration New material and processes: e-Manufacturing; Materials & Coatings: training. SAPERE Space Advance Project Excellence in Research and Enterprise SAFE (Space Asset For Emergency): Space Systems for Observation for Emergency Management STRONG (Sistemi Tecnologie e Ricerche per l'Operatività Nazionale Globale): space exploration and access, development of technologies for electric propulsion module 12 I progetti approvati

13 13 Cluster Tecnologico Nazionale Aerospace con la Missione e gli obiettivi di…

14 14 …i programmi nazionali e intrnazionali ACARE e ESA/ASI

15 Le aspettative degli stakeholder 15


Scaricare ppt "HORIZON 2020 Opportunità per lo SPAZIO Cluster Tecnologico Nazionale Aerospazio Presentazione Massimo Claudio Comparini Chairman Piattaforma Tecnologica."

Presentazioni simili


Annunci Google