La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Corso bilancio e controllo di gestione Firenze, 16 ottobre 2012 ASPETTI CONTABILI DEL CONTRATTO DI RETE R. Galardi – S. Guidantoni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Corso bilancio e controllo di gestione Firenze, 16 ottobre 2012 ASPETTI CONTABILI DEL CONTRATTO DI RETE R. Galardi – S. Guidantoni."— Transcript della presentazione:

1 Corso bilancio e controllo di gestione Firenze, 16 ottobre 2012 ASPETTI CONTABILI DEL CONTRATTO DI RETE R. Galardi – S. Guidantoni

2 La rete dimpresa con soggettività giuridica La rete dimpresa senza soggettività giuridica 2 R Galardi – S Guidantoni

3 3 R. Galardi

4 Le rilevazioni contabili dal lato dellentità che partecipa alla rete con particolare riguardo a: La rappresentazione del conferimento La rilevazione della quota parte del risultato di periodo Accantonamento di utili a riserva in sospensione dimposta 4 R. Galardi

5 La rappresentazione del conferimento Il presupposto Gli elementi costituenti il fondo comune Valorizzazione dellapporto al fondo comune Beni conferiti Comodato duso Beneficio delle prestazioni di personale dipendente 5 R. Galardi

6 La rappresentazione del conferimento (Continua) Classificazione in bilancio Immobilizzazioni immateriali - B I Immobilizzazioni finanziarie – B III 2 Crediti Immobilizzazioni finanziarie – B III 1 Partecipazioni 6 R. Galardi

7 La rappresentazione del conferimento (Continua) Modalità di determinazione del valore della partecipazione 7 R. Galardi Controllo Influenza notevole Partecipazione NON qualificata Patrimonio Netto Costo

8 La rilevazione della quota parte del risultato di periodo La rete con personalità giuridica deve predisporre un rendiconto della gestione dal quale può risultare un risultato di gestione: positivo negativo 8 R. Galardi

9 Accantonamento di utili a riserva in sospensione dimposta Presupposti e condizioni per ottenere lesenzione La contabilizzazione dellesenzione La riserva in sospensione dimposta Le imposte differite passive La gestione della riserva nel tempo 9 R. Galardi

10 Le rilevazioni contabili dal lato della rete con particolare riguardo a: rilevazione del fondo comune e relativa valorizzazione; contabilità e bilancio; rilevazione della quota parte del risultato desercizio spettante a ciascun partecipante. 10 R. Galardi

11 Rilevazione del fondo comune e relativa valorizzazione La rilevazione del patrimonio comune: Conferimenti di beni Prestazione dopera Concessioni duso di macchinari La valutazione del patrimonio comune 11 R. Galardi

12 Contabilità e bilancio I flussi di fatturazione La rilevazione dei costi relativi a beni / servizi concessi in uso dai partecipanti Luso dei cespiti aziendali La predisposizione del rendiconto annuale: La struttura I tempi di redazione e il deposito Lapprovazione del rendiconto annuale 12 R. Galardi

13 Rilevazione della quota parte del risultato desercizio spettante a ciascun partecipante Determinazione del debito / credito Rilevazione contabile del debito / credito 13 R. Galardi

14 14 S. Guidantoni

15 15 S. Guidantoni - Valutazione dei beni della rete - Valutazione dei rapporti credito/debito - Indicazione di beni, crediti e debiti afferenti la rete - Indicazione dei ricavi e oneri derivanti dalla rete Problematiche contabili coinvolgono solo i soggetti partecipanti alla rete FORMA SOSTANZA La rete d impresa senza soggettivit à giuridica

16 16 S. Guidantoni Come esporre i dati economici e patrimoniali della rete nel bilancio dei partecipanti La forma Si può ipotizzare una similitudine fra la rete e i patrimoni destinati ex art bis del codice civile Riferimento di dottrina OIC 2

17 17 S. Guidantoni Larticolo 2447-septies prevede di distinguere nello stato patrimoniale i beni, crediti e debiti del patrimonio (della rete) La forma: i beni destinati alla rete Forme espositive previste dallOCI 2: 1.di cui della rete xxxx 2.a) per attività generale xxxx b) per attività della rete xxxx 3.colonne affiancate attività generale / attività rete

18 18 S. Guidantoni Larticolo 2447-septies non prevede di distinguere nel conto economico i ricavi e costi del patrimonio (della rete) La forma: i ricavi e costi della rete LOCI 2 ritiene opportuna lindicazione dettagliata in conto economico 1.di cui della rete xxxx 2.a) per attività generale xxxx b) per attività della rete xxxx 3.colonne affiancate attività generale / attività rete Il ruolo della nota integrativa e della relazione sulla gestione

19 19 S. Guidantoni Vi possono essere dei costi comuni allattività generale e alla rete I costi comuni La specifica imputazione alla rete deve essere coerente con il contratto di rete Individuazione dei parametri fisico-tecnici per la ripartizione dei costi comuni La necessità di un sistema di controllo di gestione della rete

20 20 S. Guidantoni Si pongono due ordini di problemi: - Come valutare i beni della rete - Come valutare i rapporti incrociati di debito/credito La sostanza LOIC 2 non affronta questioni valutative ma solo di disclosure Può aiutare lIFRS 11 sui Joint Arrangements e in particolare sui Joint Operation? Non è omologato dallUE

21 21 S. Guidantoni La valutazione dei beni dei singoli soggetti partecipanti alla rete non pongono specifici problemi valutativi La sostanza: la valutazione dei beni Cosa succede se esiste un controllo congiunto sui beni della rete? controllo congiunto: è laccordo contrattuale di condivisione il quale esiste solo quando le decisioni sulle attività rilevanti richiedeno il consenso unanime delle parti che condividono il controllo (IFRS 11 § 7)

22 22 S. Guidantoni La prassi contabile internazionale, in presenza di joint operation, dispone che i beni a controllo congiunto devono essere rilevati pro-quota dai partecipanti allaccordo La sostanza: la valutazione dei beni Applicazione del principio della prevalenza della sostanza sulla forma È applicabile nel contesto italiano per analogia lIFRS 11?

23 23 S. Guidantoni Al termine dellesercizio, in base allaccordo di rete, è possibile che le parti si debbano riconoscere reciprocamente crediti e debiti La sostanza: crediti e debiti Rilevazione di fatture da ricevere e da emettere La gestione degli eventuali accordi di responsabilità solidale per i debiti della rete Linformativa nei conti dordine e in nota integrativa

24 24


Scaricare ppt "Corso bilancio e controllo di gestione Firenze, 16 ottobre 2012 ASPETTI CONTABILI DEL CONTRATTO DI RETE R. Galardi – S. Guidantoni."

Presentazioni simili


Annunci Google