La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I libri digitali nella scuola analisi e proposte di utilizzo di Giuseppe «Peo» Scaglione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I libri digitali nella scuola analisi e proposte di utilizzo di Giuseppe «Peo» Scaglione."— Transcript della presentazione:

1 I libri digitali nella scuola analisi e proposte di utilizzo di Giuseppe «Peo» Scaglione

2 E-book: definizione Documento in formato elettronico Formato di impaginazione: PDF, ePub, Mobi, Lit, … Dispositivo di lettura (HW+SW): tablet, eBook reader, smartphone di Giuseppe «Peo» Scaglione 2

3 Tra i pregi delle-book … Apertura ipertestuale Dizionario integrato Disponibilità facile di una biblioteca Condivisione gratuita di classici di Giuseppe «Peo» Scaglione 3

4 Applicazioni scolastiche degli e-book Testi di consultazione facilmente accessibili dalla classe Letture delle vacanze … in PDF Per dislessici e non vedenti, in unione a un programma di sintesi vocale (es. Dspeech) di Giuseppe «Peo» Scaglione 4

5 Libri misti Normative che li introducono: DM 41/2009, Caratteristiche tecnologiche per la versione online disponibilità di contenuti online scaricabili; / impiego di formati diffusi e non proprietari / compatibilità con i più diffusi sistemi operativi / multimedialità ed interattività / presenza di sommari navigabili / possibilità di inserire evidenziazioni e annotazioni / possibilità di beneficiare di funzioni di aiuto, guida in linea, funzioni di ricerca / aggiornabilità attraverso la rete CM 18/2012, inadottabilità di testi scolastici esclusivamente cartacei La ratio dellintroduzione Contenere i costi Facilità di aggiornamento (adozioni per 5 anni) Riduzione delle dimensioni Allorizzonte il Book in progress autoprodotto dalle scuole di Giuseppe «Peo» Scaglione 5

6 I supporti del libro misto-digitale CD-ROM o DVD-ROM Ma: non aggiornabile Non compatibile con tablet e microPC senza lettore Files accessibili online Piattaforme delle case editrici Validazione account con accesso per adozioni di Giuseppe «Peo» Scaglione 6

7 Un flop? Marcia indietro legislativa L 221/2012 che ritarda al ladozione obbligatoria di libri misti o digitali Integrazione digitale: un oggetto ancora ignoto nella scuola <5%, forse 3% account attivati rispetto al potenziale Il punto di vista delle case editrici: perplessità Tra indefinizione della domanda E necessità della presenza «Non esiste niente di più incomprensibile della risposta a una domanda che non si pone.» Alcune provano a esplorare, altre … caricano il PDF del libro di Giuseppe «Peo» Scaglione 7

8 Gli ostacoli per il libro misti Farraginosità delle procedure di abilitazione La moltiplicazione delle curve di apprendimento Occorre familiarizzare con n piattaforme diverse Interoperabilità impossibile? I prodotti vanno adattati a diversi sistemi operativi diversi hardware diverse situazioni duso Il digital divide degli insegnanti. Affrontabile con: videotutorial che spieghino cosa un prof può fare con libro digitale formazione mirata di Giuseppe «Peo» Scaglione 8

9 E allora? Definire il bisogno Analisi per la rilevazione delle esigenze e la definizione dei contesti duso Utente: classe, supporto alla lezione Utente: docente, predisposizione per prove di verifica Utente: studente, per studio domestico Ogni contesto duso richiede prodotti diversi di Giuseppe «Peo» Scaglione 9

10 Oggetti di desiderio. Il libro misto che vorrei 1) CON LINSEGNANTE Apertura Capacità di includere il lavoro dellinsegnante della classe Preferenza per formati modificabili Aggregazione Integrare i contenuti di LD con risorse Internet e autoprodotto Il contenitore è la MIA UD di Giuseppe «Peo» Scaglione 10

11 Oggetti di desiderio. Il libro misto che vorrei 2) LIBRO MISTO vs. WEB: alleato o perdente Risorse con apparati didattici Non puoi competere con Internet sulla quantità Te la giochi su sinergia (col libro) – selezione (delle risorse) – spiegazione (dei contenuti) Recensione intelligente alle risorse – concretamente utilizzabili - della Rete NON SOLO INFORMAZIONI Pensare per competenze e non solo fornire contenuti. Esempi: Con quale metodo tradurre una versione? Come analizzare le fonti storiche Come ricostruire le relazioni logiche in una argomentazione di Giuseppe «Peo» Scaglione 11

12 Un desiderio antico che si pone in modo nuovo Se non ci fossero i libri, noi saremmo tutti rozzi e ignoranti, senza alcun ricordo del passato, senza alcun esempio; non avremmo conoscenza alcuna delle cose umane e divine; la stessa urna che accoglie i corpi, cancellerebbe anche la memoria degli uomini. (Bessarione, umanista del Quattrocento) di Giuseppe «Peo» Scaglione 12


Scaricare ppt "I libri digitali nella scuola analisi e proposte di utilizzo di Giuseppe «Peo» Scaglione."

Presentazioni simili


Annunci Google