La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

. Aumentando lo ZOOM POTENZA DEL 10 DAL MICRO AL MACROCOSMO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: ". Aumentando lo ZOOM POTENZA DEL 10 DAL MICRO AL MACROCOSMO."— Transcript della presentazione:

1

2 . Aumentando lo ZOOM POTENZA DEL 10 DAL MICRO AL MACROCOSMO

3 Andiamo a fare un giro viaggiando ad alta velocità, saltando le distanze a multipli di 10. Iniziamo con 10 0 equivalente a 1 metro, aumentando le proporzioni in multipli di 10 ovvero, 10 1 (10 metri), 10 2 (10x10 = 100 metri, 10 3 (10x10x10 = metri), 10 4 (10x10x10x10 = metri), in seguito, fino al limite della nostra immaginazione, verso il macrocosmo. Dopo ritorneremo, ancor più velocemente, fino al punto di partenza e faremo un viaggio inverso, ovvero, diminuiremo le distanze percorse in proporzioni di multipli del 10, fino allinterno della materia, del microcosmo. Osserva come le leggi dell universo sono costanti e rifletti su come lessere umano deve ancora imparare molte cose...

4 Buon viaggio!

5 Distanza fino ad un ramo con foglie, con il braccio disteso metro

6 Iniziamo il nostro viaggio verso lalto allontanandoci dallorigine... Possiamo già vedere il fogliame metri

7 A questa distanza già possiamo vedere la foresta ben definita, una parte di lago e gli edifici metri

8 Qui passiamo da metri a km... È già possibile saltare con un paracadute km

9 Si può osservare la città dallalto. Già non si possono vedere gli isolati km

10 A questa altitudine, lo Stato della Florida - USA, può essere visto completame nte km

11 Vista da un satellite km

12 Lemisfero nord della Terra; si può vedere anche parte dellemisfero sud km

13 La Terra inizia a vedersi sempre più piccola km

14 Si può vedere lorbita della Luna intorno alla Terra milione di km

15 In blu è evidenziata parte dellorbita della Terra milioni di km

16 milioni di km Orbite di: Venere, Terra e Marte.

17 Orbite di: Mercurio, Venere, Terra, Marte e Giove miliardo di km

18 A questa altitudine del nostro viaggio possiamo osservare tutto il Sistema Solare e lorbita dei suoi pianeti miliardi di km

19 miliardi di km Il nostro Sistema Solare inizia a scomparire nelluniverso...

20 Il Sole diventa una piccola stella in mezzo ad altre migliaia trilione di km

21 Qui arriviamo ad unaltra grandezza... Lanno-luce La stella Sole appare molto piccola anno-luce

22 Qui vediamo solo stelle nellinfinito anni-luce

23 Niente Solo stelle e nebulose anni-luce

24 anni-luce A questa distanza le stelle sembrano fondersi. Stiamo viaggiando allinterno della Via Lattea, la nostra galassia.

25 Continuiamo il nostro viaggio allinterno della Via Lattea anni-luce

26 Adesso arriviamo alla periferia della nostra Via Lattea anni-luce

27 Da questa immensa distanza possiamo vedere tutta la Via Lattea e anche altre galassie milione di anni-luce

28 Da questa distanza enorme rispetto allorigine, le galassie sembrano piccoli agglomerati e, tra loro, ci sono immensi spazi vuoti. Del resto è la stessa legge che governa tutti i corpi delluniverso. Potremmo continuare a viaggiare verso lalto con la nostra immaginazione, ma, ora, torniamo a casa velocemente milioni di anni-luce

29 10 22

30 10 21

31 10 20

32 10 19

33 10 18

34 10 17

35 10 16

36 10 15

37 10 14

38 10 13

39 10 12

40 10 11

41 10

42 10 9

43 10 8 Adesso diminuiremo la velocità. Possiamo vedere unaltra volta la nostra amata Terra.

44 10 7 Tutta lepopea della razza umana fu vissuta su questo pianeta blu...

45 10 6 Per quanto viaggiassimo verso lalto, tutto era già governato da leggi identiche.

46 10 5 Il pianeta Terra è solo un puntino insignificante nellimmensità spaziale...

47 10 4 Domande che ci vengono in mente... Chi siamo? Dove andiamo? Da dove veniamo?

48 10 3 O... cosa rappresentiamo per lUniverso?

49 10 2 In questo viaggio verso lalto siamo arrivati alla 23ª potenza del 10

50 10 1 Adesso frugheremo nella materia, in un viaggio inverso...

51 Andiamo al punto iniziale. Possiamo raggiungere le foglie stendendo il braccio

52 Avvicinandoci a 10 cm siamo in grado di osservare bene una foglia del ramo centimetri

53 A questa distanza è possibile osservare le prime strutture della foglia centimetro

54 Iniziano a comparire le strutture cellulari millimetro

55 Si vedono le cellule. Si può vedere lunione tra di loro micron

56 Inizia il nostro viaggio allinterno della cellula micron

57 È già visibile il nucleo della cellula micron

58 Di nuovo cambia lunità di misura per adattarsi alla dimensione minuscola. Appaiono i cromosomi angstrom

59 In questo micro universo si può già individuare la catena del DNA angstrom

60 Possono essere studiati i blocchi cromosomici angstrom

61 Appaiono le nubi di elettroni dellatomo di carbonio. Tutto il nostro mondo è stato creato. Si può notare la somiglianza tra micro e macrocosmo angstrom

62 In questo mondo in miniatura possiamo osservare gli elettroni nel campo dellatomo picometri

63 Un immenso spazio vuoto tra il nucleo e le orbite di elettroni picometro

64 In questa incredibile e minuscola dimensione iniziamo ad osservare il nucleo dellatomo, così piccolo femtometri

65 Adesso abbiamo il nucleo di un atomo di Carbonio proprio davanti a noi! femtometri

66 Qui siamo già nel campo dellimmaginazione scientifica... faccia a faccia con un protone femtometro

67 Esaminando le particelle di quark. Non si può andare oltre... Almeno, con le conoscenze attuali della scienza. È il limite della materia attometri

68 E adesso? Ti consideri ancora il centro delluniverso? Cosa ci sarà dopo questi limiti? Ci sono dei limiti? Nota che verso il basso riusciamo ad arrivare solo fino alla 16ª potenza del 10 e arriviamo ai limiti della materia... ma verso lalto siamo arrivati fino alla 23ª potenza del 10 e ci siamo fermati... ma potremmo continuare il nostro viaggio attraverso luniverso con il solo limite della nostra immaginazione! Dunque?... EPPURE LA LUCE PUO AIUTARCI A COPRIREE QUALSIASI DISTAMZA... E noi siamo figli della luce! NEL MOMENTO IN CUI CI FACCIAMO SERVI INUTILI, SENTIAMO CHE NOI SIAMO UNA PARTE IMPORTANTE DI QUESTO UNIVERSO E CHE IN QUALCHE MODO QUESTO UNIVERSOCI APPARTIENE ! NEL MOMENTO IN CUI CI FACCIAMO SERVI INUTILI, SENTIAMO CHE NOI SIAMO UNA PARTE IMPORTANTE DI QUESTO UNIVERSO E CHE IN QUALCHE MODO QUESTO UNIVERSO CI APPARTIENE !

69 FINE!


Scaricare ppt ". Aumentando lo ZOOM POTENZA DEL 10 DAL MICRO AL MACROCOSMO."

Presentazioni simili


Annunci Google