La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

HOTEL ROVERETO – 20 NOVEMBRE 2012 INCONTRO CON L'ASSOCIAZIONE LIONS DI ROVERETO IL MANTENIMENTO DELLA QUALITÀ DI VITA: FISIOTERAPIA ED OSTEOPATIA, APPROCCI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "HOTEL ROVERETO – 20 NOVEMBRE 2012 INCONTRO CON L'ASSOCIAZIONE LIONS DI ROVERETO IL MANTENIMENTO DELLA QUALITÀ DI VITA: FISIOTERAPIA ED OSTEOPATIA, APPROCCI."— Transcript della presentazione:

1 HOTEL ROVERETO – 20 NOVEMBRE 2012 INCONTRO CON L'ASSOCIAZIONE LIONS DI ROVERETO IL MANTENIMENTO DELLA QUALITÀ DI VITA: FISIOTERAPIA ED OSTEOPATIA, APPROCCI A CONFRONTO

2 Relatore: Leopoldo ZAMPI D.O.M.R.O.I.316 HOTEL ROVERETO – 20 NOVEMBRE 2012 INCONTRO CON L'ASSOCIAZIONE LIONS DI ROVERETO D. dottore in O. osteopatia M. membro del R. registro degli O. osteopati I. Italia 316n° iscrizione Ad oggi, in Italia, si accede agli studi di 6 anni di Osteopatia con il diploma di: terapista, scienze motorie o medicina (con una sola eccezione); gli stessi titoli servono per poter lavorare.

3 HOTEL ROVERETO – 20 NOVEMBRE 2012 INCONTRO CON L'ASSOCIAZIONE LIONS DI ROVERETO Lo O.M.S. (Organizzazione Mondiale della Salute) vede, nel concetto della salute, non solo l'assenza di malattia ma soprattutto propone un modello di promozione del benessere psicologico. Felicità nel poco infelicità nell'opulenza provocazione Spunti per un confronto sulla qualità di vita 1 – cosa intende ciascuno di noi per qualità di vita? 2 – come possiamo raggiungere una qualità degna? 3 – come possiamo mantenerla?

4 HOTEL ROVERETO – 20 NOVEMBRE 2012 INCONTRO CON L'ASSOCIAZIONE LIONS DI ROVERETO

5 HOTEL ROVERETO – 20 NOVEMBRE 2012 INCONTRO CON L'ASSOCIAZIONE LIONS DI ROVERETO

6 HOTEL ROVERETO – 20 NOVEMBRE 2012 INCONTRO CON L'ASSOCIAZIONE LIONS DI ROVERETO QUALITÀ DI VITA VISIONE SOGGETTIVA VISIONE UMANISTICA NON DOLORE AUTOSUFFICIENZA MOTORIA ECONOMICA MENTALE RELAZIONI CONSAPEVOLEZZA CONOSCENZA SCELTA

7 HOTEL ROVERETO – 20 NOVEMBRE 2012 INCONTRO CON L'ASSOCIAZIONE LIONS DI ROVERETO APPROCCIO FISIOTERAPICOOSTEOPATICO STRUTTURALE FUNZIONALE MOTRICITÀ = POSSIBILITÀ DEL MOVIMENTO MOTILITÀ = POTENZIALITÀ DEL MOVIMENTO GLOBALE = RELAZIONI TRA LE STRUTTURE E LE FUNZIONI

8 HOTEL ROVERETO – 20 NOVEMBRE 2012 INCONTRO CON L'ASSOCIAZIONE LIONS DI ROVERETO APPROCCIO FISIOTERAPICOOSTEOPATICO NON DOLORE AUTOSUFFICIENZA PREVENZIONE RELAZIONI EQUILIBRIO DEI TRE LIVELLI: STRUTTURALE VISCERALE CRANIO-SACRALE STIMOLAZIONE DELLA CAPACITÀ DI AUTOGUARIGIONE PREVENZIONE RELAZIONI

9 HOTEL ROVERETO – 20 NOVEMBRE 2012 INCONTRO CON L'ASSOCIAZIONE LIONS DI ROVERETO I TRE LIVELLI DI INTERVENTO DELL'OSTEOPATIA: STRUTTURALE VISCERALE CRANIOSACRALE = CONTENITORE (ossa e muscoli) = CONTENUTO (tessuti molli) = OCCIPITE – MENINGI – SACRO (ritmo = produzione del liquido cefalorachidiano) Alterazione gabbia toracica Compressione del viscere Imbarazzo intestinale Instabilità di colonna Congestione (anche emozionale) Rallentamento del ritmoAccelerazione del ritmo Azione vagale inibente

10 HOTEL ROVERETO – 20 NOVEMBRE 2012 INCONTRO CON L'ASSOCIAZIONE LIONS DI ROVERETO LESIONE FKTOSTEO ALTERAZIONE DELLA STRUTTURA O DELLA FUNZIONE ALTERAZIONE DELLA QUALITÀ DI MOVIMENTO (in senso lato) SENZA ALTERAZIONE DELLA STRUTTURA RECUPERO / GUARIGIONE CATENA LESIONALE SUCCESSIONE DI COMPENSI PER LA LEGGE DELL'EQUILIBRIO, ECONOMIA E CONFORT ALTERAZIONE DEL MOVIMENTO ALL'INTERNO DELLO STESSO LIVELLO O FRA LIVELLI RESTITUZIONE DELLA MAGGIORE QUALITÀ FUNZIONALE ANCHE CON USO DI PROTESI RESTITUZIONE DELLA POSSIBILITÀ DI MOVIMENTO

11 HOTEL ROVERETO – 20 NOVEMBRE 2012 INCONTRO CON L'ASSOCIAZIONE LIONS DI ROVERETO DISTORSIONE TT COMPENSO SUL GINOCCHIO COMPENSO SUL BACINO COINVOLGIMENTO DI PREGRESSA LESIONE TRAUMA TRAUMA MINIMO ALTERAZIONE DELLE CURVE DELLA COLONNA FKTOSTEO LESIONE COMPENSO NUOVA LESIONE RICADUTA O RECIDIVA LESIONE PRIMARIA CATENA DISCENDENTE CATENA ASCENDENTE NEL TEMPO

12 HOTEL ROVERETO – 20 NOVEMBRE 2012 INCONTRO CON L'ASSOCIAZIONE LIONS DI ROVERETO FKTOSTEO LESIONE COMPENSO NUOVA LESIONE RICADUTA O RECIDIVA LESIONE PRIMARIA CATENA DISCENDENTE CATENA ASCENDENTE NEL TEMPO

13 HOTEL ROVERETO – 20 NOVEMBRE 2012 INCONTRO CON L'ASSOCIAZIONE LIONS DI ROVERETO FKTOSTEO LESIONE COMPENSO NUOVA LESIONE RICADUTA O RECIDIVA LESIONE PRIMARIA CATENA DISCENDENTE CATENA ASCENDENTE NEL TEMPO POSTURA LAVORO SEGRETARIA RIGIDITÀ DI COLONNA ALTERAZIONE POSTURALE DOLORE FINE ANNO OGNI GIORNO MAL DI TESTA E STANCHEZZA INSONNIA DEPRESSIONE

14 HOTEL ROVERETO – 20 NOVEMBRE 2012 INCONTRO CON L'ASSOCIAZIONE LIONS DI ROVERETO FKTOSTEO LESIONE COMPENSO RICADUTA O RECIDIVA LESIONE PRIMARIA CATENA DISCENDENTE NEL TEMPO NUOVA LESIONE EMOZIONE VIOLENTA SOGGETTIVA RIGIDITÀ DIAFRAMMATICA TRAZIONE SUL'ESOFAGO ALTERAZIONE POSTURA RESPIRATORIA ERNIA IATALE E PRECORDIALGIE IMPATTO C0 C1 PROBLEMI NEUROVEGETATIVI

15 HOTEL ROVERETO – 20 NOVEMBRE 2012 INCONTRO CON L'ASSOCIAZIONE LIONS DI ROVERETO CONSIDERAZIONI FINALI: 1 – L'OSTEOPATIA È UNA MEDICINA MANUALE OCCIDENTALE CON FILOSOFIA OLISTICA 2 – NON SI PONE IN ANTITESI CON LA PRATICA MEDICA ATTUALE DALLA QUALE DERIVA 3 – NON SI PONE IL ALTERNATIVA ALLA FISIOTERAPIA TRADIZIONALE MA COME SUA NATURALE EVOLUZIONE (sempre più terapisti al termine della laurea si iscrivono direttamente alla scuola di osteopatia) 4 – PER IL FATTO DI NON ESSERE LEGATA AL CONCETTO DI PATOLOGIA, L'OSTEOPATIA, E PER ESTENSIONE L'OSTEOPATA, GODONO DI UNA GRANDE LIBERTÀ DI INTERPRETAZIONE DELLA REALTÀ DEL SOGGETTO CHE A LORO SI RIVOLGE

16 HOTEL ROVERETO – 20 NOVEMBRE 2012 INCONTRO CON L'ASSOCIAZIONE LIONS DI ROVERETO 5 – LA QUALITÀ DI VITA, COME INTESA ALL'INIZIO DEL NOSTRO INCONTRO, VIENE MEGLIO PERSEGUITA ATTRAVERSO LA PRATICA OSTEOPATICA PER IL CAMMINO GLOBALE DELLA PERSONA MA NON PUÒ PRESCINDERE DALLA FISIOTERAPIA TRADIZIONALE PER IL SOSTEGNO NON MANUALE ALLA CONDIZIONE PATOLOGICA.


Scaricare ppt "HOTEL ROVERETO – 20 NOVEMBRE 2012 INCONTRO CON L'ASSOCIAZIONE LIONS DI ROVERETO IL MANTENIMENTO DELLA QUALITÀ DI VITA: FISIOTERAPIA ED OSTEOPATIA, APPROCCI."

Presentazioni simili


Annunci Google