La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Creative Cities 2010 - 2013. Il Progetto 5 Città: Danzica (Polonia) Genova (Italia) Lipsia (Germania) Lubiana (Slovenia) Pécs (Ungheria) Obiettivi Lo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Creative Cities 2010 - 2013. Il Progetto 5 Città: Danzica (Polonia) Genova (Italia) Lipsia (Germania) Lubiana (Slovenia) Pécs (Ungheria) Obiettivi Lo."— Transcript della presentazione:

1 Creative Cities

2 Il Progetto 5 Città: Danzica (Polonia) Genova (Italia) Lipsia (Germania) Lubiana (Slovenia) Pécs (Ungheria) Obiettivi Lo scopo principale del progetto è quello di costituire una rete internazionale di industrie creative tra cinque importanti città europee

3 5 Analisi SWOT Green Paper per le Industrie Culturali e Creative

4 1 Piano di Azione Congiunto 5 Capitoli dintervento TRANSFER OF KNOWLEDGE MARKETING INFRASTRUCTURE AND FINANCING NETWORKING EDUCATION AND EMPLOYMENT

5 5 Contact Points per le Industrie Culturali e Creative 5 Piani di Marketing per la Promozione delle Industrie Creative

6 Studio sui fattori di localizzazione delle Industrie Creative Proposte per lo sviluppo del distretto creativo della Maddalena Linee guida per lo sviluppo di distretti creativi

7 Perché le Industrie Creative? In Europa Nel 2005: 5,8 milioni di lavoratori impiegati nelle Industrie Creative pari al 3,8% della popolazione europea Tasso di occupazione aumentato dell1,85% 1,8 miliardi di stanziati per il In Italia Oltre imprese occupati 4,9% del PIL nazionale

8 Perché le Industrie Creative? A Genova Nel 2007: 5,7% delle imprese e 5,4% degli addetti Se si considera la provincia si nota che le imprese sono concentrate soprattutto nel capoluogo Dal 2001 al 2007 le IC sono cresciute di numero a un ritmo medio biennale del 6% Dal 2001 le IC hanno aumentato il loro peso sul totale delle imprese genovesi dello 0,7%

9 Perché le Industrie Creative? A Genova Nel 2011 le Imprese Creative a Genova sono 2787 con un valore medio di addetti di 3,7 Dal 2007 al 2011 il numero delle imprese creative a Genova è aumentato del 22,03 % Lincidenza delle Imprese Creative sul totale del comparto imprenditoriale genovese nel 2011 è del 6,6% Le imprese con il trend di crescita più alto sono quelle di produzione e distribuzione di software

10 Diversi Cluster settoriali PPAC TILT START 1 Cluster intersettoriale ARBUSTI Cluster di Industria Creativa

11 visitatori visite pagine visualizzate 254 artisti GAI iscritti 251 operatori di Industria Creativa Contact Point

12 Gli sviluppi futuri Il Piano di Implementazione Transnazionale La partnership continuerà dopo la fine del progetto Nuove opportunità e nuove azioni di sviluppo per le Industrie Creative

13 Gli sviluppi futuri Il Piano di Implementazione Transnazionale 5 Capitoli dintervento MARKETING TRANSFER OF KNOWLEDGE INFRASTRUCTURE AND FINANCING NETWORKING EDUCATION AND EMPLOYMENT Il Piano di Implementazione Transnazionale è disponibile al seguente link: /output

14 Gli sviluppi futuri Il Progetto CreArt Un progetto che ha come obiettivo la mobilità di artisti e di opere darte visive Il Progetto Il progetto si pone come obiettivo quello di identificare politiche per lo sviluppo di nuove tecnologie nel campo del settore audiovisivo

15 Grazie per lattenzione Per ulteriori informazioni visitate: o scrivete a o


Scaricare ppt "Creative Cities 2010 - 2013. Il Progetto 5 Città: Danzica (Polonia) Genova (Italia) Lipsia (Germania) Lubiana (Slovenia) Pécs (Ungheria) Obiettivi Lo."

Presentazioni simili


Annunci Google